Articolo

Verbale n. 17 del 2 maggio 2017

CONSIGLIO DELL’ORDINE DEGLI AVVOCATI DI VERONA

ESTRATTO DEL PROCESSO VERBALE N. 17

DELLA SEDUTA DEL 2 MAGGIO 2017

ORE 14.30

Oggi alle ore 14.30 si è riunito presso la sua sede in Verona, Via Teatro Ristori, 1, il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Verona

Sono presenti tutti i Consiglieri, ad eccezione dell’avv. Alessandro Rigoli, assente giustificato, e degli avv.ti Luca Tirapelle, Cavazzini Matteo e Maria Anna Vacca che hanno preannunciato ritardo.

Stante l’assenza del Presidente, ne assume le funzioni la Vice Presidente avv. Camilla Tantini.

Preliminarmente si procede ai seguenti incombenti ed audizioni:

Ore 14.30 giuramento avvocato

1) APPROVAZIONE DEL VERBALE DELLA SEDUTA DEL 26 APRILE 2017 ED ESTRATTO DEL VERBALE DELLA SEDUTA 26 APRILE 2017

Il CdO approva sia il verbale che l'estratto

* * *

2) ISTANZE PER PATROCINIO A SPESE DELLO STATO

Il CdO manda al Presidente e al Segretario di sottoscrivere il presente verbale per la parte relativa alle singole delibere riguardanti il patrocinio civile, anche prima dell’approvazione dell’intero verbale della seduta, e ciò al fine di estrarne copia conforme da trasmettere agli istanti in caso di ammissione o rigetto delle relative domande.

Il C.d.O., esaminate le istanze pervenute, delibera di ammetterne dieci e di richiedere un chiarimento.

*  *  *

Il C.d.O., vista e la relazione allegata nonchè la relazione integrativa trasmessa, delibera di richiedere all’avvocato un’ulteriore integrazione della relazione, delegando a tal fine il Consigliere Cavazzini.

Avv. Salvatore Stelitano

Il C.d.O., vista l’istanza, la relazione allegata e la relazione integrativa trasmessa, delibera di iscrivere l’avv. Salvatore Stelitano nell’elenco degli avvocati abilitati al patrocinio a spese dello Stato nelle materie penale e diritto di famiglia e delle persone. …omissis…

* * *

3) AUTORIZZAZIONI ALLA NOTIFICAZIONE IN PROPRIO

Il C.d.O., presa visione delle istanze presentate, delibera di autorizzare a notificare in proprio i seguenti avvocati:

Avv. Simone Ugo Franceschini

Avv. Simonetta Perini

* * *

4) RICHIESTA DI ESPERIMENTO DI CONCILIAZIONE

nuove:

3037/17: rel. Avv. Manzini

29/17: rel. Avv. Curi -avv. Traspedini

vecchie:

18/17: rel. Avv. Manzini – archiviazione per intervenuta conciliazione. L’avv. Manzini riferisce e il COA archivia.

* * *

5) SPECIFICHE

- nuove:

28/17 rel. Avv. Curi - Traspedini

- da liquidare:

155/17: rel. Avv. Vinci

23/17: rel. Avv. Zucconelli

* * *

6) ISCRIZIONI

Il CdO, presa visione delle istanze presentate, delibera le seguenti iscrizioni

Albo Avvocati

Antonino Nobile

Abogado Carlo Nogara – presentata istanza integrazione nella professione di avvocato

…omissis…Ciò premesso, il Coa, … omissis…

delibera

di accogliere la domanda di dispensa sopracitata, depositata in data 27 marzo 2017 prot. 2491/2017 e di iscrivere l’istante quale avvocato integrato nell’Albo degli Avvocati, previo giuramento da tenersi presso il C.d.O. in data 15 maggio 2017, mandando alla Segreteria gli adempimenti e le comunicazioni di rito.

presentata istanza integrazione nella professione di avvocato

L’avv. Curi riferisce e il COA delega gli avv.ti Vinci e Manzini per l’espletamento della consueta istruttoria e manda alla segreteria di convocare il dottore per il giorno 22.05.2017 ore 13.

Registro Speciale degli Praticanti

Laura Montini

Benedetta Sgaravato

Federica Zecchinato

Matteo Bertinato

Federica Varriale – mantenimento iscrizione ex art. 12bis Regolamento della Pratica per scaduta abilitazione

* * *

7) Approvazione LIBRETTI PRATICA E ammissione al patrocinio art. 8 R.D. 1934/37

a) approvazione libretti pratica

Il C.d.O. approva i semestri di pratica di undici praticanti, con l’astensione di due Consiglieri interessati.

b) ammissione al patrocinio

Leonardo Marchesini

Ilaria Zilioli

c) ammissione al patrocinio ex art. 41 co. 12, Legge 247/2012

Alice Meli

* * *

8) DICHIARAZIONE DI CESSAZIONE DELL’ABILITAZIONE E CANCELLAZIONE DAL REGISTRO DEI PRATICANTI

Il C.d.O., sentito il relatore avv. Curi, delibera di avviare il procedimento di cessazione dell’abilitazione e conseguente cancellazione dal Registro Speciale dei Praticanti e di convocare la praticante in data 26 giugno 2017 ore 14.30

 

* * *

9) COMPIUTA PRATICA

Il C.d.O., viste le istanze presentate, delibera di concedere il certificato richiesto a due praticanti.

* * *

10) CANCELLAZIONI

Il C.d.O., accertato che nei suoi confronti non sono in corso procedimenti disciplinari, dichiara la cancellazione della seguente iscritta:

dal Registro Speciale dei Praticanti con abilitazione

Ilaria De Togni

* * *

11) COMUNICAZIONI DEL PRESIDENTE

a)     e-mail Prof. Avv. Sebastiano Maurizio Messina: Master in discipline doganali e del commercio internazionale. L’avv. Tantini riferisce la richiesta dell’Università di avere il patrocinio e il COA delega gli avv. ti Gortenuti e Castelli a verificare la sussistenza dei presupposti.

b)     CNF – OCF: Comunicato stampa congiunto – 27 aprile 2017. L’avv. Tantini riferisce e il COA prende atto.

c)      E-mail 28/04/2017 avv. Davide Ferrarini: Apertura Solenne anno giudiziario Ordine Avvocati Marsiglia, 30 giugno 2017. L’avv. Tantini riferisce la comunicazione pervenuta all’Ordine di Marsiglia e il Presidente delega l’avv. Zucconelli ad approfondire e a riferire in una prossima seduta.

d)     Assemblea Generale di Confindustria 19/06/2017. L’avv. Tantini comunica che è pervenuto invito all’assemblea di Confindustria e chiede la disponibilità dei consiglieri a partecipare. I consiglieri si riservano di comunicare l’adesione.

* * *

12) COMUNICAZIONI DEL VICE PRESIDENTE

a)     Riunione Presidenti Unione Triveneta del 27 aprile 2017

L’avv. Tantini relaziona il consiglio sull’incontro dell’Ufficio di Presidenza dell’Unione Triveneta del 27 aprile 2017.

E’ stata esaminata la proposta del CNF per l’Agorà dei Progetti. I Presidenti, scelti 3 degli argomenti tra i 6 proposti (1. il rafforzamento Costituzionale del ruolo dell’Avvocato, 2.l’individuazione di attività sussidiari tra i compiti della P.A da affidare all’Avvocatura, 3. lo studio di forme di protezione dei dati personali sui media, in particolare sui social, con contrasto al linguaggio dell’odio – argomento che sarà trattato anche in occasione del G7 previsto a settembre a Bologna) hanno previsto la formazione di n. 3 gruppi di lavoro (uno per ciascun argomento) cui potranno far parte i componenti dei singoli COA del Triveneto – 1 per consiglio – indicando a quale commissione intendono partecipare. Una volta formati i gruppi di lavoro, i singoli distretti dovranno poi individuare un coordinatore cui verrà dato il compito di gestire il lavoro dei singoli gruppi e che andrà a costituire il “Comitato Scientifico” presso il CNF avente il compito di regolare i lavori dei territori. Per la nomina del coordinatore i tre distretti dovranno accordarsi. Per l’aggiornamento condiviso dei progetti periodicamente verrà convocato dal CNF l’Agorà dei Programmi, composto da Cassa Forense, da tutti i COA, dalle Unioni. L’indicazione del nominativo andrà inviata all’Unione Triveneta antro il 10 maggio p.v.

Moratoria crediti formativi: il CNF dovrebbe a breve inviare un comunicato con il quale viene concessa una moratoria per i crediti relativi all’ultimo triennio sino a tutto giugno 2017. Sul punto l’Unione Triveneta si era già espressa ritenendo che non debbano essere concesse moratorie. Si attende quanto verrà deciso in sede nazionale cercando di valutare se proporre al CNF di prendere in considerazione la possibilità di una rimodulazione delle sanzioni, prevedendo una “graduazione delle stesse”, sulla base del numero dei crediti mancanti; occorrerebbe eventualmente anche prevedere una modifica della regolamentazione della formazione e delle diverse sanzioni previste dal codice deontologico.

In materia di Gratuito Patrocinio è stato formato un gruppo di lavoro di alcuni ordini (per il Triveneto è presente solo il Presidente Corona) allo scopo di presentare delle proposte di modifica alla Legge sul Patrocinio a spese dello stato. Il contributo dell’Unione avverrà attraverso il contributo del lavoro svolto dall’avv. Mario Fazzini di Trieste.

L’OUA ha sollecitato il pagamento dei contributi ancora non versati da molti ordini. Verona è in regola con i versamenti.

I prossimi incontri dell’Unione Triveneta sono fissati per il 13 maggio a Belluno e, da confermare, il 1 luglio a Trieste. Il COA prende atto.

* * *

13) COMUNICAZIONI DEL SEGRETARIO

a)     presentato ricorso avverso la decisione n. 6/17 emessa dal CDD Veneto. Il Segretario riferisce e il COA prende atto.

b)     Pec 26/04/2017 CDD Veneto proc. 235/2015 R.R.: archiviazione.  Il Segretario riferisce e il COA prende atto.

c)      Pec 26/04/2017 CDD Veneto proc. 2/2015 R.R.: archiviazione. Il Segretario riferisce e il COA prende atto.

d)     Pec 26/04/2017 CDD Veneto proc. 379/2015 R.R.: archiviazione. Il Segretario riferisce e il COA prende atto.

e)     Pec 26/04/2017 CDD Veneto proc. 658/2016 R.R.: archiviazione. Il Segretario riferisce e il COA prende atto.

f)       Pec 26/04/2017 CDD Veneto proc. 633/2016 R.R. .: archiviazione. Il Segretario riferisce e il COA prende atto.

g)     Pec 26/04/2017 CDD Veneto proc. 566/2016 R.R.: archiviazione. Il Segretario riferisce e il COA prende atto.

h)     Pec 26/04/2017 CDD Veneto proc. 572/2016 R.R.: archiviazione. Il Segretario riferisce e il COA prende atto.

i)       Pec 26/04/2017 CDD Veneto proc. 428/2016: archiviazione. Il Segretario riferisce e il COA prende atto.

j)       E-mail 22/04/2017 Tribunale di Verona: D.S. 35/2017 – RICEZIONE ATTI SUCCESSORI. Il Segretario riferisce la comunicazione pervenuta dal Tribunale e il COA ne dispone la pubblicazione sul sito e la comunicazione agi iscritti.

Alle ore 15,15 entra l’avv. Vacca

k)      Tribunale C.P. Verona, Giudice Monocratico, verbale dell’udienza del 26 aprile 2017. Il Segretario riferisce che nel verbale è disposta la comunicazione all’Ordine e, quindi, trattandosi di esposto, il COA dispone di provvedere ai sensi degli artt. 50 c. 4 LP e 11 c. reg. n. 2/2014, dandone avviso per conoscenza all’esponente.

l)       Cassa Forense: Polizza sanitaria estesa ai dipendenti dei Consigli dell’Ordine. Il Segretario riferisce la comunicazione pervenuta da Cassa forense e il COA prende atto.

* * *

14) COMUNICAZIONI DEL TESORIERE

a)     G. Giappichelli Editore s.r.l.: fatt. n. 504/FOX del 31/3/2017 – Abbonamento Foro italiano Alfa on line 2017 + licenza aggiuntiva Alfa 2017. Il COA delibera l’approvazione della spesa.

* * *

15) AGEVOLAZIONI

* * *

16) COMUNICAZIONI DEI CONSIGLIERI

Visita dell’Ordine Gemellato di Palma de Maiorca 12 – 14 maggio 2017: rel. Avv. Zucconelli. L’avv. Zucconelli aggiorna in merito alla visita dell’Ordine di Maiorca programmata. Il Coa, sentito il consigliere relatore, prende atto del programma della visita della delegazione di circa 11/13 colleghi dell’Ordine gemellato di Palma de Maiorca per i giorni 12-14 maggio 2017, come organizzato dalla Commissione Rapporti Internazionali “A. Vianini” ed incarica l’Avv. Zucconelli di predisporne la comunicazione agli iscritti. Il costo a carico del COA per ospitare i colleghi spagnoli agli eventi conviviali e per un omaggio individuale, viene preventivato in circa € 2.335.00, pari alla somma di euro 240.00 per la pizza di giovedì 12/5 sera alla Pizzeria Bella Napoli, di una spesa prevista per il seminario del primo pomeriggio di venerdì 13/5  presso la Capitolare per 250.00 €, di una spesa prevista per € 720,00 € per la cena di venerdì 13/5 al Vittorio Emanuele; di un costo di € 125.00 per la visita guidata alla Verona romana nel pomeriggio di Sabato 14/5, di una spesa prevista per € 600.00 per il Sabato sera cena al Cristo; di un costo previsto per € 360.00 per porta carte di credito personalizzati con il logo dell’Ordine degli Avvocati di Verona, da donare a ciascun delegato straniero. Il COA, sentito il consigliere tesoriere, approva il preventivo di spesa descritto.

Alle ore 15,30 entra l’avv. Tirapelle

a)     Split Payment: disponibilità Commissione tributaria – fiscale a predisporre circolare informativa per i colleghi: rel. avv. Bissoli. L’avv. Bissoli relaziona in merito alle disposizioni ed all’utilità di diffondere una comunicazione agli iscritti. Il COA approva e delega l’avv. Bissoli a provvedere.

b)     Aggiornamento sul progetto massimario tributario: rel. avv. Bissoli. L’avv. Bissoli riferisce che per il progetto Massimario tributario è stata convocata la commissione. Il COA prende atto.

c)      invito trasmesso dal Presidente dell'Ordine degli Avvocati di Marsiglia 29/30 giugno: rel. avv. Zucconelli. Il tema è già stato trattato precedentemente.

* * *

17) RAPPORTO SETTIMANALE

* * *

18) VARIE EVENTUALI

Comunicazioni dei Consiglieri

a)     Istanza di un praticante: rel. avv. Curi. L’avv. Curi riferisce in merito alla articolata istanza del praticante e il COA, ritenendo imprescindibile, per l’ottenimento del certificato di compiuta pratica, lo svolgimento di almeno un semestre di tirocinio svolto in via esclusiva presso un avvocato iscritto all’Ordine o presso l’Avvocatura dello Stato, delibera di non accogliere la richiesta, delegando la Segreteria a comunicare la seguente delibera all’istante.

b)     : richiesta di chiarimento: rel. avv. Curi.  L’avv. Curi riferisce sulla richiesta di parere formulata da un praticante in merito alla compatibilità tra la sua iscrizione al Registro dei Praticanti abilitati e la sua qualifica di imprenditore agricolo professionale. Il Consiglio, premesso che non è possibile esprimere pareri preventivi su casi specifici, ribadisce quello che, su tale questione, è il suo pacifico orientamento, peraltro corrispondente a diversi pareri al riguardo già resi dal Consiglio Nazionale Forense: se l’azienda in questione può essere assimilata, giuridicamente, ad una “piccola impresa agricola”, perché l’attività di commercio non supera in modo significativo quella di coltivazione, la condizione di imprenditore agricolo non osta al contemporaneo esercizio della professione forense. Manda alla segreteria per la comunicazione della presente delibera al praticante.

Alle ore 15,49 entra l’avv. Cavazzini.

c)      pec del 21 aprile 2017: rel. avv. Cavazzini. L’avv. Cavazzini riferisce la pec pervenuta e il COA prende atto.

d)     pec CCIAA del 02.05.2017 utilizzo sala Domus Mercatorum per Convegno 15.06.2017 Festa Avvocato: rel. Avv. Castelli. L’avv. Castelli riferisce che è pervenuta la comunicazione da parte della CCIAA con le condizioni per la concessione della sala e il COA approva e delega la Segreteria a confermare per la data prevista.

e)     mail Ordine Avvocati Firenze del 27.04.2017 – prot. N. 3301: rel. Avv. Pezzo. Il Segretario riferisce e il COA, stante l’assenza del Presidente, rinvia l’argomento alla prossima seduta da inserire tra le comunicazioni del Presidente.

f)       Evento formativo Forum Lemniaci  “Il croccodillo della Bragadina” Simulazione di un processo storico – Legnago  Teatro Salus 01.06.2017 ore 21. N. 3 crediti formativi. Riconosco.

g)     richiesta di accreditamento evento 15 maggio 2017 “Basta che ognuno faccia il suo dovere!”. N. 2 crediti formativi, patrocinio e Riconosco.

La seduta è chiusa alle ore 16,04.

Il Consigliere Segretario                                                                       Il Vice Presidente

Avv. Paolo Pezzo                                                                                    Avv. Camilla Tantini