Articolo

Seduta n. 5 del 28 gennaio 2019

CONSIGLIO DELL’ORDINE DEGLI AVVOCATI DI VERONA

ESTRATTO DEL PROCESSO VERBALE N. 5

DELLA SEDUTA DEL  28 GENNAIO 2019

ORE 13.30

Oggi alle ore 13.30 si è riunito presso la sua sede in Verona, Via Teatro Ristori, 1, il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Verona

Sono presenti tutti i Consiglieri.

Ore 14.00 incontro con il Prof. Daniele Velo Dalbrenta

Alle ore 14,15 l’avv. Longhi si allontana per un impegno professionale

1) APPROVAZIONE DEL VERBALE DELLA SEDUTA DEL 21 GENNAIO 2019 ED ESTRATTO DEL VERBALE DELLA SEDUTA 21 GENNAIO 2019

Il CdO approva sia il verbale che l'estratto.

* * *

2) ISTANZE PER PATROCINIO A SPESE DELLO STATO

Il CdO manda al Presidente e al Segretario di sottoscrivere il presente verbale per la parte relativa alle singole delibere riguardanti il patrocinio civile, anche prima dell’approvazione dell’intero verbale della seduta, e ciò al fine di estrarne copia conforme da trasmettere agli istanti in caso di ammissione o rigetto delle relative domande.

In relazione alle istanze di ammissione al patrocinio presentate in via telematica, il CdO delega il Consigliere Cavazzini a sottoscrivere digitalmente i singoli provvedimenti emessi, anche prima dell’approvazione dell’intero verbale della seduta, al fine di darne comunicazione agli istanti.

il C.d.O. delibera l’ammissione, in via anticipata e provvisoria, al patrocinio a spese dello Stato di diciotto istanti

in relazione ai procedimenti civili indicati nella tabella allegata, che costituisce parte integrante del presente verbale,

il rigetto di due istanze.

e l’archiviazione di nove istanze.

*  *  *

Avv. Giorgia Zanini

Il C.d.O., vista l’istanza e la relazione allegata, delibera di iscrivere l’avv. Giorgia Zanini nell’elenco degli avvocati abilitati al patrocinio a spese dello Stato in materia penale.

Avv. Federico Lugoboni

Il C.d.O., vista l’istanza e la relazione allegata, delibera di iscrivere l’avv. Federico Lugoboni nell’elenco degli avvocati abilitati al patrocinio a spese dello Stato in materia penale.

Avv. Simone Tagliaferro

Il C.d.O., vista l’istanza pervenuta a mezzo pec in data 17 gennaio 2019, delibera di cancellare l’avv. Simone Tagliaferro dall’elenco degli avvocati abilitati al patrocinio a spese dello Stato

* * *

3) ESPOSTI

564/2019 Il CoA manda alla segreteria di eseguire gli adempimenti di cui agli artt. 50 c.4 LP e 11 c. 1 reg. n.2/2014, dandone avviso per conoscenza all’esponente

480/2019 Il CoA manda alla segreteria di eseguire gli adempimenti di cui agli artt. 50 c.4 LP e 11 c. 1 reg. n.2/2014, dandone avviso per conoscenza all’esponente

453/2019 Il CoA manda alla segreteria di eseguire gli adempimenti di cui agli artt. 50 c.4 LP e 11 c. 1 reg. n.2/2014, dandone avviso per conoscenza all’esponente

Alle 16.06 si allontana l’avv. Vacca

* * *

4) RICHIESTA DI ESPERIMENTO DI CONCILIAZIONE

nuove:

vecchie:

64/18: rel. avv. Manzini – archiviazione per intervenuta conciliazione. L’avv. Manzini riferisce e il COA preso atto delibera di archiviare.

4/19: rel. avv. Manzini – archiviazione per intervenuta conciliazione. L’avv. Manzini riferisce e il COA preso atto archivia.

9/18: rel. avv. Manzini – archiviazione per disinteresse delle parti alla conciliazione. L’avv. Manzini riferisce e il COA preso atto archivia

13/18: rel. avv. Manzini – archiviazione per disinteresse delle parti alla conciliazione. L’avv. Manzini riferisce e il COA archivia

9658/18: rel. avv. Longhi – archiviazione per impossibilità di giungere a conciliazione. L’avv. Longhi riferisce e il COA preso atto archivia.

2/19: rel. avv. Vinci – archiviazione per mancata conciliazione. L’avv. Vinci riferisce e il COA preso atto archivia.

                                                                          * * *      

5) SPECIFICHE

- nuove:

5/19 avv. Tito Zilioli/Maragnoni spa: € 6.822,02 rel. avv. Stante l’imminente scadenza del mandato, il COA rinvia alla prossima seduta.

6/19 avv. Raffaela Bandera/Chiara Ruffini: € 1.939,52 rel. avv. Stante l’imminente scadenza del mandato,  Il COA rinvia alla prossima seduta

7/19 avv. Matteo Zanoni/Moira Morari: € 20797,68 rel. avv.  Stante l’imminente scadenza del mandato,   Il COA rinvia alla prossima seduta

8/19 avv. Carlo Trentini/Paolo Gabriele Fassina: € 4.630,50 rel. avv. Stante l’imminente scadenza del mandato, Il COA rinvia alla prossima seduta.

- da liquidare:

136/2018: rel. Traspedini – Curi

137/2018: rel. Traspedini – Curi

138/2018: rel. Traspedini – Curi:

139/2018: rel. Traspedini – Curi:

Parcella n. 125/2018 - rel. avv. Curi e avv. Traspedini

Parcella n. 126/2018 -  rel. avv. Curi e avv. Traspedini.

n. 80/18: rel. avv. Zucconelli e avv. Vacca 

n. 112/18: rel. avv. Zucconelli e avv. Vinci

* * *

6) ISCRIZIONI

Il CdO, presa visione delle istanze presentate, delibera le seguenti iscrizioni

Albo Avvocati

Laura Formaggio

Abigail Owusu

Registro Speciale dei Praticanti

Luca Bertoldi

Caterina Merzi

Sara Nortilli

Francesca Pezzolo

Giulia Longo – presentata documentazione per mantenimento iscrizione

Registro Speciale dei Praticanti ammessi all’anticipazione di un semestre di pratica

Chiara Fraccaroli

Iscrizione Società ex art. 4 bis L. 247/2012

Studio legale Luciani S.T.A. srls

* * *

7) Approvazione LIBRETTI PRATICA E ammissione al patrocinio art. 8 R.D. 1934/37

a) approvazione libretti pratica

Il C.d.O. approva i semestri di pratica di tre praticanti.

b) ammissione al patrocinio ex art. 41 co. 12, Legge 247/2012

Il C.d.O., verificata la sussistenza dei requisiti previsti, ammette i seguenti praticanti al patrocinio:

Mattia Fusina

Laura Maggia

Federica Zecchinato

* * *

8) SOSTITUZIONE DELLA PRATICA FORENSE CON S.S.P.L.

Il COA, esaminata l’istanza pervenuta e la documentazione allegata, delibera la sostituzione di un anno di pratica con la frequenza e l’ottenimento del diploma della Scuola di Specializzazione delle Professioni legali

* * *

9) RILASCIO NULLAOSTA

Il C.d.O., vista le istanze presentate, delibera di concedere i certificati richiesti.

* * *

10) CANCELLAZIONI

Il C.d.O., accertato che nei loro confronti non sono in corso procedimenti disciplinari, dichiara la cancellazione dei seguenti iscritti:

dall’Albo degli Avvocati

Elisa Travenzoli

Viviana Vizziello

Marco Berti – per trasferimento all’Ordine di Trento

dal Registro Speciale dei Praticanti con abilitazione

Maura Cacciatori

* * *

11) COMUNICAZIONI DEL PRESIDENTE

  1. E-mail 25/01/2019 Tribunale di Verona: nominativi iscritti da inserire nell’elenco ex art. 179 ter. Il Presidente riferisce la comunicazione pervenuta da parte della Presidente del Tribunale di Verona che dichiara di rifiutare iscrizioni di altri avvocati nell’elenco. Il Coa delibera di segnalare al Presidente che non era stato comunicato preventivamente un termine per l’inizio e la conclusione delle iscrizioni a tale lista.
  2. Pec 25/01/2019 Università di Verona: convenzione per la formazione e aggiornamento professionale specifica. L’avv. Bissoli fa presente che il testo è stato definitivamente concordato. Il COA delibera l’approvazione e Il Presidente sottoscrive la convenzione

* * *

12) COMUNICAZIONI DEL SEGRETARIO

  1. Pec 18/01/2019 CNF sentenza ricorso 185/15 R.G. Il Segretario riferisce che è pervenuta la comunicazione del CNF dell’emissione della sentenza di conferma della sanzione dell’avvertimento. Il COA preso atto delibera di non impugnare la decisione.
  2. Pec 18/01/2019 CDD Veneto ricorso CNF. Il Segretario informa che è giunta comunicazione dell’impugnazione al CNF della decisione del CDD che aveva inflitto la censura, da parte dell’iscritto. Il COA prende atto.
  3. Pec 22/01/2019 CDD Veneto proc. 368/2016 r.r.– archiviazione. Il Segretario riferisce e il COA delibera di non impugnare il provvedimento di archiviazione.
  4. E-mail 23/01/2019 CDD Veneto: insediamento Consiglio Distrettuale di Disciplina. Il Segretario riferisce che è giunta comunicazione al CDD in cui viene riferito l’insediamento del nuovo CDD con la nomina delle cariche a Presidente, n. 4 Vice Presidenti e Segretario. Il COA prende atto.
  5. Pec 25/01/2019. Il Segretario informa che è pervenuta nota con la quale chiede di evidenziare le criticità rilevate in ordine alla partecipazione all’evento “Mamme No Pfas” del 06.02.2019. Il COA delibera di rispondere all’iscritto chiarendo che, secondo le modalità espresse nella locandina, si configura da parte dell’iscritto la violazione del divieto deontologico di accaparramento di clientela delegando il dott. Tomasi a predisporre bozza della lettera ed a trasmettere copia per conoscenza all’Ordine di Rovigo.

* * *

14) COMUNICAZIONI DEL TESORIERE

  1. Relazione del Revisore. Il Tesoriere da atto che, in data 24.01 u.s., il Revisore ha fatto pervenire la propria relazione all’esito della disamina del Bilancio Consuntivo 2018 e della Relazione del Tesoriere, approvate dal COA nella seduta del 18.01.2019 e in pari data trasmesse, a mezzo pec, al revisore. Viene data lettura della relazione positiva e il COA prende atto. Parimenti il Coa prende atto che la medesima, con gli allegati del Bilancio Consuntivo 2018 e della Relazione del Tesoriere, è stata pubblicata sul sito, nel rispetto dei termini previsti dal regolamento di contabilità e tesoreria, già in data 24.01.2019 e della circostanza gli iscritti sono stati informati con word cast del medesimo giorno.
  2. Mail 9/1/2019 arch. Granata. Si tratta del preventivo  inviato per modifica impianto elettrico.

Riferisce il Tesoriere che, da quanto assunto, trattasi di  preventivo della ditta Elettrolux Group, già in precedenza utilizzata, inviato dall’Arch. Granata, responsabile sicurezza dell’Ordine, che consiglia alcune necessarie modifiche dell’impianto di illuminazione della zona reception. Trattasi di un intervento, consistente nel riposizionamento e/o sostituzione di alcune lampade, finalizzato ad una migliore distribuzione della luca artificiale nella zona ove si trovano le postazioni di lavoro del personale e i terminali di competenza. Il Coa uscente, considerato che non è stato predisposto e approvato il bilancio preventivo 2019, trattandosi, per la questione in oggetto, di nuovo impegno di spesa (e non di semplice questione di pagamenti relativi a contratti continuativi e/o comunque in essere), rinvia l’esame della questione alla prossima seduta affinché in nuovo Coa prenda i provvedimenti del caso, eventualmente rinviandoli alla prima seduta utile successiva all’approvazione del bilancio preventivo 2019.

  1. Fatt. n. 8 del 16/1/2019 Studio Panozzo Bussinello Salvagno: Riferisce il Tesoriere che trattasi di richiesta di pagamento a forfait per l’attività svolta dallo studio che cura la contabilità ordinaria fiscale dell’Ordine nel 4° trimestre del 2018 per complessivi € 589,99 e chiede di poter procedere al pagamento dell’importo di € 496,99 per imponibile e iva (ad esigibilità immediata), mentre la ritenuta d’acconto, per € 93,00, stante la scadenza di mandato, verrà evasa dal nuovo Tesoriere dell’Ordine secondo le scadenze di legge. Il COA prende atto e autorizza.

* * *

14) FORMAZIONE

  1. Evento “Famiglie Multietniche e relazioni familiari” Dipartimento Scienze Giuridiche Univr 22 febbraio 2019: richiesta accreditamento e utilizzo Logo: 3 crediti in diritto di famiglia, delega al controllo delle presenze e al rilascio degli attestati. Chiesti i saluti di delegato del COA
  2. Evento “Mafie ed economia. La presenza sul territorio e le iniziative per conoscere, prevenire e contrastare” Camera di Commercio di Verona 11 marzo 2019: richiesta accreditamento: 1 credito multidisciplinare, delega al controllo presenze e rilascio attestati
  3. Corso -Lettura del bilancio per giuristi, ed. 2019: accreditamento per singolo incontro di 2 ore ciascuno. E accreditamento dell’ultimo incontro, organizzato quale seminario formativo, della durata di n. 3 ore.

n. 8 crediti, con almeno la  partecipazione all'80% del ciclo di cinque incontri (quattro su cinque)  in data 30.01, 6.02, 13.02, 20.02 e 6.03.; 25.03.2019  n. 3 crediti par la partecipazione all’incontro del 25.03.

Viene concesso il patrocinio e  l'uso di Riconosco solo per le iscrizioni ( 40 posti per i primi incontri e 100 per l’ultimo) ; la rilevazione delle presenze dovrà essere effettuata con supporto cartaceo. Per l’ultimo incontro possiamo concedere anche Riconosco per presenze. Richiesti i saluti del Presidente per ultimo incontro. Delega al rilascio di attestati di frequenza.

  1. Tavola rotonda Camera Penale, 22 febbraio 2019: richiesta accreditamento: n. 3 crediti diritto penale, Riconosco e contributo come da Regolamento

Esame delle istanze di esonero maternità/paternità alla luce del nuovo Regolamento della Formazione in vigore dal 21.01.2019 Regolamento Formazione art 4 comma 1 lett. a) :

Eventi della settimana con intervento del Presidente o di un Consigliere

* * *

15) AGEVOLAZIONI

* * *

16) COMUNICAZIONI DEI CONSIGLIERI

  1. Invito a partecipare all’indagine sull’analisi delle pratiche di acquisto innovativo pervenuto dal Politecnico di Milano: rel. avv. Zambelli; L’avv. Zambelli riferisce e il COA rinvia alla prossima seduta.
  2. Richiesta autorizzazione a reperire tre preventivi per l’assunzione di un lavoratore interinale per l’inserimento dei crediti d’imposta sul portale del Ministero per l’OVMF: rel. Avv. Tenuti. L’avv. Tenuti riferisce che all’Organismo vi è un notevole ritardo nell’ inserimento e nell’invio della documentazione relativa ai crediti di imposta a favore dei cittadini, stante l’impossibilità da parte dell’attuale dipendente a causa dell’intensa attività che svolge quotidianamente che non le consente di svolgere anche tale formalità. Il Direttivo ha deliberato di incaricare all’uopo un dipendente interinale per un periodo di 3 mesi e il COA approva.
  3. La sottoscrizione della convenzione con l’Università per il master in materia doganale: rel. avv. Bissoli

L'avv. Bissoli riferisce che è giunta all'Ordine anticipata via mail in data 24/1/2019, come da corrispondenza in precedenza intercorsa  con il Prof. Messina,  la Convenzione  tra il nostro Ordine e l'Università di Verona - Dipartimento di Scienze Giuridiche, firmata digitalmente dal Direttore prof. Troiano, in relazione al master  universitario in  diritto ed economia  degli scambi internazionali; l'avv. Bissoli dà atto che il testo della Convenzione risulta aver recepito le modifiche proposte da questo Consiglio e deliberate nel corso della seduta del 1/10/2018, pertanto è possibile dar corso alla relativa sottoscrizione da parte del Presidente del nostro Ordine.

Il Coa demanda al Presidente la sottoscrizione della convenzione.

* * *

17) RICHIESTE DI INSERIMENTO NELLA LISTA DEI CURATORI (rel. avv. Bissoli)

L'avv. Bissoli riferisce che, dopo la trasmissione da parte di questo Ordine ai propri iscritti della circolare n. prot. 333/1.2.2 elaborata dalla Presidente di sezione fallimentare, Dott.ssa Attanasio, sulla "Equa distribuzione degli incarichi", con termine assegnato sino al 28 febbraio 2019 per l'inoltro al Tribunale delle domande dei colleghi al fine di provvedere alla formazione degli elenchi  degli avvocati disponibili a svolgere l'incarico di Curatore o Commissario Giudiziale e/o Liquidatore, sono pervenute le seguenti domande da parte di:

 Avv.  Ilaria Benico, Avv. Matteo Filippi, Avv.  Nicola Caltroni, Avv.  Emma Fasoli, avv. Cristiano Bertazzoni, Avv. Agostino Rigoli,  avv. Lisa Bonfante, avv.  Simonetta Bissoli, avv. Vittorio Casara., Maurizio Matteuzzi, Ilaria Andreoli, Federico Cracco, Francesco Rigoli e avv. Laura Rossato.

Per i colleghi anzidetti, in regola con la situazione dei crediti formativi, il Coa , con l'astensione degli avv.ti Bissoli, Casara e Rigoli, delibera l'inoltro  delle domande sopra ricevute al Tribunale sez. fallimentare delegando all'uopo il Dr. Giovanni Tomasi (stante la assenza di altra impiegata) con incarico di provvedere altresì a predisporre un prospetto excel delle domande che mano mano vengono presentate.

Per quanto riguarda la domanda pervenuta da parte di un avvocato (prot. 721/ 2019)) il Coa, rilevato che la collega non è in regola con i crediti formativi nel triennio 2014-2016, delibera di soprassedere all' invio della domanda della stessa al Tribunale e di rispondere alla collega  con la seguente comunicazione:

"oggetto : Richiesta di invio della domanda di disponibilità a svolgere incarico di Curatore presso il Tribunale di Verona : diniego

Gentile collega,

riscontriamo cortese Sua pec del  28.1.2019 ( n. prot.  n. 721)  per comunicarLe di non poter dare seguito alla richiesta in oggetto, avendo ravvisato nell’ambito del triennio 2014-2016  il mancato regolare assolvimento dell’obbligo di formazione continua, che costituisce requisito necessario per l’iscrizione ed il mantenimento in ogni elenco, registro e lista tenuti e/o indicati dal Consiglio dell’Ordine, così come previsto dall'art. 25, comma 7 del Regolamento del CNF n. 6 del 16.7.2014.

La  domanda potrà in ogni caso essere ripresentata, in esito alla valutazione di un nuovo triennio, ove in presenza delle condizioni per il rilascio da parte del COA dell'attestato di formazione continua. 

Cordiali saluti.

Il Segretario”

* * *

18) DOMANDA ISCRIZIONE ELENCO GESTORI PER LA COMPOSIZIONE DELLA CRISI DA SOVRAINDEBITAMENTO (rel. Vinci)

* * *

19) DOMANDA ISCRIZIONE DELEGATI ALLE VENDITE – TRASMISSIONE NUOVE DOMANDE AL TRIBUNALE (rel. avv. Casara)

* * *

20) RAPPORTO SETTIMANALE

* * *

22) VARIE EVENTUALI

Tentativo conciliazione

669/19: rel. Il COA, essendo in scadenza e tenendosi le elezioni il prossimo 31.01 e 01.02.2019 rinvia alla prossima seduta

AUTORIZZAZIONI ALLA NOTIFICAZIONE IN PROPRIO

Il C.d.O., presa visione delle istanze presentate, delibera di autorizzare a notificare in proprio i seguenti avvocati:

avv. Gianfranco Manuali

Comunicazioni del Presidente

Invito collaborazione Workshop Digitalizzazione e Privacy: 28 febbraio 2019 Riscontrerà l’avv. Castelli

Comunicazioni del Vice Presidente

Parere pro veritate avv. Davide Lo Presti: rel. avv. Tantini e Curi. Si tratta di una bozza che verrà riportata nella prossima seduta.

Iscrizioni

Abogado Teresa Russo – presentata istanza di integrazione nella professione di avvocato in data 27/12/2019 prot. 10013/18

…omissis…

Ciò premesso, il Coa

ritenuto

- che la produzione documentale è idonea a soddisfare i requisiti richiesti dal regolamento e dalla normativa;

- che l’audizione del richiedente, volta a verificare l’effettiva qualificazione professionale e le conoscenze dell’interessato, ha dato esito positivo;

- che l’audizione, svoltasi tramite una verifica in contraddittorio delle pratiche seguite, ha consentito anche un controllo effettivo rispetto a quanto dichiarato; 

- che, quindi, l’istruttoria compiuta, appare idonea a provare l’effettiva e concreta qualificazione professionale del richiedente;

- che la domanda di dispensa dalla prova attitudinale inviata dalla richiedente al Consiglio dell'Ordine deve, pertanto, essere accolta;

- che l’interessato ha dichiarato l’inesistenza di procedimenti penali o disciplinari a suo carico, pendenti o già definiti nello Stato membro di origine, fornendo al Consiglio ogni ulteriore utile informazione.

delibera

di accogliere la domanda di dispensa sopracitata, depositata in data 27/12/2019 prot. 10013/18 e di iscrivere l’istante quale avvocato integrato nell’Albo degli Avvocati, previo giuramento da tenersi presso il C.d.O. in data 18.02.2019, mandando alla Segreteria gli adempimenti e le comunicazioni di rito.

-Comunicazioni Segretario: Pec del 28.01.2019Prot. n. 718 CDD Venezia: Il Segretario riferisce che è pervenuta comunicazione di apertura procedimento disciplinare a carico dell’iscritto e il COA delibera di non impugnare.

-Comunicazioni consiglieri:: rel. avv. Longhi – archiviazione per impossibilità di raggiungere conciliazione. Stante l’assenza dell’avv. Longhi, il Segretario riferisce e il COA preso atto archivia.

- Consolle Open Dot Com - recesso al 31.032019: riferisce il consigliere Manzini che l’avv. Pettoello di Udine, a sua volta delegato dall’Unione Triveneta, ha assicurato che sta trattando con la società predetta al fine di ottenere un’ulteriore proroga sino al 30.06.2019. Viene chiesto a tutti gli Ordini interessati del Distretto di pazientare nel comunicare l’annunciata disdetta agli iscritti in quanto ciò pregiudicherebbe l’esito della trattativa in corso. Il COA uscente suggerisce di monitorare la situazione a far data dal 15.02.2019 contattando il vice Presidente Triveneta Avv. Pallaver unitamente all’avv. Pettoello per avere aggiornamenti e coordinare le comunicazione da inviare agli iscritti.

§§§

I consiglieri del quadriennio 2015-2018 si rendono disponibili al “passaggio di consegne” ai consiglieri entranti soprattutto per quanto attiene alcune scadenze anche formative che questo COA ha iniziato ad esaminare ed organizzare anche con Ordini stranieri per la loro rilevanza e per l’approvazione dei relativi costi.

Si fa infine presente che, non essendo stato predisposto bilancio preventivo di competenza del Consiglio entrante, che potrebbe presupporre la variazione delle quote collegiali 2019, nessuna attività è stata posta in essere relativamente alla riscossione dei contributi collegiali.

La seduta è chiusa alle ore 17,45.

Il Consigliere Segretario                                                                                       Il Presidente

Avv. Paolo Pezzo                                                                                           Avv. Alessandro Rigoli