Articolo

Avvocato - processo disciplinare - prova dell'illecito

Non può ritenersi provato l’illecito deontologico
consistito nel proferire una fase diffamatoria nei confronti di un collega, fondato sulle sole dichiarazioni, reticenti e contradittorie, di un
testimone.

(Verona,
17 dicembre 2012 presidente Piazzola, relatore Regis)