Articolo

Verbale n. 34 del 31 agosto 2015

CONSIGLIO DELL’ORDINE DEGLI AVVOCATI DI VERONA

ESTRATTO DEL PROCESSO VERBALE N. 34

del  31 agosto 2015

Oggi alle ore 14:45 si è riunito presso la sua sede in Verona, Piazza dei Signori, 13, il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Verona

Sono presenti tutti i Consiglieri.

Preliminarmente si procede ai seguenti incombenti:

ORE 14:45 Giuramento (Registro Praticanti con abilitazione)

* * *

1) APPROVAZIONE DEL VERBALE DELLA SEDUTA DEL 24 agosto 2015 ED ESTRATTO DEL VERBALE DELLA SEDUTA DEL 24 agosto 2015

Il CdO approva sia il verbale che l'estratto.

* * *

2) ISTANZE PER PATROCINIO A SPESE DELLO STATO

Il CdO manda al Presidente e al Segretario di sottoscrivere il presente verbale per la parte relativa alle singole delibere riguardanti il patrocinio civile, anche prima dell’approvazione dell’intero verbale della seduta, e ciò al fine di estrarne copia conforme da trasmettere agli istanti in caso di ammissione o rigetto delle relative domande.

Il C.d.O., esaminate le istanze pervenute, delibera di ammetterne nove.

* * *

3) ESPOSTI

Prot. n. 5925/15 Il CoA, con l'astensione dell'avv. Traspedini, manda alla segreteria di eseguire gli adempimenti di cui agli artt. 50 c.4 LP e 11 c. 1 reg. n.2/2014, dandone avviso per conoscenza all’esponente

* * *

4) RICHIESTA DI ESPERIMENTO DI CONCILIAZIONE

nuove:

prot. n. 5978/15

Il COA assegna all'avv. Manzini per l'esperimento del tentativo di conciliazione

vecchie:

33/15: rel. Avv. Longhi – archiviazione per intervenuta conciliazione. Il COA, preso atto della relazione dell'avv. Longhi e rilevato la necessità di avere conferma dell'avvenuta conciliazione, rinvia alla prossima seduta.

* * *

5) SPECIFICHE

- nuove:

- da liquidare:

32/15: rel. Avv. Traspedini e avv. Zucconelli

79/15  : rel. Avv. Zucconelli                                                                                

78/15: rel. Avv. Zucconelli                                                                                  

73/15: rel. Avv. Curi                                                                                            

74/15: rel. Avv. Curi – Richiesta per ritiro domanda. Il COA archivia per interveuto ritiro della domanda.

75/15: rel. Avv. Curi – Richiesta per ritiro domanda. Il COA archivia per intervuto ritiro della domanda.

93/15: rel. Avv. Curi                                                                                            

* * *

6) ISCRIZIONI

Il CdO, presa visione delle istanze presentate, delibera le seguenti iscrizioni

Registro Speciale dei Praticanti senza abilitazione

Bò Aaron

* * *

7) Approvazione LIBRETTI PRATICA E ammissione al patrocinio art. 8 R.D. 1934/37

a) approvazione libretti pratica

Il C.d.O. approva i semestri di pratica di cinque praticanti.

* * *

8) COMPIUTA PRATICA

Il C.d.O., vista l’ istanza presentata, delibera di concedere il certificato richiesto.

* * *

9) Inserimento nell’elenco dei difensori per il patrocinio A SPESE STATO

civile:

 Il C.d.O. rinvia un’istanza in attesa di ricevere le integrazioni richieste

PENALE:

Il C.d.O. rinvia un’istanza in attesa di ricevere le integrazioni richieste

* * *

10) COMUNICAZIONI DEL PRESIDENTE

a)     Guardia di Finanza – Comando di Verona: giornata studio 12 novembre 2015 presso palazzo della Gran Guardia. Il Presidente relazione in merito alle modifiche del Convegno giunte da parte della Guardia di Finanza e il COA delega l'avv. Gortenuti a prendere contatto con l’Ente organizzatore per poter stabilire quanti posti saranno riservati agli iscritti e se verrà chiesto l'accreditamento.

* * *

11) COMUNICAZIONI DEL SEGRETARIO

a)     VI Congresso Naz. UNCC – Ascoli Piceno 16/18 ottobre 2015: invito. Si delibera di inviare comunicazione agli iscritti.

* * *

12) COMUNICAZIONI DEL TESORIERE

a)     AKROS: Proposta di convenzione Polizza RC Professionale.

b)    AKROS: Proposa di convenzione Polizza Infortuni Individuali.

Il Tesoriere chiede di rinviare alla prossima seduta per chiedere integrazioni con riferimento alle agevolazioni concesse agli iscritti.

*  *  *

13) FORMAZIONE

La Commissione per l’accreditamento delle attività formative  propone:

a)    Modalità di caricamento sul sito delle notizie riguardanti gli eventi formativi, sia per il territorio di Verona e provincia che per i territori limitrofi. L'avv. Castelli relaziona in merito alla necessità di rivalutare i criteri operativi per il caricamento sul sito dell'Ordine, su Riconosco e sulla newsletter degli eventi formativi. Su proposta dell'avv. Castelli, il COA delibera di divulgare gli eventi formativi mediante semplificazione delle informazioni con il rinvio al link dell'evento e ciò a titolo sperimentale per il periodo di due mesi da oggi.

b)    Altalex formazione – richiesta di accreditamento Master breve in diritto contenzioso dal 9.10.2015 al 6.11.2015 (non seriale). Il Consiglio delibera di accreditare il corso riconoscendo n. 12 crediti formativi per coloro che parteciperanno ad almeno l’80% delle ore previste. Delega l’ente organizzatore alla rilevazione delle presenze e al rilascio degli attestati.

c)    Università di Verona – richiesta di accreditamento Master in Internal Auditing & compliance Il Consiglio, avuto riguardo alla suddetta domanda di accreditamento, si dichiara incompetente, stante la previsione dell’art. 16 comma 2 del Regolamento del 16 luglio 2014 n. 6, che individua la competenza del CNF a concedere l’accreditamento per le attività formative di cui all’art. 3 comma 3 del medesimo Regolamento, tra cui rientrano anche i master di primo e secondo livello.

d)    Forum Media Edizioni – richiesta di accreditamento corso “Esperto nel settore alimentare contro frodi e contraffazioni”. Il Consiglio delibera di concedere l’accreditamento per n. 4 crediti formativi. Delega l’ente organizzatore alla rilevazione delle presenze e al rilascio degli attestati.

e)    Forum Media Edizioni – richiesta di accreditamento evento 16.10.2015 “la nuova legge sugli Eco-reati”. Il Consiglio delibera di concedere l’accreditamento per n. 4 crediti formativi. Delega l’ente organizzatore alla rilevazione delle presenze e al rilascio degli attestati.

a)    SEAC. Spa – richiesta di accreditamento corso per aggiornamento mediatori. (proposto a Trento). Trattandosi di evento riproposto in più sedi d’Italia, anche a seguito di verifica con il CNF, il Consiglio delibera la propria incompetenza sull’accreditamento.

b)    Legislazione Tecnica – richiesta di accreditamento corso “Edilizia privata – le nuove procedure…” Trattandosi di evento riproposto in più sedi d’Italia, anche a seguito di verifica con il CNF, il Consiglio delibera la propria incompetenza sull’accreditamento.

f)     richiesta di esonero dalla formazione per maternità. Il Consiglio delibera di concedere l’esonero per gli anni 2015, 2016 e 2017, secondo regolamento.

Elenco Eventi – presenza del Presidente

 

* * *

14) COMUNICAZIONI DEI CONSIGLIERI

c)     Accreditamento per la partecipazione alla Commissione per gli esami di abilitazione all’esercizio della professione: rel. Avv. Castelli. L'avv. Castelli relaziona in merito al riconoscimento dei crediti formativi per coloro che vengono nominati componenti della Commissione di esame per l'abilitazione alla professione forense. Il COA, dopo ampia discussione, in attuazione del regolamento del CNF sulla Formazione, all'unanimità delibera di riconoscere per la partecipazione alla Commissione di Esami il numero di dieci crediti per anno solare. Per la partecipazione alle giornate delle prove scritte, si delibera di riconoscere il numero massimo di n. 1 credito per ogni giornata di esame.

* * *

15)  VARIE EVENTUALI

A) Il Coa dispone la convocazione del Revisore dei Conti, avv. Francesco Mafficini, per la prossima seduta del 07.09.2015 alle ore 15,15.

B) Il Tesoriere comunica di aver contattato il dominus di un praticante i relazione al mancata corresponsione a favore del praticante di un compenso economico, secondo quanto previsto sia dalla Legge Professionale che dal Codice Deontologico Forense. Il Collega interessato ha illustrato le motivazioni per le quali non si è provveduto sino ad oggi ad erogare un compenso a favore del praticante.

Il COA, al fine di prevenire che tale comportamento possa diffondersi tra i Colleghi ed allo scopo di sensibilizzare gli stessi, delibera di inviare una comunicazione agli iscritti rammentando quanto previsto sia dal Codice Deontologico Forense sia dalla Legge Professionale in relazione al compenso previsto per i praticanti.

C) Il Presidente riferisce dell'incontro avuto con il futuro Dirigente amministrativo della Procura avvenuto in data 31.08.2015 insieme ai consiglieri Tirapelle, Montresor, Vacca e Zambelli con riguardo alla consistenza del personale di cancelleria il cui numero in Procura è destinato a ridursi prossimamente. Verrà esaminata una proposta di convenzione tra Procura e Ordine degli Avvocati denominata “Convenzione per la copertura delle spese assicurative INAIL per gli LSU” per valutare la fattibilità e sostenibilità del progetto. Nell'occasione, sono state ribadite le necessità di avere esaudite alcune richieste che vengono da tempo avanzate dagli Avvocati.

L'argomento viene rinviato alla prossima seduta risultando necessario esaminare la convenzione che è stata proposta delegando all'uopo i consiglieri Tirapelle, Montersor, Vacca e Zambelli.

Alle ore 16,45 la seduta è chiusa.

Il Consigliere Segretario                                                                Il Presidente

Avv. Paolo Pezzo                                                                         Avv. Alessandro Rigoli