Articolo

Verbale n. 34 del 2 settembre 2013

CONSIGLIO DELL’ORDINE DEGLI AVVOCATI DI
VERONA

ESTRATTO
DEL PROCESSO VERBALE N. 34

del 2 settembre 2013

Oggi alle ore 14:30 si è riunito presso la
sua sede in Verona, Piazza dei Signori, 13, il Consiglio dell’Ordine degli
Avvocati di Verona.

Sono presenti tutti i Consiglieri, ad
eccezione degli avv.ti Zuniga e Sartori, assenti giustificati.

Preliminarmente si procede ai seguenti incombenti
ed audizioni:

Ore
15.00 audizione per avvio del procedimento di cancellazione per scaduta
abilitazione:

Il C.d.O. vista l’istanza presentata
dall’iscritta, concede il termine di 30 giorni alla stessa per comunicare il
nuovo domicilio professionale e i suoi recapiti.

1)
APPROVAZIONE DEL VERBALE DELLA SEDUTA DEL 26 AGOSTO 2013 ED ESTRATTO DEL VERBALE
DELLA SEDUTA DEL 26 AGOSTO 2013.

Il CdO approva sia il verbale che l'estratto.

* *
*

2) ISTANZE
PER PATROCINIO A SPESE DELLO STATO

Il CdO manda al Presidente e
al Segretario di sottoscrivere il presente verbale per la parte relativa alle
singole delibere riguardanti il patrocinio civile, anche prima
dell’approvazione dell’intero verbale della seduta, e ciò al fine di estrarne
copia conforme da trasmettere agli istanti in caso di ammissione o rigetto
delle relative domande.

Il
C.d.O., esaminate le istanze pervenute, delibera di ammetterne tre, di
respingerne una e di richiedere un chiarimento.

* *
*

3) AUTORIZZAZIONI
ALLA NOTIFICAZIONE IN PROPRIO

Il C.d.O., presa visione delle istanze presentate,
delibera di autorizzare a notificare in proprio i seguenti avvocati:

Avv.
Giuseppe Savoia

* *
*

4)
ESPOSTI

pendenti:

25/13:
rel. Avv. Pezzo – proposta di archiviazione.
Il C.d.O. delibera l’archiviazione
come da motivazione in atti.

95/12:
rel. Avv. Pezzo – proposta di archiviazione.
Il C.d.O. delibera l’archiviazione
come da motivazione in atti.

116/12:
rel. Avv. Pezzo – proposta di archiviazione.
Il C.d.O. delibera l’archiviazione
come da motivazione in atti.

115/12
rel. Avv. Pezzo – proposta di archiviazione.
Il C.d.O. delibera
l’archiviazione come da motivazione in atti.

40/13:
rel. avv. Regis – proposta di archiviazione.
Il C.d.O. delibera
l’archiviazione come da motivazione in atti.

91/12:
rel. avv. Regis – proposta di archiviazione.
Il C.d.O. delibera
l’archiviazione come da motivazione in atti.

cancellazione
dalle liste dei difensori d’ufficio a seguito di provvedimenti disciplinari:
rel. avv. Regis.
Il C.d.O. delibera la cancellazione a seguito
di provvedimenti disciplinari.

100/12:
rel. Avv. Zorzi -proposta di
archiviazione.
Il C.d.O. delibera l’archiviazione come da
motivazione in atti.

14/09:
rel. Avv. Zorzi – proposta di archiviazione.
Il C.d.O. delibera l’archiviazione
come da motivazione in atti.

107/11:
rel. Avv. Zorzi – proposta di archiviazione.
Il C.d.O. delibera l’archiviazione
come da motivazione in atti.

82/12:
rel. Avv. Regis: proposta di archiviazione.
Il C.d.O. delibera l’archiviazione
come da motivazione in atti.

17/13:
rel. Avv. Regis: proposta di archiviazione.
Il C.d.O. delibera l’archiviazione
come da motivazione in atti.

39/13:
rel. Avv. Regis: proposta di archiviazione.
Il C.d.O. delibera l’archiviazione
come da motivazione in atti.

29/10:
proposta di archiviazione.
Il C.d.O. delibera l’archiviazione come
da motivazione in atti.

86/09:
rel. Avv. Fain Binda.: relazione e proposta apertura capo d'incolpazione.
Il
C.d.O., con l’astensione degli avv.ti Regis, Zuniga, Zorzi e Avesani, delibera di
rinviare la trattazione ad altra seduta.

51/09:rel.
Avv. Fain Binda: proposta di archiviazione
+ proposta apertura capo d'incolpazione.
Il C.d.O., con
l’astensione degli avv.ti Regis, Zuniga, Zorzi e Avesani, delibera di rinviare
la trattazione ad altra seduta.

59/09:
rel. Avv. Fain Binda: relazione e proposta di archiviazione.
Il C.d.O., con l’astensione
dgli avv.ti Regis, Zuniga, Zorzi e Avesani, delibera di rinviare la trattazione
ad altra seduta.

86/10:
rel. Avv. Fain Binda: relazione e proposta apertura capo d'incolpazione
. Il
C.d.O., con l’astensione dgli avv.ti Regis, Zuniga, Zorzi e Avesani, delibera
di rinviare la trattazione ad altra seduta.

* *
*

5)
PROCEDIMENTI DISCIPLINARI

1/13
proc disc.: rel. Avv. Marchiotto:
Sentito il Presidente, il
C.d.O. prende atto del provvedimento e manda alla Segreteria per il deposito e per
gli adempimenti di rito.

IL SEGRETARIO IL
PRESIDENTE

Avv. Giovanni Avesani Avv.
Bruno Piazzola

Assume la Presidenza l’avv. GiulIano Dalfini

137/09
proc. Disc.: rel. Avv.Zorzi:
Con l’astensione dell’avv. Piazzola, il C.d.O. prende
atto del provvedimento e manda alla Segreteria per il deposito e per gli
adempimenti di rito.

IL SEGRETARIO IL PRESIDENTE F.F.

Avv. Giovanni Avesani Avv. Giuliano Dalfini

Riprende la presidenza l’avv. Piazzola

109/11
Rel. Avv. Marchiotto:
Sentita la relazione orale del Consigliere
Istruttore, il C.d.O. approva la proposta dallo stesso presentata e il relativo
capo di incolpazione con conseguente apertura del procedimento disciplinare
come da separata deliberazione che si allega sub A) del presente verbale.

46/13:
rel. avv. Regis –
Sentita la relazione orale del Consigliere
Istruttore, il C.d.O. approva la proposta dallo stesso presentata e il relativo
capo di incolpazione con conseguente apertura del procedimento disciplinare
come da separata deliberazione che si allega sub B) del presente verbale.

70/13:
rel. avv. Regis –
Sentita la relazione orale del Consigliere
Istruttore, il C.d.O. approva la proposta dallo stesso presentata e il relativo
capo di incolpazione con conseguente apertura del procedimento disciplinare
come da separata deliberazione che si allega sub C) del presente verbale.

83/12:
rel. Avv. Regis –
Sentita la relazione orale del Consigliere
Istruttore, il C.d.O. approva la proposta dallo stesso presentata e il relativo
capo di incolpazione con conseguente apertura del procedimento disciplinare
come da separata deliberazione che si allega sub D) del presente verbale.

148/2008:
rel. Avv. Fain Binda.
Il C.d.O., con l’astensione dell’avv.
Zorzi, delibera l’archiviazione come da motivazione in atti.

87/2013
Il
C.d.O. , in merito alla opportunità di dare immediato impulso alla procedura
per la sospensione cautelare dell’iscritto e quindi in particolare
all’audizione da parte del Consiglio presso il carcere di Trento; considerata
altresì l’opportunità che tale procedura muova dalla formulazione del capo di
imputazione penale per l’acquisizione dei relativi atti di indagine;
considerata l’insussistenza di attuale pericolo in virtù della detenzione
dell’iscritto e conseguente pratica impossibilità di esercitare l’attività
professionale, il C.d.O. dispone di acquisire il capo di imputazione penale,
fissando in ogni caso il presente argomento entro e non oltre 30 giorni da
oggi.

* *
*

6)
SEGNALAZIONI

Vecchie:

5100/13:
rel.avv.Casali: archiviazione per intervenuta conciliazione.
Il
C.d.O. delibera l’archiviazione per intervenuta conciliazione.

5550/12 : rel. Avv. Fain Binda –archiviazione. Il
C.d.O. delibera l’archiviazione come da motivazione in atti.

prot
1530/13: rel. Avv. Annibali – archiviazione per intervenuta conciliazione.
Il
C.d.O. delibera l’archiviazione per intervenuta conciliazione.

* *
*

7) RICHIESTA
DI ESPERIMENTO DI CONCILIAZIONE

3234/13:
rel. Avv. Regis.
Il C.d.O. incarica il relatore di procedere
agli adempimento per l’apertura del procedimento disciplinare.

* *
*

8)
SPECIFICHE

Si approva la liquidazione degli onorari relativi alle
specifiche di cui all’allegato elenco, con l’astensione dell’avv. Annibali
sulla n.155.

* *
*

9)
ISCRIZIONI

Il CdO, presa visione delle istanze presentate, delibera
le seguenti iscrizioni

Albo
Avvocati

Davide
Puccini

* *
*

10) Approvazione LIBRETTI PRATICA E ammissione al patrocinio art. 8 R.D. 1934/37

Il C.d.O. approva i semestri di pratica di tre
praticanti.

* *
*

11)
COMPIUTA PRATICA

Il C.d.O., viste le istanze presentate, delibera di
concedere il certificato richiesto a due
praticanti.

* *
*

12)
RILASCIO NULLAOSTA

Il C.d.O., vista l’ istanza presentata, delibera di
concedere il certificato richiesto.

* *
*

13) CANCELLAZIONI

Il C.d.O., esaminata l’istanza pervenuta delibera la
cancellazione

Dal
Registro speciale dei praticanti

Marco
Ascari

Claudia
Gutgsell

* * *

14)
COMUNICAZIONI DEL PRESIDENTE

a) Documentazione pervenuta dalla Corte
d’Appello di Venezia
Il
C.d.O. nomina relatore l’avv. Marchiotto.

b) E-mail
05/08/2013.
Il C.d.O. prende atto.

c) COA Bassano
del Grappa: partecipazione alla Commissione “Priorità delle Priorità”.
Il
C.d.O. prende atto.

d) Assemblea Nazionale U.N.C.C. – Taormina
18/19/10/2013.
Il C.d.O. prende atto.

e) Raccomandata
29/07/2013.
Il C.d.O. nomina gli avv.ti Piazzola, Dalfini
e Avesani per un tentativo di conciliazione e incarica il Segretario di provvedere
alla convocazione degli iscritti.

f) Lettera 02/08/2013 Camera Penale
Veronese.
ll C.d.O. prende atto.

g) Fax avv.: corso Cescond. Il
C.d.O. delega l’avv. Zorzi a contattare la Cescond per ottenere chiarimenti sul
corso.

h) richiesta
parere.
Il C.d.O. delega l’avv. Bonanno alla risposta.

i) E-mail 31/07/2013 C.N.F.: regolamento
recante norme per elezione dei componenti dei CDD.
Il
C.d.O. prende atto.

j) E-mail 09/08/2013: proposta di tavolo
interistituzionale e protocollo operativo.
Il C.d.O. incarica
l’avv. Bulgarelli di esaminare la proposta e poi di riferire al Consiglio.

k) Lettera 19/8/2013. Il
C.d.O. delega il Presidente alla risposta.

l) Ordine avvocati di Cluj: riunione
intermedia e seduta annuale dello stage della Federazione degli Ordini Forensi
d’Europa 17-19 ottobre 2013.
Il C.d.O. delibera di
inviare la comunicazione alla Commissione Internazionale.

m) Comando
Provinciale Carabinieri:
Il C.d.O. prende atto.

n) Ass.ne veneta degli avvocati
amministrativisti: istituzione di un premio per una nota di commento a sentenza.
Il
C.d.O. delibera di diffondere l’iniziativa tramite world cast agli iscritti.

o) Segnalazione
sig.ra.
Il C.d.O. delibera
l’archiviazione.

p) Tribunale
di Soveglianza di Venezia: tirocinio formativo presso gli uffici giudiziari.
Il
C.d.O. delega l’avv. Zorzi di prendere contatti con il responsabile del Tribunale e il referente del Consiglio
per valutare le opportune misure di coordinamento tra gli stages previsti dal
decreto “del fare” e quelli previsti dalla convenzione in essere con il
Tribunale di Verona.

q) E mail 23/8/2013 per Adunanza Plenaria del
CCBE 16-17 maggio 2014 a Verona.
Il C.d.O. prende atto.

r) Email per questione con iscritto. Il
C.d.O. nomina relatore l’avv. Annibali.

s) Fax 27/8/2013 per comportamento Ufficio
Immigrazione Questura di Verona.
Il C.d.O. delega il
Presidente ad inviare una lettera alla Questura per richiedere i chiarimenti
sul caso segnalato dal collega.

* *
*

15)
COMUNICAZIONI DEL SEGRETARIO

a) Procedimenti
di accesso ai documenti ex L. 241/90

Il C.d.O. delibera di aspettare la risposta del collega.

Il C.d.O. incarica l’avv. Dalfini di esaminare la
richiesta.

b) Procedimenti
ex art. 66 L.F. e 73 R.D. n. 37\1934.

c) E mail 19 agosto 2013 per richiesta
informazioni.
Il C.d.O. delega il Segretario alla risposta.

d) E mail 19 agosto 2013 per partecipare all’incontro FBE in Casablanca dal 3 al 5
ottobre 2013.
Il C.d.O. rinvia ogni decisione alla prossima
seduta.

e) Fax: richiesta elenco e-mail avvocati
iscritti per programma elettorale lista n. 2 elezioni delegati Cassa Forense.
Il
C.d.O. delibera di inviare l’elenco richiesto.

* *
*

16) COMUNICAZIONI
DEL TESORIERE

a) Richiesta contributo per il XXII
Congresso Ordinario AIGA Palermo 24-27 ottobre 2013.
Il
C.d.O. respinge la richiesta e incarica l’avv. Pezzo di rispondere.

b) Proposta r.c. patrimoniale AON. Il C.d.O. rinvia ogni
decisione alla prossima seduta.

c) Preventivo di spesa per delega a
Cagliari per comitato pari opportunità.
Il C.d.O. autorizza le spese
preventivate.

d) Albo
avvocati.
Il C.d.O. rinvia la trattazione a una prossima seduta.

* *
*

17) FORMAZIONE
– RELATORE AVV. ALBERTO ZORZI

a) richiesta di esonero dalla formazione
per maternità.
Il Consiglio delibera di concedere l’esonero
per gli anni 2013, 2014 e 2015 secondo regolamento.

Elenco
Eventi – presenza del Presidente

* *
*

18) COMUNICAZIONI
DEI CONSIGLIERI

a) Commissione
deontologia: proposte revisione CDF rel. Avv. Bonanno.
Il
C.d.O. rinvia la trattazione a una prossima seduta.

b) richiesta di parere e relativa risposta
già predisposta dal relatore. Rel. Avv. Bonanno
. Il
C.d.O. approva la risposta predisposta dal relatore.

* *
*

19)
VARIE EVENTUALI

a)
Esposto
Il C.d.O. nomina relatore l’avv. Dalfini.

La seduta viene chiusa alle ore 17,25.

IL SEGRETARIO IL PRESIDENTE

Avv. Giovanni Avesani Avv. Bruno
Piazzola