Articolo

Verifica esercizio professionale, revisione albo e invio autocertificazione ex D.M. 47/2016

 

Care Colleghe, Cari Colleghi,

 

avuto riguardo al D.M. 25 febbraio 2016 n. 47, che reca le disposizioni per l’accertamento dell’esercizio della professione forense, in attuazione dell’art. 21 della Legge 31 dicembre 2012 n. 247 (L.P.F.), si  invita a compilare e inoltrare entro e non oltre  il 30 settembre 2021, stante la successiva disattivazione della procedura,  la dichiarazione sostitutiva ai sensi del succitato Regolamento, relativa alla sussistenza dell’esercizio professionale in modo effettivo, continuativo, abituale e prevalente.

Nello specifico, mediante la piattaforma Riconosco, sezione “Servizi Telematici – D.M. 47/2016”, sarà possibile provvedere alla compilazione automatica ed alla trasmissione telematica della dichiarazione sostitutiva ai sensi degli artt. 46 e 47 del d.P.R. n. 445/2000 circa il possesso dei requisiti di cui all’art. 2, comma 2, del D.M. 47/2000, oppure circa la sussistenza dei casi di esonero previsti dall’art. 21 L.P.F. e dal D.M. 47/2016.

La dichiarazione sostitutiva viene compilata in automatico con i dati così come presenti negli archivi dell’Ordine e poiché, tuttavia,  alcuni filtri informatici applicati al portale non consentono la generazione della dichiarazione in mancanza di tutti i dati richiesti, vorrete preliminarmente  procedere alla verifica e all’ eventuale correzione dei dati anagrafici e solo successivamente  inviare la predetta dichiarazione sostitutiva.

A tal fine si riallega una dettagliata guida illustrativa alle pertinenti funzioni.

Le dichiarazioni sostitutive in parola dovranno essere inserite esclusivamente tramite la piattaforma Riconosco, sezione Servizi Telematici –    D.M. 47/2016, con esclusione di qualsiasi altra modalità.

A tale riguardo, si invitano le Colleghe e i Colleghi che avessero già presentato la dichiarazione sostitutiva via PEC o in formato cartaceo a ripetere la presentazione tramite la piattaforma informatica; nessun adempimento dovrà, invece, essere replicato da chi abbia già provveduto all’invio tramite piattaforma.

Certi della Vostra collaborazione, per eventuali dubbi che permanessero dopo l’attenta lettura della normativa e delle suddette indicazioni, sarà possibile scrivere all’indirizzo dell’Ordine, che resta a disposizione.

 

Il Consigliere Segretario

Avv. Cristina Castelli

Data scadenza homepage: 

Venerdì, 31 Dicembre, 2021 - 09:37