Articolo

Verbale n. 39 dell'8 ottobre 2018

CONSIGLIO DELL’ORDINE DEGLI AVVOCATI DI VERONA

ESTRATTO DEL PROCESSO VERBALE N. 39

DELLA SEDUTA DEL  8 OTTOBRE 2018

ORE 14.30

Oggi alle ore 14.30 si è riunito presso la sua sede in Verona, Via Teatro Ristori, 1, il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Verona

Sono presenti tutti i Consiglieri, ad eccezione dell’avv. Matteo Cavazzini assente giustificato.

Preliminarmente si procede ai seguenti incombenti ed audizioni:

Ore 14.10 convocazione

Ore 14.30 Giuramenti

1) APPROVAZIONE DEL VERBALE DELLA SEDUTA DEL 1° OTTOBRE 2018 ED ESTRATTO DEL VERBALE DELLA SEDUTA 1 OTTOBRE 2018

Il CdO approva sia il verbale che l'estratto.

* * *

2) ISTANZE PER PATROCINIO A SPESE DELLO STATO

Il CdO manda al Presidente e al Segretario di sottoscrivere il presente verbale per la parte relativa alle singole delibere riguardanti il patrocinio civile, anche prima dell’approvazione dell’intero verbale della seduta, e ciò al fine di estrarne copia conforme da trasmettere agli istanti in caso di ammissione o rigetto delle relative domande.

In relazione alle istanze di ammissione al patrocinio presentate in via telematica, il CdO delega il Consigliere Cavazzini a sottoscrivere digitalmente i singoli provvedimenti emessi, anche prima dell’approvazione dell’intero verbale della seduta, al fine di darne comunicazione agli istanti.

DOMANDE ON LINE

il C.d.O. delibera l’ammissione, in via anticipata e provvisoria, al patrocinio a spese dello Stato di sedici istanti, in relazione ai procedimenti civili indicati nella tabella allegata, che costituisce parte integrante del presente verbale.

*  *  *

Avv. Serena Noli

Il C.d.O., vista l’istanza e la relazione allegata, delibera di iscrivere l’avv. Serena Noli nell’elenco degli avvocati abilitati al patrocinio a spese dello Stato in materia di diritto di famiglia e delle persone.

Il C.d.O., vista l’istanza e la relazione allegata, delibera di richiedere ad un avvocato un’integrazione della relazione, delegando a tal fine il Consigliere Cavazzini.

Avv. Silvia Muraro

Il C.d.O., vista l’istanza, la relazione allegata e l’integrazione trasmessa, delibera di iscrivere l’avv. Silvia Muraro nell’elenco degli avvocati abilitati al patrocinio a spese dello Stato in materia di diritto di famiglia e delle persone.

Avv. Antonella Guarnieri

Il C.d.O, vista l’istanza e la relazione allegata, delibera di iscrivere l’avv. Antonella Guarnieri nell’elenco degli avvocati abilitati al patrocinio a spese dello Stato in materia di diritto commerciale e fallimentare.

* * *

3) AUTORIZZAZIONI ALLA NOTIFICAZIONE IN PROPRIO

Il C.d.O., presa visione delle istanze presentate, delibera di autorizzare a notificare in proprio il seguente avvocato:

Avv. Elena Zanuso – prot. n. 7516/2018

* * *

4) ESPOSTI

7426/2018 Il CoA manda alla segreteria di eseguire gli adempimenti di cui agli artt. 50 c.4 LP e 11 c. 1 reg. n.2/2014, dandone avviso per conoscenza all’esponente.

7419/2018 Il CoA manda alla segreteria di eseguire gli adempimenti di cui agli artt. 50 c.4 LP e 11 c. 1 reg. n.2/2014, dandone avviso per conoscenza all’esponente.

* * *

5) RICHIESTA DI ESPERIMENTO DI CONCILIAZIONE

nuove:

7410/2018: rel. Avv. Manzini

7483/18: rel. avv. Vinci

7630/18: rel. avv. Longhi

vecchie:

34/18: rel. avv. Manzini – archiviazione per intervenuta conciliazione. Il COA preso atto archivia.

* * *

6) SPECIFICHE

- nuove:

101/18 rel. avv. -Vinci - Longhi

102/18 rel. avv. Longhi-Vinci

103/18 rel. avv. Gortenuti Traspedini

104/18 rel. avv. Gortenuti Traspedini

105/18 rel Vacca Traspedini

- da liquidare:

99/18: rel. avv. Curi e avv. Traspedini.

N. 89/2018: rel. avv. Vacca e avv. Curi

N. 90/2018: rel .avv. Vacca e avv. Curi

94/2018: rel. Traspedini – Curi

* * *

7) ISCRIZIONI

Il CdO, presa visione delle istanze presentate, delibera le seguenti iscrizioni

Albo Avvocati

Giulia Brighenti

Sezione Speciale per gli Avvocati Stabiliti ex art. 6 del D.lgs. 96/2001

Abogado Annalinda Scarinci – per trasferimento dall’Ordine di Pescara

Registro Speciale dei Praticanti

Valeria Stricagnoli

Davide Giacomello

Andrea Abati - revoca avvio procedimento cancellazione (delibera 3/9/2018) mantenimento iscrizione L’avv. Curi riferisce in merito alle osservazioni fatte pervenire dal dott. Andrea Abati ed alla sua richiesta di rimanere iscritta ai sensi dell’art. 17, comma 10, lettera b). Il COA preso atto di quanto sopra, revoca l’avvio del procedimento di cancellazione.

Eleonora Malavasi - revoca avvio procedimento cancellazione (delibera 3/9/2018) mantenimento iscrizione L’avv. Curi riferisce in merito alle osservazioni fatte pervenire dalla dott.ssa Eleonora Malavasi ed alla sua richiesta di rimanere iscritta ai sensi dell’art. 17, comma 10, lettera b). Il COA preso atto di quanto sopra, revoca l’avvio del procedimento di cancellazione.

Giulia Mauli – previa revoca del procedimento di cancellazione (delibera 3/9/2018) mantenimento iscrizione L’avv. Curi riferisce in merito alle osservazioni fatte pervenire dalla dott.ssa Giulia Mauli ed alla sua richiesta di rimanere iscritta ai sensi dell’art. 17, comma 10, lettera b). Il COA preso atto di quanto sopra, revoca l’avvio del procedimento di cancellazione.

* * *

8) Approvazione LIBRETTI PRATICA E ammissione al patrocinio art. 8 R.D. 1934/37

a) approvazione libretti pratica

Il C.d.O. approva i semestri di pratica di otto praticanti.

* * *

9) COMPIUTA PRATICA

Il C.d.O., viste le istanze presentate, delibera di concedere il certificato richiesto tre praticanti.

* * *

10) CANCELLAZIONI

Il C.d.O., accertato che nei loro confronti non sono in corso procedimenti disciplinari, dichiara la cancellazione dei seguenti iscritti:

dal Registro Speciale dei Praticanti

Debora Bovo

Nicole Sandri

Cecilia Vantaggiato – cancellazione a richiesta, previa revoca del procedimento di cancellazione per compiuta pratica del 3.09.2018,

Bozzola Martina – cancellazione a richiesta, previa revoca del procedimento di cancellazione per compiuta pratica del 1.10.2018

* * *

11) COMUNICAZIONI DEL VICE PRESIDENTE

  1. Chiusura degli uffici dell’Ordine presso il Tribunale 2 novembre 2018. L’avv. Tantini riferisce in ordine alla possibile chiusura della sede.

Il COA preso atto, delibera la chiusura dell’Ufficio presso il Tribunale per la data del 2 novembre 2018.

* * *

12) COMUNICAZIONI DEL SEGRETARIO

  1. Pec 28/09/2018 CDD Veneto proc. disc. 403/2017 r.r.: richiamo verbale. Il Segretario riferisce la comunicazione del CDD e il COA delibera di non impugnare la decisione.
  2. Pec 28/09/2018 CDD Veneto proc. 500/18 r.r.: archiviazione Il Consiglio, sentita la relazione del Segretario, decide di non impugnare tale decisione
  3. Pec 28/09/2018 CDD Veneto proc. disc. 628/2016 r.r.: richiamo verbale. Il Consiglio, sentita la relazione del Segretario, decide di non impugnare tale decisione
  4. Pec 02/10/2018 CDD Veneto: comunicazione di apertura di procedimento disciplinare. Il Consiglio, sentita la relazione del Segretario, decide di non impugnare tale decisione
  5. Prot. 7424/18 del 01/10/2018 esposto. Il Segretario riferisce che l’esposto è inviato direttamente al COA di Ferrara ed a questo Ordine solo per conoscenza; il COA, considerata la competenza del CDD di Bologna, prende atto.
  6. Accesso atti amministrativi: L’avvocato ha autorizzato l’invio delle controdeduzioni richieste e il COA autorizza la trasmissione

* * *

13) COMUNICAZIONI DEL TESORIERE

  1. Spese Call Center Venezia per difese d’ufficio 2017 (euro 3.342,40): Il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Venezia ha inviato, sulla base dei dati forniti relativamente al numero degli iscritti all’Albo al 31.12.2017, la richiesta di pagamento della quota relativa al 2017 per il servizio delle difese d’ufficio (spese call center 2017). Riferisce il Tesoriere che, sulla base di detti numeri, la quota in carico all’Ordine degli Avvocati di Verona è pari ad € 3.342,40, importo che chiede di essere autorizzata a corrispondere. Il Coa autorizza.

* * *

14) FORMAZIONE

 Il Consiglio, in ordine alle richieste pervenute, visto:

- il Regolamento del 16 luglio 2015 n. 6 del Consiglio Nazionale Forense;

- l’esito dell’istruttoria effettuata dalla propria Commissione per l’Accreditamento;

- il parere espresso dalla suddetta Commissione in merito alla sussistenza o meno dei requisiti, al numero attribuibile di crediti, alla concessione o meno, ove richiesta, di patrocinio e contributo economico;

delibera

motivando in conformità ai criteri oggettivi e predeterminati di cui all’art. 21 del regolamento del CNF e rispettate le prescrizioni relative al numero minimo e massimo di C.F. attribuibili a ciascuna tipologia di attività formativa quanto a:

  1. Univr – Prof. Dalla Massara – richiesta di accreditamento Corso di Perfezionamento “Diventare Avvocato in Studio Legale Associato”. N. 12 crediti formativi per la partecipazione ad almeno l’80% delle ore previste. Delega alla rilevazione delle presenze e al rilascio degli attestati. No diffusione ma caricamento sul sito, in quanto corso a pagamento.
  2. Associazione Mogli Medici Italiani e FIDAPA Verona Est - richiesta di accreditamento per evento 22 ottobre 2018 “Testamento biologico e assistenza alla fine naturale della vita”. N. 2 crediti.
  3. ADCEC Tre Venezia – richiesta di accreditamento seminario 26 ottobre 2018 “Riscossione dei contributi. Dal controllo automatizzato all’esproprio forzato”. N. 3 crediti formativi in diritto tributario. Delega alla rilevazione delle presenze e al rilascio degli attestati.
  4. Alma Iura – richiesta di accreditamento evento 19 ottobre 2018 “presentazione della <Relazione del Ministro Guardasigilli al Codice Civile>”. N. 1 credito formativo. Delega al controllo delle presenze e al rilascio degli attestati. Saluti del Presidente.
  1. Scuola Forense - incarico di 2 ore di docenza:

Prof. Fragasso

Il C.d.O. delibera di condividere con la Fondazione Veronese di Studi Giuridici dell’Ordine degli Avvocati di Verona l’affidamento dell’incarico di 2 ore di docenza nell’ambito della Scuola Forense, nel giorno sopra indicato o in altro giorno, in caso di modifica del calendario, fermo restando che gli oneri relativi sono a carico della Fondazione.

  1. – richiesta di esonero dalla formazione continua per trasferimento definitivo all’estero. Il Consiglio esaminata l’istanza presentata, visto l’art. 15 comma secondo comma lett. c in base al quale “Su domanda dell’interessato, sono altresì esonerati dall'obbligo formativo gli iscritti che si trovino in una situazione di impedimento determinato da:

......c) interruzione per un periodo non inferiore a sei mesi dell’attività professionale o trasferimento di questa all'estero;”

visto l’art. 15 comma 4   in base al quale “L’esonero ha efficacia limitatamente al periodo di durata dell’impedimento e comporta la riduzione dei CF da acquisire nel corso del triennio, anche in proporzione al contenuto ed alle modalità dell’impedimento.” Preso atto che il regolamento del Cnf lascia alla discrezionalità del Consiglio la determinazione dell’entità dell’esonero, il Consiglio, esaminate anche le decisioni di altri fori, ritiene di individuare il seguente criterio che verrà poi recepito in apposito regolamento “Nei casi di trasferimento all'estero dell'attività professionale, il Consiglio dell'Ordine riconoscerà l'esonero all'iscritto, che lo abbia richiesto, fino alla durata del trasferimento ma non oltre un periodo superiore a due anni; per il periodo successivo, nel caso in cui l'iscritto protragga il trasferimento all'estero della sua attività professionale, lo stesso dovrà comprovare di avere svolto attività di formazione continua all'estero, secondo i criteri dettati dal Regolamento del C.N.F. Nessun esonero verrà concesso nel caso in cui il trasferimento all'estero non sia dovuto a ragioni attinenti all'esercizio della professione forense”.

Eventi della settimana con intervento del Presidente o di un Consigliere

12 ottobre – Dipartimento Scienze Giuridiche - ore 14.30 seminario ADS – saluti del Presidente

12 ottobre – Camera di Commercio - ore 14.30 Camera Penale – saluti del Presidente sostituito da avv. Tirapelle

* * *

     15) AGGIORNAMENTI GIORNATA SPORTELLO PRIMA CONSULENZA

* * *

16) AGEVOLAZIONI

SLIG Education Italy: Corso di inglese giuridico

L’avv. Montresor riferisce la proposta e il COA rilevata la convenienza, delibera di inserire nell’apposita sezione sul sito dell’Ordine. Il Consiglio altresì delega il dott. Tomasi a preparare il word cast della comunicazione agli iscritti della approvazione e pubblicazione della agevolazione, con allegazione diretta del link e porlo in visione per l’approvazione alla Consigliera Montresor. Il COA delibera altresì che il dott. Tomasi invii ai proponenti delle agevolazioni la seguente comunicazione a mezzo mail:Si comunica che la Vostra proposta di agevolazione è stata approvata e verrà pubblicata sul sito istituzionale nello spazio preposto. Si specifica che l’Ordine degli Avvocati di Verona pubblica le proposte commerciali, previa valutazione ed approvazione del Consiglio, come agevolazioni a disposizione delle iscritte e degli iscritti e le medesime non costituiscono convenzioni stipulate con l’Ordine.  Cordialmente. Avvocata Elisa Montresor, consigliera delegata per le agevolazioni”

* * *

17) COMUNICAZIONI DEI CONSIGLIERI

  1. E-mail 01/10/2018: quesito su iscrizione a Ordine straniero: rel. avv. Curi- L’avv. Curi riferisce la richiesta dell’avvocato. Il COA delega l’avv. Curi a rispondere.
  2. Pec 02/10/2018 di un abogado: ritiro dell’istanza di integrazione nella professione di avvocato: rel. avv. Curi. L’avv. Curi informa che l’abogado ha depositato rinuncia ad iscrizione. Il COA prende atto e dispone archiviazione.
  3. Visita ordine gemellato di Bilbao 18-20 ottobre 2018 : rel. Avv. Zucconelli. L’avv. Zucconelli aggiorna in ordine alla visita dell’Ordine gemellato di Bilbao a Verona. Il COa delega l’avv. Zucconelli.
  4. richiesta esonero frequenza Scuola Forense in quanto dottoranda di ricerca presso Ca Foscari: rel. avv. Curi. L’avv. Curi illustra la richiesta della dott.ssa Bazzoni e il COA accoglie.

* * *

18) RICHIESTE DI INSERIMENTO NELLA LISTA DEI CURATORI (rel. avv. Bissoli)

* * *

19) DOMANDA ISCRIZIONE ELENCO GESTORI PER LA COMPOSIZIONE DELLA CRISI DA SOVRAINDEBITAMENTO (rel. Vinci)

Il Coa, preso atto della domanda di iscrizione nel Registro dei gestori dell’OCC Veronese Forense dell’ avv. Antonella Cerretti, già iscritta all’Albo degli Avvocati di Verona da oltre 25 anni, valutata la completezza della documentazione prodotta dalla stessa, dispone l’accoglimento dell’istanza dell’avv Antonella Cerretti e, quindi, la sua iscrizione nell’elenco dei Gestori per la composizione della crisi da sovraindebitamento.

* * *

20) RAPPORTO SETTIMANALE

* * *

21) VARIE EVENTUALI

Tentativi di conciliazione: rel. Avv. Curi

L’avv. Curi riferisce ed il COa dispone la riunione dei 3 procedimenti con quello pendente avente n. 46/18 e assegna gli stessi agli avvocati Curi e Vinci.

La seduta è chiusa alle ore 16,19

Il Consigliere Segretario                                                                                       Il Presidente

Avv. Paolo Pezzo                                                                                    Avv. Alessandro Rigoli