Articolo

Verbale n. 33 del 28 agosto 2017

CONSIGLIO DELL’ORDINE DEGLI AVVOCATI DI VERONA

PROCESSO VERBALE N.33

DELLA SEDUTA DEL DEL  28 AGOSTO 2017

ORE 14.30

     Oggi alle ore 14:30 si è riunito presso la sua sede in Verona, Via Teatro Ristori, 1, il Consiglio dell’Ordine       degli Avvocati di Verona

Sono presenti tutti i Consiglieri ad eccezione degli avvocati Tregnaghi, Tirapelle, Zucconelli, Vinci e Zambelli.    

Preliminarmente si procede ai seguenti incombenti ed audizioni:

Ore 14.30 audizione avvocato stabilito  

* * *

1) APPROVAZIONE DEL VERBALE DELLA SEDUTA DEL 7 AGOSTO E DELL’11 AGOSTO 2017 ED ESTRATTO DEL VERBALE DELLA SEDUTA DEL  7 AGOSTO E DELL’11 AGOSTO 2017

Il CdO approva sia i verbali che gli estratti.

* * *

2) ISTANZE PER PATROCINIO A SPESE DELLO STATO

Il CdO manda al Presidente e al Segretario di sottoscrivere il presente verbale per la parte relativa alle singole delibere riguardanti il patrocinio civile, anche prima dell’approvazione dell’intero verbale della seduta, e ciò al fine di estrarne copia conforme da trasmettere agli istanti in caso di ammissione o rigetto delle relative domande.

Il C.d.O. esaminate le istanze pervenute, delibera di ammettere otto istanze al patrocinio a spese dello stato e di chiedere chiarimenti per tre istanze.

* * *

3) SPECIFICHE

-nuove:

58/2017  Rel. Avv. Longhi Traspedini

59/2017  Rel. Avv. Longhi Traspedini

60/17  rel. Avv. Longhi Traspedini

      -da liquidare:

 30/2017   rel. Avv. Traspedini

Il Consiglio, sentito il consigliere delegato; preso atto dell'intervenuto accordo transattivo tra le parti raggiunto in sede di tentativo di conciliazione; dispone l'archiviazione del procedimento in oggetto ed autorizza l'iscritto al ritiro del relativo fascicolo.

45/17  rel. Avv. Longhi

Il Consiglio, con l’astensione di un Consigliere e sentito il consigliere incaricato; esaminati gli atti e i documenti prodotti dall’istante; ritenuta esaurientemente provata da parte dell’iscritto l’attività stragiudiziale svolta nonché del tutto congruo, con riferimento ai parametri di cui al D.M. 55/2014, il compenso esposto; esprime parere che il compenso professionale venga liquidato per Euro 2.054,50

* * *

4) ISCRIZIONI

Il CdO, presa visione delle istanze presentate, delibera le seguenti iscrizioni

Albo Avvocati

Matteo Fiorio

Abogado Dianella Bertolaso, presentata, in data 21 agosto 2017, istanza di integrazione nella professione di avvocato ai sensi dell’art. 12 e ss. del D. Lgs. 96/2001 in data 04/08/2017 prot. 6128/2017: Il COA dispone la convocazione dell’abogado Dianella Bertolaso  per il giorno 11.09.2017 alle ore 12:30. Si delega la Segreteria per le comunicazioni

     Sezione Speciale per gli Avvocati Stabiliti ex art. 6 del D.lgs. 96/2001

Fabio Campostrini

Maria Grazia Semprebon

Registro Speciale degli Praticanti

Enrico Albarello

Matteo Morbin

* * *

5) Approvazione LIBRETTI PRATICA E ammissione al patrocinio art. 8 R.D. 1934/37

Il C.d.O. approva i semestri di pratica di nove praticanti; sospende il semestre di un praticante.

* * *

6) COMPIUTA PRATICA

Il C.d.O., viste le stanze presentate, delibera di concedere il certificato richiesto a cinque praticanti.

* * *

7) CANCELLAZIONI

per decesso

Ambrogio Salgaro

Il C.d.O., accertato che nei loro confronti non sono in corso procedimenti disciplinari, dichiara la cancellazione dei seguenti iscritti:

dall’Albo degli Avvocati

Mario Galvagni Benini

Maria Gabriella Dal Prete   con decorrenza dal 2 ottobre 2017

dal Registro Speciale dei Praticanti

Artur Hoxha

* * *

8) COMUNICAZIONI DEL PRESIDENTE

a)     Pec 06/07/2017 Tribunale C.P.: decreto legislativo n. 92 31/5/2016 conferma dell’incarico dei GOP. Richiesta parere sulla conferma nell’incarico dei Giudici Onorari nominati con D.M. 28/1/2016. Il Presidente riferisce la richiesta pervenuta dal Tribunale e il Coa esaminati i nominativi rinvia la decisione ad una prossima seduta prima del 30.09.207

* * *

9) COMUNICAZIONI DEL VICE PRESIDENTE

- SPECIALIZZAZIONI -

* * *

10) COMUNICAZIONI DEL SEGRETARIO

a)     Pec 10/08/2017 – circolare n. 94 del 31 maggio 2017 – prescrizione dei contributi pensionistici dovuti alle Gestioni Pubbliche: Chiarimenti. Il Segretario riferisce e il COA delega l’avv. casara ad esaminare la questione. Il Segretario riferisce la comunicazione pervenuta dall’INPS e, trattandosi di tema specifiche attinente alla previdenza, propone di affidarne l’esame al Consigliere Avv. Casara. Il COA approva e delega l’avv. Casara a riferire in una prossima seduta.

b)     Pec 17/8/2017 CDD Veneto: comunicazione di apertura del procedimento disciplinare  Il Segretario avvisa dell’apertura di procedimento disciplinare a carico di un iscritto e il COA prende atto.

c)     Pec 11/8/2017 CDD Veneto: comunicazione proc. 287/2016 R.R. a carico di numero due iscritti. Il Segretario riferisce la decisione del CDD di archiviare l’esposto e il Coa prende atto.

d)      Pec 18/8/2017 CDD Veneto: comunicazione proc. 372/2016 R.R. a carico di un iscritto Il Segretario riferisce la decisione del CDD di archiviare l’esposto e il Coa prende atto.

e)     Pec 18/8/2017 CDD Veneto: comunicazione proc. 296/2015 R.R. a carico di un iscritto. Il Segretario riferisce la decisione del CDD di archiviare l’esposto e il Coa prende atto.

f)       Pec 18/8/2017 CDD Veneto: comunicazione proc.632/2016 R.R. a carico di un iscritto.Il Segretario riferisce la decisione del CDD di archiviare l’esposto e il Coa prende atto.

g)     Pec 18/8/2017 CDD Veneto: comunicazione proc. 634/2016 R.R. a carico di un iscritto. Il Segretario riferisce la decisione del CDD di archiviare l’esposto e il Coa prende atto.

h)     Pec 21/8/2017 CDD Veneto: comunicazione proc. 283/2016 R.R. a carico di un iscritto. Il Segretario riferisce la decisione del CDD di archiviare l’esposto e il Coa prende atto.

i)       Pec 21/8/2017 CDD Veneto: comunicazione proc. 573/2016 R.R. a carico di un iscritto. Il Segretario riferisce la decisione del CDD di archiviare l’esposto e il Coa prende atto.

j)       Pec 21/8/2017 CDD Veneto: comunicazione proc. 305/2015 R.R. a carico di un iscritto. Il Segretario riferisce la decisione del CDD di archiviare l’esposto e il Coa prende atto.

k)     Pec 21/8/2017 CDD Veneto: comunicazione proc.  5-6-7 /2016 R.R. a carico di un iscritto. Il Segretario riferisce la decisione del CDD di archiviare l’esposto e il Coa prende atto.

l)       L. 04.08.2017 n. 124 (c.d. Legge concorrenza): preventivo obbligatorio – POS – entrata in vigore

Il Segretario comunica che, con l’entrata in vigore il 29.08.2017 della L. n. 124/2017, che ha introdotto modifiche alla L. n. 27/2012 art. 9 comma 4 (e di riflesso anche l’art. 13 comma 5 della Legge Professionale con la soppressione dell’espressione “a richiesta”), è previsto che tutti professionisti e, quindi, anche gli avvocati, debbano rilasciare al cliente un preventivo scritto delle prestazioni che vengono richieste. Tale obbligo, in mancanza di adempimento, non viene sanzionato specificamente, ma può essere assoggettato a sanzioni disciplinari per violazione dell’art. 27 secondo comma CDF (doveri di informazione verso il cliente). Viene sottolineato, tuttavia, che, a fronte dell’apparente difficoltà che può nascere nella redazione del preventivo per talune vertenze e/o affari, si rileva che il nuovo obbligo può dar luogo anche ad indubbi vantaggi per l’avvocato in termini di prova dell’incarico e, soprattutto, della quantificazione del compenso, una volta che il preventivo scritto sia stato accettato e sottoscritto dal cliente.

Per quanto riguarda, invece, l’installazione del POS, a fronte dell’introduzione dell’obbligatorietà con previsione di sanzioni a partire da Settembre per varie categorie di soggetti (imprese, commercianti e professionisti), sembra che da tale onere saranno esclusi gli avvocati che fatturano al proprio studio e da questo ricevono poi il compenso tramite bonifico. Per ogni comunicazione, e’ necessario, pertanto, attendere la normativa che regolerà definitivamente tale obbligo. Il Segretario propone, quindi, di inviare agli iscritti un comunicato del seguente testo:

COMUNICAZIONE IMPORTANTE

ENTRATA IN VIGORE DELL’OBBLIGO DI PREVENTIVO

 

Si avvisa che, con la L. 04.08.2017 n. 124, entra in vigore il 29.08.2017, a valere per i nuovi incarichi successivi a tale data, l’obbligo per tutti i professionisti e, quindi, anche per gli Avvocati, di fornire ai clienti il preventivo scritto dei costi e degli oneri relativi alle prestazioni richieste e ciò a prescindere da un’esplicita richiesta fatta dall’utente.

Questo il nuovo testo dell’art. 9 comma 4 del D.L. n. 1/2012 convertito nella L. n. 27/2012, così modificato dalla L. n. 124/2017: “Il compenso per le prestazioni professionali è pattuito, nelle forme previste dall'ordinamento, al momento del conferimento dell'incarico professionale. Il professionista deve rendere noto obbligatoriamente, in forma scritta o digitale, al cliente il grado di complessità dell'incarico, fornendo tutte le informazioni utili circa gli oneri ipotizzabili dal momento del conferimento fino alla conclusione dell'incarico e deve altresì indicare i dati della polizza assicurativa per i danni provocati nell'esercizio dell'attività professionale.
Per l’inadempimento di tale obbligo, allo stato, non sono previste sanzioni specifiche, ma l’avvocato potrà essere assoggettato a sanzioni disciplinari per violazione dell’art. 27 CDF (Dovere di informazione verso il cliente).

Si invita a tener conto, inoltre, che il mancato rilascio del preventivo scritto costituisce, a mente dell’art. 1 comma sesto del DM n. 140/2012, elemento di valutazione negativa da parte dell’organo giurisdizionale per la liquidazione del compenso in caso di mancato pagamento da parte del cliente.

               

Il Presidente

Alessandro Rigoli”

 

m)    Nomina Commissari di esame avvocato Corte Appello Venezia sessione 2017. L’avv. Pezzo riferisce che sono stati individuati alcuni nominativi di iscritti disponibili a svolgere il ruolo di commissario di esame di avvocato per la sessione 2017. Il COA, esaminato l’elenco dei candidati, delibera di comunicare alla Corte di Appello di Venezia i seguenti nominativi : Alberto Bracesco (civile), Emanuele Dalla Valle (civile-tributario), Nicola Cera (civile- amministrativo), Enrico Zuccato (civile-fallimentare), Andrea Coronin (amministrativo), Vincenzo Bonanno (civile), Barbara Lanza (civile), Anna Noemi De Marchi (penale) e Agostina Armotti (penale), Donatella Gobbi (civile-amministrativo). Si intende che tutti i suddetti nominativi debbono essere in regola con l’assolvimento dell’obbligo formativo e con quanto previsto all’art. 47 L. n. 247/2012 commi 1-5-6

* * *

11) COMUNICAZIONI DEL TESORIERE

a)     Step: fatt. n. PA08 del 30 giugno2017 di euro 1315 (pulizie mese di giugno): trattasi di pagamento pulizie mensili (mese di giugno 2017) addebitate, come da contratto in corso con la Step, per l’importo di € 1.315,00. Il Tesoriere, precisando che la prestazione è esenta da IVA e che quindi non rileva la scissione dei pagamenti, chiede di poter procedere al saldo e il COA autorizza il pagamento.

b)     Step: fatt. n. PA09 del 31 luglio 2017 di euro 1315 (pulizie mese di luglio): trattasi di pagamento pulizie mensili (mese di luglio 2017) addebitate, come da contratto in corso con la Step, per l’importo di € 1.315,00. Il Tesoriere chiede di poter procedere al saldo e il COA autorizza il pagamento.

c)      Studio  Consulenza lavoro Bussinello: fatt. n. 11/01 del 10 agosto 2017 di euro 989,32: riferisce il Tesoriere che trattasi di richiesta di pagamento per l’attività svolta dallo studio che cura la contabilità  relativa al personale dipendente e ai rapporti con l’INPS per il secondo trimestre 2017; chiede di poter procedere al pagamento quanto ad € 654,97 in prima battuta, ad € 155,95 pe la ritenuta e ad € 178,40 quanto all’iva scissa, importi questi ulrimi da versare entro le rispettive scadenze di pagamento. Il Coa autorizza il pagamento così come specificato.

* * *

12) FORMAZIONE

 

Il Consiglio, in ordine alle richieste pervenute, visto:

- il Regolamento del 16 luglio 2015 n. 6 del Consiglio Nazionale Forense;

- l’esito dell’istruttoria effettuata dalla propria Commissione per l’Accreditamento;

- il parere espresso dalla suddetta Commissione in merito alla sussistenza o meno dei requisiti, al numero attribuibile di crediti, alla concessione o meno, ove richiesta, di patrocinio e contributo economico;

delibera

motivando in conformità ai criteri oggettivi e predeterminati di cui all’art. 21 del regolamento del CNF e rispettate le prescrizioni relative al numero minimo e massimo di C.F. attribuibili a ciascuna tipologia di attività formativa quanto a:

a)     Alma Iura – richiesta di accreditamento evento 20 settembre 2017 “Decreto Salva Banche Venete: questioni, riflessioni, soluzioni. N. 3 crediti formativi per la partecipazione all’80% delle ore previste. Delega a rilevazione delle presenze e rilascio attestati.

b)     Associazione Giuslavoristi Pubblici – richiesta di patrocinio e accreditamento evento 13 ottobre 2017 “La Riforma Madia per il pubblico impiego”. N. 3 crediti formativi, patrocino e logo. Delega alla rilevazione delle presenze e al rilascio degli attestati.

c)      Richiesta  esonero dalla Formazione Continua. Il Consiglio delibera di concedere l’esonero dei tre crediti in materia obbligatoria per il 2016.

Eventi della settimana con intervento del Presidente o di un Consigliere

* * *

13) AGEVOLAZIONI

* * *

14) COMUNICAZIONI DEI CONSIGLIERI

a)     Richiesta di un’iscritta in merito alle reti tra professionisti di cui all’art. 12 della L. 22 maggio 2017 n. 81 rel. Avv. Curi. L’avv. Curi riferisce che l’iscritto ha scritto per portare a conoscenza l’Ordine di un progetto professionale multidisciplinare e, a tale scopo, ha formulato la proposta di quesito al CNF su tale tema. Il COA delega l’avv. Curi a rispondere all’iscritta in modo affermativo ed a proporre il quesito allegato alla missiva direttamente al CNF.

b)     Approvazione nuova modulistica avvocati rel. Avv. Curi. L’avv. Curi espone di aver predisposto la nuova modulistica riguardante gli iscritti che va a sostituire quella esistente. Il COA approva e delibera di inserirla nel sito nell’apposita sezione sostituendo quella attuale.

c)      Approvazione comunicazione ad un iscritto in merito alla sua possibilità di avere praticanti rel. Avv. Curi. L’avv. Curi riferisce in merito alla questione ed il COA delega il presidente a rispondere.

d)     e-mail 31/07/2017 di un’iscritta: richiesta informazioni su gratuito patrocinio e difese d’ufficio: rel. avv. Curi. L’avv. Curi espone la questione che è stata sottoposta dall’iscritta che deve trasferirsi al nostro Ordine con riferimento all’iscrizione nelle liste delle difese d’ufficio e del gratuito patrocinio. Il COA delega l’avv. Cavazzini a rispondere.

* * *

15) RICHIESTE DI INSERIMENTO NELLA LISTA DEI CURATORI (rel. avv. Bissoli)

* * *

16) DOMANDA ISCRIZIONE ELENCO GESTORI PER LA COMPOSIZIONE DELLA CRISI DA SOVRAINDEBITAMENTO (rel. Vinci)

* * *

17) RAPPORTO SETTIMANALE

* * *

18) VARIE EVENTUALI

Prot. n. 6148/2017 del 08.08.2017 : opinamento parcella n. 43/2017  richiesta proroga termini; rel. Avv. Traspedini. Il Coa, sentito il consigliere Avv. Traspedini, preso atto della richiesta del cittadino e della sospensione feriale dei termini, concede all’istante termine sino al 30.09.2017 per la presentazione di eventuali osservazioni in merito al richiesto opinamento.

-Net Service informativa su rinnovo contrattuale Consolle Avvocato - comunicazioni in merito: rel. Manzini. L’avv. Manzini relaziona in merito a quanto deciso dalla Commissione informatica dell’Unione Triveneta con riferimento all’indizione di una gara per la convenzione con una nuova società che offre tale servizio vista la prossima scadenza del rapporto contrattuale con Net Service. Il COA delibera di non aderire alla proposta dell’Unione Triveneta e vista l’importanza della questione delibera di costituire una apposita commissione nominando i seguenti consiglieri: Avv. Manzini, Avv. Panato e Avv. Traspedini. La commissione dovrà prendere contatto con Net Service entro 8 giorni al fine di ottenere una proposta di convenzione a favore degli iscritti e riferire in una prossima seduta entro l’11/9/2017.

La seduta è conclusa alle ore 16,25.

Il Consigliere Segretario                                                                                           Il Presidente

Avv. Paolo Pezzo                                                                                               Avv. Alessandro Rigoli