Articolo

Verbale n. 46 del 23 novembre 2015

CONSIGLIO DELL’ORDINE DEGLI AVVOCATI DI VERONA

ESTRATTO DEL PROCESSO VERBALE N. 46

DELLA SEDUTA DEL 23 NOVEMBRE 2015

ORE 14.30

Oggi alle ore 14,15 si è riunito presso la sua sede in Verona, Piazza dei Signori, 13, il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Verona

Sono presenti tutti i Consiglieri. 

Preliminarmente si procede ai seguenti incombenti:

Ore 14.15 giuramenti:

avv. Gioia Carrabetta

dott. Alison De Nando

1) APPROVAZIONE DEL VERBALE DELLA SEDUTA DEL 16 NOVEMBRE 2015 ED ESTRATTO DEL VERBALE DELLA SEDUTA DEL 16 NOVEMBRE 2015

Il CdO approva sia il verbale che l'estratto.

* * *

2) ISTANZE PER PATROCINIO A SPESE DELLO STATO

Il CdO manda al Presidente e al Segretario di sottoscrivere il presente verbale per la parte relativa alle singole delibere riguardanti il patrocinio civile, anche prima dell’approvazione dell’intero verbale della seduta, e ciò al fine di estrarne copia conforme da trasmettere agli istanti in caso di ammissione o rigetto delle relative domande.

Il C.d.O., esaminate le istanze pervenute, ha deliberato di ammetterne quindici, di respingerne una e di richiedere dodici chiarimenti.

* * *

Il C.d.O, esaminata l’istanza di iscrizione nell’elenco degli avvocati abilitati al patrocinio a spese dello stato trasmessa via pec in data 13 novembre 2015, delibera di richiedere all’avvocato un’integrazione della stessa, delegando a tal fine il Consigliere Matteo Cavazzini.

Pec 20.11.2015 avv. Andrea Maestrello: richiesta di cancellazione dalla lista degli avvocati abilitati al patrocinio a spese dello Stato

Il Consiglio dell’Ordine, vista la richiesta pervenuta con pec del 20 novembre 2015, delibera di cancellare l’avv. Andrea Maestrello dall’elenco degli avvocati abilitati al patrocinio a spese dello Stato.

* * *

3) AUTORIZZAZIONI ALLA NOTIFICAZIONE IN PROPRIO

Il C.d.O., presa visione delle istanze presentate, delibera di autorizzare a notificare in proprio i seguenti avvocati:

Avv. Flavio Leardini

Avv. Giulia Busato

* * *

4) RICHIESTA DI ESPERIMENTO DI CONCILIAZIONE

Nuove:

8423/15: rel.avv. Manzini

vecchie:

prot 7790/15: rel. Avv. Manzini: archiviazione per intervenuto chiarimento. Il COA, su relazione dell'avv. Manzini, archivia.

39/15: rel. Avv. Manzini - archiviazione per intervenuto chiarimento. Il COA, su relazione dell'avv. Manzini, archivia.

Prot. 7789/15: rel. Avv. Manzini - archiviazione per intervenuto chiarimento. Il COA, su relazione dell'avv. Manzini, archivia

Prot. 7200/15: rel. avv. Rigoli - archiviazione per intervenuto chiarimento fra le parti.  Il COA, su relazione dell'avv. Rigoli, archivia

* * *

5) SPECIFICHE

- nuove:

158/15 rel. Avv. Curi

159/15 rel. Avv. Traspedini e Zucconelli

160/15 rel. Avv. Traspedini

161/15 rel. Avv. Vinci

* * *

6) ISCRIZIONI

Il CdO, presa visione delle istanze presentate, delibera le seguenti iscrizioni

Albo Avvocati

Gregorio Castellani

Silvia Bagata

Registro Speciale dei praticanti

Posizione di un praticante, aggiornamenti: rel. avv. Curi. L'avv. Curi riferisce che il praticante ha chiesto di depositare nota e, preso atto, il Coa rinvia alla prossima seduta.

* * *

7) Approvazione LIBRETTI PRATICA E ammissione al patrocinio art. 8 R.D. 1934/37

a) approvazione libretti pratica

Il C.d.O. approva i semestri di pratica di undici praticanti.

b) ammissione al patrocinio

Maura Cacciatori

* * *

8) COMPIUTA PRATICA

Il C.d.O., viste le istanze presentate, delibera di concedere il certificato richiesto a quattro praticanti.

* * *

9) PRATICA INTEGRATIVA – art. 3 del Regolamento della Pratica Forense

il C.d.O. delibera di accogliere l’istanza di pratica integrativa.

* * *

10) CANCELLAZIONI

Il C.d.O., esaminata l’istanza pervenuta delibera la cancellazione

dal Registro Speciale dei Praticanti

Lorenza Sboarina

dal Registro Speciale dei Praticanti con abilitazione

Giulia Dal Forno

* * *

11) COMUNICAZIONI DEL SEGRETARIO

a)    Prot 8281/15 – richiesta restituzione documentazione. Il Coa delega il segretario a provvedere agli adempimenti di legge.

b)    Lettera 16/11/2015 prot. 8220/15. Il Coa prende atto.

c)     Auguri di Natale Coro Avvocati. Il segretario riferisce che come ogni anno si terrà presso la Corte

* * *

12) COMUNICAZIONI DEL TESORIERE

a)    Giroconto da Banca Naz. del Lavoro a Banco Popolare. Il tesoriere chiede autorizzazione al trasferimento dei fondi relativi all'opinamento parcelle sul conto corrente della Banca Popolare di Verona e il COA autorizza.

b)    Convegno 23 ottobre 2015: delibera di spesa. Su proposta del Tesoriere, stante l'importanza dell'evento, il COA delibera di provvedere al rimborso integrale delle spese ancora in sospeso.

c)     Revoca convocazione per morosità

Su relazione del Tesoriere, si autorizza la revoca della convocazione.

a)    resoconto riunione CDD del 16.11.2015. Il tesoriere riferisce sulla riunione tenutasi presso il CDD di Venezia nella quale è stato relazionato sulle modalità in cui sino ad oggi ha operato l’organo disciplinare in relazione agli esposti complessivamente ricevuti dal Consiglio al 31.12.2014 e quelli ricevuti nel corso di quest’anno. Inoltre, sono state rese note le difficoltà che ha incontrato il Consiglio in questa prima fase, anche della gestione amministrativa, e per questo è stata decisa l’assunzione di un dipendente. Il COA prende atto.

b)    utilizzo pec anziché posta e/o pony. Il tesoriere riferisce in merito alla possibilità di notificare alcuni documenti via pec in sostituzione della modalità che viene normalmente utilizzata sino ad oggi. Il Coa delega il Tesoriere di verificare per quali atti sia effettivamente necessaria la notifica e per quali, invece, sia sufficiente la semplice comunicazione anche via pec.

* * *

Alle ore 15,30 si allontana l'avv. Castelli.

13) FORMAZIONE

Il Consiglio, in ordine alle richieste pervenute, visto:

- il Regolamento del 16 luglio 2015 n. 6 del Consiglio nazionale Forense;

- l’esito dell’istruttoria effettuata dalla propria Commissione per l’Accreditamento;

- il parere espresso dalla suddetta Commissione in merito alla sussistenza o meno dei requisiti, al numero attribuibile di crediti, alla concessione o meno, ove richiesta, di patrocinio e contributo economico;

delibera

motivando in conformità ai criteri oggettivi e predeterminati di cui all’art. 21 del regolamento del CNF e rispettate le prescrizioni relative al numero minimo e massimo di C.F. attribuibili a ciascuna tipologia di attività formativa quanto a:

a)   SSPL – richiesta di accreditamento Dialoghi di Diritto Penale 2015-2015. N. 2 crediti per ciascun evento. Delega per rilevazione presenze e rilascio attestati.

b)   Scuola di Dottorato in Giurisprudenza – richiesta di accreditamento seminario in lingua inglese 10 e 11.12.2015. N. 4 crediti complessivi per l’intero seminario. Delega per rilevazione presenze e rilascio attestati.

c)   – richiesta di accreditamento convegno 14.12.2015 “Rischio Elettrico 2015: ruoli e responsabilità negli appalti dei lavori elettrici”. N. 6 crediti per la partecipazione all’80% delle ore previste. Delega per rilevazione presenze e rilascio attestati.

d)   Dipartimento di Scienze Giuridiche – richiesta di accreditamento evento 3.12.2015 “Strumenti consensuali di risoluzione delle controversie”. N. 3 crediti formativi. Delega per rilevazione presenze e rilascio attestati.

e)   – richiesta di patrocinio, accreditamento e contributo per evento 4.12.2015 “L’ascolto del minore nel rumore del conflitto”. N. 3 crediti formativi e concesso il patrocinio. Delega per rilevazione presenze e rilascio attestati. Quanto al contributo, il Coa delibera di concedere il contributo come da regolamento.

f)    Dipartimento di Scienze Economiche – richiesta di accreditamento corso di perfezionamento e specializzazione  “Analizzare, gestire e risolvere il conflitto”. N. 15 crediti formativi per la partecipazione ad almeno l'80% delle ore previste. Delega per rilevazione presenze e rilascio attestati.

g)   Commissione internazionale – richiesta di accreditamento corso di spagnolo giuridico. N.12 crediti formativi per la partecipazione ad almeno l’80% delle ore previste. Delega per rilevazione presenze e rilascio attestati.

inoltre

h)   richiesta di esonero dalla formazione per maternità. Il Consiglio delibera di concedere l’esonero per gli anni 2015, 2016 e 2017, secondo regolamento.

i)    richiesta di esonero dalla formazione per maternità. Il Consiglio delibera di concedere l’esonero per gli anni 2015, 2016 e 2017, secondo regolamento.

j)    richiesta di esonero dalla formazione per maternità. Il Consiglio delibera di concedere l’esonero per gli anni 2015, 2016 e 2017, secondo regolamento.

k)   richiesta di esonero dalla formazione per adozione. Il Consiglio delibera di concedere l’esonero per gli anni 2015, 2016 e 2017, secondo regolamento.

l)    richiesta di riconoscimento crediti formativi per attività di docenza. Il Consiglio delibera di riconoscere n. 5 crediti formativi per l’attività descritta.

m) Modalità di divulgazione degli eventi formativi – Il COA, in esito alla positiva sperimentazione, delibera di procedere stabilmente alla divulgazione e alla pubblicità degli eventi formativi agli iscritti mediante semplificazione delle informazioni con rinvio allo specifico link.

Elenco Eventi – presenza del Presidente

Il COA, preso atto della necessità, per motivi organizzativi, di conoscere settimana per settimana, il calendario degli eventi in programma in cui è richiesta la presenza del Presidente o di consigliere delegato, si invita la Segreteria ad indicare nel verbale della seduta l'elenco degli eventi relativi a tale settimana.

* * *

14) AGEVOLAZIONI

* * *

15) COMUNICAZIONI DEI CONSIGLIERI

a)    Lavori di via Marconi nuova sede: rel. avv. Manzini. L'avv. Manzini relaziona in merito ai lavori nella nuova sede che procedono a buon ritmo riferendo che l'Impresa ha dichiarato che consegnerà il cantiere nel termine fissato del 26.01.2016. Viene rappresentata la necessità di dar corso ad alcune modifiche su porte e maniglie con un intervento il cui costo preventivato è di € 1.800,00=. Viene evidenziata la necessità della lucidatura dei pavimenti a causa del cattivo stato di conservazione dovuto ad usura degli stessi. Infine, si incarica l'avv. Manzini di raccogliere n. 3 preventivi da altrettante ditte di trasloco.

b)    Polizza assicurativa per l’Organismo di Composizione della Crisi per Sovraindebitamento, adesione alla proposta AKROS SRL: rel. avv. Vinci. Su relazione dell'avv. Vinci, il Coa delibera di approvare il preventivo proposto da Akros.

c)     Osservatorio volante esecuzioni: relazione del Coordinatore, avv. Tregnaghi. L'avv. Tregnaghi riferisce in merito alla bozza di comunicazione da divulgare agli iscritti che il Coa approva delegando l'avv. Tregnaghi di predisporre il testo della stessa.

d)    Creazione di una commissione con l’ordine dei Commercialisti in tema di modelli organizzativi ex d.lo 8 giugno 2001 n. 231: rel. avv. Zambelli. L'avv. Zambelli riferisce l'opportunità di formare una commissione congiunta con l'Ordine dei Commercialisti che è già operante. Il Coa delibera di aderire all'invito delegando l'avv. Zambelli quale referente nei rapporti con l'Ordine dei Commercialisti integrando tale commissione con altri colleghi, anche consiglieri.

e)      Carlotta Avrese  (richiesta di integrazione della professione di avvocato ai sensi dell’art. 12 e ss. del D. Lgs 96/2001 con conseguente iscrizione nell’Albo degli Avvocati di Verona) rel. avv. Curi

…omissis…

delibera

di accogliere la domanda di dispensa sopracitata, così come successivamente integrata e di iscrivere nel corso della seduta del 23 novembre 2015 la dott.ssa Carlotta Avrese, nata a Verona il 23 luglio 1981, quale avvocato integrato nell’Albo degli Avvocati di Verona, con domicilio professionale in Verona, Corso Porta Nuova n. 60, con l’anzianità del 17 settembre 2012, previo giuramento da tenersi presso il C.d.O. in data 9 dicembre 2015 alle ore 14.30, mandando alla Segreteria gli adempimenti e le comunicazioni di rito.

* * *

16) RAPPORTO SETTIMANALE

* * *

17) VARIE EVENTUALI

Comunicazioni del Presidente: Copie di cortesia.

Il Presidente relaziona in merito alla problematica delle copie di cortesia e sottopone al consiglio il testo di un comunicato da inviare agli iscritti avente ad oggetto le modalità di consegna di tali copie. Il Coa, esaminato il testo, rinvia ad una prossima seduta per l'approvazione del testo definitivo.

Comunicazioni del Vice-Presidente

Attivazione nuova PC dedicata alle “Specializzazioni” e inserimento nel sito dell’Ordine di nuova voce del menù dedicata alle “Specializzazioni”: rel. avv. Tantini.

Il COA, preso atto della relazione dell'avv. Tantini, delibera l’apertura di una casella di posta certificata dedicata alle specializzazioni con il seguente indirizzo: specializzazioni@ordineavvocativerona.pec.it e di aprire sul sito dell’Ordine un’area dedicata denominata “specializzazioni” in cui inserire la documentazione già precedentemente inviata a tutti gli iscritti per la presentazione della domanda.

Comunicazioni del Tesoriere

a)    Revoca convocazione per morosità

pagamento 23/11/2015 (convocazione 9/12/2015). Il Coa revoca la delibera di convocazione per intervento pagamento.

b)    Stampa biglietti di auguri. Il Coa dispone di provvedere con la disponibilità di biglietti già presente.

c)     Richiesta bibliotecario per acquisto Codice Penale commentato e quattro Codici 2016. Su relazione del Tesoriere, il Coa ribadisce la necessità di non dar luogo ad alcuna spesa per libri in biblioteca sino al trasferimento nella nuova sede.

Comunicazioni dei Consiglieri

a)    Resoconto sull’incontro al CNF Commissione del CNF #LAB@avvocaturaGiovane: rel. avv. Longhi. L'avv. Longhi che ha partecipato all'incontro preso il CNF riferisce il contenuto di tale iniziativa che ha per oggetto progetti verso la giovane avvocatura italiana, tra i quali la formazione ed altri eventi a favore della stessa da realizzarsi a condizioni di favore. Il Coa prende atto.

Alle ore 16,35 si allontana l'avv. Casara.

b)    Proposta di Legge dell’8 maggio 2015 n. 3109: rel. avv. Cavazzini. Il Consiglio dell’Ordine, all’unanimità, considerata l'ottima finalità dell'iniziativa, delibera di prestare il proprio formale sostegno alla proposta di Legge dell’8 maggio 2015 n. 3109 in tema di pagamento dei compensi a favore degli avvocati iscritti al gratuito patrocinio.

c)     Corso di inglese giuridico approvato dalla Commissione A. Vianini: richiesta di accreditamento e divulgazione. – rel. Avv. Zucconelli. L'avv. Zucconelli riferisce il progetto che il Coa approva e delega l'avv. Zucconelli a predisporre comunicazione agli iscritti.

d)    Posizione abogado Krassimira  Vitcheva: rel. avv. Curi.

…omissis…

visto

il Decreto legislativo 2 febbraio 2001, n. 96 la Direttiva 16 febbraio 1998, n. 98/5/CE ed il Parere Consiglio Nazionale Forense n. 17/2009;

delibera

di accogliere la domanda di dispensa sopracitata, formulata in data 16 ottobre 2015 prot. 7160/15 e di iscrivere nel corso della seduta del 23 novembre 2015 la dott.ssa Krassimira Vitcheva, nata a Stara Zagora (Bulgaria) il 10 ottobre 1967, quale avvocato integrato nell’Albo degli Avvocati di Verona, con domicilio professionale in Verona, Via Dei Montecchi n. 8 e con l’anzianità del 15 ottobre 2012, previo giuramento da tenersi presso il C.d.O. in data 9 dicembre 2015 ore 14.30, mandando alla Segreteria gli adempimenti e le comunicazioni di rito.

La seduta è chiusa alle ore 16,48.

Il Consigliere Segretario                                                                                   Il Presidente

Avv. Paolo Pezzo                                                                                    Avv. Alessandro Rigoli