Articolo

Seduta n. 43 del 17 ottobre 2011

CONSIGLIO DELL'ORDINE DEGLI AVVOCATI DI VERONA

ESTRATTO DEL PROCESSO VERBALE N. 43

DELLA SEDUTA DEL 17 OTTOBRE 2011

ORE 14.30

Oggi alle ore 14.30, si è riunito presso la sua sede in Verona, Piazza dei Signori, 13, il Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Verona

Sono presenti tutti i Consiglieri.

1) APPROVAZIONE DEL VERBALE DELLA SEDUTA DEL 10 OTTOBRE 2011 ED ESTRATTO DEL VERBALE DELLA SEDUTA DEL 10 OTTOBRE 2011

Il CdO approva sia il verbale che l'estratto.

* * *

2) ISTANZE PER PATROCINIO A SPESE DELLO STATO

Il CdO manda al Presidente e al Segretario di sottoscrivere il presente verbale per la parte relativa alle singole delibere riguardanti il patrocinio civile, anche prima dell'approvazione dell'intero verbale della seduta, e ciò al fine di estrarne copia conforme da trasmettere agli istanti in caso di ammissione o rigetto delle relative domande.

Il C.d.O., esaminate le istanze pervenute, delibera di ammetterne quattordici, di richiedere tre chiarimenti e di respingerne tre.

* * *

3) PROPOSTE PER EVENTUALE MODIFICA DELL'ODIERNO O.D.G. (EVENTUALE ANTICIPAZIONE ARGOMENTI): nessuna richiesta pervenuta

* * *

4) AUTORIZZAZIONI ALLA NOTIFICAZIONE IN PROPRIO

Il C.d.O., presa visione delle istanze presentate, delibera di autorizzare a notificare in proprio i seguenti avvocati:

Avv. Michela Sturiale

Il C.d.O., preso atto del protrarsi delle difficoltà in cui versano gli Uffici NEP del Tribunale di Verona e delle sezioni staccate, delibera di rinnovare l'invito agli iscritti di farsi autorizzare alle notifiche in proprio, nonché di diffondere tra gli stessi la proposta del servizio SIN GOLD di Poste Italiane.

* * *

5) ESPOSTI

pendenti:

fax 12/10/2011: rel. avv Sartori. Il C.d.O. prende atto..

88/11: rel. avv. C. M. Zuniga - proposta di approvazione del capo di incolpazione. Il C.d.O. prende atto e invita il relatore a provvedere al deposito del capo di incolpazione in segreteria.

30/09: rel. avv. Fain Binda - relazione. Il C.d.O. delibera di rinviare la trattazione a una prossima seduta..

147/08: rel. avv. Fain Binda - relazione. Il C.d.O. delibera di convocare gli iscritti per un tentativo di conciliazione per la seduta del 7 novembre 2011 alle ore 14,00.

lettera: rel. avv. Zuniga. Il C.d.O. prende atto.

* * *

6) SEGNALAZIONI

Il Presidente delega il Consigliere di seguito indicato a compiere una preliminare e sommaria istruzione

nuove:

7551/11 Il C.d.O. incarica l'avv. Bulgarelli di provvedere all'assegnazione della segnalazione ad altro relatore

* * *

7) SPECIFICHE

Si approva la liquidazione degli onorari relativi alle specifiche di cui all'allegato elenco, salvo la n.266 che viene sospesa.

* * *

8) ISCRIZIONI

Il CdO, presa visione delle istanze presentate, delibera le seguenti iscrizioni

Registro Speciale dei Praticanti

Serena Colombo

Daniele Marchi

Angelica Rosestolato

Veronica Maria Rossini

Giampaolo Tinervia

Albo Avvocati

Luca Carpitella - sezione speciale Avvocati Stabiliti

Giulio Romano - sezione speciale Avvocati Stabiliti

Il C.d.O. incarica l'avv. Casali, alla luce dell'indirizzo del C.N.F, di chiedere ad un richiedente l'iscrizione chiarimenti circa i legami professionali dello stesso con il Paese di emissione del titolo e circa le sue competenze linguistiche in ordine alla lingua spagnola, sospendendo all'esito l'iscrizione.

Valeria Spada

Francesco Ferrarese Girardi

Gianbattista Loschiavo

Enrica Politi

* * *

9) Approvazione LIBRETTI PRATICA E ammissione al patrocinio art. 8 R.D. 1934/37

a) approvazione libretti pratica

Il C.d.O. approva i semestri di pratica di quindici praticanti.

b) ammissione al patrocinio

Il C.d.O. delibera l'ammissione al patrocinio dei seguenti praticanti:

Paola Agnelli

Alessandro Piccoli

Paolo Bogoni

Andrea Cetto

Gregorio Castellani

Per la settimana dal 17.10. al 21.10.2011, il C.d.O. delega gli avv.ti Annibali, Casali, Pezzo ad assistere ai giuramenti degli Avvocati e dei Praticanti abilitati.

* * *

10) DICHIARAZIONE DI CESSAZIONE DELL'ABILITAZIONE E CANCELLAZIONE DAL REGISTRO DEI PRATICANTI

Il C.d.O., sentito il relatore avv. Casali, delibera di avviare il procedimento di cancellazione per scaduto sessennio di abilitazione, fissando per l'audizione il giorno 12 dicembre 2011 ore 14,30:

* * *

11) AVVIO PROCEDIMENTO DI CANCELLAZIONE PER COMPIUTO BIENNIO DI PRATICA (art. 11 bis Regolamento della Pratica)

Il C.d.O., sentito il relatore avv. Casali, delibera di avviare il procedimento di cancellazione dei praticanti, per compiuta pratica, fissando per l'audizione il giorno 12 dicembre 2011 ore .14,30.

* * *

12) COMPIUTA PRATICA

1. Il C.d.O., viste le istanze presentate, delibera di concedere i certificati richiesti.

* * *

13) Inserimento nell'elenco dei difensori per il patrocinio A SPESE STATO

civile:

Il C.d.O., su istanza dell'interessato, delibera di inserire nell'Elenco

l'avv. Eloisa Gobbi - civile

PENALE:

Il C.d.O., su istanza dell'interessato, delibera di cancellare dall'Elenco

l'avv. STEFANO ZANINI

Il C.d.O., su istanza dell'interessato, delibera di inserire nell'Elenco

l'avv. MASSIMO RUFFO

* * *

14) COMUNICAZIONI DEL PRESIDENTE

a) Fax 07/10/2011 Avvocatura Distrettuale dello Stato: avviso di selezione pubblica per l'inserimento di 10 praticanti avvocato per formazione professionale presso Avvocatura. Il C.d.O. delibera di inoltrare l'avviso agli iscritti tramite world cast.

b) E-mail 07/10/2011: offerta raccolta completa LEX. Il C.d.O. delibera di non dar corso alla richiesta e manda al segretario di rispondere al richiedente.

c) E-mail 07/10/2011 Corte d'Appello di Venezia: tavolo tecnico per la fissazione dei procedimenti penali: incontro 25/10/2011 ore 15.30. Il C.d.O. delega l'avv. Marchiotto a contattare la Camera Penale al fine di ottenere da essa l'indicazione dei nominativi dei colleghi disposto a partecipare al tavolo tecnico.

d) E-mail 09/10/2011. Il C.d.O. incarica l'avv. Pezzo di esperire il tentativo di conciliazione.

e) Lettera 3/10/2011: quesiti e richiesta di parere di congruità parcelle. Il C.d.O. assegna la segnalazione alla Commissione Parcelle

f) Fax 07/10/2011 Il C.d.O. nomina relatore l'avv. Annibali.

g) Fax 10/10/2011 Tribunale C.P. SEZ. Soave: provvedimento del Giudice Tutelare. Il C.d.O. prende atto.

h) C.O.A. Trento: comunicazione di archiviazione segnalazione Il C.d.O. prende atto.

i) Ufficio del Giudice di Pace di Verona: proposta tabellare triennio 2012-2014. Il C.d.O. incarica l'avv. Fain Binda di esaminare la proposta e formulare eventuali osservazioni.

j) Commissione Osservatorio Giustizia Civile: verbale della riunione 19 ottobre 2011. Il Presidente dispone la trasmissione ai consiglieri dell'o.d.g. della seduta che si terrà il giorno 26 ottobre 2011 alle ore h.15 e non già il giorno 19 ottobre

k) Unione Camere Penali del Veneto: verbale della riunione c/o Corte d'appello di Venezia del 22/09/2011. Il C.d.O. prende atto.

l) Riunione CdA Venezia 25.10.11 Tavolo tecnico fissazione dei procedimenti penali. Argomento già tratto in precedenza

m) Unione Camere Penali del Veneto: adesione e solidarietà con la Camera Penale Veronese. Il C.d.O. prende atto.

n) E-mail 05.10.2011- udienza esecuzioni -Il C.d.O. delibera l'invio della segnalazione all'Osservatorio Giustizia Civile.

o) Consiglio Giudiziario del 19/10/2011 presso il Tribunale di Verona: ordini del giorno.

* * *

15) COMUNICAZIONI DEL SEGRETARIO

a) OVMF

a. Delega alla Segreteria dell'Organismo di Mediazione delle dipendenti dell'Ordine.

Il C.d.O., preso atto che non è mai stato formalmente assunto il provvedimento di delega di almeno due dipendenti dell'Ordine a svolgere i compiti della Segreteria Organizzativa dell'Organismo, delega due dipendenti a svolgere i compiti di detta Segreteria

b. Sostituzione per maternità della dipendente.

Il C.d.O., preso atto che dal 14 ottobre 2011 la dipendente è in congedo obbligatorio per maternità fino al 13 marzo 2012, salva proroga, nomina in sua sostituzione temporanea, quale Segretario dell'Organismo, altra impiegata, attualmente impiegata interinale.

c. Regolamento di p. e c.e.: revisione

Visto il DM n. 145 del 6.7.2011, visto il nuovo articolo 55 bis del Codice Deontologico Forense, sulla scorta, altresì, dell'esperienza maturata nei primi mesi di funzionamento dell'Organismo, il C.d.O. approva le modifiche del Regolamento di p. e c.e. evidenziate in colore rosso (revisioni introdotte ai sensi del citato DM e del CDF) e in colore verde (revisioni a chiarimento).

* * *

16) COMUNICAZIONI DEL TESORIERE

a) Proroga per impiegata interinale. Il C.d.O. delibera la proroga dell'impiego interinale sino al 31 dicembre 2011.

b) Offerta riservata agli avvocati dell'Ordine di Verona: fotocopiatore Ricoh. Il C.d.O. dispone la pubblicazione dell'offerta sul sito tra le agevolazioni.

c) Elargizioni: richiesta contributo assistenziale Il C.d.O. delibera l'erogazione di Euro 8.000,00.

d) Revoca avvio procedimento disciplinare a seguito pagamento contributi collegiali Il C.d.O. dispone la revoca del procedimento in oggetto.

* * *

17) FORMAZIONE - RELATORE AVV. ALBERTO ZORZI

a) richiesta di accreditamento convegno del 18.11.2011 "Segregazione dei patrimoni personali: conseguenze nei rapporti imprenditoriali". Il Consiglio delibera di accreditare l'evento riconoscendo n. 3 crediti formativi per la partecipazione. Si delega l'Ente organizzatore alla rilevazione delle presenze e al rilascio degli attestati.

b) Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Verona - richiesta di patrocinio convegno 28.11.2001 "I patti di famiglia". Avendo già accreditato il convegno, il Consiglio delibera di concedere il patrocinio richiesto.

c) Cisl Verona - richiesta di accreditamento e di saluti del Presidente convegno 24 ottobre 2011 "Mercato del lavoro, rappresentanza e contrattazione: quale futuro per il sindacato?". Il Consiglio delibera di accreditare l'evento riconoscendo n. 3 crediti formativi per la partecipazione. Si delega l'Ente organizzatore alla rilevazione delle presenze e al rilascio degli attestati.

d) richiesta di esonero per maternità. Il Consiglio delibera di concedere l'esonero per 6 mesi dell'anno 2011, riducendo i crediti minimi da acquisire come da regolamento.

e) richiesta di esonero dalla formazione continua. Il Consiglio, rilevato che non sussiste nessuno dei due presupposti temporali previsti dal Regolamento per la formazione di questo Ordine, ovvero il raggiungimento di 70 anni di età o, alternativamente, l'iscrizione all'albo procuratori/avvocati per almeno 40 anni, respinge la richiesta di esonero.

Elenco Eventi - presenza del Presidente

Progetto Procura, evento in Venezia, 14.10.2011 Regione del Veneto.

27 ottobre ore 15.00 Unicredit via Garibaldi convegno GIF saluti del Presidente

27 ottobre ore 15.00 Aula magna Giurisprudenza convegno VEGA saluti del Presidente

* * *

18) COMUNICAZIONI DEI CONSIGLIERI

a) Accesso archivio Commissione storica: rel. avv. Paolo Pezzo. L'avv. Pezzo riferisce al Consiglio circa la richiesta di autorizzazione fatta al Comune per l'accesso all'archivio e delle assicurazioni ricevute circa l'invio della predetta autorizzazione.

b) Istanza di inserimento nelle difese d'ufficio del Tribunale Militare: rel. avv. Marchiotto. Il C.d.O. delibera di respingere l'istanza per l'insussistenza dei requisiti previsti nella delibera assunta da questo Consiglio in data 25 giugno 2011.

c) fornitura pec "plus-giustizia": attivazione dominio e casella
istituzionale - preparazione comunicato agli iscritti: rel. avv. Bonanno.
Il C.d.O., sentito l'Avv. Bonanno:

- prende atto dell'avvenuta attivazione del dominio di posta elettronica certificata

www.ordineavvocativrpec.it e della casella istituzionale

ordineavvocativeroina@ordineavvocativrpec.it, disponendone l'utilizzo da parte delle

addette in luogo dei precedenti indirizzi pec, che rimarranno comunque attivi fino a

scadenza;

- incarica l'Avv. Bonanno di richiedere a Namirial Spa di inviare la documentazione per

l'attivazione delle pec ai Consiglieri;

- approva la bozza di comunicato agli iscritti predisposta dagli Avv.ti Bonanno e

Mafficini, disponendone l'inoltro agli iscritti a cura della segreteria, dandone la

massima diffusione anche su carta presso gli Uffici;

- autorizza l'invio delle proposte di attivazione delle pec da parte di Namirial,

successivamente al comunicato informativo predetto;

- delibera di iscrivere al punto d'accesso tutti i rimanenti iscritti a semplice richiesta

scritta, senza formalità e anche se non in possesso dell'attestato di frequenza di un corso

formativo;

- manda alla segreteria di raccogliere tutti i nuovi indirizzi pec comunicati dagli iscritti e

di trasmettere l'elenco completo al Ministero per l'inserimento nel registro generale

degli indirizzi elettronici nel termine di legge.

d) relazione meeting FBE: rel. avv. Bonanno. Il C.d.O. prende atto e incarica il relatore di invitare a esporre il contenuto della relazione al prossimo convegno di deontologia.

e) segnalazione: rel. avv. Bonanno. Il C.d.O. delibera l'archiviazione della segnalazione e delega l'avv. Bonanno alla risposta all'istante..

f) richiesta autorizzazione onorari infra-minimi: rel. avv. Bonanno. Il C.d.O. approva la risposta predisposta dal relatore.

* * *

19) VARIE EVENTUALI

Comunicazione del Presidente

a) Problematiche consegna tesserini di riconoscimento. Il Presidente riferisce sull'inconveniente e incarica l'avv. Sartori di provvedere in merito..

b) Unione Triveneta: convocazione riunione 22.10.2011 ore 10.00, Pordenone. Il C.d.O. delega alla partecipazione gli avv.ti Annibali e Pezzo.

Comunicazione del Segretario

a) Lettera 19/05/2011. Il C.d.O. , vista la richiesta, concede all'iscritto l'esonero totale da ogni obbligo formativo.

Libretti

Il C.d.O. approva un libretto

Iscrizioni

Registro Speciale dei Praticanti

Claudia Gutgsell

La seduta è chiusa alle ore 17,15

Il Segretario Il Presidente

Avv. Giovanni Avesani Avv. Bruno Piazzola