Verbale n.2 riunione 1.3.2016

ORDINE DEGLI AVVOCATI DI VERONA

COMMISSIONE FISCALE TRIBUTARIA

 

L’anno 2016, il giorno 1 marzo  alle ore 14,00 presso la sede del Consiglio dell’Ordine degli avvocati di Verona, in Piazza dei Signori 13, si sono riuniti i componenti della Commissione:

 

Avv. Simonetta Bissoli, consigliere delegato e referente del C.O.

Avv. Giovanni De Salvo, Coordinatore della Commissione,

Avv. Pietro Bellante

Avv. Prof. Maurizio Matteuzzi

Avv. Marta Bellini

Avv. Fabio Luciani

Avv. Morena Sambugaro

Avv. Anna Falavigna

Dott.ssa Franceschetti Michela

Avv. Riccardo Berti

Avv. Elisabetta Baldo

Avv. Giovanni Alduino Ventimiglia

Avv. Sambugaro  Morena

Avv. Marco Bettini

Avv. Patrizia Perrino

 

La seduta ha inizio alle ore 14,00 con il coordinamento dell’avv. De Salvo e dell’avv. Simonetta Bissoli, che funge anche da segretario.

Si passa all’esame dell’ordine del giorno.

 

  1. Sottoscrizione del verbale n. 1 del  26/1/2016.

Il verbale del 26.1.2016, già “circolarizzato” via mail ai componenti la Commissione fiscale tributaria, viene approvato e sottoscritto.

 

2. Divisione in gruppi di lavoro  della commissione.

 

L’ Avv. Bissoli  comunica di aver ricevuto bozza di vademecum da parte dell’avv. Anna Falavigna e dalla dott.ssa  Michela Franceschetti sulla tassazione degli atti., che viene fatto circolare tra i componenti.

 

 

5. Congelamento  della C.T.R.

 

Viene dato atto dell’invio della comunicazione  da parte dell’Ordie  al Ministero e al Consiglio di presidenza per la questione della CTR relativa alla soppressione della sezione distaccata di Verona della Commissione Tributaria Regionale di Venezia-Mestre, bozza che viene letta e consegnata in copia ai componenti.

 

Null’altro  in particolare da segnalare.

 

La seduta si conclude alle ore 15,20.

 

La prossima seduta viene invece aggiornata a mercoledì 6 aprile 2016 alle ore 14,00.

 

     Il Consigliere Referente-----------------------Il Coordinatore

 

    Avv. Simonetta Bissoli         ------------------------- Avv. Giovanni De Salvo                                                                                  

 

 

 

Verbale della commissione di formazione in data 5.12.2017

 

 

 

Oggi alle ore 12.00, nella sede del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Verona, si è riunita la Commissione alla presenza degli avvocati: Castelli, Cusumano, Avesani, Bellini, Miani, Poli, Ferrari, Vacca, Perini,  Luciano e Romano.

Gli altri sono assenti giustificati.

L’avv. Avesani, neo nominato Presidente delle Camere Penali, anticipa che per ragioni di opportunità si vede suo malgrado tenuto a lasciare la commissione. Assicura la propria  collaborazione nella nuova veste e l’impegno a una sinergia e coordinamento nelle rispettive attività formative.

L’avv. Avesani suggerisce che venga ridotto il numero e/o la concentrazione temporale degli eventi formativi accreditati, al fine di evitare di avere sale non sufficientemente partecipate.

Quanto alla programmazione  penalista del primo semestre, la stessa riguarderà il ciclo di incontri in tema di diritto penale - fallimentare, già a grandi linee individuata nei precedenti incontri.

L’avv. Cusumano riferisce della programmazione nel primo semestre di un nuovo convegno  in convenzione con l’Università, in punto di aggiornamento di pronunce  giurisprudenziali della Cassazione in diritto civile.

L’avv. Perini riferisce che sono allo studio nuove tematiche da approfondire per quanto attiene al diritto fallimentare, oltre alla collaborazione interdisciplinare nell’ambito del ciclo di diritto penale fallimentare.

Lo stesso dicasi per il diritto bancario.

L’avv. Ferrari riferisce che è in fase organizzativa un seminario compliance  antitrust e private enforcement, in collaborazione con l’Università per il mese di marzo.

L’avv. Poli e l’avv. Castelli riferiscono dell’iniziativa in fase di programmazione per il 18 aprile p.v., promossa dall’Azienda Ospedaliera, unitamente all’Ordine degli Avvocati, dei Giornalisti  e ai Magistrati, in tema di informazione e comunicazione in ambito sanitario.

L’avv. Castelli rende nota poi ai presenti, l’iniziativa che l’avv. Zanca e l’avv. Fichera,  oggi impossibilitate, stanno pensando di organizzare, sul tema della gerarchia delle fonti, alla luce del proliferare dei regolamenti della P.A. e della normativa europea, dal possibile titolo “Una lettura aggiornata dell’art. 1 preleggi”.

La seduta è chiusa alle ore 13 e viene aggiornata a martedì 16 gennaio 2018.

 

Verbale della commissione di formazione in data 7.11.2017

Oggi alle ore 12.00, nella nuova sede del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Verona, si è riunita la Commissione alla presenza degli avvocati: Zorzi, Gortenuti, Perini, Morgante, Avesani, Vacca, Cusumano, Paoletti, Alaimo.

Gli altri sono assenti giustificati.

L’avv. Avesani, referente dell’area penale, conferma  il convegno del 29 novembre p.v. sul tema della confisca facendo presente che è stato definito ogni aspetto organizzativo.

Le Commissioni di penale e commerciale stanno proseguendo nella programmazione del ciclo di incontri sulle tematiche di rilevanza penalistica in materia concorsuale.

L’ avv. Perini, per l’area commerciale, conferma che i lavori per programmare la formazione sulla compliance stanno procedendo. Si pensava inoltre di organizzare un convegno sul tema “la gestione della crisi e le procedure da sovraindebitamento”.

L’avv. Cusumano, referente della commissione di civile, conferma anche per il prossimo anno il convegno da programmarsi in convenzione con l’Università di aggiornamento sulle novità della giurisprudenza della Cassazione, nonché un possibile ulteriore incontro sul tema dei rapporti tra vendita esecutiva  e vendita fallimentare.

L’avv Paoletti, referente dell’area commerciale, conferma per dicembre il convegno sul recupero del compenso del 14 dicembre pv, confermata la presenza di Vaccari.

L’ avv Gortenuti, per l’area amministrativa, conferma l’avanzamento dei seguenti incontri:

- a novembre sulla segnalazione di inizio attività e il silenzio assenso (relatori prof Bercelli)

- il 1 dicembre pv sugli affidamenti (avv.ti Bissoli, Gortenuti)

La seduta si chiude alle 13.00.

La seduta è aggiornata a martedì 5 dicembre p.v. alle ore 12.

 

Verbale della commissione di formazione in data 3.10.2017

Oggi alle ore 12.oo, nella nuova sede del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Verona, si è riunita la Commissione alla presenza degli avvocati: Castelli, Zorzi, Cusumano, Poli,  Morgante, Vacca, Zanca, Perini, Ferrari, Nardelli, Bellini, Alaimo, Miani, Paoletti, Botter.

Gli altri sono assenti giustificati.

Si da' atto dell'esito molto positivo del convegno sul diritto vivente organizzato dalla sotto commissione di diritto civile (referente avv. Cusumano) organizzato presso la facoltà di Giurisprudenza di Verona.

L'avv. Nardelli, referente della sotto commissione di processuale civile, conferma l’avanzamento del convegno sull’appello in tre incontri (primo sulla domanda “la redazione dell'atto di appello”, secondo sulla “comparsa di costituzione dell'appellato” e sull'appello incidentale e condizionato, terzo incontro su “il filtro in appello”, fase istruttoria e decisionale). Il prof. Tedoldi ha confermato al presenza a tutti gli incontri (bisogna trovare un magistrato, si pensa Platania, e un avvocato. Le date suggerite sarebbero il 19 ottobre pv, 2 novembre pv, 23 novembre pv e 30 novembre pv.

Con riferimento al convegno in fase di organizzazione sulla liquidazione dei compensi si vorrebbe proporre come relatore Vaccari.

L'avv. Cusumano, referente dell'area civile, riferisce di una interessante iniziativa, ad alto spessore scientifico, organizzata dall'Università di Verona in materia delle successioni  a partire dal 30 ottobre pv, che coinvolge la partecipazione di notai, magistrati, commercialisti e avvocati.

L'avv. Vacca, dell'area penale, conferma conferma l’avanzamento dei lavori ed in particolare la volontà di organizzare un ciclo di 5 incontri (1:dichiarazione di fallimento, scritture contabili, 2: la bancarotta fraudolenta, bancarotta preferenziale, 3: doveri e responsabilità penali degli amministratori- sindaci e liquidatori,  4: bancarotta ex art. 223 L.F., criteri di redazione del bilancio, 5: procedure fallimentari minori, il falso in attestazione) di circa tre ore ciascuno, a partire da febbraio pv fino a maggio pv (indicativamente dalle 15.00 alle 18.00). 

Si è iniziato ad organizzare anche un convegno sulla tematica sequestro/confisca per il 29 novembre pv (relatori: prof. Flora, dott.ssa Magri).

L'avv. Ferrari si riporta alla comunicazione già inviata in merito al programma in materia “illecito anti-trust” da svilupparsi mediante tre incontri,  c/o la sala in zona Palladio API, a partire da fine novembre pv.

Si potrebbe approfondire la tematica della turbativa nelle aste pubbliche.

L avv. Vacca riporta la realizzazione di un convegno in materia deontologica presso Viale delle Nazioni in data 27 novembre pv.

L'avv Castelli riporta alcune tematiche che si potrebbero analizzare l anno prossimo: leasing, anatocismo.

La seduta si chiude alle 13.15.

La seduta è aggiornata a martedì 7 novembre pv alle ore 12.

 

Verbale della commissione di formazione in data 5.9.2017

Oggi alle ore 12.oo, nella nuova sede del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Verona, si è riunita la Commissione alla presenza degli avvocati: Castelli, Zorzi, Cusumano, Gortenuti Poli, Alaimo, Morgante, Avesani, Vacca, Zanca, Vallenari, Romano, Nardelli, Vianello.

Gli altri sono assenti giustificati.

L’avv. Avesani, referente dell’area penale, conferma l’avanzamento dei lavori ed in particolare la volontà di organizzare un ciclo di 5 incontri (dichiarazione di fallimento, scritture contabili, la bancarotta fraudolenta, bancarotta preferenziale, doveri e responsabilità penali degli amministratori- sindaci e liquidatori, bancarotta ex art. 232 L.F., criteri di redazione del bilancio, procedure fallimentari minori, il falso in attestazione) di circa tre ore ciascuno, a partire da fine gennaio pv  fino a maggio pv (indicativamente dalle 15.00 alle 18.00).

Oltre a questo ciclo di incontri la sotto commissione di penale vorrebbe organizzare un convegno sulla tematica sequestro/confisca. Un altro tema interessante anche a livello interdisciplinare sarebbe il diritto penale sugli appalti, la turbativa d’asta. Non da meno anche “le questioni in materia edilizia” (che coinvolgerebbero anche gli amministrativisti per le eventuali sanzioni).

L’avv. Nardelli, della sotto commissione di processuale civile, conferma l’avanzamento del convegno sull’appello (la dott.ssa Di Francesco non è stata contattata, si suggerisce la partecipazione di Tedoldi). Si potrebbero organizzare due o tre incontri (coinvolgendo anche i Giudici Platania o Zattoni).

Un altro convegno che si potrebbe organizzare sarebbe sulla tematica della liquidazione delle spese dell’avvocato, a fine novembre pv, ( si potrebbe contattare Vaccari).

L’ avv Gortenuti, per l’area amministrativa, conferma la realizzazione di tre incontri:

- ottobre pv sulla legge regionale in materia del consumo del suolo

- a novembre sulla segnalazione di inizia attività e il silenzio assenso (relatori prof Bercelli)

- il 1 dicembre pv sugli affidamenti (avv.ti Bissoli, Gortenuti)

L’avv.Cusumano, referente della sottocommissione di diritto civile, conferma la realizzazione per il prossimo convegno del 15 e 16 settembre pv sulle ultime sentenze del 2016 e auspica la partecipazione di molti avvocati.

L’avv. Zanca riferisce che il dott. Bartolotti sta ultimando il protocollo sugli amministratori di sostegno.

L’avv. Castelli propone di realizzare un convegno sulla legge Gelli in materia sanitaria (coinvolgendo il prof. Consolo, l’ avv Poli, il dott. Lanni), in sala marani.

La seduta si chiude alle 13.15.

La seduta è aggiornata a martedì 3 ottobre pv alle ore 12.

 

Verbale della commissione di formazione in data 4.7.2017

Oggi alle ore 12.00, nella nuova sede del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Verona, si è riunita la Commissione alla presenza degli avvocati: Castelli, Zorzi, Cusumano, Fichera, Serpelloni, De Iuliis, La Polla, Vacca Perini, Paoletti, Bellini, Ferrari.

Gli altri sono assenti giustificati.

L’avv. Zorzi riferisce del colloquio avuto con l’avvocato Avesani relativo alla sotto commissione Diritto Penale, sull’opportunità di organizzare un ciclo di incontri sui reati fallimentari a partire dall’inizio del 2018.

L’avv. Paoletti riferisce della sottocommissione Processuale Civile, aggiornando in ordine al proposto convegno sull’appello (in cui verrà coinvolto il prof Tedoldi e la dott. De Francesco, giudice della Corte d’Appello di Venezia). Lo stesso propone un convegno sul recupero delle spese legali: rito applicabile e parametri, da farsi a novembre, in pausa pranzo con due relatori (prof. Tedoldi e dott. Vaccari, con moderatore un membro del Consiglio dell’Ordine che si occupa di liquidazione delle parcelle). L’avv. Cusumano sottolinea che sarebbe utile anche approfondire il tema relativo alla liquidazione del compenso dell’avvocato che esercita gratuito patrocinio.

L’avv. Vacca aggiorna sulla sottocommissione Deontologia, segnalando l’organizzazione di un progetto pilota relativo a un ciclo di eventi organizzati con gruppo ristretto di persone per favore il dibattito, sulle seguenti tematiche: conflitto di interesse, pubblicità sul web, scambio di corrispondenza riservata, investigazioni difensive. L’avv. Castelli suggerisce di spostare il ciclo di incontri a numero ristretto all’inizio del nuovo anno. L’avv. Vacca riferisce di un proposto evento relativo ai Consiglio Giudiziari, e un altro (tutto da costruire) sull’abuso del diritto e l’abuso del processo, da tenere ad ottobre e novembre.

L’avv. Cusumano riferisce del convegno sul diritto vivente tra legge e giurisprudenza, fissato per 15-16 settembre dalle 9 alle 12.30 dalle 15-18, sabato dalle 9-12.30 (pranzo di sabato da organizzare da parte del Consiglio dell’ordine circa 15 persone).

Programma:

15 settembre

Presiede Zaccaria introducendo la giurisprudenza sul contatto sociale, relatori: dott. Lanni parlerà responsabilità da contatto sociale dell’insegnante, Prof. Nicola Rizzo, Prof. Vittorio Bachelet, Prof. De Menech, Prof. Mattioni, Prof. Camilla Ferrari, Prof. Omodei, Prof. Balbusso e avv. Alessandro Rigoli. Pomeriggio presiede Prof. Troiano, relatori Schiavone, Prof. Stefini, Prof. Magnani, Prof. Paladini, Prof. Tuccari, dott. D’Amico, dott. Camilla Fin;

16 settembre:

presiede (da definire), Prof. Mirko Faccioli, Prof. Grondona, Prof. Della Casa, Prof. Frenda, Prof. Affarerni, Prof. Fusaro, Prof. de Santis, Prof. Tescaro, Prof. Scola.

Con riferimento alla sottocommissione di diritto bancario-fallimentare e commerciale, L’avv. Bellini propone di aprire la possibilità ai commercialisti di partecipare al ciclo sui dolori del giovane curatore in modo da usufruire della sala dell’ordine dei commercialisti.

L’avv. Castelli ha rinnovato il suggerimento di verificare disponibilità di sale a costi contenuti.

Con riferimento alla sotto commissione di diritto amministrativo, la stessa si riunisce oggi e pertanto non ci sono aggiornamenti.

La seduta è aggiornata a lunedì 5 settembre alle ore 12.

 

Verbale della commissione di formazione in data 6 giugno 2017

 

Oggi alle ore 12.00, nella nuova sede del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Verona, si è riunita la Commissione alla presenza degli avvocati: Maddalena Morgante, Alberto Zorzi, Massimo Botter Giuseppe Gortenuti, Giulia Ferrari, Claudio Avesani, Marta Bellini, Zanca, Fichera, Vianello, Romano.

Gli altri sono assenti giustificati.

L’avv. Zanca, referente della sotto commissione di diritto civile, aggiorna lo stato della cancelleria della volontaria giurisdizione.

L’avv. Avesani, membro della sotto sommissione di diritto penale, conferma l’avanzamento dei lavori e il convegno sui reati militari.

L’avv. Zorzi riferisce che l avv. Cusumano porta all’attenzione di tutti l evento che si terrà il 7 luglio pv presso l’università di Verona (dipartimento di scienza giuridiche) sulla ripresa economica (organizzato dall’Unione europea).

L’avv. Gortenuti, per il diritto amministrativo, riferisce che sono in fase di programmazione gli eventi del secondo semestre.

L’avv. Zorzi, per l’area commerciale, riferisce che alcune tematiche societarie potrebbero essere approfondite nei prossimi convegni, anche dietro direttiva del dipartimento dell’area commerciale dell’università di Verona: crisi da sovraindebitamento, tutela del marchio sul piano della concorrenza sleale, liquidazione delle società di capitali, sequestro e pignoramento delle partecipazioni societarie.

Si discute sull’utilità di organizzare un convegno (o cicli di incontri) sul nuovo regolamento della privacy, tema specifico che obbliga le aziende ad un ulteriore onere.

L’avv. Bellini segnala che il 21 giugno pv si terrà un convegno sul tema “la responsabilità del sindaco” in ambito commerciale.

L avv. propone di realizzare un ciclo di incontri sul “diritto vinicolo”

L’avv. Fichera propone di realizzare un convegno sull’usucapione (1 incontro che potrebbe realizzare la sotto commissione di diritto civile).

Prossima riunione convocata per il 4 luglio pv ore 12.00.

La seduta si chiude alle 13.00.

 

 

Verbale commissione formazione e convegni 9 maggio 2017 h. 12.00

Sono presenti:. Avv. Cusumano, Avv. Zorzi, Avv. Morgante, Avv. Castelli, Avv. Paoletti, Avv. Ferrari, Avv. Nardelli, Avv. Vacca, Avv. Bellini, Avv. Castelletti. Assenti giustificati i restanti.

Si procede con l’aggiornamento dei lavori svolti dalle singole sotto-commissioni.

L’avv. Nardelli, referente dell’area processuale, conferma il convegno avente per oggetto l’Appello” ( relatori: prof. Tedoldi, un avvocato, 1 magistrato della C.A. di Venezia), da realizzarsi in un incontro da 3 ore oppure in due incontri da due ore ciascuno, indicativamente nel mese del prossimo ottobre.

Si discute sulla possibilità di realizzare un convegno su una interessante tematica: le azioni di responsabilità (prof. Fabiani).

Si dà atto che per problemi organizzativi  il convegno interdisciplinare tra fallimentare e processuale del 26 giugno pv verrà rinviato ad ottobre.

L’Avv. Cusumano, referente della sotto-commissione di diritto civile, conferma l’avanzamento dei lavori per il convegno del 17 settembre pv  sulle letture delle sentenze della Suprema Corte del 2016 (inerenti gli ambiti del risarcimento danni, famiglia, successione) al quale parteciperanno anche il dott. D’Amico e il dott. Lanni.

L’avv. Vacca propone di realizzare un ciclo di incontri (indicativamente 4, uno al mese a partire da settembre pv fino a dicembre pv) in collaborazione con la commissione di deontologia.

L’avv. Poli suggerisce di organizzare un convegno sulla responsabilità medica e trattare, in particolare, il rapporto azienda- medici sotto diversi aspetti (decadenza, rivalsa, profili assicurativi,..).

Si conclude la seduta alle 13.00.

La prossima convocazione è fissata per il 6 giugno pv ore 12.00.

 

Verbale della commissione formazione e cultura in data 4.4.2017

Oggi 4.4.2017, nella  sede del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Verona, si è riunita la Commissione alla presenza degli avvocati:  Castelli, Morgante, Avesani, Bellini, Alaimo, Zanca, Botter, Gortenuti, Luciano, Ferrari, Castelleti, Romano, Paoletti, Vianello, Cusumano
Gli altri sono assenti giustificati.
L avv. Cusumano, quale referente della sotto commissione di diritto civile conferma il convegno del 15 (intera giornata) e del 16 (solo mattinata) settembre pv, sul tema “    , partendo dalle ultime sentenze della cassazione del 2016, parteciperanno Avv. Sandro Rigoli, dott. D'Amico, dott. Faccioli, prof. Troiano, dott. Tescaro, oltri ad altri (esterni) in attesa di conferma che verranno comunicati all avv. Castelli a breve.
(con cena offerta dal Consiglio dell'Ordine mentre il pernottamento sarà offerto dall Università).
L'avv. Bellini e l'avv. Castelli aggiornano gli avanzamenti dei lavori della sotto commissione di diritto commerciale. C'è l'idea di realizzare un incontro in materia di sovra-indebitamento.
L'avv. Zanca, quale membro della sotto commissione di diritto civile, sempre con riferimento all'amministrazione di sostegno, riferisce di aver parlato con il dott. D'Amico e il dott. Bartolotti per capire il motivo della mancata realizzazione del protocollo.
L avv. Paoletti, referente della sotto commissione di processuale, riferisce in merito al convegno di venerdì pv, ore 15.30 (avv. Castelli porterà i saluti del consiglio).
L avv. Gortenuti, membro della sotto commissione di diritto amministrativo, riferisce del convegno del 24 maggio pv sulle linee guide dell'ANAC.
Si potrebbe realizzare un convegno interdisciplinare amministrativo e penale in materia edilizia sul tema “i profili penali e amministrativi in materia di abusi edilizi” oppure sul tema “gli effetti del patteggiamento 
L' avv. Avesani, referente della sotto commissione di penale, conferma la realizzazione dei cicli di incontri sul diritto penale militare (da maggio a luglio, 5 incontri su diverse tematiche: giurisdizione, principio di offensività, cause di non punibilità, effetti del giudicato penale, ordine gerarchico). Il programma è stato già definito.
 Il secondo ciclo di incontri sarà Sul diritto penale fallimentare (dal prossimo semestre) ma deve ancora definirsi.
 E' in fase di organizzazione il convegno (a giugno-luglio) sul principio di legalità penale nelle diverse visioni delle corti sia italiane che europee.
La seduta si chiude alle 13.00.
Prossima riunione convocata per il 9 maggio pv ore 12.00.
 
 

Verbale della commissione formazione e cultura in data 7.3.2017

Oggi 7.3.2017, nella  sede del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Verona, si è riunita la Commissione alla presenza degli avvocati:  Castelli, Zorzi, Morgante, Avesani, Nardelli, Bellini, Alaimo, Zanca, Vacca, La Polla, Vianello.

Gli altri sono assenti giustificati.

L' avv. Zorzi chiede un breve aggiornamento alle sotto commissioni.

L' avv. Avesani, referente della sotto commissione di penale, conferma la realizzazione di due cicli di incontri :

-sul diritto penale militare (da metà aprile a luglio,  4 incontri su diverse tematiche: giurisdizione, principio di offensività, cause di non punibilità, effetti del giudicato penale, ordine gerarchico).

-Sul diritto penale fallimentare (dal prossimo semestre).

L avv. Zanca, quale membro della sotto commissione di diritto civile, sempre con riferimento all'amministrazione di sostegno (nelle sue varie forme, sia per le dimissioni protette, che per gli incombenti specifici,.. ) propone la realizzazione di un convegno su questa tematica (relatori un giudice tutelare, un avvocato, un professore, un'assistente sociale).

L'avv. Morgante, quale membro della sotto commissione di diritto civile, conferma la realizzazione del convegno sulle letture delle sentenza di diritto civile dell'anno 2016, fissata per il 16-17 settembre pv.

L avv. Zorzi propone di realizzare una serie di convegni sugli istituti  “classici”, ex. Appalto, diritti reali, obbligazioni, contratti commerciali,...

L'avv Nardelli conferma il convegno del 7 aprile pv sulla “lettura a due voci “ con il prof Tedoldi e dott D'Ascola.

Si discute sul convegno (interdisciplinare tra fallimentare e processuale) previsto per il 26 giugno pv sulle espropriazioni, con intervento di avacos (sulla gestione immobiliare nella procedura) e della prof.ssa Baccaglini. Bisognerebbe trovare almeno un altro relatore (giudice delegato, notaio, custode). In alternativa si potrebbe ritornare all originaria formulazione dei “dolori del giovane curatore”.

La seduta si chiude alle 13.10.

Pagine