Articolo

Verbale n. 39 del 3 ottobre 2016

CONSIGLIO DELL’ORDINE DEGLI AVVOCATI DI VERONA

ESTRATTO DEL PROCESSO VERBALE N. 39

DELLA SEDUTA DEL 3 OTTOBRE 2016

ORE 14.30

Oggi alle ore 14,30 si è riunito presso la sua sede in Verona, Via Teatro Ristori, 1, il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Verona

Sono presenti tutti i Consiglieri, ad eccezione dell’avv. Cristina Castelli, assente giustificata.

Preliminarmente si procede ai seguenti incombenti ed audizioni:

Ore 14.30 giuramenti

Ore 15.00 - Incontro con il coordinatore della sottocommissione Antiriciclaggio.

1) APPROVAZIONE DEL VERBALE DELLA SEDUTA DEL 26 SETTEMBRE 2016 ED ESTRATTO DEL VERBALE DELLA SEDUTA DEL 26 SETTEMBRE 2016

Il CdO approva sia il verbale che l'estratto.

* * *

2) ISTANZE PER PATROCINIO A SPESE DELLO STATO

Il CdO manda al Presidente e al Segretario di sottoscrivere il presente verbale per la parte relativa alle singole delibere riguardanti il patrocinio civile, anche prima dell’approvazione dell’intero verbale della seduta, e ciò al fine di estrarne copia conforme da trasmettere agli istanti in caso di ammissione o rigetto delle relative domande.

Il COA, esaminate le istanze pervenute, delibera di ammetterne diciannove e di richiedere sei chiarimenti.

DA ARCHIVIARE

Il C.d.O., atteso il tempo trascorso dalla richiesta di chiarimenti senza che gli stessi siano stati trasmessi e visti gli artt. 79 e 123 del DPR 115/2002, delibera di archiviare n. dodici istanze.

* * *

Avv. Ginetta Bono

Il C.d.O., vista la domanda e la relazione allegata, delibera di iscrivere l’avv. Ginetta Bono nell’elenco degli avvocati abilitati al patrocinio a spese dello Stato in materia penale.

Avv. Elisabetta Vassanelli

Il C.d.O., vista l’istanza e la relazione anche integrativa trasmessa, delibera di iscrivere l’avv. Elisabetta Vassanelli nell’elenco degli avvocati abilitati al patrocinio a spese dello Stato in materia di diritto di famiglia e delle persone.

* * *

3) AUTORIZZAZIONI ALLA NOTIFICAZIONE IN PROPRIO

Il C.d.O., presa visione delle istanze presentate, delibera di autorizzare a notificare in proprio i seguenti avvocati:

Avv. Luca Carpitella

Avv. Carla Cerutti

Avv. Luca Sembenini

* * *

4) ESPOSTI

7112/16 Il CoA, preso atto che, per ragioni di competenza l’esposto inviato dall’Ordine di Firenze si riferisce a fatti che si sarebbero svolti a Firenze, manda alla segreteria di restituire all’Ordine di Firenze, ritenuto competente il Consiglio Distrettuale di Disciplina.

* * *

5) RICHIESTA DI ESPERIMENTO DI CONCILIAZIONE

nuove:

55/16: rel. avv. Manzini, con l’astensione di un Consigliere

7341/16: rel. Vinci

vecchie:

49/16: rel. avv. Longhi – archiviazione per intervenuta conciliazione. Il CoA preso atto archivia

51/16: rel. avv. Manzini – archiviazione per intervenuta conciliazione

* * *

6) SPECIFICHE

- nuove:

87/16 rel. Avv. Vinci

88/16 rel. avv. Traspedni

89/16 rel. avv. Curi

- da liquidare:

84/16 : rel. avv. Longhi – archiviazione per intervenuta conciliazione e per richiesta di rinuncia alla liquidazione prot 7264/16 del 28.09.16. Il CoA preso atto archivia

67/16: rel. avv. Vinci – archiviazione per intervenuta conciliazione e ritiro della richiesta di liquidazione parcella. Il CoA preso atto archivia

* * *

7) ISCRIZIONI

Il CdO, presa visione delle istanze presentate, delibera le seguenti iscrizioni

Albo Avvocati

Sabrina Pangrazio

Simone Perozzi

Registro Speciale dei Praticanti

Alessandro Pasinato

Claudia Mazzi

* * *

8) Approvazione LIBRETTI PRATICA E ammissione al patrocinio art. 8 R.D. 1934/37

a) approvazione libretti pratica

Il C.d.O. approva i semestri di pratica di sette praticanti

* * *

9) COMPIUTA PRATICA

Il C.d.O., viste le istanze presentate, delibera di concedere il certificato richiesto a tre praticanti.

* * *

10) SOSPENSIONE DELLA PRATICA FORENSE

Il COA, sentito l’avv. Curi, delibera di concedere la sospensione richiesta, per il periodo 15.09.2016 – 15.11.2016

L’avv. Curi riferisce ed il COA …omissis… delibera di concedere la sospensione richiesta per il periodo 3 ottobre 2016 – 3 marzo 2017 per un totale di 5 mesi.

* * *

11) RILASCIO NULLAOSTA

Il C.d.O., vista l’istanza presentata, delibera di concedere il certificato richiesto

– per trasferimento all’Ordine di Milano

* * *

12) CANCELLAZIONI

Il C.d.O., esaminata l’istanza pervenuta delibera la cancellazione

dall’Albo degli Avvocati

avv. Giovanni Mainente – con decorrenza 30/09/2016

avv. Ugo Franceschini – richiesta di cancellazione dal 31/12/2016

dal Registro Speciale dei Praticanti

dott.ssa Emanuela Giarola

dal Registro Speciale dei Praticanti con abilitazione

Alessia Squarzoni

* * *

13) COMUNICAZIONI DEL PRESIDENTE

a)     E-mail 26/09/2016 C.N.F.: Agorà degli Ordini: XXXIII Congresso Nazionale Forense

* * *

14) COMUNICAZIONI DEL SEGRETARIO

a)     E-mail 28/09/2016: Ciclisti veronesi. Il Segretario riferisce e il CoA prende atto

b)     E-mail 26/09/2016 Presidente COA Milano: Mozioni Congresso Nazionale Forense. Viene trattato con il punto a) della Comunicazioni del Presidente.

c)      Pervenuta e-mail 25/09/2016 Il COA, preso atto della comunicazione del Segretario, dispone l’invio come previsto per gli esposti.

d)     E-mail 30/09/2016: servizio domanda offerta LAF. Il Segretario riferisce e il CoA, preso atto della richiesta, dispone di concedere lo spazio secondo il calendario pervenuto. Manda alla Segreteria di comunicare alla LAF.

* * *

15) COMUNICAZIONI DEL TESORIERE

a)     Revoca convocazioni del 7 novembre 2016 a seguito pagamento contributi collegiali di 15 avvocati

          Su relazione del Tesoriere, si autorizza la revoca della convocazione per gli avvocati sopra elencati.

b)     Eurotecnica: fatt. n. 67/PA 29/09/2016 di euro 568,90: riferisce il Tesoriere che trattasi di fattura per il costo copie della stampante posta in segreteria e chiede di essere autorizzato al pagamento in quanto l’ammontare supera la propria autonomia. Il Coa autorizza il Tesoriere al pagamento.

c)      Eurotecnica: fatt. n. 80/PA 29/09/2016 di euro 123,31: riferisce il Tesoriere che trattasi di fattura per l’acquisto del Toner per la stampante della Biblioteca e, e chiede di essere autorizzato al pagamento in quanto l’importo, se sommato a quello della fattura precedente del medesimo fornitore, supera la propria autonomia. Il Coa autorizza il Tesoriere al pagamento.

d)     BNP PARIBAS LEASE GROUP: fatt. BIC 85863 del 14/9/2016 di euro 680,79: trattasi di fattura per il canone e il servizio assicurativo relativi al nuovo centralino per il periodo 4/10/2016-3/01/2017 di cui al contratto (ID Y0005835) sottoscritto il 14.03.2016. Il COA autorizza il pagamento.

e)     BNP PARIBAS LEASE GROUP: fatt. BIC 75955 del 12/9/2016 di euro 2292,05: trattasi di fattura per il canone e il servizio assicurativo relativi al nuovo server per il periodo 1/10/2016-31/12/2016 e di cui al contratto (ID Y0005832) sottoscritto il 14.03.2016. Il COA autorizza il pagamento.

f)       Aula informatica per espletamento prova concorso 02.12.2016 – approvazione preventivo: riferisce il Tesoriere che, per poter effettuare una delle prove del concorso bandito dall’Ordine per l’assunzione di un nuovo dipendente, si è reso necessario il reperimento di un’aula dotata di postazioni con pc. E’ pervenuta la disponibilità dell’istituto Salesiani San Zeno a fornire una sala con un massimo di 20 postazioni, tutte munite di pc, al costo di € 280,00 oltre iva per sessione, intendendosi la sessione una mezza giornata di utilizzo (indicativamente dalle ore 14 alle ore 18). Il CoA approva e delega il Tesoriere a rispondere all’Istituto salesiano S. Zeno.

* * *

16) FORMAZIONE

 

Il Consiglio, in ordine alle richieste pervenute, visto:

- il Regolamento del 16 luglio 2015 n. 6 del Consiglio Nazionale Forense;

- l’esito dell’istruttoria effettuata dalla propria Commissione per l’Accreditamento;

- il parere espresso dalla suddetta Commissione in merito alla sussistenza o meno dei requisiti, al numero attribuibile di crediti, alla concessione o meno, ove richiesta, di patrocinio e contributo economico;

delibera

motivando in conformità ai criteri oggettivi e predeterminati di cui all’art. 21 del regolamento del CNF e rispettate le prescrizioni relative al numero minimo e massimo di C.F. attribuibili a ciascuna tipologia di attività formativa quanto a:

a)     Stl – Strategy Legal Tx – richiesta di accreditamento evento 14.10.2016 “Diritto e fiscalità nell’Arte” e conseguente offerta di agevolazione per l’accesso ad ArtVerona2016- Si delibera di concedere n. 3 crediti formativi in materia e di divulgare la possibilità di agevolazione per gli iscritti all’Ordine.

b)     Wolters Kluwer Italia - richiesta di accreditamento e saluti del Presidente o di un suo delegato per evento 22 marzo 2017 “Crisi d’impresa e risanamento: il concordato preventivo tra approccio aziendalistico, connotazioni giuridico-concorsuali ed impatto fiscale”. N. 3 crediti formativi. Delega a rilevazione presenze e rilascio attestati. Chiedere integrazione o meno in merito alla serialità dell’evento.

c)      VeronaLegal – richiesta di accreditamento evento di studio 4 novembre 2016 “E-commerce: perché si deve (e non si deve) vendere online in Italia e in Europa”. N. 2 crediti formativi. Delega a rilevazione presenze e rilascio attestati.

d)     ANF – richiesta di accreditamento e contributo economico per evento 20 ottobre 2016 “L’avvocato sul web: profili pratici e deontologici”. N. 2 crediti formativi. Riconosco. Contributo di 100,00 euro.

e)     Avv. Federica Varriale – richiesta di esonero dalla formazione continua. Il Consiglio delibera di concedere l’esonero per gli anni 2015, 2016 e 2017, secondo regolamento.

f)       Ciclo di Lezioni “Europa e diritto penale”, richiesta di accreditamento: avv. Claudio Avesani: Il Consiglio, preso atto del ciclo di lezioni fissate per le seguenti date: 12 ottobre, 2 novembre, 15 novembre e 22 novembre 2016, delibera di riconoscere n. 3 crediti per ciascun incontro.

Eventi della settimana con intervento del Presidente o di un Consigliere

      

* * *

17) AGEVOLAZIONI

* * *

18) COMUNICAZIONI DEI CONSIGLIERI

a)     Attestati di “Dialoghi di diritto Penale” – : problematica con rilascio attestati di frequenza: rel avv. Traspedini. L’avv. Traspedini riferisce della problematica riguardante il ciclo di incontri in oggetto. Il CoA, preso atto della particolarità della situazione, delibera

b)     Risposta all’Università per posizione di un praticante: rel. avv. Curi e avv. Casara. L’avv. Curi riferisce in merito alla richiesta e il CoA propone di rispondere all’Università delegando l’avv. Curi.

c)      Fissazione nuova data per la convocazione dei praticanti con abilitazione scaduta (delibera 19.09.2016). Il COA, sentito il Relatore, revoca la data nella precedente delibera del 19.09.2016 e fissa la nuova convocazione per lunedì 07 novembre 2016, ore 14.30.

d)     Pavimentazione della sede Tribunale: inserito argomento all’odg del giorno della Commissione Permanente del 3 ottobre: rel. avv. Manzini. L’Avv. Manzini e il Coa prende atto.

e)     Incontro con D.C.S. – varie: rel. avv. Manzini. L’avv. Manzini riferisce quanto emerso durante l’incontro avuto con l’ing. Di Clemente e il CoA prende atto.

 

* * *

19) RAPPORTO SETTIMANALE

* * *

20) VARIE EVENTUALI

Comunicazioni del Presidente

Attività Commissione di certificazione Università Ca’ Foscari Venezia. Il Presidente riferisce l contenuto della comunicazione pervenuta dall’Università Cà Foscari di Venezia e propone di inviare comunicazione agli iscritti. Il CoA prende atto e delega l’avv.Zucconelli.

Comunicazioni dei Consiglieri

Treffen 30/09 – 01/10: rel. avv. Zucconelli. L’Avv. Zucconelli riferisce e il CoA prende atto.

Comunicazione del Segretario

Prot. N. 7349/2016 del 30.09.2016: il Segretario riferisce in merito alla richiesta pervenuta da parte della Guardia di Finanza Nucleo Polizia Tributaria di Verona e il CoA, dopo aver verificato che l’avvocato, già iscritto all’Ordine degli Avvocati di Verona, è ora Giudice Onorario presso il Tribunale di Verona e attualmente iscritto all’Ordine degli Avvocati di Mantova, delibera di rispondere di non poter evadere la richiesta anche in considerazione del fatto che il conseguente procedimento amministrativo che si aprirebbe per la valutazione dell’eventuale compenso spettante al professionista non sarebbe più di competenza di quest’Ordine.

La seduta è chiusa alle ore 16,53.

Il Consigliere Segretario                                                                                       Il Presidente

Avv. Paolo Pezzo                                                                                    Avv. Alessandro Rigoli