Articolo

Verbale n. 27 del 10 luglio 2017

CONSIGLIO DELL’ORDINE DEGLI AVVOCATI DI VERONA

PROCESSO VERBALE N. 27

DELLA SEDUTA DEL 10 LUGLIO 2017

ORE 14.30

Oggi alle ore 14.30 si è riunito presso la sua sede in Verona, Via Teatro Ristori, 1, il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Verona

Sono presenti tutti i Consiglieri, ad eccezione dell’avv. Elena Panato e dell’Avv. Fabio Zambelli, assenti giustificati, e dell’avv. Nicoletta Tenuti che ha preannunciato ritardo.

Preliminarmente si procede ai seguenti incombenti ed audizioni:

Ore 15.15 convocazione– arrivata pec 08/07/2017 (ns. prot. 5291/2017 10.07.2017), di comunicazione di impedimento ad essere presente. Preso atto della comunicazione, il COA convoca nuovamente per lunedì 17.07.2017 alle ore 15,15 con delega alla Segreteria.

Alle ore 15,30 la seduta viene sospesa per consentire al Presidente ed all’Avv. Curi di ricevere un praticante e viene ripresa alle 15,50.

Ore 15.30 convocazione …omissis…

1) APPROVAZIONE DEL VERBALE DELLA SEDUTA DEL 3 LUGLIO 2017 ED ESTRATTO DEL VERBALE DELLA SEDUTA 3 LUGLIO 2017

Il CdO approva sia il verbale che l'estratto.

* * *

2) ISTANZE PER PATROCINIO A SPESE DELLO STATO

Il CdO manda al Presidente e al Segretario di sottoscrivere il presente verbale per la parte relativa alle singole delibere riguardanti il patrocinio civile, anche prima dell’approvazione dell’intero verbale della seduta, e ciò al fine di estrarne copia conforme da trasmettere agli istanti in caso di ammissione o rigetto delle relative domande.

Il C.d.O., esaminate le istanze pervenute, delibera di ammetterne nove, di respingerne una e di richiedere cinque chiarimenti.

*  *  *

Avv. Giulia Martini

Il C.d.O., vista l’istanza e la relazione trasmesse, nonché la relazione integrativa inviata, delibera di iscrivere l’avv. Giulia Martini nell’elenco degli avvocati abilitati al patrocinio a spese dello Stato in materia penale.

Il C.d.O., vista la relazione trasmessa, delibera di richiedere un’integrazione della documentazione inviata, delegando a tal fine il Consigliere Cavazzini

Il C.d.O., vista l’istanza e la relazione allegata, delibera di richiedere un’integrazione, delegando a tal fine il Consigliere Cavazzini.

Avv. Angelo Verzì

Il C.d.O., vista l’istanza e la relazione allegata, delibera di iscrivere l’avv. Angelo Verzì nell’elenco degli avvocati abilitati al patrocinio a spese dello Stato in materia civile.

* * *

3) AUTORIZZAZIONI ALLA NOTIFICAZIONE IN PROPRIO

Il C.d.O., presa visione delle istanze presentate, delibera di autorizzare a notificare in proprio il seguente avvocato:

Avv. Alessandro Piconi

* * *

4) ESPOSTI

4943/2017 Il CoA manda alla segreteria di eseguire gli adempimenti di cui agli artt. 50 c.4 LP e 11 c. 1 reg. n.2/2014, dandone avviso per conoscenza all’esponente.

5077/2017 Il CoA manda alla segreteria di eseguire gli adempimenti di cui agli artt. 50 c.4 LP e 11 c. 1 reg. n.2/2014, dandone avviso per conoscenza all’esponente

* * *

5) RICHIESTA DI ESPERIMENTO DI CONCILIAZIONE

nuove:

5220/17: rel. Avv. Traspedini

vecchie:

3037/17: rel. Avv. Manzini – archiviazione per intervenuta conciliazione. Il COA preso atto archivia

* * *

6) SPECIFICHE

- nuove:

47/17 rel. Avv. Longhi- Traspedini

- da liquidare:

34/17 rel. Avv. Zucconelli

33/17: rel. Avv. Zucconelli 

38/17: rel. Avv. Curi

28/17: rel. Avv. Curi

27/17: rel. Avv. Curi

32/17: rel.avv. Curi

* * *

7) ISCRIZIONI

Albo Avvocati

Diana Bissolo, presentata istanza di integrazione nella professione di avvocato in data 29 maggio 2017 prot. 4146/2017

Enrico Campagnari, presentata istanza di integrazione nella professione di avvocato in data 13 giugno 2017 prot. 4572/2017

Registro Speciale degli Praticanti

Il CdO, presa visione delle istanze presentate, delibera le seguenti iscrizioni

Martina Fontana

Alessandra Dusi

* * *

8) Approvazione LIBRETTI PRATICA E ammissione al patrocinio art. 8 R.D. 1934/37

a) approvazione libretti pratica

Il C.d.O. approva i semestri di pratica di due praticanti.

Il C.d.O., verificata la sussistenza dei requisiti previsti, ammette i seguenti praticanti al patrocinio:

b) ammissione al patrocinio ex art. 41 co. 12, Legge 247/2012

Nicola Zanin

* * *

9) SOSPENSIONE AI SENSI DELL’ART. 20, commi 2 e 3, L. 247/2012

Il C.d.O., preso atto dell’istanza presentata delibera la sospensione ai sensi dell’art. 20 commi 2 e 3 della L. 247/2012

Avv. Giulio Marconcin

* * *

10) CANCELLAZIONI

Il C.d.O., accertato che nei loro confronti non sono in corso procedimenti disciplinari, dichiara la cancellazione dei seguenti iscritti:

dall’Albo degli Avvocati

Alessandra Zanchetta

Marta Dal Bosco

dal Registro Speciale dei Praticanti con abilitazione

Elisa Guarnieri

Stefano Gatti

* * *

11) COMUNICAZIONI DEL SEGRETARIO

a)     Pec 04/07/2017 Tribunale C.P. di Verona: O.I. n. 27/2017 “Volontaria giurisdizione e procedure camerali non in materia di famiglia e persone” assegnazione automatica a partire dal 10.7.2017. Il Segretario riferisce la comunicazione pervenuta dal Presidente del Tribunale nella quale viene specificato che i fascicoli verranno assegnati in modo automatico con criterio predeterminato per materia e il COA dispone la comunicazione agli iscritti delegando all’uopo il bibliotecario.

b)     Comune di Soave: Manifestazione di interesse per essere inseriti nell’elenco di professionisti per servizi legali 2^ semestre 2017. Il Segretario comunica che è pervenuta richiesta da parte del Comune di Soave di avviso per selezione di un elenco di avvocati. Il COA delibera di darne comunicazione agli iscritti e di farne pubblicazione sul sito

c)      Pec 01/07/2017: contro denuncia contro un avvocato per diffamazione e contro il giornale L’Arena. Il Segretario riferisce e il COA, visto che è già pendente esposto nei confronti dell’iscritto per gli stessi fatti, dispone l’invio al CDD.

* * *

12) FORMAZIONE

Il Consiglio, in ordine alle richieste pervenute, visto:

- il Regolamento del 16 luglio 2015 n. 6 del Consiglio Nazionale Forense;

- l’esito dell’istruttoria effettuata dalla propria Commissione per l’Accreditamento;

- il parere espresso dalla suddetta Commissione in merito alla sussistenza o meno dei requisiti, al numero attribuibile di crediti, alla concessione o meno, ove richiesta, di patrocinio e contributo economico;

delibera

motivando in conformità ai criteri oggettivi e predeterminati di cui all’art. 21 del regolamento del CNF e rispettate le prescrizioni relative al numero minimo e massimo di C.F. attribuibili a ciascuna tipologia di attività formativa quanto a:

a)     Alma Iura – richiesta di accreditamento evento 19 ottobre 2017 “Contenzioso bancario: casi e soluzioni giurisprudenziali” N. 4 crediti formativi per la partecipazione. Delega a rilevazione delle presenze e rilascio attestati.

b)     Univr - richiesta di accreditamento evento 20 e 21 ottobre 2017 “Trent’anni di diritto penale dell’economia”. N. 5 crediti formativi per la partecipazione alla prima giornata, e n. 3 crediti formativi per la partecipazione alla seconda giornata. Delega a rilevazione delle presenze e rilascio attestati

c)     Anf – richiesta di accreditamento evento 20 luglio 2017 “Reintegrare, consolare o punire? La funzione del risarcimento del danno alla luce delle Sezioni Unite n. 16601/17 – Prima lettura”. N. 2 crediti formativi. Riconosco.

d)     AIAF – richiesta di accreditamento (in materia obbligatoria) per evento 22 settembre 2017 “La Pratica Collaborativa nel panorama delle ADR per la soluzione dei conflitti familiari”. N. 3 crediti formativi in materia obbligatoria. Riconosco.

e)     Univr in convenzione – richiesta di accreditamento evento 15 e 16 settembre 2017 “Il diritto vigente tra legge e giurisprudenza”. N. 3 crediti formativi per ciascuna sessione. Riconosco. Contributo per il pranzo del sabato da concordarsi con il tesoriere.

f)       – integrazione alla richiesta di esonero dalla formazione per attività esclusiva all’estero (ora comunque a posto per il triennio 2014/2016 con i crediti formativi). Il COA, in esito all’integrazione documentale presentata, delibera di esonerare dalla formazione per il triennio 2014-2016 nonché 2017 chiedendo che venga reiterata l’istanza per gli anni successivi comprovando la permanenza all’estero.

g)     – richiesta di esonero dalla formazione per maternità. Il Consiglio delibera di concedere l’esonero per gli anni 2017, 2018 e 2019, secondo regolamento.

Eventi della settimana con intervento del Presidente o di un Consigliere

11 luglio – diritto penale militare – saluti del Presidente ore 15.00

* * *

13) AGEVOLAZIONI

* * *

14) COMUNICAZIONI DEI CONSIGLIERI

a)     Treffen in Bratislava 13-14 Ottobre 2017: rel. Avv. Zucconelli. L’avv. Zucconelli informa che si terrà l’incontro Treffen in Bratislava e il COA delega l’avv. Zucconelli a partecipare in rappresentanza dell’Ordine.

b)     Osservatorio della Giustizia Penale: verbale della seduta del 4.7.2017: rel. avv. Tirapelle. L’avv. Tirapelle resoconta in ordine all’incontro dell’Osservatorio tenutosi il 04.07.2017 e riferisce di aver esposto in merito alla paventata riduzione dell’orario della Cancelleria Gip dichiarando che sono state rilevate varie criticità nel personale amministrativo che ne riducono la produttività e l’efficienza. Inoltre, è stato affrontato il tema del protocollo sull’ufficio immigrazione con la Questura di Verona, esperienza che non esiste in alcun’altra città. Il COA ringrazia gli avvocati Montresor e Tirapelle per aver partecipato e prende atto.

c)      Commissione Deontologia – deposito verbale della seduta 30.6.2017: rel. avv. Vacca. L’avv. Vacca relaziona in merito ai contenuti del verbale della Commissione deontologia che si è riunita il 30.06.2017 con breve illustrazione delle tematiche affrontate. Il COA prende atto

d)     Proposta modifiche Regolamento OVMF: rel. avv. Manzini. L’avv. Manzini riferisce le modifiche apportate al regolamento dell’Organismo di Mediazione Forense resesi necessarie in forza della legge. Il COA approvale modifiche ed il testo del regolamento.

* * *

15) RICHIESTE DI INSERIMENTO NELLA LISTA DEI CURATORI (rel. avv. Bissoli)

* * *

16) DOMANDA ISCRIZIONE ELENCO GESTORI PER LA COMPOSIZIONE DELLA CRISI DA SOVRAINDEBITAMENTO (rel. Vinci)

* * *

17) RAPPORTO SETTIMANALE

* * *

18) VARIE EVENTUALI

Comunicazioni del Segretario

a)     Pec 07/07/2017 Tribunale di Verona: comunicazione circa l’eliminazione dei fascicoli di parte relativi a cause civili. Il Segretario riferisce e il COA dispone nuovamente la comunicazione agli iscritti.

b)     E-mail 05/07/2017 Broker del Diritto: bando di selezione avvocati per compliance antitrust. Il Segretario riporta la richiesta e il COA delega il Segretario a prendere contatto con Broker del Diritto per verificare i contenuti e le forme della richiesta.

c)      Camera Penale Veronese: astensione collettiva dall’attività giudiziaria degli avvocati per il giorno 18 luglio 2017. Il Segretario comunica che la Camera Penale ha proclamato l’astensione dei penalisti per il 18.07.2017 e il COA delibera di comunicare agli iscritti e pubblicare sul sito.

Alle ore 15,50 entra l’avv. Tenuti

Comunicazioni dei Consiglieri

a)     Aggiornamento sul colloquio con dr. Mirenda in merito all’approfondimento svolto dalla Commissione fiscale tributaria in tema di ammissione al passivo del credito professionale: rel. avv. Bissoli. L’avv. Bissoli espone di aver parlato con il dott. Mirenda il quale chiede che gli venga inviato il testo dell’approfondimento. Il COA autorizza l’invio e delega all’uopo l’avv. Bissoli.

b)     Richiesta di autorizzazione all’invio agli iscritti della comunicazione predisposta in tema di soppressione di Equitalia: rel. avv. Bissoli. L’avv. Bissoli illustra la bozza di comunicazione per gli iscritti, che di seguito si trascrive ed il COA approva.

“Oggetto: Comunicazione relativa alla soppressione di Equitalia

Gentili colleghe e colleghi,

Vi segnaliamo che, in base al D.L. 193/2016 convertito in legge 225/2016, a far data dal 1.7.2017, le società del Gruppo Equitalia sono state "sciolte" (con l'esclusione di Equitalia Giustizia, che si occupa del Fondo unico giustizia) (art. 1).

Il testo della legge ha stabilito infatti il passaggio definitivo dell’attività di riscossione in capo all’Agenzia delle Entrate: perciò sia le competenze che il personale di Equitalia passano ora all' Agenzia delle Entrate - Riscossione, ente pubblico economico vigilato dal Mef.

Dal 1° luglio, pertanto, anche l'attività di accertamento e liquidazione sarà affidata alla nuova Agenzia delle Entrate-Riscossione, che potrà esercitarla effettuando controlli addirittura  più stringenti per i contribuenti che non adempiranno ai propri obblighi fiscali: il Fisco avrà accesso a tutti i dati dei contribuenti in maniera immediata, tramite l' anagrafe tributaria (art. 3).

Nell' invitare i colleghi iscritti a prendere nota di quanto sopra, si allega il testo integrale del D.L. e della legge di conversione con modifiche (L. n. 225/2016), per Vostra opportuna conoscenza.
Per prendere visione del testo della D.L e della legge di conversione premere qui :
(
http://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2016/10/24/16G00209/sg)
(http://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2016/12/02/16A08374/sg).
La Commissione fiscale-tributaria”

Il COA approva.

c)     Partecipazione 50th CONGRESS OF THE FBE 9th to 11th November 2017 LONDON: rel. avv. Tregnaghi. L’avv. Tregnaghi riferisce l’opportunità di prenotare entro il 31.07.2017 in quanto risulta più conveniente. Hanno manifestato interesse a partecipare gli avv.ti Tregnaghi, Castelli e Tenuti. Il COA delibera di partecipare e delegare gli avv.ti Tregnaghi, Castelli e Tenuti.

d)     Relazione congress FBE l’Aia – decisioni organizzative: rel. avv. Tregnaghi. Su richiesta dell’avv. Tregnaghi, il COA delega lo stesso all’organizzazione di un evento formativo sul tema da tenersi entro Settembre.

e)     Pec 03/07/2017 di un praticante: istanza per poter frequentare corso di preparazione all’esame di avvocato istituito presso Università Unipegaso: rel. avv. Curi. L’avv. Curi riferisce in merito all’istanza presentata dal praticante ed il COA dato atto che, in attesa della emanazione del regolamento ministeriale di cui all’art. 43, comma 2 della Legge Professionale deve considerarsi obbligatoria per i praticanti la frequenza della Scuola Forense istituita presso l’Ordine degli Avvocati di Verona, delibera di non accogliere la richiesta.

f)       Esposti

5212/2017 Il CoA manda alla segreteria di eseguire gli adempimenti di cui agli artt. 50 c.4 LP e 11 c. 1 reg. n.2/2014, dandone avviso per conoscenza all’esponente

5238/2017 Il CoA, con l’astensione dell’avv. Cavazzini, manda alla segreteria di eseguire gli adempimenti di cui agli artt. 50 c.4 LP e 11 c. 1 reg. n.2/2014, dandone avviso per conoscenza all’esponente

5287/2017 Il CoA manda alla segreteria di eseguire gli adempimenti di cui agli artt. 50 c.4 LP e 11 c. 1 reg. n.2/2014, dandone avviso per conoscenza all’esponente.

Il Presidente ravvisa l’opportunità di fissare un incontro con i Presidenti degli Ordini del Veneto ed il Presidente del Consiglio Distrettuale di Disciplina avv. Franchini nel mese di Settembre c.a.

La seduta è chiusa alle ore 16,57

Il Consigliere Segretario                                                                                       Il Presidente

Avv. Paolo Pezzo                                                                                            Avv. Alessandro Rigoli