Articolo

Seduta n. 48 del 24 novembre 2008

CONSIGLIO DELL’ORDINE DEGLI AVVOCATI DI VERONA
ESTRATTO DEL PROCESSO VERBALE N. 48
DELLA SEDUTA DEL 24 NOVEMBRE 2008
ORE 13.00
Oggi alle ore 13.10, si è riunito presso la sua sede in Verona, Piazza dei Signori, 13, il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Verona.
Sono presenti tutti i Consiglieri, ad eccezione degli avv.ti Antonio F. Rosa, Davide Adami, assenti giustificati, e degli avv.ti Paolo Bogoni, Paolo Pellicini, nonché degli avv.ti Alessandra Carletti e Mauro Regis, impegnati in altri incombenti consiliari.
Preliminarmente, la Consigliera Segretario ricorda ai presenti che sono previste per la seduta odierna i seguenti incombenti ed audizioni:
Audizioni a seguito avvio di procedimento di cancellazione per compiuta pratica.
Ore 15.00 convocazione avv. Roberto Capuzzo: relazione su contratto integrativo 2006/2009 dipendenti Ordine
1) APPROVAZIONE DEL VERBALE DELLA SEDUTA DEL 17.11.2008 ED ESTRATTO DEL VERBALE DELLA SEDUTA DEL 17.11.2008
Il C.d.O. approva sia il verbale che l'estratto.
* * *
Il C.d.O. pospone la trattazione dei punti 2) e 3) all’arrivo del Consigliere Relatore Avv. Paolo Bogoni.
2) ISTANZE PER PATROCINIO A SPESE DELLO STATO
Il CdO manda al Presidente e alla Consigliera Segretario di sottoscrivere il presente verbale per la parte relativa alle singole delibere riguardanti il patrocinio civile, anche prima dell’approvazione dell’intero verbale della seduta, e ciò al fine di estrarne copia conforme da trasmettere agli istanti in caso di ammissione o rigetto delle relative domande.
* * *
3) VARIE EVENTUALI PATROCINIO A SPESE DELLO STATO
Lettera di un avvocato: parere
Studio Legale: quesito su pratica
* * *
4) PROPOSTE PER EVENTUALE MODIFICA DELL’ODIERNO O.D.G. (EVENTUALE ANTICIPAZIONE ARGOMENTI)
* * *
5) AUTORIZZAZIONI ALLA NOTIFICAZIONE IN PROPRIO
Il C.d.O., presa visione delle istanze presentate, delibera di autorizzare a notificare in proprio i seguenti avvocati:
avv. Simone Padovani
avv. Maurizio Romeo Pisoni
avv. Nicola Spagnol
avv. Lisa Boni
avv. Pietro Bertoldo
avv. Monica Caumo
avv. Paolo Pezzo
avv. Vittorio Casara
avv. Davide Chieffo
avv. Apollinare Nicodemo
* * *
Alle ore 13,15, sopraggiunge l’avv. Alessandra Carletti.
6) ESPOSTI
Il Presidente delega i Consiglieri di seguito indicati a compiere una preliminare e sommaria istruzione
nuovi:
8966/08: rel. avv. P. Pellicini
8840/08: rel. avv. D. Adami
Gli Avv.ti Trentini e Bissoli preannunciano la loro astensione avuto riguardo ai prossimi argomenti all’o.d.g. che coinvolgono un Iscritto..
La Consigliera Segretario                                                                                      Il Presidente
Avv. Barbara Bissoli                                                                                             Avv. Carlo Trentini
Alle ore 13,20, sopraggiunge l’avv. Paolo Bogoni.
9050/08: Data l’astensione dell’avv. C. Trentini e dell’avv. B. Bissoli, assume la presidenza il Consigliere Anziano Avv. Luigi Pasetto che affida il ruolo di Segretario all’Avv. Carmine Rossi; il Consiglio delibera la trasmissione degli esposti per competenza al C.d.O. degli Avvocati di Venezia, con comunicazione a firma del Presidente.
9051/08: Con l’astensione dell’avv. C. Trentini e dell’avv. B. Bissoli, il Consiglio delibera la trasmissione degli esposti per competenza al C.d.O. degli Avvocati di Venezia, con comunicazione a firma del Presidente.
9053/08 Con l’astensione dell’avv. C. Trentini e dell’avv. B. Bissoli, il Consiglio delibera la trasmissione degli esposti per competenza al C.d.O. degli Avvocati di Venezia, con comunicazione a firma del Presidente.
9054/08 Con l’astensione dell’avv. C. Trentini e dell’avv. B. Bissoli, il Consiglio delibera la trasmissione degli esposti per competenza al C.d.O. degli Avvocati di Venezia, con comunicazione a firma del Presidente.
9055/08 Con l’astensione dell’avv. C. Trentini e dell’avv. B. Bissoli, il Consiglio delibera la trasmissione degli esposti per competenza al C.d.O. degli Avvocati di Venezia, con comunicazione a firma del Presidente.
Il Consigliere Segretario f.f.                                                                                  Il Presidente f.f.
Avv. Carmine Rossi                                                                                              Avv. Luigi Pasetto
A questo punto, riassumono i rispettivi ruoli gli Avv.ti Trentini e Bissoli.
pendenti:
-       Commissione disciplinare – avv. Vianini : riassegnazione fascicoli in carico al Presidente e al Segretario
Sentito l’Avv. A. Vianini, il C.d.O. riassegna al Consigliere Vianini i fascicoli in carico alla Consigliera Segretario ed esattamente i fascicoli 60/1, 60/2, 102/1, 102/2, 147/2004; 138/1, 138/2, 142/2005; 95/2006; per la riassegnazione dei fascicolo affidati al Presidente, il C.d.O. rinvia alla prossima seduta.
- nn. 152/07 e 57/08: rel. avv. L. Pasetto
Il Relatore riferisce di aver preso contatti con il Presidente dell’Ordine di Lucera, che gli ha confermato che gli esposti sono pervenuti anche a detto Ordine e che sono pendenti altri procedimenti su esposto nei confronti del loro Iscritto; il C.d.O. conseguentemente delibera, al fine di evitare inutili duplicazioni di attività, la trasmissione, a cura del Presidente, dei predetti fascicoli al C.d.O. di Lucera competente ratione personae.
- Procedimenti a carico di un’Iscritta: rel. avv. Trentini
Riunione dei procedimenti disciplinari– rel. avv. Trentini
Sentito il Presidente, il C.d.O. dispone la riunione di tutti i procedimenti sopra indicati al n. 43/05.
- Fax di un Avvocato (prot. 9001/08 20.11.08)– 41/08 avv.: rel. avv. Adami
Sentito il Presidente, il C.d.O. delibera di rinviare la trattazione dell’argomento alla prossima seduta.
Alle ore 13,35, sopraggiunge l’avv. Paolo Pellicini.
Gli Avv.ti Trentini e Bissoli preannunciano la loro astensione avuto riguardo al prossimo argomento all’o.d.g. che coinvolge un Iscritto.
La Consigliera Segretario                                                                                      Il Presidente
Avv. Barbara Bissoli                                                                                             Avv. Carlo Trentini
- 114/08 (prot. 6731/08): rel. avv. Regis
Data l’astensione dell’avv. C. Trentini e dell’avv. B. Bissoli, assume la presidenza il Consigliere Anziano Avv. Luigi Pasetto che incarica l’Avv. Carmine Rossi di svolgere il ruolo di Segretario; Il C.d.O., in sostituzione dell’avv. M. Regis, nomina l’avv. Luigi Pasetto quale Relatore nei procedimenti disciplinari n. 10, 11, 12/2008; nonché nel procedimento n. 6731/08.
Il Consigliere Segretario f.f.                                                                                  Il Presidente f.f.
Avv. Carmine Rossi                                                                                              Avv. Luigi Pasetto
 
* * *
A questo punto, riassumono i rispettivi ruoli gli avv.ti Trentini e Bissoli
7) PROCEDIMENTI DISCIPLINARI
- proc. n. 21/07: rel. avv. Adami: proposta di approvazione e deposito sentenza
Stante l’assenza dell’avv. Adami, si rinvia la trattazione dell’argomento alla prossima seduta.
Alle ore 13,40, sopraggiunge l’avv. Mauro Regis.
- proc. disc. 28/07– proposta di revoca apertura procedimenti disciplinari e conseguente archiviazione
Sentito il Relatore, a maggioranza, il C.d.O. delibera di confermare le precedenti deliberazioni in ordine all’apertura dei predetti procedimenti disciplinari, ne dispone la riunione e fissa per il dibattimento l’udienza del 9 febbraio 2009, ore 16,00.
Gli avv.ti Bissoli e Trentini dichiarano di astenersi dalla trattazione del prossimo argomento all’o.d.g..
La Consigliera Segretario                                                                                      Il Presidente
Avv. Barbara Bissoli                                                                                             Avv. Carlo Trentini
 
 
- Richiesta per ottenere copia integrale della delibera del 06.10.2008
Data l’astensione dell’avv. C. Trentini e dell’avv. B. Bissoli, con l’astensione dell’avv. M. Regis, assume la presidenza il Consigliere Anziano Avv. Luigi Pasetto che incarica l’Avv. Carmine Rossi di svolgere il ruolo di Segretario.
Il C.d.O. delibera di accogliere l’istanza e manda alla Segreteria di consegnare copia per estratto del verbale, mandando alla Consigliera Segretario di integrare l’estratto con l’annotazione della correzione dell’errore materiale già disposta nel corso della seduta scorsa.
Il Consigliere Segretario f.f.                                                                                  Il Presidente f.f.
Avv. Carmine Rossi                                                                                              Avv. Luigi Pasetto
 
A questo punto, riassumono i rispettivi ruoli gli avv.ti C. Trentini e l’avv. B. Bissoli
- estratto sentenza per l’invio all’esponente: rel. avv. Regis
Sentito il Relatore, il C.d.O demanda al Relatore di predisporre estratto del provvedimento, con totale omissione delle parti motivazionali e del dispositivo che afferiscono ad altri procedimenti disciplinari.
* * *
Il C.d.O. delibera di trattare gli argomenti sub 2) e sub 3):
2) ISTANZE PER PATROCINIO A SPESE DELLO STATO
Il C.d.O., esaminate le istanze pervenute, delibera di ammetterne otto, di respingerne una per incompetenza e di richiedere cinque chiarimenti.
* * *
3) VARIE EVENTUALI PATROCINIO A SPESE DELLO STATO
Lettera di un avvocato: parere
Sentito il Relatore, il C.d.O. delibera di approvare la bozza di parere redatta che si riporta testualmente:
Il Titolo I del d.P.R. n. 115 del 30.05.2002 (che afferisce alle disposizioni in generale sul patrocinio) non tratta della revoca del beneficio dell'ammissione al patrocinio a spese dello Stato.
Ne tratta invece all'art. 136 contenuto nel titolo IV (relativo alle disposizioni sul patrocinio nel processo civile).
Esso stabilisce che in taluni casi il Giudice possa procedere alla revoca del beneficio stesso: ciò potrà fare qualora venga accertato che l'interessato abbia agito con mala fede o colpa grave od anche se, se nel corso del giudizio, abbiano a mutare le condizioni reddituali del beneficiario ammesso.
La norma precisa che la revoca, dovuta alla sopravvenienza di modifiche delle condizioni reddituali, abbia effetto dal momento dell'accertamento delle modificazioni reddituali, indicato nel provvedimento del magistrato.
Negli altri casi ha invece efficacia retroattiva e comporta il recupero delle somme anticipate fino a quel momento dallo Stato al difensore o al consulente del richiedente o di quelle dalle quali il richiedente era stato esentato (imposte di bollo, di registro ecc.).”.
Studio Legale: quesito su pratica
Il C.d.O. delibera di differire la trattazione della prossima seduta.
* * *
8) RICHIESTA DI ESPERIMENTO DI CONCILIAZIONE
Il Presidente delega i Consiglieri di seguito indicati a compiere una preliminare e sommaria istruzione
nuove:
8807/08: rel. avv. C. Trentini
8989/08: rel. avv. C. Trentini
vecchie:
7719/08: rel. avv. Rossi – proposta di archiviazione per impossibilità di conciliazione
Sentito il Relatore, il C.d.O. delibera l’archiviazione per impossibilità di pervenire a conciliazione.
26/08: rel. avv. Rossi – proposta di archiviazione per intervenuta conciliazione
Sentito il Relatore, il C.d.O. delibera l’archiviazione per intervenuta conciliazione.
19/08: rel. avv. Rossi – proposta di archiviazione per intervenuta conciliazione
Sentito il Relatore, il C.d.O. delibera l’archiviazione per intervenuta conciliazione.
* * *
9) SPECIFICHE
Il C.d.O. approva la liquidazione degli onorari relativi alle specifiche di cui all’allegato elenco.
461/08: rel. avv. Carletti
462/08: rel. avv. Carletti
Sentita la Consigliera A. Carletti sulle predette specifiche, il C.d.O. la incarica di approfondire le questioni emerse con l’Interessato.
* * *
10) ISCRIZIONI
a) verifica della documentazione presentata da un praticante per proseguimento pratica, per poter rimanere iscritto nel Registro Speciale dei praticanti
Il C.d.O., delibera di convocare per il 15 dicembre 2009 ore 15,00 il Praticante e il dominus per chiarimenti, confermando il mantenimento dell’iscrizione del dott. Matteo Tebaldi nel Registro Speciale di Praticanti.
Il C.d.O., presa visione delle istanze presentate, delibera le seguenti iscrizioni
Albo Avvocati
Laura Ottolini
Marta Dal Bosco
* * *
11) LIBRETTI PRATICA
a) approvazione libretti pratica
Il C.d.O. approva i semestri di pratica di nove praticanti.
b) autorizzazione all’abilitazione
c) Il C.O. delega, per i giuramenti degli Avvocati e dei praticanti abilitati per la settimana dal  24.11 al 21.11.2008, gli avv.ti A. Carletti e A. Casali.
* * *
A questo punto, preso atto della regolarità della comunicazione e che nessuno è comparso, il C.d.O. delibera la cancellazione dal Registro Speciale dei Praticanti dei seguenti nominativi:
ore 14.30 dr. Francesca Adami
ore 14.35 dr. Alessandro Avanzini
ore 14.40 dr. Chiara Alviggi
ore 14.45 dr. Angelo Caponetto
ore 14.50 dr. Luca Alviggi
ore 14.55 dr. Davide Alviggi
ore 15.00 dr. Andrea Caprara
Quanto ad altro praticante, vista l’istanza presentata, il C.d.O. differisce l’audizione al 15 dicembre 2008 ore 15,15, mandando alla Segreteria di darne comunicazione all’Interessato.
* * *
12) CANCELLAZIONI
Il C.d.O. delibera la cancellazione dei sotto indicati iscritti:
Albo Avvocati
Marilisa Marcolongo
Albo Avvocati – Sez. avvocati stabiliti
Abogado Maria del Pilar Bravo Navarro
Registro Speciale dei Praticanti con abilitazione
Maria Irene Pasetto
* * *
13) Inserimento nell’elenco dei difensori per il patrocinio A SPESE STATO
civile:
avv. Luisa Maria Fazion – cancellazione “diritto di famiglia”
Il C.d.O. delibera conformemente e dispone la cancellazione del predetto nominativo.
PENALE:
* * *
14) COMUNICAZIONI DEL PRESIDENTE
a)     Invito degli Avvocati fiamminghi di Brussels, 27 – 28/11/08
Sentito il Presidente, il C.d.O. prende atto.
b)    Fax 18.11.08: corso di previdenza forense presso la Cassa Forense di Roma
Con l’astensione dell’avv. Carmine Rossi, sentito il Presidente, il C.d.O. delibera di concedere il nulla osta richiesto.
c)     E-mail Unione Triveneta 18.11.08: Vademecum notifiche Avvocati
Sentito il Presidente, il C.d.O. prende atto di aver già deliberato al riguardo.
d)    Fax COA Venezia: discorso Avvocatura Inaugurazione Anno Giudiziario
Sentito il Presidente, il C.d.O. prende atto.
e)     COA Trento: comunicazione di sospensione cautelare di un Avvocato iscritto all’Albo Avvocati di Bolzano
Sentito il Presidente, il C.d.O. prende atto, mandando alla Segreteria di effettuare la comunicazione unitamente agli altri provvedimenti disciplinari definitivi e di sospensione in specie se riguardanti Iscritti agli Ordini del Triveneto e della Lombardia.
* * *
Alle ore 15,00, viene sospesa la seduta ordinaria per l’audizione dell’avv. Roberto Capuzzo sulle questioni afferenti il contratto integrativo delle dipendenti dell’Ordine e il premio incentivante.
Il Tesoriere introduce l’argomento e cede la parola all’Avv. Roberto Capuzzo, il quale illustra brevemente la relazione già redatta al proposito e trasmessa via e-mail a tutti i Consiglieri, distribuendo il “contratto collettivo integrativo di ente – anno 2006-2009 per la parte giuridica – anno 2006 – 2008 per la parte economica” frutto della trattativa sindacale condotta dallo stesso.
Rispetto a quanto prospettato dell’avv. R. Capuzzo, il C.d.O. chiede se sia possibile accordare il livello economico C1/3 anche ad altra dipendente, date le specifiche mansioni affidatele e svolte con il massimo impegno e l’avv. Capuzzo chiarisce che sussiste detta possibilità giuridica.
Il C.d.O., dopo ampia e chiara relazione dell’Avv. R. Capuzzo, delibera di approvare il testo del contratto come frutto delle trattative sindacali dallo stesso condotte, dando mandato all’avv. Capuzzo di apportare alle clausole la modifica relativa ad una dipendente quanto al riconoscimento del livello economico C1/3, sin d’ora mandando al Presidente di sottoscrivere il contratto così come modificato e al Tesoriere di provvedere al pagamento degli arretrati del premio incentivante, con la precisazione che con le mensilità di novembre 2008 si provvederà al versamento delle somme relative agli arretrati 2006-2007, mentre le somme dovute per il premio incentivante 2008 saranno corrisposte con le mensilità di gennaio 2009.
Il C.d.O. manda all’avv. Capuzzo di far pervenire parere circa la doverosità del contratto e l’opportunità dello stesso.
Il Presidente ringrazia l’avv. Capuzzo che viene licenziato.
Alle ore 15,50, riprende la seduta ordinaria.
f)      E-mail 19.11.08: danno non patrimoniale sezioni unite
Sentito il Presidente, il C.d.O. delibera di inviarla a tutti i Consiglieri via e-mail, mandando alla Segreteria di porre il presente argomento all’o.d.g. della prossima seduta.
g)    Procura della Repubblica Sez. Polizia Giudiziaria: annotazione
Sentito il Presidente, il C.d.O. lo incarica di scrivere una lettera di raccomandazione di parcheggiare negli appositi spazi.
h)    Università di Roma “La Sapienza” e Scuola Superiore dell’Avvocatura: master universitario di II° livello, bando anno accademico 2008/2009
Sentito il Presidente, il C.d.O. lo incarica di segnalare l’iniziativa alla Facoltà di Giurisprudenza come spunto per l’attivazione di analoghi corsi da parte della stessa.
i)      C.N.F. decisione del ricorso riguardante un iscritto
Con l’astensione dell’avv. B. Bissoli, sentito il Presidente che riferisce ampiamente, il C.d.O. prende atto della sentenza del C.N.F., manda all’avv. Vianini di massimare il provvedimento del C.d.O. di Verona, indicando la conferma da parte del C.N.F..
j)      Lettera di un Cittadino (ns. prot. 8879/08 del 17.11.2008)
Sentito il Presidente, il C.d.O. delega l’avv. Mauro Regis ad approfondire la missiva e a riferire al Consiglio alla prossima seduta.
k)     COA Vicenza: delibera su “consultazione informatica degli atti e documenti dei fascicoli di parte” protocollo d’intesa tra la Corte d’Appello di Venezia e COA di Venezia
Sentito il Presidente, il C.d.O. prende atto.
l)      Lettera di un Cittadino per un’Iscritta
Sentito il Presidente, il C.d.O. lo incarica di richiedere all’Interessato copia del verbale dell’assemblea condominiale de qua.
m)   Tribunale C.P. Verona, Commissione Manutenzione: riunione del 27.11.2008 ore 12.00
Sentito il Presidente e il Consigliere Pasetto, il C.d.O. manda all’avv. Pasetto di dare comunicazione a tutti i Consiglieri via e-mail dell’esito dell’incontro con gli Uffici Comunali previsto per il 25 novembre p.v..
n)    E-mail 17.11.08: sollecito richiesta di parere
Sentito il Presidente, il C.d.O. manda alla Consigliera Segretario di verificare se sia già stata data risposta e di riferire alla prossima seduta.
Alle ore 16,10, abbandona la seduta l’avv. Paolo Bogoni.
o)    Lettera di un Avvcoato: richiesta di chiarimenti in merito alla figura dell’avvocato “convenzionato”
Sentito il Presidente, il C.d.O. manda alla Commissione Deontologia per un parere al riguardo.
* * *
15) COMUNICAZIONI DEL SEGRETARIO
a)     Procedimenti di accesso ai documenti ex L. 241/90
b)    Procedimenti ex art. 66 L.F. e 73 R.D. n. 37\1934
c)     E-mail: corsi di formazione sulla Responsabilità Amministrativa degli enti, verona 27.11.08 – richiesta di accreditamento e diffusione agli iscritti
Sentita la Consigliera Segretario, il C.d.O. delibera di accreditare l’evento, riconoscendo n. 6 crediti formativi per la partecipazione all’intero evento.
d)    Associazione Veronese Concorsualisti - incontro in Verona 2.12.08: richiesta accreditamento
Sentita la Consigliera Segretario, astenuto il Presidente avv. Trentini, il C.d.O. delibera di accreditare l’evento, riconoscendo n. 2 crediti formativi per la partecipazione all’intero evento, e di autorizzare la prenotazione dei partecipanti a mezzo del sistema “Riconosco”, fermo restando che la registrazione dei partecipanti, come il rilascio degli attestati di partecipazione, dovrà avvenire a cura dell’Associazione.
e)     Fax C.N.F. accreditamento corsi
Sentita la Consigliera Segretario, il C.d.O. prende atto dell’accreditamento del C.N.F. e delibera di pubblicare sul sito la notizia degli eventi che si svolgeranno in Verona.
f)      Fax (prot. 8972/08 19.11.08): richiesta esonero crediti formazione
Sentita la Consigliera Segretario, il C.d.O. delibera di esonerare l’Iscritta dall’obbligo formativo per complessivi sei mesi, di cui quattro mesi riferiti al 2009 e due al 2008, con proporzionale riduzione dei crediti formativi.
g)    Fax 20/11/08: richiesta valutazione di eventuali crediti formativi per attività di docenza
Sentita la Consigliera Segretario, il C.d.O. delibera di non accogliere la richiesta non trattandosi di evento previamente accreditato, né accreditabile.
h)    richiesta copia parere trasmesso al C.N.F. su opinamento parcella
Sentita la Consigliera Segretario, il C.d.O. delibera di informare l’Interessata della data di spedizione al C.N.F. della richiesta di parere e di ricevimento da parte dello stesso, ma di non poter fornire copia della richiesta stessa, trattandosi di atto interno e non riferito alla situazione specifica della stessa.
i)      Fax richiesta quantificazione crediti formativi : 1) attività prestata presso l’università di Trento e Verona, 2) pubblicazione di articolo su rivista, 3) relazione tenuta nel corso di un convegno
Sentita la Consigliera Segretario, il C.d.O. delibera di delegarla a richiedere il dettaglio dell’attività svolta quale tutor nella Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali, riservata ogni decisione sulla richiesta presentata dalla Iscritta.
j)      Camera di Commercio di Vicenza – Convegno 26/11/2008 in Vicenza: richiesta diffusione agli iscritti
Sentita la Consigliera Segretario, il C.d.O. delibera di dare comunicazione agli iscritti per world cast.
k)     E-mail 19/11/08: richiesta diffusione del corso “L’applicazione delle norme dell’Unione europea nel processo iltaliano”, in Firenze marzo 2009
Sentita la Consigliera Segretario, il C.d.O. delibera di dare comunicazione agli iscritti per world cast.
l)      E-mail 19/11/2008: “Dialoghi di diritto penale 2008-2009”, richiesta di patrocinio, riconoscimento crediti formativi e autorizzazione utilizzo logo
Sentita la Consigliera Segretario, il C.d.O. delibera concedere il patrocinio e di accreditare l’intera iniziativa riconoscendo n. 2 per ogni “dialogo”.
m)   E-mail 19/11/2008 Dip. Scienze Giuridiche Ca’ Foscari-VE: diffusione agli iscritti
Sentita la Consigliera Segretario, il C.d.O. delibera di dare comunicazione agli iscritti per world cast.
n)    E-mail: richiesta parere – integrata precedente richiesta
Sentita la Consigliera Segretario, preso atto della documentazione prodotta, il C.d.O. delibera di esprimere parere di compatibilità della borsa di studio indicata con l’iscrizione all’Albo, posto che la predetta borsa di studio non appare determinare l’assoggettamento a rapporto di subordinazione.
o)    Facoltà Giur. Verona: accreditamento corso di perfezionamento “Diritti umani e pubblici poteri”,
Sentita la Consigliera Segretario, il C.d.O. delibera di rinviare l’argomento alla prossima seduta, incaricandola di assumere informazioni al riguardo.
p)    Avvocato del Foro di Bari: richiesta attribuzione dei crediti (partecipazione di corso presso la C.C.I.A.A. di Verona
Sentita la Consigliera Segretario, il C.d.O. la incarica di certificare sull’attestato di partecipazione già rilasciato il numero di crediti formativi riconosciuto all’evento regolarmente accreditato.
q)    Media Campus: richiesta diffusione agli iscritti convegno in Treviso, 12/12/2008 in materia di licenziamento
Sentita la Consigliera Segretario, il C.d.O. delibera di dare comunicazione agli iscritti per world cast.
r)     E-mail 12/11/08: richiesta diffusione agli iscritti corso accredito presso COA Firenze in materia di immigrazione
Sentita la Consigliera Segretario, il C.d.O. delibera di dare comunicazione agli iscritti per world cast.
s)     richiesta attribuzione crediti formativi per attività di relatore
Sentita la Consigliera Segretario, il C.d.O. delibera di riconoscere n. 6 crediti formativi per la relazione tenuta all’incontro formativo de quo.
Alle ore 16.30, l’avv. Pellicini abbandona la seduta.
* * *
16) COMUNICAZIONI DEL TESORIERE
a)     e-mail 18.11.08 Juribit srl: formazione professionale in modalità e-learning
Sentito il Tesoriere, il C.d.O. delibera di rinviare l’argomento alla prossima seduta.
b)    contratto integrativo 2006-2009 dipendenti Ordine
Il C.d.O. prende atto di aver già trattato l’argomento.
* * *
17) COMUNICAZIONI DEI CONSIGLIERI
a)     Comune di Verona: edilizia giudiziaria: rel. avv. Vianini
Il C.d.O. delibera di rinviare la questione ad una prossima seduta.
b)    Fax arch. M. Granata, responsabile della sicurezza: rel. avv. Bogoni
Il C.d.O. delibera di rinviare la questione alla prossima seduta per assenza del Relatore.
c)     Cancellerie Penali: foglio presenza udienze per i praticanti: rel. avv. Adami
Il C.d.O. delibera di rinviare la questione alla prossima seduta per assenza del Relatore.
d)    Riscontro alla richiesta di cancellazione dalle difese d’ufficio: rel. avv. Adami
Il C.d.O. delibera di rinviare la questione alla prossima seduta per assenza del Relatore.
e)     E-mail 21.11.08 per segnalazione sito Sgromo: rel. avv. Regis
Sentito il Relatore, il C.d.O. manda alla Commissione Deontologia un approfondimento teso all’individuazione dell’Ordine competente all’esercizio del potere disciplinare.
f)      Convenzione Aeroporto Catullo: rel. avv. Rossi
Sentito il Relatore, il C.d.O. manda al Consigliere Rossi di inviare una circolare per world cast allegando il modello di richiesta che dovrà essere ritrasmesso debitamente compilato dagli Interessati all’Ordine che ne curerà l’inoltro all’Aeroporto previa verifica che i richiedenti abbiano diritto ad ottenere la tessera, incaricando la Segreteria di provvedere al riguardo.
* * *
18) VARIE EVENTUALI
-       Evento organizzato da AIAF – Veneto per il 27 novembre 2008 ore 17,30: “Protocollo d’Intesa per l’ascolto del fanciullo o minore vittima di abusi sessuali penalmente rilevanti” – richiesta accredito.
Sentito il Presidente, il C.d.O. delibera di accreditare l’evento riconoscendo n. 2 crediti formativi.
Alle ore 16,45, la seduta è tolta e il verbale chiuso.
La Consigliera Segretario                                                                                            Il Presidente
Avv. Barbara Bissoli                                                                                                   Avv. Carlo Trentini