Articolo

Verbale n. 36 del 18 settembre 2017

CONSIGLIO DELL’ORDINE DEGLI AVVOCATI DI VERONA

ESTRATTO DEL PROCESSO VERBALE N. 36

DELLA SEDUTA DEL 18 SETTEMBRE 2017

ORE 14:30

Oggi alle ore 14:30 si è riunito presso la sua sede in Verona, Via Teatro Ristori, 1, il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Verona

Sono presenti tutti i Consiglieri.

Preliminarmente si procede ai seguenti incombenti ed audizioni:

Ore 15:30 audizione con riferimento al Convegno del 20 ottobre organizzato dalla Commissione Informatica

1) APPROVAZIONE DEL VERBALE DELLA SEDUTA DELL’11 SETTEMBRE 2017 ED ESTRATTO DEL VERBALE DELLA SEDUTA  DELL’11 SETTEMBRE 2017

 Il CdO approva sia il verbale che l'estratto.

* * *

2) ISTANZE PER PATROCINIO A SPESE DELLO STATO

Il CdO manda al Presidente e al Segretario di sottoscrivere il presente verbale per la parte relativa alle singole delibere riguardanti il patrocinio civile, anche prima dell’approvazione dell’intero verbale della seduta, e ciò al fine di estrarne copia conforme da trasmettere agli istanti in caso di ammissione o rigetto delle relative domande.

Il C.d.O., esaminate le istanze pervenute, delibera di ammetterne dodici, di respingerne due e di richiedere quattro chiarimenti.

* * *

3) RICHIESTA DI ESPERIMENTO DI CONCILIAZIONE

nuove:

6763/17: rel. Avv. Manzini

vecchie:

5096/17: rel. Avv. Manzini – archiviazione per intervenuta conciliazione. Il COA preso atto, archivia.

5458/17: rel. Avv. Longhi – archiviazione per mancata conciliazione. Il COA preso atto, archivia.

* * *

4) SPECIFICHE

- nuove:

65/17 rel. Avv. Vinci- Zucconelli

66/17 rel. Avv. Curi-Traspedini

67/17 rel. Avv. Curi-Traspedini

68/17 rel. Avv. Curi- Traspedini

69/17 rel. Avv. Curi- Traspedini

70/17 rel. Avv. Curi

71/17 rel. Avv. Curi

- da liquidare:

46/17: rel. Avv. Longhi

Parcella n. 57/2017: rel. Avv. Curi.

49/17-50/17-51/17-52/17: rel. Avv. Curi – archiviazione per intervenuta conciliazione tra le parti e rinuncia alla richiesta di liquidazione. Il Coa preso atto archivia

59/17: rel. Avv. Longhi – Richiesta di rinuncia alla liquidazione parcella e archiviazione per intervenuto pagamento.  Il Coa preso atto archivia

58/17: rel. Avv. Longhi – Richiesta di rinuncia alla liquidazione parcella e archiviazione per intervenuto pagamento. Il Coa preso atto archivia.

* * *

5) ISCRIZIONI

Il CdO, presa visione delle istanze presentate, delibera le seguenti iscrizioni

Registro Speciale degli Praticanti

Maria Victoria Pigatelli

Camilla Pontarolo (per trasferimento da Trieste)

* * *

6) Approvazione LIBRETTI PRATICA E ammissione al patrocinio art. 8 R.D. 1934/37

a) approvazione libretti pratica

Il C.d.O. approva i semestri di pratica di otto praticanti.

Il C.d.O., verificata la sussistenza dei requisiti previsti, ammette i seguenti praticanti al patrocinio:

c) ammissione al patrocinio ex art. 41 co. 12, Legge 247/2012

Ilaria Cipriani (vedi libretto)

* * *

7) COMPIUTA PRATICA

Il C.d.O., viste le istanze presentate, delibera di concedere il certificato richiesto a sette praticanti.

* * *

8) SOSPENSIONE DELLA PRATICA FORENSE

vedi comunicazioni dei Consiglieri, lettera c)

* * *

9) COMUNICAZIONI DEL VICE PRESIDENTE

a)     Incarico a Valore e Prassi per la predisposizione di un protocollo in materia di responsabilità medica

Protocollo in materia di responsabilità medica.

L’avv. Tantini relaziona il COA sull’incontro con il Dott. Lanni dal quale è emersa la necessità di provvedere quanto prima alla condivisione di una prassi, tra avvocatura e Tribunale, relativamente ai procedimenti in materia di responsabilità medica dopo l’introduzione della Legge n. 24 del 8.03.2017 (c.d. Legge Gelli).

Il COA, preso atto della necessità di uniformare e rendere il più equilibrato possibile il procedimento in materia di responsabilità medica, formula la richiesta a Valore Prassi di mettere all’odg della prossima seduta la proposta di formazione di un gruppo di lavoro, volto alla formazione di un protocollo in materia di responsabilità medica, con particolare riferimento agli aspetti processuali. Delega la Segreteria del COA ad inviare la presente richiesta al portavoce di Valore Prassi Avv. Gabriele Tomezzoli.

b)      Prot. n. 6853 del 14.09.2017 – Comunicazione Arch. Granata per Corsi e Formazione Personale Dipendente

L’avv. Tantini relaziona il Consiglio sulla comunicazione Prot. n. 6853 del 14.309.2017 pervenuta dall’Arch. Granata in merito alla necessità di provvedere entro la fine del corrente anno alla formazione di tutto il personale dipendente con i corsi per Addetti al Primo Soccorso e Antincendio nonché, entro Novembre 2017, di provvedere a programmare il corso per la formazione dei Lavoratori (previsto dall’art. 37 del D.Lgs. 81/08, Accordo Stato Regioni del 21.12.2011 e ss. modifiche).

Per quanto concerne quest’ultimo obbligo, da assolvere entro Novembre 2017, l’Arch. Granata, in quanto formatore abilitato, offre la propria disponibilità ad organizzarlo sia presso la sede dell’Ordine che presso l’ufficio distaccato del Tribunale, ricordando che per i corsi di Primo Soccorso e Antincendio occorrerà rivolgersi ad Enti Accreditati.

Quale responsabile della sicurezza, ricorda, inoltre: a) la prossima scadenza del documento di “Valutazione Stress – Lavoro Correlato”, che dovrà essere aggiornato; b) la necessità di redigere ex novo il documento di Valutazione Rischi sia per la sede di Via Ristori che per l’ufficio del Tribunale.

Il COA, preso atto di quanto sopra, delibera:

a) di richiedere all’Arch. Maurizio Granata un preventivo per i corsi di aggiornamento per i lavoratori di cui all’art. 37 del Dlgs 81/80 - Accordo Stato Regioni del 21.12.2011 e ss. modifiche – indicando la spesa complessiva per il corso che dovrà svolgersi entro Novembre 2017;

b) di richiedere all’Arch. Maurizio Granata l’individuazione degli Enti Accreditati per i corsi di Primo Soccorso e Antincendio, al fine di poter individuare i giorni in cui i singoli dipendenti vi prenderanno parte (possibilmente in giornate diverse) e fornendo al COA anche l’indicazione dei costi che dovranno essere sostenuti;

c) di richiedere l’Arch. Maurizio Granata un preventivo di spesa per la redazione del documento di “Valutazione Stress- Lavoro Correlato” e per la redazione dei “Documenti di Valutazione dei Rischi” sia per la sede di Via Ristori che per quello presso il Tribunale.

* * *

10) COMUNICAZIONI DEL SEGRETARIO

a)     Comune di Verona: presentazione candidature per nomina rappresentanti del Comune nei comitati di gestione delle:

- scuola dell’infanzia paritaria “AbiCi” : Il Segretario riferisce che è pervenuta da parte del Comune di Verona l’invito a segnalare una terna di colleghi da nominare all’interno delle due Commissioni e il COA delibera di darne comunicazione agli iscritti ENTRO MERCOLEDI’ 20.09.2017 con termine per la presentazione delle candidature all’Ordine entro il 25.09.2017 settembre 2017 ore 10 a mezzo pec. I Colleghi dovranno allegare la domanda e la documentazione indicata sul sito del Comune di Verona. Successivamente il COA individuerà i n. 3 nominativi da indicare tenendo conto dell'assenza di sanzioni disciplinari nei 5 anni precedenti, della regolarità dell'obbligo formativo nel triennio 2014-2016 e della competenza nel settore in cui opera l'Ente in oggetto. In subordine alla mancanza del requisito di specifica competenza per i candidati, si procederà all’estrazione a sorte di uno o più iscritti.

-scuole associate F.I.S.M.: Il Segretario riferisce che è pervenuta da parte del Comune di Verona l’invito a segnalare una terna di colleghi da nominare all’interno delle due Commissioni e il COA delibera di darne comunicazione agli iscritti ENTRO MERCOLEDI’ 20.09.2017 termine per la presentazione delle candidature all’Ordine entro il 25 settembre 2017 ore 10 a mezzo pec. I Colleghi dovranno allegare la domanda e la documentazione indicata sul sito del Comune di Verona. Successivamente il COA individuerà i n. 3 nominativi da indicare tenendo conto dell'assenza di sanzioni disciplinari nei 5 anni precedenti, della regolarità dell'obbligo formativo nel triennio 2014-2016 e della competenza nel settore in cui opera l'Ente in oggetto. In subordine alla mancanza del requisito di specifica competenza per i candidati, si procederà all’estrazione a sorte di uno o più iscritti.

-scuole “Virgo Carmeli” e “I Colori della Musica”: Il Segretario riferisce che è pervenuta da parte del Comune di Verona l’invito a segnalare una terna di colleghi da nominare all’interno delle due Commissioni e il COA delibera di darne comunicazione agli iscritti ENTRO MERCOLEDI’ 20.09.2017 con termine per la presentazione delle candidature all’Ordine entro 25 settembre 2017 ore 10 a mezzo pec. I Colleghi dovranno allegare la domanda e la documentazione indicata sul sito del Comune di Verona.  Successivamente il COA individuerà i n. 3 nominativi da indicare tenendo conto dell'assenza di sanzioni disciplinari nei 5 anni precedenti, della regolarità dell'obbligo formativo nel triennio 2014-2016 e della competenza nel settore in cui opera l'Ente in oggetto. In subordine alla mancanza del requisito di specifica competenza per i candidati, si procederà all’estrazione a sorte di uno o più iscritti.

b)     E mail 13/9/2017 eventi@Consiglio Regionale del Veneto: premio legalità e sicurezza. Il Segretario relaziona in merito alla comunicazione pervenuta e il COA prende atto.

c)       E mail 13/9/2017 Comune di Verona: presentazione candidature per la nomina di componenti C.d.A. Fondazione Scaligera per la Locazione. Il Segretario riferisce che è pervenuta da parte del Comune di Verona l’invito a segnalare una terna di colleghi da nominare all’interno delle due Commissioni e il COA delibera di darne comunicazione agli iscritti ENTRO MERCOLEDI’ 20.09.2017 con termine per la presentazione delle candidature all’Ordine entro 25 settembre 2017 ore 10 a mezzo pec. I Colleghi dovranno allegare la domanda e la documentazione indicata sul sito del Comune di Verona. Successivamente il COA individuerà i n. 3 nominativi da indicare tenendo conto dell'assenza di sanzioni disciplinari nei 5 anni precedenti, della regolarità dell'obbligo formativo nel triennio 2014-2016 e della competenza nel settore in cui opera l'Ente in oggetto. In subordine alla mancanza del requisito di specifica competenza per i candidati, si procederà all’estrazione a sorte di uno o più iscritti.

d)      E mail 13/9/2017 Comune di Verona: presentazione candidature per rinnovo componenti Commissione per le onoranze nei Pantheon “Ingenio Claris” e “Beneficis in Patriam”. Il Segretario riferisce che è pervenuta da parte del Comune di Verona l’invito a segnalare una terna di colleghi da nominare all’interno delle due Commissioni e il COA delibera di darne comunicazione agli iscritti ENTRO MERCOLEDI’ 20.09.2017 con termine per la presentazione delle candidature all’Ordine entro 25 settembre 2017 ore 10 a mezzo pec. I Colleghi dovranno allegare la domanda e la documentazione indicata sul sito del Comune di Verona. Successivamente il COA individuerà i n. 3 nominativi da indicare tenendo conto dell'assenza di sanzioni disciplinari nei 5 anni precedenti, della regolarità dell'obbligo formativo nel triennio 2014-2016 e della competenza nel settore in cui opera l'Ente in oggetto. In subordine alla mancanza del requisito di specifica competenza per i candidati, si procederà all’estrazione a sorte di uno o più iscritti.

e)      E mail 14/9/2017 Comune di Verona: nomina tre componenti del Collegio dei Garanti. Il Segretario riferisce che è pervenuta da parte del Comune di Verona l’invito a segnalare una terna di colleghi da nominare all’interno delle due Commissioni e il COA delibera di darne comunicazione agli iscritti ENTRO MERCOLEDI’ 20.09.2017 con termine per la presentazione delle candidature all’Ordine entro 25 settembre 2017 ore 10 a mezzo pec. I Colleghi dovranno allegare la domanda e la documentazione indicata sul sito del Comune di Verona. Successivamente il COA individuerà i n. 3 nominativi da indicare tenendo conto dell'assenza di sanzioni disciplinari nei 5 anni precedenti, della regolarità dell'obbligo formativo nel triennio 2014-2016 e della competenza nel settore in cui opera l'Ente in oggetto. In subordine alla mancanza del requisito di specifica competenza per i candidati, si procederà all’estrazione a sorte di uno o più iscritti.

* * *

11) COMUNICAZIONI DEL TESORIERE

a)     Arch. Maurizio Granata, richiesta di pagamento fattura PA 4 del 4.09.2017 (onorario annuale responsabile sicurezza, onorario per prestazioni straordinarie); riferisce il Tesoriere che l’arch. Granata ha fatto pervenire, tramite fattura elettronica, una richiesta di pagamento per complessivi € 3.166,92 (di cui 99,84 per Inarcassa, € 499,20 per ritenuta ed € 571,08 per iva scissa); trattasi del compenso annuale per l’attività di responsabile della sicurezza dell’arch. Granata, incarico allo stesso affidato dal COA in data 20.01.2006. Il compenso richiesto è pari ad € € 2.496,00 (oltre ina cassa, iva e ritenuta a detrarre), importo invariato rispetto all’anno precedente e al 2015. Il Coa prende atto e delibera il pagamento, autorizzando il Tesoriere al saldo secondo le scadenze di legge (in prima battuta € 2.096,64, € 499,20 per ritenuta,  € 571,08 per iva scissa.

b)     Avvocati Morosi non contattabili via pec: riferisce il Tesoriere che si è provveduto all’invio, a mezzo pec, della convocazione agli iscritti – cassazionisti ed ordinari – morosi per il giorno 16.10.17. Non è stato possibile procedere in tal senso, in quanto i singoli interessanti non hanno mai comunicato all’Ente l’indirizzo pec, nei confronti di n. 7 avvocati.

Posto che la convocazione necessità, ai fini dell’eventuale sospensione amministrativa, di comunicazione formale (non bastando quindi una mail ordinaria), dovendo quindi procedere a mezzo di posta raccomandata, il Tesoriere chiede di fissare come convocazione degli iscritti sopra elencati la data del 6.11.2017 ore 14. Il Coa delibera in tal senso.

Continua il Tesoriere riferendo che non è stato possibile procedere alla convocazione di un avvocato in quanto il messaggio inviato a mezzo pec, ad un indirizzo noto, è tornata al mittente con avviso di mancata consegna. Chiede quindi di procedere alla convocazione dell’iscritta, a mezzo posta raccomandata, per il 6.11.17 ore 14. Il Coa approva.

Da ultimo, riferisce il Tesoriere che un’iscritta, considerata morosa in uno con tutti gli altri, ha una posizione particolare essendosi iscritta all’albo di Verona, per trasferimento, in data 12.06.2017; nel collazionare le lettere di convocazione così come deliberato nella seduta del 4.09 u.s., si è palesata evidente l’impossibilità di contestare il pagamento in quanto non avvenuto entro il 31.03. L’iscritta è stata contattata telefonicamente dal personale di segreteria e sono in corso chiarimenti informali. Il Tesoriere chiede quindi di soprassedere momentaneamente relativamente a questa singola posizione. Il COA delibera come da richiesta.

c)     Fatt. n. PA10 del 31/8/2017 Step srl: trattasi di pagamento pulizie mensili (mese di agosto 2017) addebitate, come da contratto in corso con la Step, per l’importo di € 1.315,00 (esenti iva). Il Tesoriere chiede di poter procedere al saldo e il COA autorizza il pagamento.

* * *

12) FORMAZIONE

Il Consiglio, in ordine alle richieste pervenute, visto:

- il Regolamento del 16 luglio 2015 n. 6 del Consiglio Nazionale Forense;

- l’esito dell’istruttoria effettuata dalla propria Commissione per l’Accreditamento;

- il parere espresso dalla suddetta Commissione in merito alla sussistenza o meno dei requisiti, al numero attribuibile di crediti, alla concessione o meno, ove richiesta, di patrocinio e contributo economico;

delibera

motivando in conformità ai criteri oggettivi e predeterminati di cui all’art. 21 del regolamento del CNF e rispettate le prescrizioni relative al numero minimo e massimo di C.F. attribuibili a ciascuna tipologia di attività formativa quanto a:

a) Univr – richiesta di accreditamento evento 10 novembre 2017 “La nuova disciplina sui minori stranieri non accompagnati”. N. 3 crediti formativi. Delega alla rilevazione delle presenze e al rilascio degli attestati. Non è in convenzione.

b) Univr – richiesta di patrocinio, uso del logo e accreditamento evento 13 ottobre 2017 “L’autodeterminazione in ambito sanitario”. Patrocinio e logo. N. 5 crediti formativi in materia civile per l’intera giornata. Delega alla rilevazione delle presenze e al rilascio degli attestati.

c) Alma Iura – richiesta di patrocinio e accreditamento evento 29 novembre 2017 “4° convegno di giurimetria, banca e finanza”. Patrocinio e logo. N. 5 crediti formativi in materia civile per l’intera giornata. Delega alla rilevazione delle presenze e al rilascio degli attestati.

d) Osservatorio Nazionale sul Diritto di Famiglia – richiesta di patrocinio e accreditamento eventi 16 e 30 novembre 2017 “Come cambia la scrittura giuridica nell’era del Processo Telematico- parte terza”. N. 3 crediti formativi per ciascun evento. Patrocinio e Riconosco.

e) Forum Media – richiesta di accreditamento evento 19 e 20 ottobre 2017 “Allergeni e comunicazioni al consumatore”. N. 5 crediti per la partecipazione ad almeno l’80% delle ore previste. Delega alla rilevazione delle presenze e rilascio attestati.

f) Forum Media – richiesta di accreditamento evento 20 ottobre 2017 “Leggere e capire il bilancio per avvocati”. N. 3 crediti per la partecipazione. Delega alla rilevazione delle presenze e rilascio attestati.

g) Forum Media – richiesta di accreditamento evento 27 novembre 2017 “Organismo di vigilanza ex D. Lgs. 231/2001: funzioni competenze e responsabilità”. N. 3 crediti per la partecipazione. Delega alla rilevazione delle presenze e rilascio attestati.

h) Forum Media – richiesta di accreditamento evento 24 novembre 2017 “Trasporto internazionale di merci”. Astenuto avv. Paolo Zucconelli. N. 3 crediti per la partecipazione. Delega alla rilevazione delle presenze e rilascio attestati.

i) MpO Centro Studi – richiesta di accreditamento evento 20 novembre 2017 “Le operazioni di M&A di studi professionali. Gli obiettivi delle aggregazioni trasversali e verticali”. N. 3 crediti formativi.

l) AIAF – richiesta di accreditamento evento 12 ottobre 2017 “Consulenza tecnica d’ufficio in ambito genitoriale: chi decide per il minore? Il protocollo del Tribunale di Verona”. N. 3 crediti per la partecipazione. Riconosco.

m) Bando di Ateneo –richiesta di accreditamento, patrocinio e relatori. Si rinvia in attesa dell’individuazione dei relatori

n) esonero dalla Formazione Continua per maternità. Il Consiglio delibera di concedere l’esonero per gli anni 2017, 2018 e 2019 come da regolamento.

o) Camera di Commercio di Verona – richiesta di accreditamento seminario 18 ottobre 2017 “Brexit – ratifica del trattato sulla Corte Europea dei brevetti e modifiche del Codice di Proprietà industriale”. N. 2 crediti per la partecipazione. Delega alla rilevazione delle presenze e rilascio attestati.

Eventi della settimana con intervento del Presidente o di un Consigliere

* * *

13) AGEVOLAZIONI

Quipo S.r.l.  Broker: proposta di agevolazione. L’avv. Montresor riferisce e il COA, considerata la sussistenza dei requisiti, dispone la pubblicazione sul sito CON URGENZA

 Proposta Rc Professionale Groupama. L’avv. Montresor riferisce e il COA considerata la sussistenza dei requisiti, dispone la pubblicazione sul sito CON URGENZA

                                          * * *

14) COMUNICAZIONI DEI CONSIGLIERI

a)     Prot. 6592/2017 pec del 9/9/2017: rel. Avv. Curi.

L’avv. Curi riferisce la richiesta pervenuta e il COA, considerato quanto previsto nella legge professionale sul punto, delibera di non inviare lo statuto, in quanto non è depositato presso quest’Ordine.

b)     E mail 6/9/2017: informazioni varie -  rel avv. Curi

L’avv. Curi riferisce la richiesta pervenuta dall’iscritta che si trasferisce in Inghilterra per partecipare ad un Master e le conseguenze a fini dell’obbligo formativo. Il COA delega l’avv. Curi a convocarla per avere maggiori chiarimenti.

c)     E mail 4/9/2017: richiesta per sospensione rel. Avv. Curi:

L’avv. Curi riferisce in merito alla richiesta di sospensione per sei mesi della pratica presentata ed il COA, ritenuti integrati i presupposti previsti dal vigente Regolamento per la pratica forense, concede la richiesta sospensione della pratica per un periodo di sei mesi.

d)     Autorizzazione alla partecipazione del Responsabile anticorruzione al corso di formazione sul piano triennale 2017 – 3 ottobre 2017 a Modena - rel. Avv. Zambelli. L’avv. Zambelli chiede di poter partecipare al corso di formazione in oggetto, in qualità di delegato per l’anticorruzione di quest’Ordine. Il COA, verificata la pertinenza e l’opportunità dell’aggiornamento, delega a partecipare l’avv. Zambelli.

e)     Apertura esposto d’ufficio per mancato adempimento dell’obbligo formativi – rel. Avv. Castelli nei confronti di undici avvocati

L’avv. Castelli riferisce l’elenco dei nominativi non in regola con i crediti formativi e il COA, con l’astensione dell’avv. Zucconelli per una posizione, delibera l’avvio dell’esposto a carico degli stessi e manda alla segreteria di eseguire gli adempimenti di cui agli artt. 50 c.4 LP e 11 c. 1 reg. n.2/2014.

f) risposta all'associazione Forum Lemniaci sulla richiesta di poter effettuare servizio di consulenza per i meno abbienti di Legnago, presso l'associazione San Vincenzo": rel. Avv. Longhi

“ Egregio Presidente di Forum Lemniaci

Il Consiglio ha riscontrato la preg.ma Tua richiesta per l’attivazione di uno sportello di prima consulenza in favore dei cittadini meno abbienti in Legnago, nei locali messi a disposizione dall’associazione San Vincenzo.

Pur apprezzando il nobile intento del Tuo sodalizio e pur cogliendo le esigenze di una certa fascia della popolazione legnaghese, questo Consiglio deve ricordare che più volte è stato interessato da casi di violazione dell’art. 37 Ncdf, ovvero del divieto di accaparramento di clientela.

Per evitare spiacevoli strumentalizzazioni delle Vostre lodevoli intenzioni, sarebbe opportuno che il servizio venisse regolato sulla falsariga di quello offerto dai nostri consiglieri per il Comune di Verona, nell’ambito dello “Sportello di prima Consulenza”, di cui Ti alleghiamo copia della convenzione, e quindi con il coinvolgimento del Comune di Legnago.

 Il Presidente

Alessandro Rigoli “

* * *

15) RICHIESTE DI INSERIMENTO NELLA LISTA DEI CURATORI (rel. avv. Bissoli)

* * *

16) DOMANDA ISCRIZIONE ELENCO GESTORI PER LA COMPOSIZIONE DELLA CRISI DA SOVRAINDEBITAMENTO (rel. Vinci)

* * *

17) RAPPORTO SETTIMANALE

* * *

La seduta è chiusa alle ore 16,50.

Il Consigliere Segretario                                                                                       Il Presidente

   Avv. Paolo Pezzo                                                                                                Avv. Alessandro Rigoli