Articolo

Seduta n. 19 dell'11 maggio 2009

CONSIGLIO DELL’ORDINE DEGLI AVVOCATI DI VERONA
ESTRATTO DEL PROCESSO VERBALE N. 19
DELLA SEDUTA DEL 11 MAGGIO 2009
ORE 13.00
Oggi alle ore 13.13, si è riunito presso la sua sede in Verona, Piazza dei Signori, 13, il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Verona.
Sono presenti tutti i Consiglieri, ad eccezione degli avv.ti Alessandra Carletti e Davide Adami, assenti giustificati, e dell’avv. Paolo Bogoni.
Preliminarmente, la Consigliera Segretario ricorda ai presenti che sono previste per la seduta odierna i seguenti incombenti ed audizioni:
Ore 16.00 celebrazione dibattimento: rel avv. Vianini
1) APPROVAZIONE DEL VERBALE DELLA SEDUTA DEL 4 MAGGIO 2009 ED ESTRATTO DEL VERBALE DELLA SEDUTA DEL 4 MAGGIO 2009
Il C.d.O. approva sia il verbale che l'estratto.
* * *
Il C.d.O. pospone gli argomenti sub 2) e sub 3) dell’o.d.g. all’arrivo del Consigliere Paolo Bogoni.
2) ISTANZE PER PATROCINIO A SPESE DELLO STATO
Il C.d.O. manda al Presidente e alla Consigliera Segretario di sottoscrivere il presente verbale per la parte relativa alle singole delibere riguardanti il patrocinio civile, anche prima dell’approvazione dell’intero verbale della seduta, e ciò al fine di estrarne copia conforme da trasmettere agli istanti in caso di ammissione o rigetto delle relative domande.
* * *
3) VARIE EVENTUALI PATROCINIO A SPESE DELLO STATO
istanza di correzione errore materiale provvedimento delibera 16/07/2008
istanza di correzione errore materiale provvedimento delibera 23/03/2009
* * *
4) PROPOSTE PER EVENTUALE MODIFICA DELL’ODIERNO O.D.G. (EVENTUALE ANTICIPAZIONE ARGOMENTI)
* * *
5) AUTORIZZAZIONI ALLA NOTIFICAZIONE IN PROPRIO
Il C.d.O., presa visione delle istanze presentate, delibera di autorizzare a notificare in proprio i seguenti avvocati:
avv. Gianluca Adamo
con l’astensione di un Consigliere, avv. Walter Bissoli
avv. Lucia Fiorini
avv. Vittorio Giordani
avv. Luca Giacopuzzi
avv. Francesca Romana Pagliaro
* * *
6) ESPOSTI
Il Presidente delega i Consiglieri di seguito indicati a compiere una preliminare e sommaria istruzione:
nuovi:
3699/09: rel. avv. L. Pasetto
3487/09: rel. avv. F. Fain Binda
3976/09: rel. avv. G. Dalfini
4033/09: rel. avv. P. Bogoni
Si astengono due Consiglieri. Il Presidente affida le funzioni di Segretario all’Avv. Carmine Rossi.
4037/09: rel. avv. M. Regis
Il Segretario f.f.                                                                                                    Il Presidente
Avv. Carmine Rossi                                                                                              Avv. Carlo Trentini
 
 
pendenti:
6/08: rel. avv. Vianini
Sentito il Consigliere Istruttore, il C.d.O. prende atto che egli riferirà in una prossima seduta.
51/09: rel. avv. Fain Binda – pervenuto fax da parte dell’esponente
Sentito il Consigliere Istruttore, il C.d.O. prende atto che trattasi di lettera da affidare al Consigliere Istruttore.
3833/09: rel. avv. Vianini – proposta di archiviazione
Sentito il Consigliere Istruttore, il C.d.O. prende atto che trattasi di notizia di reato che si riferisce ai medesimi fatti per i quali è stata già emessa decisione da parte del C.d.O. (proc. n. 10-11-12/06 e 38/05) e revoca la deliberazione del 4 maggio 2009 di apertura del procedimento su esposto.
* * *
7) PROCEDIMENTI DISCIPLINARI
5581/08: rel. avv. Rosa - approvazione del capo di incolpazione
Sentito il Consigliere Istruttore, vista la proposta di deliberazione in atti, il C.d.O. dispone l’approvazione del capo di incolpazione e l’apertura del procedimento disciplinare, come da deliberazione allegata sub A), mandando alla Segreteria le comunicazioni di rito.
54/08: rel. avv. Rosa – approvazione del capo di incolpazione
Si astiene un Consigliere; il Presidente affida le funzioni di Segretario all’avv. C. Rossi.
Sentito il Consigliere Istruttore, vista la proposta di deliberazione in atti, il C.d.O. dispone l’approvazione del capo di incolpazione e l’apertura del procedimento disciplinare, come da deliberazione allegata sub B), mandando alla Segreteria le comunicazioni di rito.
Il Segretario f.f.                                                                                                    Il Presidente
Avv. Carmine Rossi                                                                                              Avv. Carlo Trentini
 
 
7/06: rel. avv. Rosa – approvazione del capo di incolpazione
Sentito il Consigliere Istruttore, vista la proposta di deliberazione in atti, il C.d.O. dispone l’approvazione del capo di incolpazione e l’apertura del procedimento disciplinare, come da deliberazione allegata sub C), mandando alla Segreteria le comunicazioni di rito.
99/05: rel. avv. Rosa – approvazione del capo di incolpazione
Sentito il Consigliere Istruttore, vista la proposta di deliberazione in atti, il C.d.O. dispone l’approvazione del capo di incolpazione e l’apertura del procedimento disciplinare, come da deliberazione allegata sub D), mandando alla Segreteria le comunicazioni di rito.
3/08: rel. Avv. Trentini – approvazione del capo di incolpazione
Con l’astensione di due Consiglieri, sentito il Presidente, vista la proposta di deliberazione in atti, il C.d.O. dispone l’approvazione del capo di incolpazione e l’apertura del procedimento disciplinare, come da deliberazione allegata sub E), mandando alla Segreteria le comunicazioni di rito.
20/08: rel avv. Trentini – approvazione del capo di incolpazione
Con l’astensione du due Consiglieri, sentito il Presidente, vista la proposta di deliberazione in atti, il C.d.O. dispone l’approvazione del capo di incolpazione e l’apertura del procedimento disciplinare, come da deliberazione allegata sub F), mandando alla Segreteria le comunicazioni di rito.
21/08: rel avv. Trentini – approvazione del capo di incolpazione
Con l’astensione di due Consiglieri, sentito il Presidente, vista la proposta di deliberazione in atti, il C.d.O. dispone l’approvazione del capo di incolpazione e l’apertura del procedimento disciplinare, come da deliberazione allegata sub G), mandando alla Segreteria le comunicazioni di rito.
22/08: rel avv. Trentini – approvazione del capo di incolpazione
Con l’astensione di due Consiglieri, il Presidente, vista la proposta di deliberazione in atti, il C.d.O. dispone l’approvazione del capo di incolpazione e l’apertura del procedimento disciplinare, come da deliberazione allegata sub H), mandando alla Segreteria le comunicazioni di rito.
192/05: rel. Avv. Regis - approvazione del capo di incolpazione
Si astiene un Consigliere; assume le funzioni di Presidente il Consigliere Anziano avv. Luigi Pasetto.
Sentito il Consigliere Istruttore, vista la proposta di deliberazione in atti, il C.d.O. dispone l’approvazione del capo di incolpazione e l’apertura del procedimento disciplinare, come da deliberazione allegata sub I), mandando alla Segreteria le comunicazioni di rito.
La Consigliera Segretario                                                                                      Il Presidente f.f.
Avv. B. Bissoli                                                                                                     Avv. Luigi Pasetto
 
 
17/08: rel. avv. Pellicini - approvazione del capo di incolpazione
Sentito il Consigliere Istruttore, vista la proposta di deliberazione in atti, il C.d.O. dispone l’approvazione del capo di incolpazione e l’apertura del procedimento disciplinare, come da deliberazione allegata sub L), mandando alla Segreteria le comunicazioni di rito.
129/04: rel. avv. Pellicini - approvazione del capo di incolpazione
Sentito il Consigliere Istruttore, vista la proposta di deliberazione in atti, il C.d.O. dispone l’approvazione del capo di incolpazione e l’apertura del procedimento disciplinare, come da deliberazione allegata sub M), mandando alla Segreteria le comunicazioni di rito.
* * *
10) SPECIFICHE
Con l’astensione del Presidente sulle nn. 190 e 193, di un Consigliere sulla n. 169, di un’altro sulla n. 193, il C.d.O. approva la liquidazione degli onorari relativi alle specifiche di cui all’allegato elenco.
* * *
11) Approvazione LIBRETTI PRATICA E ammissione al patrocinio art. 8 R.D. 1934/37
a) approvazione libretti pratica
Il C.d.O., con l’astensione dei Consiglieri interessati,  approva i semestri di pratica di ventisei praticanti.
b) ammissione al patrocinio
Il C.d.O. delibera l’ammissione al patrocinio dei seguenti praticanti:
Giulia dal Forno
Per la settimana dal 11/05 al 15/05, il C.d.O. delega l'avv. Andrea Casali (per il 14.05.2009) ad assistere ai giuramenti degli Avvocati e dei Praticanti abilitati.
* * *
12) CESSAZIONE DELL’ABILITAZIONE E MANTENIMENTO DELL’ISCRIZIONE NEL REGISTRO SPECIALE DEI PRATICANTI A SEGUITO PRESENTAZIONE DICHIARAZIONI ART. 12 BIS REGOLAMENTO DELLA PRATICA
Il C.d.O., preso atto delle dichiarazioni presentate ex art. 12 bis del Regolamento della pratica forense, delibera il mantenimento dell’iscrizione nel registro Speciale dei Praticanti del seguente dottore:
Manuela Rigoni
* * *
Alle ore 13,50, sopraggiunge l’avv. Paolo Bogoni.
Il C.d.O. delibera di porre in discussione i punti sub 2) e sub 3) dell’o.d.g..
2) ISTANZE PER PATROCINIO A SPESE DELLO STATO
Il C.d.O. manda al Presidente e alla Consigliera Segretario di sottoscrivere il presente verbale per la parte relativa alle singole delibere riguardanti il patrocinio civile, anche prima dell’approvazione dell’intero verbale della seduta, e ciò al fine di estrarne copia conforme da trasmettere agli istanti in caso di ammissione o rigetto delle relative domande.
Il C.d.O., esaminate le istanze pervenute, delibera di ammetterne tredici, di respingerne tre e di richiedere nove chiarimenti
* * *
3) VARIE EVENTUALI PATROCINIO A SPESE DELLO STATO
istanza di correzione errore materiale provvedimento delibera 16/07/2008 - il C.d.O., respinge l’istanza per incompetenza.
istanza di correzione errore materiale provvedimento delibera 23/03/2009 - ilC.d.O., esaminata l'istanza, rettifica la delibera assunta in data 23.03.2009.
* * *
13) Inserimento nell’elenco dei difensori per il patrocinio A SPESE STATO
Il C.d.O., esaminata la richiesta, sospende l’inserimento, disponendo l’integrazione della relazione allegata
* * *
14) COMUNICAZIONI DEL PRESIDENTE
a)     C.d.O. Genova: delibera su competenze in materia di separazione e divorzio
Sentito il Presidente, il C.d.O. prende atto.
b)    Cassa Forense: proclamazione degli eletti a componenti del Comitato delegati della Cassa
Sentito il Presidente, il C.d.O. prende atto.
c)     E-mail Unione Triveneta: delibere
Sentito il Presidente, il C.d.O. prende atto.
d)    Ordine Avvocati di Romania: 15, 16/05/2009 evento in Cluj
Sentito il Presidente, il C.d.O. prende atto.
e)     E-mail: amministratore di sostegno
Sentito il Presidente, il C.d.O. delibera di investire della questione l’Osservatorio della Giustizia Civile.
f)      C.S.M.: corso di formazione decentrata, Venezia 8 giugno 2009
Sentito il Presidente, il C.d.O. delibera di darne comunicazione gli iscritti tramite world cast.
g)    Fax richiesta prontuario sanzioni per violazioni deontologiche
Sentito il Presidente, il C.d.O. lo delega a rispondere che, come ben noto al Collega, in materia deontologica non esiste il principio della tassatività delle sanzioni; che comunque non è stato formato alcun elenco dei precedenti disciplinari e che, assorbentemente, non è mai stato celebrato alcun procedimento avente come incolpazione l’inadempimento agli obblighi formativi.
h)    UNEP Verona: parere favorevole proposta del Presidente del Tribunale
Sentito il Presidente che aggiorna sulla questione indicata, il C.d.O. prende atto.
i)      Tribunale di Verona: proposta per diversa organizzazione Ufficio UNEP Soave
Sentito il Presidente, il C.d.O. prende atto.
j)      U.I.L.P.A.: vertenza uff. giud. ed operatori dell’UNEP
Sentito il Presidente, il C.d.O. prende atto.
k)     Coord. Naz. Docenti Diritto ed economia: insegnamento del diritto nelle superiori
Sentito il Presidente, il C.d.O. manda allo stesso di investire della questione l’Unione Triveneta dei Consigli dell’Ordine affinché sia assunta possibilmente una posizione uniforme al riguardo.
l)      E-mail: comunicazione Commissione rapporti internazionali                
Sentito il Presidente, il C.d.O. delibera di autorizzare l’invio della comunicazione per world cast a cura della Segreteria.
m)   Unione Triveneta: assemblea 16/5/2009 a Marostica.
Sentito il Presidente, il C.d.O. delega il Presidente a partecipare.
* * *
15) COMUNICAZIONI DEL SEGRETARIO
a)     Procedimenti di accesso ai documenti ex L. 241/90
b)    Procedimenti ex art. 66 L.F. e 73 R.D. n. 37\1934
Deposito documentazione (e-mail 05/05/2009 richiesta chiarimenti)
Sentita la Consigliera Segretario, il C.d.O. prende atto dell’avvenuto deposito e la incarica di curare la restituzione dei documenti all’Interessato.
c)     richiesta accreditamento corso presso l’Università di Verona – facoltà di Giurisprudenza
Sentita la Consigliera Segretario, il C.d.O. delibera di non poter concedere l’accreditamento di un evento già svolto, precisando che la richiesta di accreditamento deve pervenire all’Ordine prima dell’inizio dell’evento stesso.
d)    Convegno in Negrar 13/07/2009 “progetto legge responsabilità medica”: richiesta accreditamento
Sentita la Consigliera Segretario, il C.d.O. delibera di inviare il programma alla Commissione Formazione per il parere di competenza.
e)     Unione Triveneta: pubblicazione nuovo testo cpc, numero copie da ordinare
Sentita la Consigliera Segretario, il C.d.O delibera di ordinare n. 2000 copie, ponendo a carico degli Iscritti interessati il costo acquisto.
f)      Azienda Ospedaliera di Verona: corso di aggiornamento per funzionari direttivi e amministrativi dell’Azienda. Richiesta accreditamento. Valutazione da parte della Commissione Formazione
Sentita la Consigliera Segretario, il C.d.O. delibera di non accreditare l’evento trattandosi di evento formativo per funzionari amministrativi dell’Azienda Ospedaliera e non aperto alla libera partecipazione degli Iscritti all’Albo.
g)    Cambridge School: chiarimenti su attribuzione crediti
Sentita la Consigliera Segretario, il C.d.O. delibera di suddividere l’ammontare dei crediti formativi già riconosciuti (12) per i singoli moduli, suddividendoli per ciascun modulo (4 per ogni modulo).
h)    Verona formazione: attività accreditate, diffusione agli iscritti
Sentita la Consigliera Segretario, il C.d.O. delibera di darne diffusione per world cast.
i)      Euromed Avocats: rendiconto Perpignan
Sentita la Consigliera Segretario, il C.d.O. delibera di inviare la comunicazione ai due Colleghi per quanto di competenza.
j)      : modifica indicazioni anagrafiche
Sentita la Consigliera Segretario, il C.d.O. prende atto dell’integrazione nel documento di identità del nome proprio e dispone di aggiornare i relativi dati anagrafici (Nome e C.F.) nel programma gestionale dell’Ordine.
k)     Commissione Formazione: verbale della riunione 05/05/2009
Sentita la Consigliera Segretario, visti i pareri resi dalla Commissione Formazione nel corso della riunione del 5 maggio 2009, in difformità avuto riguardo al parere reso sulla richiesta dell’AIGA (parere frutto probabilmente di un errore materiale di battitura) il C.d.O. delibera di accreditare i seguenti eventi:
1) Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Verona: seminario dal titolo “Presentazione degli Studi in onore di Davide Massinetti, un maestro del Diritto Civile”, che si terrà a Verona dal 26 giugno 2009, riconoscendo n. 3 crediti formativi.
2) Associazione Giuslavoristi Pubblici: seminario della durata di circa due ore (10/7/2009), come attestato dal Presidente della Associazione nella e-mail del 14 aprile u.s., dal titolo “MANSIONI SUPERIORI E DEMANSIONAMENTO NEL PUBBLICO IMPIEGO”, attribuendo n. 2 crediti formativi.
3) BANCO POPOLARE “DIRITTO E IMPRESA” Gruppo Bancario: seminario di un pomeriggio (22/6/2009) dal titolo “NORMATIVA ANTIRICICLAGGIO INDICI DI ANOMALIA PER I PROFESSIONISTI E GLI ISTITUTI FINANZIARI” attribuendo n. 3 crediti formativi nella materia obbligatoria di deontologia/ordinamento professionale.
4) AIGA: convegno di un giorno (15/5/2009) dal titolo “Trust interno e internazionale”, attribuendo n. 6 crediti formativi.
e-mail convegno AIGA II TRUST 15/5/09
Sentita la Consigliera Segretario, il C.d.O. prende atto di aver già recepito le osservazioni nella precedente deliberazione.
l)      richiesta esenzione formazione
Sentita la Consigliera Segretario, il C.d.O. delibera di esonerare l’iscritta per il periodo di mesi 6 con conseguente riduzione dei crediti.
m)   disponibilità per Commissione Mediation
Sentita la Consigliera Segretario, il C.d.O. delibera di integrare la Commissione Mediation con il nominativo del Collega, informando il Coordinatore e il Segretario della stessa, mandando alla Consigliera Segretario di segnalare all’Iscritto che la dicitura inserita “firma” della e-mail non è rispondente al Codice Deontologico Forense.
n)    E-mail: convegno 12/06/2009, in Verona: richiesta di accreditamento e diffusione agli iscritti
Sentita la Consigliera Segretario, il C.d.O. delibera di riconoscere n. 3 crediti formativi per ogni mezza giornata.
o)    E-mail: informazione su attribuzione crediti
Sentita la Consigliera Segretario, il C.d.O. delibera di inviare alla Commissione Formazione per il parere di competenza.
p)    richiesta cancellazione nominativo elenco dei difensori d’ufficio Tribunale Minori Venezia
Sentita la Consigliera Segretario, il C.d.O. prende atto e dispone di inviare la richiesta al Tribunale dei Minori di Venezia, competente per la cancellazione, mandando alla Segreteria.
q)    Facoltà di Giurisprudenza di Padova: convegno in Padova 5/6/2009, richiesta di diffusione agli iscritti
Sentita la Consigliera Segretario, il C.d.O. delibera di dare comunicazione agli Iscritti per world cast.
r)     formazione professionale
Sentita la Consigliera Segretario, il C.d.O. delibera di non accogliere la richiesta, visto anche il precedente su caso analogo, e delega la Consigliera Segretario di dare risposta alla Collega.
s)     A.N.F.: Convegno 27/05/2009: richiesta attribuzione crediti formativi
Con l’astensione del Presidente, sentita la Consigliera Segretario, il C.d.O. delibera di riconoscere n. 3 crediti formativi.
t)      A.I.A.F. Veneto: incontro in Verona, 26/05/09: richiesta patrocinio e attribuzione crediti formativi
Sentita la Consigliera Segretario, il C.d.O. delibera di riconoscere n. 3 crediti formativi.
u)    Almaiura: richiesta segnalazione percorso formativo accreditato dal C.d.O. di Padova, Padova 22 – 29/06/2009
Sentita la Consigliera Segretario, il C.d.O. delibera di darne diffusione agli Iscritti tramite world cast.
* * *
16) COMUNICAZIONI DEL TESORIERE
a)     Rinnovo contratto servizio stampa
Sentito il Tesoriere, il C.d.O. delibera di convocare il Responsabile, che ha presentato una proposta contrattuale al riguardo, per il 25 maggio 2009, ore 14,30.
b)    Offerta “ultimo minuto” di una valida banca dati
Il C.d.O. delibera di differire l’argomento ad una prossima seduta.
c)     Sentenza TAR Piemonte in tema di notifiche in proprio
Sentito il Tesoriere, il C.d.O. prende atto.
d)    donazione libri
Sentito il Tesoriere, il C.d.O. incarica il Tesoriere e il Presidente di inviare una lettera di ringraziamento, prendendo atto che il bibliotecario è già stato già incaricato di contattare il Collega per l’eventuale acquisizione a titolo gratuito dei testi messi a disposizione.
e)     Rivista “Giustizia a Milano”
Il C.d.O. delibera di differire l’argomento ad una prossima seduta.
* * *
17) COMUNICAZIONI DEI CONSIGLIERI
a)     Unione Triveneta: 1441 bis B: aggiornamento: rel. avv. Rosa
Sentito l’aggiornamento del relatore, il C.d.O. prende atto.
* * *
18) VARIE EVENTUALI
Comunicazioni del Segretario
a)     Convenzione - quadro territoriale per stage scuola superiore
Sentita la Consigliera Segretario, il C.d.O. delibera di aderire alla convenzione - quadro territoriale della CCIAA riguardante gli stage di orientamento/formazione degli studenti delle Scuole Superiori.
b)    Esposti
3950/09: rel. avv. A. Casali
c)     Preventivo campi antincendi - 4 maggio 2009, prot. 3907/09
Sentito il Tesoriere, il C.d.O. delibera di autorizzare la spesa.
d)    Protocolli di intesa (due) per le comunicazioni dei procedimenti di primo e secondo grado per via telematica tra uffici giudiziari e avvocati.
Sentito il Presidente, il C.d.O. approva i due protocolli, mandando alla Segreteria  di inviarli via e-mail ai Consiglieri.
La seduta e il verbale sono chiusi alle ore 15,10.
La Consigliera Segretario                                                                                                  Il Presidente
Avv. Barbara Bissoli                                                                                             Avv. Carlo Trentini