Articolo

Verbale n. 47 del 30 novembre 2015

CONSIGLIO DELL’ORDINE DEGLI AVVOCATI DI VERONA

ESTRATTO DEL PROCESSO VERBALE N. 47

DELLA SEDUTA DEL 30 NOVEMBRE 2015

ORE 14.30

Oggi alle ore 14,15 si è riunito presso la sua sede in Verona, Piazza dei Signori, 13, il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Verona

Sono presenti tutti i Consiglieri, ad eccezione degli avv.ti Camilla Tantini e Giuseppe Gortenuti, assenti giustificati.

Preliminarmente si procede ai seguenti incombenti ed audizioni:

Giuramenti

Avv. Gregorio Castellani

Avv. Silvia Bagata

Dott.ssa Maura Cacciatori

Alle ore 14,30.inizia la seduta con la presenza di tutti i Consiglieri, eccetto gli avv.ti Camilla Tantini e Giuseppe Gortenuti

1) APPROVAZIONE DEL VERBALE DELLA SEDUTA DEL 23 NOVEMBRE 2015 ED ESTRATTO DEL VERBALE DELLA SEDUTA DEL 23 NOVEMBRE 2015

Il CdO approva sia il verbale che l'estratto.

* * *

2) ISTANZE PER PATROCINIO A SPESE DELLO STATO

Il CdO manda al Presidente e al Segretario di sottoscrivere il presente verbale per la parte relativa alle singole delibere riguardanti il patrocinio civile, anche prima dell’approvazione dell’intero verbale della seduta, e ciò al fine di estrarne copia conforme da trasmettere agli istanti in caso di ammissione o rigetto delle relative domande.

Il C.d.O., esaminate le istanze pervenute delibera di ammetterne diciassette, di respingerne tre e di richiedere quattordici chiarimenti.

* * *

3) AUTORIZZAZIONI ALLA NOTIFICAZIONE IN PROPRIO

Il C.d.O., presa visione delle istanze presentate, delibera di autorizzare a notificare in proprio i seguenti avvocati:

Abogado Federico Lupo

* * *

4) ESPOSTI

8323/15 Il CoA manda alla segreteria di eseguire gli adempimenti di cui agli artt. 50 c.4 LP e 11 c. 1 reg. n.2/2014, dandone avviso per conoscenza all’esponente

* * *

5) RICHIESTA DI ESPERIMENTO DI CONCILIAZIONE

nuove:

8588/15  : viene nominato relatore l'avv. Manzini

vecchie:

* * *

6) SPECIFICHE

- nuove: assegnate ai seguenti consiglieri

162/15 rel. Avv. Zucconelli

163/15 rel. Avv. Traspedini

164/15 rel. Avv. Curi

- da liquidare:

Opinamento parcelle e termini di liquidazione in caso di giacenza comunicazione di avvio procedimento. Il coordinatore Avv. Traspedini fa presente che in qualche occasione non viene ritirata la raccomandata di avvio del procedimento da parte dei destinatari e, in tal caso, si fa avanti il problema della di necessità di attendere o meno la restituzione dell'avviso. Il COA, preso atto di quanto riferito, rinvia il tema alla prossima seduta al fine di approfondire la possibile soluzione.

Parcelle. L'avv. Traspedini riferisce in merito alla posizione dell'avvocato il quale si è dichiarato disponibile a ritirare una parte degli avvisi di parcella dei quali aveva chiesto la liquidazione. Il COA prende atto.

135/15: rel. avv. Curi – archiviazione per intervenuta conciliazione. Sentito l'avv. Curi, il Coa prende atto e dispone l'archiviazione delegando l'avv. Curi a comunicare al CDD la formalizzazione della rinuncia reciproca degli iscritti agli esposti pendenti.

138/15: richiesta di tentativo di conciliazione – rel. Avv. Zucconelli. L'avv. Zucconelli riferisce in merito alla posizione in oggetto e chiede di associare al procedimento anche l'avv. Vinci. Il Coa autorizza.

* * *

7) ISCRIZIONI

Il CdO, presa visione delle istanze presentate, delibera le seguenti iscrizioni

Albo Avvocati

Sara Annechini

Albo Avvocati Sezione Speciale per gli Avvocati Stabiliti ex art. 6 D. Lgs. 2 febbraio n. 96

Abogado Maria Cozzolino

Registro Speciale dei Praticanti

Francesca Fiorentini

Fabio Butturini

Elisa Sartori

Federica Scarpa – per trasferimento dall’Ordine di Treviso

Alessandra Testi – mantenimento dell’iscrizione ex art. 12 bis Regolamento della Pratica

Luca Castagna – mantenimento dell’iscrizione ex art. 12 bis Regolamento della Pratica,

Maurizio Gasparetto – mantenimento dell’iscrizione ex art. 12 bis Regolamento della Pratica,

Fabio Girardi – mantenimento dell’iscrizione nel Registro Speciale dei Praticanti ex art. 12 bis del regolamento della Pratica a seguito richiesta di cancellazione dal Registro Speciale dei Praticanti con abilitazione

Posizione di un dottore: rel. avv. Curi

L’avv. Curi riferisce, unitamente all’avv. Vacca, in merito alla memoria inviata dal Dottore in data 24 novembre 2015.

Il COA,

…omissis…

delibera

di non accogliere la domanda di iscrizione al Registro Speciale dei Praticanti. Manda alla Segreteria per la notificazione del provvedimento di rigetto al richiedente e per ogni ulteriore incombente di rito.  

* * *

8) Approvazione LIBRETTI PRATICA E ammissione al patrocinio art. 8 R.D. 1934/37

a) approvazione libretti pratica

Il C.d.O.. con l’astensione di un consigliere, approva i semestri di pratica di sei praticanti.

b) ammissione al patrocinio

Elena Ferrari con l'astensione di un consigliere

* * *

9) CANCELLAZIONI

Il C.d.O., esaminata l’istanza pervenuta delibera la cancellazione

Dall’Albo degli Avvocati

Enrico Dorizzi

Beatrice Madella

Dal Registro Speciale dei Praticanti

Linda Mohorovichich

Matteo Mita

* * *

10) COMUNICAZIONI DEL PRESIDENTE

a)     Tribunale di Verona; criteri di priorità nella trattazione degli affari penali – convocazione riunione mercoledì 16 dicembre 2015 ore 14.00. Il Presidente riferisce in merito alla convocazione pervenuta dal Tribunale sezione Penale avente lo scopo di decidere in ordine all'urgenza della trattazione degli affari penali pendenti. Si ritiene opportuna la presenza dei consiglieri Tirapelle, Vacca, Zambelli e Montresor che vengono delegati alla partecipazione all’incontro al fine di esprimere il disaccordo dell'Ordine rispetto a tale iniziativa.

* * *

11) COMUNICAZIONI DEL SEGRETARIO

Comando Verona Vigili del Fuoco: Invito alla cerimonia della Festività di Santa Barbara 4 dicembre 2015. Viene delegata a partecipare l'avv. Montresor.

* * *

12) COMUNICAZIONI DEL TESORIERE

a) Convegno 20.11.2015: materiale relatori.

L'avv. Panato riferisce che i commercialisti hanno fatto pervenire il materiale del convegno e il COA delibera la pubblicazione sul sito dell’Ordine.

b)   Riscontro pagamento contributo WIFI dottori commercialisti (pagamento 26/11/15).

 Il COA prende atto ed autorizza il Tesoriere ad inviare riscontro attestante il versamento del contributo.

* * *

13) FORMAZIONE

Il Consiglio, in ordine alle richieste pervenute, visto:

- il Regolamento del 16 luglio 2015 n. 6 del Consiglio nazionale Forense;

- l’esito dell’istruttoria effettuata dalla propria Commissione per l’Accreditamento;

- il parere espresso dalla suddetta Commissione in merito alla sussistenza o meno dei requisiti, al numero attribuibile di crediti, alla concessione o meno, ove richiesta, di patrocinio e contributo economico;

delibera

motivando in conformità ai criteri oggettivi e predeterminati di cui all’art. 21 del regolamento del CNF e rispettate le prescrizioni relative al numero minimo e massimo di C.F. attribuibili a ciascuna tipologia di attività formativa quanto a:

a)   Commissione internazionale - Corso di inglese giuridico. N. 12 crediti formativi per la partecipazione ad almeno l’80% delle ore previste. Delega a rilevazione presenze e rilascio attestati.

b)   Università di Verona – richiesta di accreditamento corso “I documenti digitali e gli strumenti per gestirli e conservarli”. N. 10 crediti formativi per la partecipazione ad almeno l’80% delle ore previste. Delega a rilevazione presenze e rilascio attestati a carico degli organizzatori.

Inoltre

c)   Formazione Continua: Scuola Forense - incarico di due ore di docenza per Magistrati:
Il C.d.O. delibera di condividere con la Fondazione Veronese di Studi Giuridici dell’Ordine degli Avvocati di Verona l’affidamento ai predetti Magistrati dell’incarico di due ore di docenza nell’ambito della Scuola Forense, nel giorno sopra indicato o in altro giorno, in caso di modifica del calendario, fermo restando che gli oneri relativi sono a carico della Fondazione.

 

Eventi  della settimana con intervento del Presidente o di un Consigliere

3 dicembre “Violenza di genere: cambiare si può” Via S. Cosimo – ore 14.00 – saluti del Presidente. Si delega l'avv. Tregnaghi.

4 dicembre L’ordinamento giudiziario a dieci anni dalla Legge n. 150 del 2005 – Scienze Giuridiche – saluti del Presidente ore 14.30. Confermato partecipazione del Presidente.

4 dicembre “L’usura nell’usura bancaria” Confindustria ore 14.30 – no saluti

4 dicembre “Il formante dottrinale nella costruzione del formante giurisprudenziale” – Scienze Giuridiche – ore 10.00 no saluti

4 dicembre “L’ascolto del minore nel rumore del conflitto”- Via S. Cosimo – ore 14.30 – no saluti

* * *

14) AGEVOLAZIONI

i-Work in Rome: proposta di agevolazioni agli iscritti all’Ordine. L'avv. Montresor riferisce e il COA delibera di pubblicare sul sito tra le agevolazioni professionali.

* * *

15) COMUNICAZIONI DEI CONSIGLIERI

a)     Approvazione liste difese ufficio 1° trimestre 2016: rel. avv. Tirapelle. Il COA prende atto.

b)    Discussione sulle modifiche al Codice deontologico in materia di pubblicità proposte dal CNF: rel. avv. Tregnaghi. L'avv. Tregnaghi rende noto il nuovo testo dell'art. 35 del C.D.F. che viene proposto dal CNF a seguito delle recenti pronunce emesse dal Garante. In risposta alla sollecitazione pervenuta dal CNF, si delega l'avv. Tregnaghi a predisporre un testo che riscriva una proposta in relazione alla liberalizzazione pubblicitaria intervenuta.

c)     Commissione Diritti Umani: proposta di iniziativa sui diritti umani nelle Scuole Superiori: rel. avv. Tenuti. L'avv. Tenuti espone l'iniziativa della Commissione Diritti Umani indirizzata alle Scuole Superiori e il COA approva l'iniziativa ritenendola sicuramente meritoria.

* * *

16) RAPPORTO SETTIMANALE

* * *

17) VARIE EVENTUALI

Comunicazioni del Presidente

a)     Comunicazione della Camera Penale Veronese: Tavola Rotonda 4 dicembre 2015 (astensione degli avvocati penalisti dal 1 al 4 dicembre 2015). Argomento già trattato.

b)    COA Padova: Comunicato di solidarietà per l’uccisione del Presidente del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Diyarbakir. Il COA si unisce a quanto deliberato dal COA di Padova ed esprime la propria solidarietà per quanto avvenuto.

Comunicazioni del Segretario

Giuramenti avvocati e praticanti: modifica calendario. Il Segretario riferisce la necessità di meglio sottolineare, in occasione della cerimonia di giuramento da parte di avvocati e di praticanti abilitati, la solennità che gli iscritti assumono con l’impegno. A questo proposito, il COA delibera di fissare per i giuramenti degli avvocati il 2° ed il 4° lunedì e per i praticanti il 1° ed il 3° lunedì di ogni mese. Si dispone che la Segretaria prenda nota di tale decisione, a partire dal 1 gennaio 2016.

Comunicazioni del Tesoriere

a)     Inserimento “Voce di Bilancio Preventivo”. Il tesoriere, su specifica richiesta del Revisore, manifesta l’opportunità di inserire a bilancio la voce Fondo rischi e/o sopravvenienze passive per l'ammontare massimo di € 30.000,00. Il COA autorizza.

b)    Avv: assistenza ordinaria Cassa Forense. Il tesoriere rende nota la posizione dell'avvocato che, con riferimento alla richiesta di documentazione integrativa allo stesso inviata successivamente al ricevimento della domanda di assistenza da inoltrare a Cassa Forense, domanda originariamente incompleta, non ha provveduto a far pervenire la documentazione reddituale, limitandosi a depositare solamente il certificato di stato di famiglia.

Il COA, ritenuto che la documentazione allegata all’istanza del 16.01.2015, nonché l’integrazione depositata il 16.11.2015, non sia sufficiente rispetto a quanto formalmente previsto dall’art. 8 del regolamento per l’erogazione dell’assistenza (approvato con Nota Ministeriale del 25.10.2004 e modifiche approvate con Nota Ministeriale del 24.07.2006, entrato in vigore l’01.01.2007), prende atto di non poter formulare il necessario parere motivato, ex art. 4 del citato regolamento, da trasmettere a Cassa Forense e delega il tesoriere alla comunicazione all’interessato.

Avv.: albo. Il COA, preso atto della già intervenuta cancellazione di un iscritto dall’Albo degli Avvocati disposta dal Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Verona con decisione del 27 agosto 2012, decisione che è stata confermata dal C.N.F. con la sentenza n. 216 del 26.09.2013 Registro Deposito 2013, R.G. n. 4/13, che ha rigettato l’impugnazione proposta dall’iscritto, delibera di revocare la convocazione del medesimo fissata per il 9.12.15 ..omissis... Si autorizza il Tesoriere alla comunicazione all’interessato.

Formazione

Richiesta accreditamento, per la sottoscrizione del protocollo del prossimo 10 dicembre (avv. Tenuti). Si delibera concessione n. 2 crediti. Riconosco con operatore. Presenza del Presidente.

Istanza accreditamento evento formativo previsto a Legnago il 17.12.2015, previsto intervento dott. Pier Paolo Lanni (avv. Longhi). Si delibera n. 3 crediti. Riconosco. Nessun contributo.

Richiesta accreditamento evento 11.12.2015 Associazione Veronese Avvocati Giuslavoristi (rel. avv. Castelli). Si delibera la concessione di n. 2 crediti, il contributo di € 200,00=. Presenze a carico degli organizzatori

Comunicazioni dei Consiglieri

a)     richiesta parere su compatibilità tra lo stato di praticante e di imprenditore agricolo: rel. avv. Curi. L'avv. Curi riferisce in merito a tale compatibilità e il COA delega l'avv. Curi a rispondere all'iscritto facendo proprie le argomentazioni ed i pareri emessi dal CNF.

b)    Richiesta per rilascio certificato per iscrizione albo Cassazionisti: rel. avv. Curi. L'avv. Curi riferisce in merito alla richiesta che chiede di iscriversi  facendo presente che l'iscrizione all’albo è stata interrotta per un periodo. Il COA delega l'avv. Curi a rispondere all'iscritto sulla base di tali risultanze.

RICHIESTA DI ESPERIMENTO DI CONCILIAZIONE

nuove:

8504/15: rel. avv. Curi. Si delega l'avv. Longhi per un tentativo di conciliazione.

La seduta è chiusa alle ore 17,05.

Il Consigliere Segretario                                                                                        Il Presidente

Avv. Paolo Pezzo                                                                                    Avv. Alessandro Rigoli