Articolo

Verbale riunione del 8 marzo 2021

Ordine degli Avvocati di Verona
 
Commissione Informatica
 
Verbale della riunione dell’8 marzo 2021
 
Oggi alle ore 12.00 inizia tramite Videoconferenza la riunione della Commissione
Informatica dell'Ordine degli Avvocati di Verona.
Sono presenti i Colleghi:
 
Avv. Berti Riccardo 
Avv. Morelato Elisa 
Avv. Cagliari Paolo 
Avv. Tezza Nicola 
Avv. Franchetto Erica 
Avv. Turri Giacomo 
Avv. Zampieri Mattia
Avv. Licata Valeria
Avv. Zanetti Simone
Avv. Zivelonghi Daniele
Avv. Zumerle Franco
Avv. Mazzone Mauro
Per la discussione del seguente ordine del giorno:
1. Sviluppi riguardo l’utilizzo dei canali social da parte del COA e l’utilizzo
dell’applicazione web di Note di Udienza;
2. Organizzazione di Webinar "Pillole di PCT": la parola agli organizzatori
- Utilizzo dei software dell’Agenzia delle Entrate per il 25.3.2021;
- CIE, SPID e Firma Remota per fine aprile 2021;
- Marche temporali e conservazione documentale a norma per fine maggio 2021;
- PPT per fine giugno 2021;
- La prova digitale anche alla luce delle innovazioni legate alla pandemia Covid 19 per
fine luglio 2021;
3. Varie ed eventuali.
Alle ore 12.10 il Coordinatore, Avv. Franco Zumerle, dichiara aperta la seduta.
Sul punto 1
 
L’avv. Mazzone espone come la lettera predisposta per informare il CdO dell’applicazione
web “Note di Udienza” sia stata inviata ma non sia stato ancora ricevuto un riscontro.
La commissione chiede un aggiornamento al referente del CdO a riguardo
dell’implementazione sia dei canali social che della predetta applicazione web.
 
Sul punto 2
 
Con riguardo al primo webinar sull’uso dei software dell’AdE l’avv. Mazzone rende noto di
aver prenotato la “stanza informatica” per il 25.3.2021 h. 15-17 e di aver già richiesto
l’accreditamento al CdO inviando anche la locandina predisposta.
Gli avvocati Morelato e Franchetto espongono che sarà un webinar a taglio prettamente
pratico e l’avv. Mazzone chiede ad ogni relatore di far avere una domanda a risposta
multipla sul proprio argomento da usare come “poll” per il controllo delle presenze.
Per quanto attiene al secondo webinar su CIE, SPID e Firma Remota viene deliberato di
tenerlo il 29.4.2021 h. 15-17.
L’avv. Zivelonghi si propone per trattare CIE e SPID, l’avv. Turri chiede di occuparsi
dell’illustrazione della possibilità offerta dal comune di Milano di ottenere certificati
anagrafici in tutta Italia. I relatori si coordineranno per l’organizzazione dell’evento.
Per gli altri webinar si attendono informazioni sullo stato dell’organizzazione.
 
Sul punto 3

L’avv. Zumerle propone di inserire a breve una “pillola” sul rapporto fra social e privacy in
considerazione dell’aggiornamento dei termini di servizio di WhatsApp che prevede la
condivisione dei dati con Facebook o il blocco dell’utenza.
Si approva e si delibera di estendere l’esame ai maggiori social utilizzati: WhatsApp,
Telegram e Signal.
L’avv. Zampieri segnala come Telegram non cripti di default la chat, l’avv. Cagliari come
Google pare voglia ridurre l’acquisizione di dati personali ma l’avv. Berti evidenzia come
l’acquisizione dei dati personali sia il core business dei social e quindi un’autonoma riduzione
sia tutta da verificare.
Si invitano gli interessati a proporsi per l’organizzazione del webinar.
La seduta viene quindi tolta alle ore 12.40 e rinviata al 7.4.2021 ore 12.00 , sempre in
videoconferenza.

Data scadenza homepage: 

Giovedì, 30 Dicembre, 2021 - 12:00