Articolo

verbale n. 43 del 2 novembre 2015

CONSIGLIO DELL’ORDINE DEGLI AVVOCATI DI VERONA

ESTRATTO DEL PROCESSO VERBALE N. 43

DELLA SEDUTA DEL 2 NOVEMBRE 2015

ORE 15.15

Oggi alle ore 15.15 si è riunito presso la sua sede in Verona, Piazza dei Signori, 13, il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Verona

Sono presenti tutti i Consiglieri, ad eccezione dell'avv.Tregnaghi, assente giustificato.

Preliminarmente si procede ai seguenti incombenti:

Ore 15.00 giuramento

Alle ore 15.15 inizia la seduta con la presenza di tutti i Consiglieri, eccetto dell’avv. Tregnaghi.

1) APPROVAZIONE DEL VERBALE DELLA SEDUTA DEL 26 NOVEMBRE 2015 ED ESTRATTO DEL VERBALE DELLA SEDUTA DEL 26 NOVEMBRE 2015

Il CdO approva sia il verbale che l'estratto.

* * *

2) ISTANZE PER PATROCINIO A SPESE DELLO STATO

Il CdO manda al Presidente e al Segretario di sottoscrivere il presente verbale per la parte relativa alle singole delibere riguardanti il patrocinio civile, anche prima dell’approvazione dell’intero verbale della seduta, e ciò al fine di estrarne copia conforme da trasmettere agli istanti in caso di ammissione o rigetto delle relative domande.

Il C.d.O., esaminate le istanze pervenute, delibera di ammetterne venti, di richiedere dieci chiarimenti e revocare una ammissione.

* * *

3) AUTORIZZAZIONI ALLA NOTIFICAZIONE IN PROPRIO

Il C.d.O., presa visione delle istanze presentate, delibera di autorizzare a notificare in proprio i seguenti avvocati:

Avv. Alessandro Cavallini

Avv. Francesca Caloi

* * *

4) ESPOSTI

7371/15 Il CoA manda alla segreteria di eseguire gli adempimenti di cui agli artt. 50 c.4 LP e 11 c. 1 reg. n.2/2014, dandone avviso per conoscenza all’esponente

* * *

5) RICHIESTA DI ESPERIMENTO DI CONCILIAZIONE

Nuove, per la nomina del relatore

7627/15: Avv. Longhi

755/15: Avv. Vinci

vecchie:

5083/15: rel. avv. Longhi – proposta di archiviazione per impossibilità di conciliare. Il Coa preso atto dispone l'archiviazione

5082/15: rel. avv. Longhi – proposta di archiviazione per impossibilità di conciliare. Il Coa preso atto di spone l'archiviazione

5084/15: rel. avv. Longhi – proposta di archiviazione per impossibilità di conciliare. Il Coa preso atto dispone l'archiviazione

* * *

6) SPECIFICHE

- nuove:

142/15 rel. avv. Traspedini

- da liquidare:

91/15: rel. avv. Gortenuti – archiviazione per intervenuta conciliazione. Il Coa, preso attto, dispone l'archiviazione

94/15: rel. avv. Traspedini  - Comunicazione di revoca della richiesta di liquidazione parcella: Il Coa prende atto.

95/15: rel. avv. Traspedini  - Comunicazione di revoca della richiesta di liquidazione parcella Il Coa prende atto.

102/15– rel. Avv. Cavazzini

 105/2015 rel. avv. Maria Anna Vacca                       

* * *

7) ISCRIZIONI

Albo Avvocati

Stefano Marcolini – passaggio dall’Elenco dei Professori universitari all’Albo Ordinario 

Registro Speciale dei Praticanti

Il CdO, presa visione delle istanze presentate, delibera le seguenti iscrizioni

Veronica Chiamenti

Hanne Moore

Edoardo Giacopuzzi

Leonardo Bellotti

Edoardo Poletto

esame posizione. Il Coa preso atto della relazione dell'avv. Curi rinvia ad una prossima seduta delegando gli avv.ti Curi e Tirapelle.

* * *

8) Approvazione LIBRETTI PRATICA E ammissione al patrocinio art. 8 R.D. 1934/37

a) approvazione libretti pratica

Il C.d.O. approva i semestri di pratica di ventitre praticanti.

b) ammissione al patrocinio

Desirèe Bonafini

Matteo Santellani

Alison De Nando

* * *

9) COMPIUTA PRATICA

Il C.d.O., con l’astensione dei Consiglieri interessati, viste le istanze presentate, delibera di concedere il  certificato richiesto a diciassette praticanti.

* * *

10) RILASCIO NULLAOSTA

Il C.d.O., vista l’istanza presentata, delibera di concedere il certificato richiesto.

* * *

11) CANCELLAZIONI

Il C.d.O., esaminata l’istanza pervenuta delibera la cancellazione

dal Registro Speciale dei Praticanti con abilitazione

Sara Giacomelli

* * *

12) COMUNICAZIONI DEL PRESIDENTE

a)     Unione Triveneta 7 novembre: discussione sul regolamento elettorale. In relazione al punto in oggetto, il Presidente espone il contenuto della lettera inviata dal Coordinamento delle Unioni Regionali, a firma Avv. Antonio Rosa, avente ad oggetto il futuro regolamento delle elezioni forensi con riferimento all'incontro tenutosi presso il Ministero. Il Presidente ritiene che la proposta del Ministero non sia condivisibile in quanto se venisse approvato il metodo individuato vi sarebbero dei problemi di ingovernabilità degli Ordini. Il Presidente si esprime nel senso di auspicare che venga adottato come metodo quello per cui ogni elettore possa votare il numero dei candidati senza limiti di numero nel rispetto delle quote di genere. Dopo ampio dibattito tra i consiglieri, il Coa, a maggioranza dei consiglieri presenti, delibera di aderire alla ipotesi di voto prevista che preveda il diritto di esprimere tanti voti quanti sono i candidati.

b)    Assemblea in Rovigo, 7.11.2015. Il Presidente riferisce e invita chi lo desidera a partecipare. Sono delegati a partecipare gli avv.ti Panato, Vacca, Tantini, Pezzo, Tenuti oltre al Presidente.

* * *

13) COMUNICAZIONI DEL SEGRETARIO

a)     E-mail 22/10/2015 COA Benevento: comunicato urgente per Enti – misure di solidarietà. Il segretario riferisce del comunicato pervenuto dal Coa di Benevento. Il Coa esprime la propria solidarietà ai colleghi beneventani colpiti dall'alluvione recente.

b)    Consiglio Distrettuale di Disciplina del Veneto: proc. disc. n. 163/2015 – COA Verona. Il segretario riferisce che in questi giorni è giunta dal CDD la prima decisione a carico di iscritto a seguito della definizione del procedimento disciplinare. Il Coa prende atto.

* * *

14) COMUNICAZIONI DEL TESORIERE

a)     Revoca convocazione per morosità:

Il Coa, preso atto di quanto sopra, dispone la revoca della convocazione disponendo l'invio della comunicazione agli iscritti che erano stati convocati

* * *

15) FORMAZIONE

Il Consiglio, in ordine alle richieste pervenute, visto:

- il Regolamento del 16 luglio 2015 n. 6 del Consiglio nazionale Forense;

- l’esito dell’istruttoria effettuata dalla propria Commissione per l’Accreditamento;

- il parere espresso dalla suddetta Commissione in merito alla sussistenza o meno dei requisiti, al numero attribuibile di crediti, alla concessione o meno, ove richiesta, di patrocinio e contributo economico;

delibera

motivando in conformità ai criteri oggettivi e predeterminati di cui all’art. 21 del regolamento del CNF e rispettate le prescrizioni relative al numero minimo e massimo di C.F. attribuibili a ciascuna tipologia di attività formativa quanto a:

a)   Università di Verona – richiesta di accreditamento lectio Presidente della Corte europea dei Diritti dell’Uomo. N. 3 crediti formativi. Delega a rilevazione presenze e rilascio degli attestati.

b)   Patronato Acli Veneto – richiesta di accreditamento e utilizzo di Riconosco per evento 26.11.2015. N. 2 crediti formativi. No Riconosco.

c)   Forum Media edizioni – richiesta di accreditamento corso “Esperto in Diritto sanitario”. N. 10 crediti per la partecipazione all’80% delle lezioni. Delega a rilevazione presenze e rilascio attestati.

d)   Forum Media edizioni – richiesta di accreditamento corso “Esperto di contrattualistica nel commercio internazionale”. N. 10 crediti per la partecipazione all’80% delle lezioni. Delega a rilevazione presenze e rilascio attestati.

 

Inoltre:

e)     richiesta di esonero dalla formazione per maternità. Si concede l’esonero per gli anni 2015, 2016 e 2017, secondo regolamento.

f)     richiesta di valutazione domanda di possibile esonero anche parziale dalla formazione. Si delega l’avv Gortenuti a proporre un quesito al CNF.

g)   richiesta di riconoscimento crediti per attività di docenza a lezione non preventivamente accreditata. Si delibera di concedere n. 2 crediti formativi.

* * *

16) AGEVOLAZIONI

Prot. 7433/15 23/10/2015 fattura elettronica PA  online www.fatturafacile.com. L'avv. Montresor riferisce la proposta che presenta condizioni favorevoli per gli iscritti. Si dispone la pubblicazione sul sito.

* * *

17) COMUNICAZIONI DEI CONSIGLIERI

a)     Tabelle Orientative spese liquidate nel monitorio: rel. avv. Casara. L'avv. Casara riferisce che le tabelle di altri Ordini relativi alle spese liquidate nei procedimenti monitori sono più elevate e favorevoli rispetto a quelle vigenti nel nostro Foro. Il Coa ritiene per il momento di soprassedere.

b)    Sala aste presso il Tribunale: rel. avv. Casara. L'avv. Casara rende nota la necessità di avere un aula/spazio comune ove celebrare le aste immobiliari. Il Coa delega l'avv. Casara a predisporre lettera per chiedere eventuale disponibilità di sala all'interno del Tribunale.

c)     Grave problema degli ufficiali giudiziari per i pignoramenti immobiliari: rel. avv. Casara. L'avv. Casara riferisce che alcuni magistrati emettono provvedimenti di estinzione della procedura esecutiva immobiliare in quanto l'istanza di vendita è stata presentata oltre i termini. La situazione matura a seguito di ritardi nella consegna dei documenti agli avvocati da parte dell'Ufficiale Giudiziario nonchè dal ritardo nella creazione del numero di R.E. Si delega l'avv. Casara di segnalare all'Osservatorio per una convocazione urgente.

d)    Richiesta da parte dell’avv. Gortenuti di partecipare, per conto dell’Ordine degli Avvocati all’Incontro formativo teorico-pratico che si terrà a Roma, 12 novembre 2015: rel. avv. Gortenuti. Il Coa autorizza.

e)     Approvazione del Regolamento per il rimborso delle spese relative agli eventi formativi e per le attività istituzionali dell’Ordine: rel. avv. Gortenuti. Si rinvia alla prossima seduta.

f)      E-mai 22/10 /2015 avv. Giovanni Pachera: rel. avv. Curi L’avv. Curi riferisce ed il COA delibera di trasmettere il provvedimento al Consiglio di Disciplina.

* * *

18) RAPPORTO SETTIMANALE

* * *

19) VARIE EVENTUALI

Comunicazioni del Presidente:

a) Agorà degli Ordini: Convocazione incontro straordinario del 12 novembre 2015. Il Presidente riferisce e il Coa prende atto.

Comunicazioni del Tesoriere:

a)   : pec. Il Tesoriere riferisce che l’iscritto non ha pec attiva. Il Coa delega l'avv. Panato ad inviare contestazione a mezzo raccomandata a.r.

b)   Wi fi Tribunale: Il Tesoriere riferisce che l'Ordine Architetti ha chiesto le modalità per versare il contributo di € 1.000=. Il Coa prende atto.

c)   Amministrazioni di sostegno. Il Tesoriere riferisce che un Collega ha n. 26 amministrazioni di sostegno. In merito al numero eccessivo degli incarichi a favore di un solo iscritto, il Coa auspica che per tale l’incarico di amministratore di sostegno si applichi quanto già previsto per i Curatori fallimentari al fine di favorire l'equa distribuzione degli incarichi.

d)   Convegno 23/10/2015: richiesta rimborso spese. Il Tesoriere riferisce in merito al contributo   ricevuto dalla Unione Triveneta ma fa presente che non è possibile rimborsare più di quanto già deliberato.

     Comunicazioni dei Consiglieri:

a)     iscrizione elenco dei difensori abilitati al patrocinio a spese dello stato nella materia penale: rel. Avv. Cavazzini

Il C.d.O, esaminata l’istanza e l'integrazione trasmessa, delibera di iscrivere l’avv. Alessandro Trevisan nell’elenco dei difensori abilitati al patrocinio a spese dello Stato nella materia penale.

           AGEVOLAZIONI:

Proposta di Agevolazione con Associazione IDEM  rel. Avv. Montresor. L'avv. Montresor riferisce in merito e il Coa delibera di inserirla tra le agevolazioni extra professionali.

  FORMAZIONE:

a)     Ambroimmobiliare – richiesta di accreditamento evento 20.11.2015 – “In borsa per    crescere”. N. 2 crediti. Si delega a rilevazione delle presenze e al rilascio degli attestati.

b)    Associazione Veronese Avvocati Giuslavoristi – richiesta di accreditamento due seminari a numero chiuso il 13 e 24.11.2015 – Analisi Buste Paga. N. 2 crediti formativi. Non contributo trattandosi di evento a pagamento.

c)     Housing sociale. Esperienze a confronto – richiesta di accreditamento. N. 2 crediti formativi. Si delega a rilevazione delle presenze e al rilascio degli attestati.

d)    Guardia di Finanza – richiesta di contributo. Si delibera di concederlo nella misura di € 200,00, aumentabile sino a € 500,00 con presentazione dei giustificativi di spesa.

e)     Commissione Formazione Area civile- richiesta di accreditamento seminario 17.11.2015 : Le più recenti riforme in materia di esecuzione forzata d.l. n. 83/2015. Il Coa delibera di concedere n. 3 crediti formativi ed utilizzo di Riconosco.

Il Coa delibera di fissare la prossima seduta del 09.11.2015 alle ore 14,00 rinviando i giuramenti di praticanti e avvocati alla seduta del 16.11.2015. La seduta si concluderà entro le ore 16, in quanto il Coa ha deliberato di partecipare all'Assemblea di Confindustria che inizierà alle ore 16,30 presso il Palasport di Verona.

La seduta è chiusa alle ore 18,00.

Il Consigliere Segretario                                                                                        Il Presidente

Avv. Paolo Pezzo                                                                                    Avv. Alessandro Rigoli