Articolo

Verbale n. 45 del 20 novembre 2017

CONSIGLIO DELL’ORDINE DEGLI AVVOCATI DI VERONA

ESTRATTO DEL PROCESSO VERBALE N. 45

DELLA SEDUTA DEL  20 NOVEMBRE 2017

ORE 14.30

Oggi alle ore 14.30 si è riunito presso la sua sede in Verona, Via Teatro Ristori, 1, il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Verona

Sono presenti tutti i Consiglieri, ad eccezione degli avv.ti Maria Anna Vacca, Luca Tirapelle, assenti giustificati, e degli avv.ti Franco Vinci ed Elisa Montresor che hanno preannunciato ritardo.

Preliminarmente si procede ai seguenti incombenti ed audizioni:

Ore 15:30 Intervento coordinatore OCF avv. Antonio Rosa

1) APPROVAZIONE DEL VERBALE DELLA SEDUTA DEL 13 NOVEMBRE 2017 ED ESTRATTO DEL VERBALE DELLA SEDUTA 13 NOVEMBRE 2017

Il CdO approva sia il verbale che l'estratto.

* * *

2) ISTANZE PER PATROCINIO A SPESE DELLO STATO

Il CdO manda al Presidente e al Segretario di sottoscrivere il presente verbale per la parte relativa alle singole delibere riguardanti il patrocinio civile, anche prima dell’approvazione dell’intero verbale della seduta, e ciò al fine di estrarne copia conforme da trasmettere agli istanti in caso di ammissione o rigetto delle relative domande.

Il C.d.O., esaminate le istanze pervenute, delibera di ammetterne dodici, di respingerne tre e di richiedere cinque chiarimenti.

Alle 14,54 entra l’avv. Vinci

* * *

3) AUTORIZZAZIONI ALLA NOTIFICAZIONE IN PROPRIO

Il C.d.O., presa visione dell’istanza presentata, delibera di autorizzare a notificare in proprio:

Avv. Martino Vinco

Avv. Chiara Vantini

Avv. Rachele Anesi

* * *

4) ESPOSTI

Prot. n. 9093/17 Il CoA manda alla segreteria di eseguire gli adempimenti di cui agli artt. 50 c.4 LP e 11 c. 1 reg. n.2/2014, dandone avviso per conoscenza all’esponente

Prot. n. 8868/17 Il CoA manda alla segreteria di eseguire gli adempimenti di cui agli artt. 50 c.4 LP e 11 c. 1 reg. n.2/2014, dandone avviso per conoscenza all’esponente

8682/2017 e-mail 16/11/2017 per continuare nell’istruttoria dell’esposto.

* * *

5) RICHIESTA DI ESPERIMENTO DI CONCILIAZIONE

nuove:

877/17: rel. Avv. Manzini

vecchie:

63/17: rel avv. Longhi - Archiviazione per impossibilità di giungere a conciliazione. Il COA, preso atto della relazione dell’avv. Longhi, archivia la segnalazione.

* * *

6) SPECIFICHE

- nuove:

85/17 rel. Avv. Traspedini-Zucconelli

- 20.11.2017: istanza di rinuncia, per intervenuto accordo

86/17 con l’astensione avv. Gortenuti, rel avv. Zucconelli-Traspedini

***

Prot. 8919/17 comunicazione in relazione alla liquidazione parcella.

omissis

- da liquidare:

43/17: rel. Avv. Zucconelli

* * *

7) ISCRIZIONI

Il CdO, presa visione delle istanze presentate, delibera le seguenti iscrizioni

Albo Avvocati

Valentina De Simone

Sartori Riccardo

Valeria Moratello

Sezione Speciale per gli Avvocati Stabiliti ex art. 6 del D.lgs. 96/2001

Teresa Russo per trasferimento da Mantova

Luca Tonoli per trasferimento da Mantova

Barbara Magni per trasferimento da Mantova

Registro Speciale degli Praticanti

Federica Bilancio

Cristian Colognato

Francesco Rigo

* * *

8) Approvazione LIBRETTI PRATICA E ammissione al patrocinio art. 8 R.D. 1934/37

a) approvazione libretti pratica

Il C.d.O. approva i semestri di pratica di tredici praticanti.

Il C.d.O., verificata la sussistenza dei requisiti previsti, ammette i seguenti praticanti al patrocinio:

b) ammissione al patrocinio ex art. 41 co. 12, Legge 247/2012

Andrea Simion

* * *

9) COMPIUTA PRATICA

Il C.d.O., viste le istanze presentate, delibera di concedere il certificato richiesto a quattro praticanti.

* * *

10) CANCELLAZIONI

Il C.d.O., accertato che nei loro confronti non sono in corso procedimenti disciplinari, dichiara la cancellazione dei seguenti iscritti:

dall’Albo degli Avvocati

…omissis… L’avv. Curi riferisce che a carico dell’iscritta è pendente esposto al Consiglio Distrettuale di Venezia e che, pertanto, ai sensi dell’art. 17 comma 16 non è possibile procedere alla cancellazione dell’iscritta.

dal Registro Speciale dei Praticanti

Giulio Gonella

* * *

11) COMUNICAZIONI DEL PRESIDENTE

a)     Richiesta di autorizzazione per membri Commissione per la storia e identità professionale di visionare i verbali e gli elenchi degli iscritti negli anni 1910-1925 (celebrazione centenario Grande Guerra). Il Presidente espone la richiesta pervenuta e le motivazioni addotte. Il COA, ritenuta meritevole l’iniziativa, autorizza la Commissione a visionare i verbali e gli elenchi richiesti ed a tale fine delega l’avv. Manzini.

* * *

12) COMUNICAZIONI DEL VICE PRESIDENTE

Relazione su incontro del personale dipendente del 14 novembre 2017

…omissis…

* * *

13) COMUNICAZIONI DEL SEGRETARIO

a)     Premio Camera Europea di Giustizia 2018 – La scomunica nella Chiesa Cattolica. Il Segretario riferisce il COA pende atto. Il Segretario riferisce e il COA prende atto.

b)     Cdd – pec 13/11/17 decisione n. 46/17. Il Segretario riferisce la decisone del CDD e il COA delibera di non proporre impugnazione.

c)     CNF: Agorà dei Progetti: comunicazione. Il Segretario riferisce la comunicazione pervenuta dal CNF e, per competenza, viene assegnata all’avv. Panato.

d)     Cdd-  pec 14/11/17 segnalazione n. 39/17 archiviazione: Il Consiglio, sentita la relazione del Segretario, decide di non impugnare tale decisione.

e)     Cdd – pec 15/11/2017 – proc. 164/2016 decisione (sanzione avvertimento). Il Segretario comunica la decisione del CDD con la quale viene inflitta la sanzione dell’avvertimento e il COA delibera di non impugnare.

* * *

14) COMUNICAZIONI DEL TESORIERE

a)     FERPOST s.r.l. : fattura n. 11 del 30/9/2017  di Euro 1290,58 (periodo 1/7/17-30/9/17): riferisce il Tesoriere che trattasi di richiesta di pagamento relativo al costo delle affrancature e del servizio di prelievo presso la sede e di spedizione affidato a Ferpost S.r.l. per il periodo in oggetto. Chiede di essere autorizzato al pagamento, in prima battuta, dell’importo imponibile di € 1.256,12 e, nei termini di legge, dell’iva per € 34,46. Il Coa Autorizza come da richiesta.

b)     ARCHIVIA s.r.l.: fattura n. 49/PA del 31/10/2017 di Euro 13.788,44: trattasi di richiesta di pagamento della ditta cui è stato commissionato il servizio di archiviazione e conservazione  del materiale cartaceo dell’archivio della sede posto al piano interrato, operazione resasi necessaria dalla normativa anticendio/sicurezza. L’importo fatturato corrisponde, salvo € 13,00 in maggiorazione, a quello deliberato dal Coa nella seduta del 20.03.2017 che ha approvato il preventivo di Archivia S.r.l. di data 27.02.2017. Il Tesoriere chiede di essere quindi autorizzato al pagamento di € 11.302,00 quanto all’imponibile e, alle scadenze di legge, di € 2.486,44 quanto all’Iva scissa. Dette somme andranno attinte dal capitolo “Fondo rischi e sopravvenienze passive”, ad oggi utilizzato per € 20.801,53 rispetto ad € 30.000,00 postati a Bilancio preventivo 2017. Stante la non capienza del medesimo per il saldo del totale complessivo della fattura Archivia, per € 13.788,44, il Tesoriere chiede di modificare il Bilancio Preventivo 2017, come tale deliberato, e di prevedere in € 35.000,00 l’importo del capitolo relativo al “Fondo rischi e sopravvenienze passive”, prelevando l’importo di € 5.000,00 dal capitolo “Stampati” previsto in € 10.000,00 ed utilizzato per € 1.412,52 salvo qualche imputazione iva ancora da contabilizzare per fatture pagate dall’.1.07.2017 al 31.10.2017. Il Coa, vista la relazione del Tesoriere, delibera di modificare il capitolo del Bilancio preventivo 2017 “Fondo rischi e sopravvenienze passive” postando in tal senso la somma di € 35.000,00 (in forza di € 30.000,00) e, conseguentemente, di modificare il capitolo “Stampati” riducendo l’importo ivi postato da € 10.000,00 ad € 5.000,00. Autorizza quindi il pagamento della fattura Archivia S.r.l., per € 11.302,00 di imponibile ed € 2.486,44 quanto all’iva da pagare alla scadenza di legge, con imputazione del totale complessivo al capitolo “Fondo rischi e sopravvenienze passive”.

* * *

Alle ore 15,30 entra l’avv. Montresor

15) FORMAZIONE

Il Consiglio, in ordine alle richieste pervenute, visto:

- il Regolamento del 16 luglio 2015 n. 6 del Consiglio Nazionale Forense;

- l’esito dell’istruttoria effettuata dalla propria Commissione per l’Accreditamento;

- il parere espresso dalla suddetta Commissione in merito alla sussistenza o meno dei requisiti, al numero attribuibile di crediti, alla concessione o meno, ove richiesta, di patrocinio e contributo economico;

delibera

motivando in conformità ai criteri oggettivi e predeterminati di cui all’art. 21 del regolamento del CNF e rispettate le prescrizioni relative al numero minimo e massimo di C.F. attribuibili a ciascuna tipologia di attività formativa quanto a:

a)     Univr – diritto commerciale – richiesta di accreditamento e uso del logo per evento formativo 20 dicembre 2017 “La governance tradita nella s.r.l.: gli abusi del socio”. N. 3 crediti formativi. Logo. Delega alla rilevazione delle presenze e al rilascio degli attestati.

b)     Forum Lemniaci – richiesta accreditamento evento 18 dicembre 2017 “Manuale aggiornato di sopravvivenza nel processo civile”. N. 3 crediti formativi in diritto processuale. Riconosco.

c)     Univr – Prof. Presutti – richiesta di patrocinio, uso del logo e accreditamento per evento 14 dicembre 2017 “L. 23 giugno 2017, n. 103 e modifiche al codice di procedura penale…”. N. 3 crediti formativi in diritto penale. Logo e Patrocinio. Delega alla rilevazione delle presenze e al rilascio degli attestati.

d)     Provincia di Verona – richiesta di accreditamento e uso del logo per evento 15 dicembre 2017 “La filiera del vino biologico…”. N. 1 credito formativi. Riconosco. Delega alla rilevazione delle presenze e al rilascio degli attestati. Logo.

e)     Studio Bellazzi – richiesta di accreditamento evento 2 dicembre 2017 “Umanità e professionalità: il ruolo della deontologia”. N. 2 crediti formativi in materia obbligatoria di deontologia. Delega alla rilevazione delle presenze e il rilascio degli attestati.

f)       Fortezza Europea – richiesta di accreditamento evento 30 novembre 2017 “Per una legittima difesa”. N. 1 crediti. Delega alla rilevazione delle presenze e il rilascio degli attestati.

g)     Cassa Nazionale di previdenza Commercialisti – richiesta di accreditamento evento 30 novembre 2017 (con commissione previdenza dell’Ordine) “Il Welfare dei professionisti”. N. 3 crediti formativi in materia obbligatoria di ordinamento previdenziale. Riconosco per n. 50 posti riservati. No contributo essendo organizzato dalla Cassa di Previdenza Dottori Commercialisti.

h)     richiesta di esonero dalla formazione per maternità. Il Consiglio delibera di concedere l’esonero per gli anni 2017, 2018 e 2019, secondo regolamento.

i)       richiesta di esonero dalla formazione per maternità. Il Consiglio delibera di concedere l’esonero per gli anni 2017, 2018 e 2019, secondo regolamento.

j)       esonero dalla formazione per paternità. Il Consiglio delibera di concedere l’esonero per gli anni 2015, 2016 e 2017, secondo regolamento.

 

Eventi della settimana con intervento del Presidente o di un Consigliere

* * *

16) AGEVOLAZIONI

* * *

17) COMUNICAZIONI DEI CONSIGLIERI

a)     Inaugurazione del massimario - CTR del Veneto.  Evento del 24/11 a Padova. Rel. Avv S. Bissoli. L’avv. Bissoli riferisce dell’invito all’evento di inaugurazione del Massimario della C.T.R. del Veneto che è stato ricevuto dall’Ordine e che l’inaugurazione è abbinata ad un convegno che si terrà a Padova, per il quale è richiesto all’Ordine la diffusione agli iscritti.

Il COA delega a partecipare l’avv. Bissoli in vece del Presidente, ed a dare comunicazione agli   iscritti dell’evento.

b)     Invio esposti CDD per mancato assolvimento dell’obbligo formativo:

Il CoA manda alla segreteria di eseguire gli adempimenti di cui agli artt. 50 c.4 LP e 11 c. 1 reg. n.2/2014.

c)     Pareri CNF: dall’invio degli atti al CDD, vietato cancellarsi dall’Albo o trasferirsi presso altro COA; il divieto di cancellazione dall’albo dal momento dell’invio degli atti al CDD; Impugnazione dei provvedimenti in materia di albi, elenchi e registri: la giurisdizione spetta al CNF - rel. avv. Curi. L’avv. Curi riferisce la questione legata alla cancellazione dall’Ordine dell’iscritto in pendenza di esposto, alla luce degli orientamenti giurisprudenziali del CNF.

d)     Pec richiesta parere deontologia: rel. Avv. Pezzo e avv. Curi. Vedi punto e).

Alle ore 17,40 si allontanano gli avv.ti Manzini e Casara.

e)     Richiesta parere: rel avv. Vacca. L’avv. Curi legge il parere proposto dall’avv. Vacca, oggi assente, a cui era stato delegato lo studio della questione ricevuta. Il COA dopo aver conferito con l’iscritta delega l’avv. Vacca a rispondere.

* * *

18) RICHIESTE DI INSERIMENTO NELLA LISTA DEI CURATORI (rel. avv. Bissoli)

* * *

19) DOMANDA ISCRIZIONE ELENCO GESTORI PER LA COMPOSIZIONE DELLA CRISI DA SOVRAINDEBITAMENTO (rel. Vinci)

* * *

            20) RAPPORTO SETTIMANALE

* * *

21) VARIE EVENTUALI

Compiuta Pratica

Il C.d.O., viste le istanze presentate, delibera di concedere il certificato richiesto a cinque praticanti.

Iscrizioni

Il CdO, presa visione delle istanze presentate, delibera le seguenti iscrizioni

Albo Avvocati

Zeno Domaschio

Sara Massalongo

Comunicazioni dei Consiglieri

a)     Invio esposti al CDD per mancato assolvimento dell’obbligo formativo: rel. avv. Castelli

Il CoA manda alla segreteria di eseguire gli adempimenti di cui agli artt. 50 c.4 LP e 11 c. 1 reg. n.2/2014.

b)     Tirocini presso l’Ufficio di Sorveglianza: rel. avv. Curi. L’avv. Curi propone di estendere il tirocinio anche al Tribunale di Sorveglianza. Il COA aderisce e delibera di ampliare il tirocinio per i praticanti anche al Tribunale di Sorveglianza delegando l’avv. Curi a predisporre lettera.

c)      protocollo Giudice di Pace: problemi di applicabilità presso il giudice di pace di Legnago: rel. avv. Traspedini. L’avv. Traspedini riferisce il problema dell’applicabilità del Protocollo vigente al Giudice di Pace di Verona anche al Giudice di Pace di Cerea. Il COA delibera che venga mutuato presso il Giudice di Pace di Cerea il protocollo già pendente all’Ufficio di Giudice di Pace di Verona.

d)     Adesione a sostegno al progetto “La comunità che accoglie -percorsi di reinserimento e di socializzazione nel volontariato” – rel. Avv. Elisa Montresor. L’avv. Montresor riferisce che è pervenuta mail con cui dice che aderisce al bando di giustizia riparativa. Chiede se vogliamo collaborare per sostenere tale progetto. Il COA delibera di aderire e concedere il sostegno delegando l’avv. Montresor.

Comunicazione del Tesoriere

a)     Step, richiesta di pagamento fatt. PA12 del 31.10.17: trattasi di pagamento pulizie mensili (mese di ottobre 2017) addebitate, come da contratto in corso con la Step, per l’importo di € 1.315,00 (esenti iva). Il COA autorizza il pagamento e delega il Tesoriere.

RICHIESTA DI ESPERIMENTO DI CONCILIAZIONE:

vecchie:

n. 36/17: il COA, sentito il Consigliere Delegato, preso atto dell’impossibilità di trovare un accordo tra le parti, dispone l’archiviazione del procedimento.

n. 64/17: il COA, sentito il Consigliere Delegato, preso atto intervenuto accordo tra le parti, dispone l’archiviazione del procedimento.

ESPOSTI

    -  Prot. n. 9267/17: Il CoA manda alla segreteria di eseguire gli adempimenti di cui agli artt. 50 c.4 LP e 11 c. 1 reg. n.2/2014, dandone avviso per conoscenza all’esponente. Trattandosi di esposto nei confronti di un consigliere di quest’Ordine, ai sensi ai sensi dell’art. 4, comma 4 e 5   del Regolamento del Procedimento Disciplinare CNF, il COA dispone l’invio al Consiglio Distrettuale di Trento.

- Prot. 8965/2017: Il CoA, con l’astensione dell’avv. Vinci, …omissis… manda alla segreteria di eseguire gli adempimenti di cui agli artt. 50 c.4 LP e 11 c. 1 reg. n.2/2014, dandone avviso per conoscenza all’esponente.

Alle ore 17,51 si allontana l’avv. Zambelli.

-Per la prossima seduta del 27/11/2017 ore 15,30 sono convocati i componenti del Consiglio Distrettuale di Disciplina delegando la Segreteria alla comunicazione agli stessi.

-Per la seduta del 04.12.2017 ore 15,30 sono convocati le avvocate Simona Pettinato ed Erminia Contini per istituzione albo Curatore dei Minori con delega alla Segreteria.

La seduta è chiusa alle ore 17,52

Il Consigliere Segretario                                                                                   Il Presidente

Avv. Paolo Pezzo                                                                                    Avv. Alessandro Rigoli