Articolo

Verbale n. 49 del 18 dicembre 2017

CONSIGLIO DELL’ORDINE DEGLI AVVOCATI DI VERONA

ESTRATTO DEL PROCESSO VERBALE N. 49

DELLA SEDUTA DEL 18 DICEMBRE 2017

ORE 13.00

Oggi alle ore 13.00 si è riunito presso la sua sede in Verona, Via Teatro Ristori, 1, il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Verona

Sono presenti tutti i Consiglieri, ad eccezione dell’avv. Vittorio Casara e dell’avv. Maria Anna Vacca; quest’ultima ha preannunciato il suo ritardo

1) APPROVAZIONE DEL VERBALE DELLA SEDUTA DEL 11 DICEMBRE 2017 ED ESTRATTO DEL VERBALE DELLA SEDUTA 11 DICEMBRE 2017

Il CdO approva sia il verbale che l'estratto.

* * *

2) ISTANZE PER PATROCINIO A SPESE DELLO STATO

Il CdO manda al Presidente e al Segretario di sottoscrivere il presente verbale per la parte relativa alle singole delibere riguardanti il patrocinio civile, anche prima dell’approvazione dell’intero verbale della seduta, e ciò al fine di estrarne copia conforme da trasmettere agli istanti in caso di ammissione o rigetto delle relative domande.

Il C.d.O., esaminate le istanze pervenute, delibera di ammetterne ventitre, di respingerne una e di richiedere otto chiarimenti.

* * *

Il C.d.O. delibera di richiedere un’integrazione alla relazione allegata all’istanza di iscrizione nell’elenco degli avvocati abilitati al patrocinio a spese dello Stato, delegando a tal fine il Consigliere Cavazzini.

* * *

3) AUTORIZZAZIONI ALLA NOTIFICAZIONE IN PROPRIO

Il C.d.O., presa visione delle istanze presentate, delibera di autorizzare a notificare in proprio il seguente avvocato:

Avv. Enrico Sannazzaro

* * *

4) ESPOSTI

10023/2017 Il CoA manda alla segreteria di eseguire gli adempimenti di cui agli artt. 50 c.4 LP e 11 c. 1 reg. n.2/2014, dandone avviso per conoscenza all’esponente

10022/2017 Il CoA manda alla segreteria di eseguire gli adempimenti di cui agli artt. 50 c.4 LP e 11 c. 1 reg. n.2/2014, dandone avviso per conoscenza all’esponente

10116/2017 Il CoA manda alla segreteria di eseguire gli adempimenti di cui agli artt. 50 c.4 LP e 11 c. 1 reg. n.2/2014, dandone avviso per conoscenza all’esponente

* * *

5) RICHIESTA DI ESPERIMENTO DI CONCILIAZIONE

nuove:

10100/17: rel. Avv. Vacca-Vinci

vecchie:

68/17: rel. Avv. Manzini – archiviazione per impossibilità di giungere a conciliazione. Il Segretario riferisce e il COA, preso atto, archivia.

70/17: rel. Avv. Manzini – archiviazione per intervenuta conciliazione. Il Segretario riferisce e il COA, preso atto, archivia.

71/17: rel. Avv. Longhi – archiviazione per impossibilità di giungere a conciliazione. Il Segretario riferisce e il COA, preso atto, archivia.

Alle ore 13,55 entra l’avv. Vacca.

* * *

6) SPECIFICHE

- nuove:

97/17 rel. Avv. Longhi- Vinci

98/17 rel. Avv. Vinci-Longhi

- da liquidare:

89/2017:  rel. Avv. Vacca

Il COA, esaminata la richiesta di liquidazione, la relazione illustrativa dell’attività svolta e la documentazione allegata, considerato altresì che il cliente non ha ritenuto di interloquire in merito, esprime parere favorevole alla liquidazione dei compensi nella misura richiesta.

* * *

7) ISCRIZIONI

Il CdO, presa visione delle istanze presentate, delibera le seguenti iscrizioni

Albo Avvocati

Maria Giulia Sperotto

Giuliano Stasio

Registro Speciale degli Praticanti

Luca Tronconi

Carmelo Platania

* * *

8) AUTORIZZAZIONE PRATICA ALL’ESTERO

Il C.d.O., esaminata l’istanza e sentito il relatore, delibera di autorizzare la pratica all’estero, così come richiesto

* * *

9) CANCELLAZIONI

Il C.d.O., accertato che nei loro confronti non sono in corso procedimenti disciplinari, dichiara la cancellazione dei seguenti iscritti:

dall’Albo degli Avvocati

Giovanni Rinaldi, nonché dall’Albo Speciale dei Cassazionisti tramite segnalazione al C.N.F.

Luca Panizzo

Pietro Alberto Ederle – a decorrere dal 31/12/2017

dalla Sezione Speciale degli Avvocati Stabiliti

abogado Katia Bannò

dal Registro Speciale dei Praticanti

Margherita Rossi

Giulia Amodeo

dal Registro Speciale dei Praticanti con abilitazione

Francesca Balbi

Valentina Mazzara

* * *

10) COMUNICAZIONI DEL PRESIDENTE

Lettera 12/12/2017 prot. 10044 “. Il Presidente riferisce quanto pervenuto. Il Presidente propone di rispondere all’esponente chiedendo chiarimenti o. Il COA approva e delega per la risposta il Presidente.

* * *

11) COMUNICAZIONI DEL VICE PRESIDENTE

a)     Chiusura biblioteca Devoto dal 22 dicembre al 5 gennaio 2018 compresi

L’avv. Tantini riferisce al COA la richiesta di ferie da parte del Dott. Tomasi dal 22 dicembre al 5 gennaio e la conseguente necessità di disporre la chiusura della biblioteca per il medesimo periodo.

Il COA prende atto e dispone la predisposizione di una comunicazione a mezzo world cast agli iscritti perché ne siano informati.

b)     Sostituzione impiegata presso l’ufficio del Tribunale.

…omissis…

Il COA prende atto, delibera di tenere chiuso l’ufficio presso il Tribunale nella giornata del 02.01.2018 e di sostituire l’impiegata nei giorni dal 03.01.2018 al 5.01.2018 disponendo che venga predisposto un world cast per gli iscritti al fine di comunicare la chiusura dell’ufficio il giorno 02.01.2018.

* * *

12) COMUNICAZIONI DEL SEGRETARIO

a)     Pec 07/12/2017 CDD Veneto: apertura procedimento disciplinare. Il Segretario riferisce la comunicazione pervenuta dal CDD e il COA prende atto deliberando di non proporre impugnazione.

b)     approvazione del codice "etico e di comportamento". Il Segretario riferisce la necessità di provvedere all’adozione del Codice etico secondo il testo che è stato proposto dal consigliere Avv. Gortenuti. Il COA, considerata la necessità di esaminare in modo approfondito il testo proposto, si rinvia l’argomento alla seconda seduta di Gennaio 2018.

* * *

13) COMUNICAZIONI DEL TESORIERE

a)      Comitel s.r.l.: offerta economica Wifi Tribunale: Riferisce l’avv. Panato che Comitel ha fatto pervenire (prot. 10085/2017) (prot. 9545/16) il preventivo per il canone, la licenza e le voci correlate al funzionamento della rete Wi-fi presso il Tribunale per il 2018 e che l’importo annuo richiesto è di € 2.073,00 iva esclusa, ovvero il medesimo corrisposto per il 2017 a seguito di preventivo di cui al prot. 9545/2016 deliberato nella seduta del 28.12.2016. Il COA, valutata la necessità di mantenere la rete wi-fi e i costi correlati, identici a quelli del 2017, delibera di approvare l’offerta per il rinnovo.

b)     Unione Triveneta Ordini: richiesta pagamento 2^ rata anno 2017 servizio di fornitura del punto di accesso al PCT: Riferisce il Tesoriere che è pervenuta dal Trivento la richiesta di rimborso del saldo 2017 della licenza e utilizzo per Consolle Avvocato, importo anticipato dall’Unione degli Ordine del Triveneto per tutti gli Ordini e come tale da rimborsare pro quota. Ad oggi, per prassi consolidata, i rimborsi venivano richiesti due volte l’anno, una per il saldo dell’anno precedente, e una per l’acconto dell’anno in corso. Con riferimento all’anno in corso, su richiesta del Triveneto il Coa di Verona ha già provveduto in tal senso: in data 3.07.2017, infatti, il Coa ha deliberato il pagamento della somma di € 6.701,70, ovvero della quota a carico dell’Ordine di Verona, in base al numero degli iscritti al 31.12.2015, per la seconda rata del servizio di accesso PCT fornito, nel 2016, da Net Service a seguito di contratto concluso con l’Unione Triveneta stessa, e di € 6.672,31 per l’acconto 2017 calcolata sulla base degli iscritti al 31.12.2016 per € 2,63 pro capite. Ciò premesso, la richiesta odierna (prot. N. 10123/2017) è riferita al saldo del 2017, per € 6.672,31, somma che per l’Ordine di Verona il Triveneto ha già provveduto a versare in data 4.12.2017, ovvero in anticipo rispetto alle solite scadenze stante, con tutta probabilità, la richiesta di rientro immediato effettuata dalla società nuova proprietaria del sistema, ovvero Open Dot Com S.p.a. Il Tesoriere, verificata l’esattezza dei conteggi (il numero degli iscritti utilizzato per i conteggi è esatto, n. 1537 al 31.12.16 – per € 2,63 procapite), chiede di essere autorizzato al pagamento degli importi di €6.672,31 per il saldo 2017. Il COA autorizza.

Con l’occasione il Tesoriere riferisce che l’Unione degli Ordini del Triveneto ha deliberato, in data 16.12.17 in occasione dell’assemblea, la stipula della convenzione con i nuovi proprietari di Consolle, appunto Open Dot Com S.p.a., di cui dà lettura, e che ogni Ordine territoriale è tenuto ad assumere delibera corrispondente. Ciò premesso, il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Verona letta la delibera di proroga del contratto in corso relativo al servizio “Punto di Accesso – Consolle Avvocato” con la cessionaria Open Dot Com S.p.A. assunta in data 16 dicembre 2017 dall’Unione Triveneta dei Consigli degli Ordini degli Avvocati; letta l’ulteriore delibera di ripartizione dei costi assunta sempre in tale data dall’Unione Triveneta dei Consigli degli Ordini degli Avvocati;  considerato che il costo che l’Ordine è chiamato a sostenere corrisponde a quello finora pagato per tale servizio; rilevato che un ipotetico cambiamento del servizio comporterebbe l’interruzione del fondamentale servizio di accesso al processo civile telematico per la quasi totalità degli iscritti, con necessità di installazione di un nuovo sistema di accesso e di familiarizzazione con lo stesso, fatto questo portatore di grave disagio e comportante tempi per la scolarizzazione non facilmente preventivabili, ma certamente di lunga portata;       delibera

di aderire alle predette delibere dell'Unione Triveneta approvandone il contenuto e impegnandosi a sostenere i relativi costi.

c)     Maat s.r.l.: fattPa 65_17 del 6 dicembre 2017 relativa al sevizio Help Desk Remoto di novembre: Il Tesoriere da atto della ricezione della richiesta mensile di pagamento del servizio di assistenza Operativa da remoto Help Desk relativa al mese di novembre 2017 per l’importo, complessivo di IVA, di € 1.220,00, importo corrispondente all’offerta MAAT per l’anno 2017 e come tale accettata con delibera del COA del 28.12.2016. Dando atto che, stante l’applicabilità, dall’1.07.17, dello split payment, l’importo da pagare in prima battuta è al netto dell’iva, e quindi di € 1.000,00, il Tesoriere chiede di poter procedere al pagamento di € 1.000,00 entro la data prevista in fattura per il saldo e dell’iva secondo i termini di legge. Il COA autorizza il pagamento.

d)     Chef Party: proposta per servizio di ristorazione da effettuarsi il 21 dicembre 2017 in occasione degli auguri natalizi: Riferisce il Tesoriere che, per il consueto scambio di auguri in Tribunale con gli iscritti, come tale aperto anche ai magistrati e al personale della cancelleria, si rende necessario allestire un piccolo buffet per il momento conviviale che seguirà l’esibizione natalizia del Coro degli Avvocati. Su richiesta del Consigliere Segretario Chef Party, ditta dei cui servizi l’Ordine si è già servita in passato e che ha sempre garantivo efficienza e qualità, ha fatto pervenire un preventivo di spesa (ns. prot. 10263/2017) che, a fronte di allestimento buffet dettagliato e adeguato all’occorrenza, prevede un costo di € 3.000,00 Iva inclusa. Il COA delibera di affidare il servizio a Chef Party di Verona e di approvare il preventivo proposto.

* * *

14) FORMAZIONE

Il Consiglio, in ordine alle richieste pervenute, visto:

- il Regolamento del 16 luglio 2015 n. 6 del Consiglio Nazionale Forense;

- l’esito dell’istruttoria effettuata dalla propria Commissione per l’Accreditamento;

- il parere espresso dalla suddetta Commissione in merito alla sussistenza o meno dei requisiti, al numero attribuibile di crediti, alla concessione o meno, ove richiesta, di patrocinio e contributo economico;

delibera

motivando in conformità ai criteri oggettivi e predeterminati di cui all’art. 21 del regolamento del CNF e rispettate le prescrizioni relative al numero minimo e massimo di C.F. attribuibili a ciascuna tipologia di attività formativa quanto a:

a)     Sapere Futuro srl – Università telematica Pegaso – richiesta di accreditamento evento 13 gennaio 2018 “Novità giurisprudenziali in attesa del concorso per la magistratura ordinaria”. N. 3 crediti formativi. Delega alla rilevazione delle presenze e al rilascio degli attestati.

b)     Studio Sartori e Studio Tre – richiesta di accreditamento per evento 20 dicembre 2017 “ADR e deontologia forense”. N. 2 crediti in materia obbligatoria di deontologia. Delega alla rilevazione delle presenze e al rilascio degli attestati.

c)     – esonero dalla formazione per maternità. Il Consiglio delibera di concedere l’esonero per gli anni 2017, 2018 e 2019, secondo regolamento.

d)     – esonero dalla formazione per malattia per l’anno 2017. Vista la documentazione presentata il Consiglio delibera l’esonero totale, compresa la materia obbligatoria, per il 2017.

e)     – richiesta di esonero dalla formazione per incarico in Regione Veneto. L’avv. Gortenuti riferisce la richiesta pervenuta e il COA ai sensi dell’art. 15 comma 1 Regolamento n. 6/2017 delibera l’esonero dei crediti minimi per l’anno 2017, esclusa la materia obbligatoria.

 

Eventi della settimana con intervento del Presidente o di un Consigliere

 

          19.12 convegno GIF Gran Guardia ore 14.00 – chiesti saluti

 

* * *

15) AGEVOLAZIONI

* * *

16) COMUNICAZIONI DEI CONSIGLIERI

a)     Invio esposti al CDD per mancato assolvimento dell’obbligo formativo: rel. avv. Castelli

Il CoA, considerato il mancato assolvimento dell’obbligo formativo da parte dei sunnominati iscritti e ritenuto che esso costituisca violazione del dovere di aggiornamento e formazione di cui all’art. 15 CDF, manda alla segreteria di eseguire gli adempimenti di cui agli artt. 50 c.4 LP e 11 c. 1 reg. n.2/2014.

b)     Comunicazione in materia di "marca servizi": richiesta di autorizzazione all'invio di circolare agli iscritti: rel. avv. S. Bissoli. L’avv. Bissoli riferisce il testo della comunicazione agli iscritti che il COA approva e delega l’avv. Bissoli a predisporre comunicazione agli iscritti.

c)      Esame della nota del CNF del 4.12.2017 in materia di antiriciclaggio: " obblighi di promozione e controllo a carico degli Ordini professionali: rel. avv. Bissoli. L’avv. Bissoli riferisce il contenuto della nota pervenuta dal CNF a carico degli Ordini professionali. Il COA prende atto e delega l’avv. Bissoli alla pubblicazione del documento sul sito istituzionale.

d)     Proposta della Commissione Diritti Umani di un breve momento di commemorazione nella Giornata della Memoria da tenersi venerdì 26 gennaio 2018 ore 12.00 presso Aula Dusi (o altra libera) in Tribunale con la partecipazione del Coro degli Avvocati: rel. avv. Tenuti. L’avv. Tenuti fa presente la richiesta da parte della Commissione Diritti Umani di anticipare la Giornata della Memoria per il 26 gennaio 2018. Il COA, ritenuta meritevole tale iniziativa, approva la richiesta.

e)     E mail 12/12/17 arch. Granata per preventivo ditta Electric Group: rel avv. Manzini. L’avv. Manzini riferisce e spiega i preventivi di spesa per i lavori del sistema antincendio e il COA approva.

f)       E mail 11/12/17 arch. Granata per preventivo ditta Acme: rel. Avv. Manzini. L’avv. Manzini riferisce e spiega i preventivi di spesa per le scaffalature e il COA approva.

g)     Richiesta parere su pratica sostitutiva: rel. avv. Curi. L’avv. Curi riferisce il quesito avente ad oggetto la pratica sostitutiva e il COA delega gli avvocati Tirapelle e Curi a predisporre il parere da sottoporre al COA in una prossima seduta.

h)     E-mail 10.12.2017 quesito ed istanza di abilitazione al patrocinio sostitutivo: rel. Curi. L’avv. Curi riferisce …omissis…Quanto alla possibilità di utilizzare la tassa di concessione governativa già corrisposta per ulteriori future istanze, il Consiglio dichiara la propria “incompetenza” a decidere trattandosi di somme di spettanza dell’Ufficio delle Entrate. Delega la Segreteria alla comunicazione della presente delibera.

i)       Rinnovo Assicurazione Occ Veronese Forense – quietanza di pagamento - rel. Avv. Vinci. Viene evidenziato al Coa che è in scadenza, per la fine del corrente anno, il premio della polizza n. A2PIQ00078I, contratta dall’OCC Veronese Forense con la Compagnia LLOYD'S / BDB LTD. Il premio ammonta ad euro 1.000,01. Il Coa ne prende atto ed autorizza il Tesoriere al pagamento.

* * *

17) RICHIESTE DI INSERIMENTO NELLA LISTA DEI CURATORI (rel. avv. Bissoli)

* * *

18) DOMANDA ISCRIZIONE ELENCO GESTORI PER LA COMPOSIZIONE DELLA CRISI DA SOVRAINDEBITAMENTO (rel. Vinci)

* * *

19) RAPPORTO SETTIMANALE

* * *

20) VARIE EVENTUALI

Comunicazioni del Segretario

Incontro del 13.12.2017 CNF con Cassa Forense, Consigli degli Ordini e Unioni Regionali: resoconto. L’avv. Pezzo espone ed illustra i contenuti dell’incontro tenutosi al CNF il 13.12.2017, a cui ha partecipato insieme al Tesoriere avv. panato ed al consigliere Avv. Curi, con riferimento, in particolare, ai seguenti argomenti: all’aggiornamento dei parametri forensi ex DM n. 55/2014, comunicazione al cliente dei costi prevedibili, alla natura giuridica degli Ordini e applicabilità agli stessi del codice degli appalti pubblici, affidamento dei servizi legali alla P.A., ai lavori della Commissione Rordorf, polizza assicurativa. Il COA prende atto.

Esposti

10217/2017 Il CoA manda alla segreteria di eseguire gli adempimenti di cui agli artt. 50 c.4 LP e 11 c. 1 reg. n.2/2014, dandone avviso per conoscenza all’esponente

Alle ore 14,45 si allontanano gli avv.ti Longhi e Vacca.

Nulla osta al trasferimento

Il C.d.O., vista l’istanza presentata, delibera di concedere il certificato richiesto:

Cancellazioni

Il Consiglio, esaminata l’istanza, preso atto che è in corso procedimento disciplinare presso il CDD del Veneto, delibera, ai sensi dell’art. 17 co. 16 e art. 57 co. 1 L. 247/2012, di non accogliere l’istanza.

La seduta è chiusa alle ore 15,02.

Il Consigliere Segretario                                                                                       Il Presidente

Avv. Paolo Pezzo                                                                                           Avv. Alessandro Rigoli