Articolo

Seduta n. 12 del 18 marzo 2019

CONSIGLIO DELL’ORDINE DEGLI AVVOCATI DI VERONA

PROCESSO VERBALE N. 12

DELLA SEDUTA DEL  18 MARZO 2019

ORE 14.30

* * *

Ore 14.00 incontro con avv. Riccardo Berti

E’ presente l’avv. Riccardo Berti che illustra alla Presidente, al Vice Presidente, al Tesoriere, al Segretario e ai Consiglieri presenti l’attività che l’Ordine deve porre in essere con urgenza per adeguarsi al GDPR e al normativa in materia di privacy, per quanto riguarda i consiglieri, i dipendenti e tra questi ultimi, in particolare, il dipendente che custodisce tutte le chiavi dei locali dell’Ordine, nonché alla nomina del DPO e del referente/dei referenti tra i consiglieri che si interfacci/interfaccino con il DPO per tutto quanto riguarda la materia in esame; l’avv. Berti consegna inoltre le bozze della documentazione che deve essere perfezionata a cura dei consiglieri e dei dipendenti alla Presidente, la quale manda alla Segreteria di provvedere alla formalizzazione; l’avv. Bissoli riferisce all’avv. Berti di aver curato la predisposizione di alcune misure minime per la tutela della privacy sotto il profilo informatico, che l’avv. Berti approva; l’avv. Bissoli chiede all’avv. Berti se sia disponibile ad assumere nuovamente l’incarico DPO e l’avv. Berti dichiara la sua disponibilità in tal senso, ritenendolo un onore, alle stesse condizioni già approvate dal precedente Consiglio nella seduta del 23.034.2016, rinunciando sin d’ora - come già fatto in occasione del precedente incarico scaduto il 31 dicembre 2018 - a qualsiasi compenso per l’opera che svolgerà, se il Consiglio lo officerà di tale incarico; alle ore 14,25, avendo concluso la sua relazione, l’avv. Berti si allontana; tutti i presenti lo ringraziano sentitamente per la grande disponibilità che dimostra nei confronti del suo Ordine professionale e complimentandosi per la sua competenza.

* * *

Oggi alle ore 14.30 si è riunito presso la sua sede in Verona, Via Teatro Ristori, 1, il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Verona

Sono presenti tutti i Consiglieri.

Su proposta della Presidente, il Consigliere Segretario chiama a verbalizzare il Consigliere avv. Giuseppe Perini.

1) APPROVAZIONE DEL VERBALE DELLA SEDUTA DEL 11 MARZO 2019 ED ESTRATTO DEL VERBALE DELLA SEDUTA 11 MARZO 2019

Il CdO approva sia il verbale che l'estratto.

* * *

2) ISTANZE PER PATROCINIO A SPESE DELLO STATO

Il CdO manda al Presidente e al Segretario di sottoscrivere il presente verbale per la parte relativa alle singole delibere riguardanti il patrocinio civile, anche prima dell’approvazione dell’intero verbale della seduta, e ciò al fine di estrarne copia conforme da trasmettere agli istanti in caso di ammissione o rigetto delle relative domande.

In relazione alle istanze di ammissione al patrocinio presentate in via telematica, il CdO delega il Consigliere Bogoni a sottoscrivere digitalmente i singoli provvedimenti emessi, anche prima dell’approvazione dell’intero verbale della seduta, al fine di darne comunicazione agli istanti.

DOMANDE ON LINE

il C.d.O. delibera:

a) l’ammissione, in via anticipata e provvisoria, al patrocinio a spese dello Stato di sedici istanti,

in relazione ai procedimenti civili indicati nella tabella allegata, che costituisce parte integrante del presente verbale;

b) l’archiviazione di due istanze, per le motivazioni redatte dai consiglieri istruttori e, in particolare, non avendo le parti istanti presentato la documentazione richiesta nei termini concessi dagli stessi, mandando alla Segreteria - per le prossime sedute del Consiglio - di includere anche le istanze con proposta di archiviazione nella predetta tabella da allegare al verbale a farne parte integrante.

* * *

3) RICHIESTA DI ESPERIMENTO DI CONCILIAZIONE

vecchie:

1290/19: rel. avv. Sabrina de Santi e Sara Gini: proposta di archiviazione per impossibilità di addivenire ad una conciliazione – Dopo sintetica relazione dell’avv. De Santi, il Consiglio delibera l’archiviazione - con l’astensione dell’avv. Adami.

1/19: rel. avv. Mafficini-avv. Bogoni: proposta di archiviazione per impossibilità di addivenire ad una conciliazione – Dopo sintetica relazione dell’avv. Mafficini, il Consiglio delibera l’archiviazione.

7/19: rel. avv. Mafficini e avv. Vicentini: proposta di archiviazione per impossibilità di addivenire ad una conciliazione – Dopo sintetica relazione dell’avv. Mafficini, il Consiglio delibera l’archiviazione.

* * *

4) SPECIFICHE

- da liquidare:

9/2019: rel. avv. Russi – avv. Beltramini

87/18: rel. avv. De Santi e avv. Traspedini: Richiesta proroga di 60 gg per la scadenza del termine dell’avvio procedimento di liquidazione

Il Consiglio, sentiti i consiglieri delegati, concede la proroga richiesta.

* * *

5) ISCRIZIONI

Il CdO, presa visione delle istanze presentate, delibera le seguenti iscrizioni

Albo Avvocati

Alberto Rigo

Dott.ssa Annalinda Scarinci, a seguito istanza di integrazione nella professione di avvocato presentata in data 8 febbraio 2019 prot. 1082/19

Gli avvocati Elena Beltramini e Luca Sorpresa riferiscono in merito all'incontro avuto …omissis

Ciò premesso, il CdO

ritenuto

- che la produzione documentale è idonea a soddisfare i requisiti richiesti dal regolamento e dalla normativa;

- che l’audizione della richiedente, volta a verificare l’effettiva qualificazione professionale e le conoscenze dell’interessata, ha dato esito positivo;

- che l’audizione, svoltasi tramite una verifica in contraddittorio delle pratiche seguite, ha consentito anche un controllo effettivo rispetto a quanto dichiarato; 

- che, quindi, l’istruttoria compiuta, appare idonea a provare l’effettiva e concreta qualificazione professionale del richiedente;

- che la domanda di dispensa dalla prova attitudinale inviata dalla richiedente al Consiglio dell'Ordine deve, pertanto, essere accolta;

- che l’interessata ha dichiarato l’inesistenza di procedimenti penali o disciplinari a suo carico, pendenti o già definiti nello Stato membro di origine, fornendo al Consiglio ogni ulteriore utile informazione.

delibera

di accogliere la domanda di dispensa sopracitata, depositata in data 8 febbraio 2019 prot. 1082/19 e di iscrivere l’istante quale avvocato integrato nell’Albo degli Avvocati, previo impegno solenne al C.d.O. da tenersi a data da destinarsi, mandando alla Segreteria gli adempimenti e le comunicazioni di rito.

Registro Speciale dei Praticanti

Julia Pau

Alessia Marina Lonardi

Guido Giacomelli

* * *

6) Approvazione LIBRETTI PRATICA E ammissione al patrocinio art. 8 R.D. 1934/37

a) approvazione libretti pratica

Il C.d.O. approva i semestri di pratica di tre praticanti.

b) ammissione al patrocinio ex art. 41 co. 12, Legge 247/2012

Il C.d.O., verificata la sussistenza dei requisiti previsti, ammette i seguenti praticanti al patrocinio:

Sara Ugolini

Maria Mancioppi

* * *

7) CANCELLAZIONI

Il C.d.O., accertato che nei loro confronti non sono in corso procedimenti disciplinari, dichiara la cancellazione dei seguenti iscritti:

dall’Albo degli Avvocati

Si rinvia alla prossima seduta l’istanza presentata da un avvocato

Alessia Bisanti – per trasferimento all’Ordine Avvocati di Palermo

* * *

8) FORMAZIONE: ACCREDITAMENTI

  1. Camera Avvocati Immigrazionisti del Veneto – richiesta di accreditamento 15 aprile 2019 “L’attualità del male – La Libia dei Lager è verità processuale”. Il Consiglio delibera di attribuire N. 2 crediti formativi per evento multidisciplinare, con la concessione dell’utilizzo della piattaforma “Riconosco”.
  2. – richiesta di esonero dalla formazione per maternità. Il Consiglio delibera di concedere l’esonero, come da art. 4 del Reg. attuativo per la Formazione continua del COA di Verona, a partire dall’anno 2018.
  3.  – richiesta di esonero dalla formazione per paternità. Il Consiglio delibera di concedere l’esonero, come da art. 4 del Reg. attuativo per la Formazione continua del COA di Verona, a partire dall’anno 2018.

* * *

 

9) COMUNICAZIONI DEL PRESIDENTE

  1. E-mail 13/03/2019 Ordine degli Ingegneri di Verona: GRUPPO GIOVANI VERONA – riunione del 21 marzo 2019 ore 20.30: designazione referente e supplente – Dopo sintetica relazione della Presidente, su proposta della medesima, il Consiglio designa quale referente nella predetta Commissione l’avv. Daniele Giacomazzi del Foro di Verona e quale supplente l’avv. Valeria Cataldi del Foro di Verona, che hanno già dato la loro disponibilità, mandando alla Segreteria di dare comunicazione della designazione ai  due avvocati interessati e ai coordinatori della Commissione in tempo utile per la riunione del 21 marzo prossimo.
  2. Protocollo d’intesa tra Tribunale di Verona, Associazioni di volontariato di ex dipendenti delle Forze dell’Ordine e Ordine degli Avvocati di Verona e relative polizze assicurative – La Presidente riferisce al Consiglio che, facendo seguito alla sollecitazione ricevuta dalla Presidente del Tribunale di Verona nel corso della visita istituzionale in relazione alle problematiche dovute alla carenza di organico della Cancelleria penale, che necessitano di interventi urgenti, e ad una possibile misura da approntare con urgenza, ha acquisito dall’Ordine forense di Belluno – che come riferito dalla Presidente del Tribunale ha in essere una convenzione con il Tribunale di Belluno e con un’Associazione di volontari, ex dipendenti dei Carabinieri, per fornire supporto alle Cancellerie del Tribunale – la documentazione relativa e cioè la convenzione tra i soggetti interessati e le polizze assicurative azionate per la copertura dell’operato dei volontari impiegati, i cui premi sono a carico dell’Ordine di Belluno; la Presidente ritiene debbano essere approfonditi tali documenti prendendo contatti anche con la Camera Penale Veronese che, a suo tempo, ha portato all’attenzione alla Presidente del Tribunale le problematiche afferenti le Cancellerie penali e propone di designare un gruppo di lavoro tra i Consiglieri; il Consiglio approva e designa il gruppo composto dai consiglieri Vicentini e Rizzi, per quanto riguarda i contatti con la Camera Penale Veronese e gli aspetti organizzativi di detto servizio a supporto delle Cancellerie penali, e Chiamenti e Bogoni, oltre al Segretario, per quanto riguarda la disamina delle polizze assicurative a copertura di tutti i rischi di danno, con il compito di relazionare con urgenza il Consiglio per il seguito.
  3. E-mail 13/3/2019 avv. Silvia Placereani invito, per saluto, all’apertura del Convegno del 22 marzo 2019, inserito nel calendario delle manifestazioni per l’8 marzo del Comune di Verona – Dopo sintetica relazione della Presidente, su proposta della medesima, il Consiglio delega l’avv. Trabucchi.
  4. Eventi della settimana con intervento del Presidente o di un Consigliere

Sabato 23.03 ore 10.30 Inaugurazione Anno Giudiziario Tributario Università Cà Foscari – Aula Baratto Venezia, Dorsoduro 3246 – La Presidente ricorda al Consiglio che alla partecipazione a tale evento è già stato delegato l’avv. De Salvo.

 

* * *

10) COMUNICAZIONI DEL VICE PRESIDENTE

  1. Priorità delle Priorità – Dopo sintetica relazione del Vice Presidente, su proposta del medesimo, il Consiglio delega l’avv. Adami a sondare le disponibilità per nominare n. 3 colleghi per poi riferirne al Consiglio.
  2. Conferma incarico di responsabile GDPR dell’avv. Riccardo Berti – Dopo sintetica relazione del Vice Presidente, anche a seguito dell’audizione dell’avv. Berti in data odierna, il Consiglio attribuisce all’Avv. Riccardo Berti l’incarico alle condizioni tutte precisate nella delibera n. 9, lettera b), del Consiglio dell’Ordine in data 23.04.2018 per quattro anni e, comunque, per tutta la durata in carica del neoeletto Consiglio. La Presidente propone e il Consiglio approva, inoltre, di incaricare gli avv.ti Sorpresa e Mafficini quali referenti del Consiglio per le questioni inerenti il GDPR e la normativa in tema di privacy, i quali si relazioneranno direttamente con il DPO.
  3. piano ferie dei dipendenti – Dopo sintetica relazione del Vice Presidente, il Consiglio approva il piano ferie condiviso tra i dipendenti e che di seguito si riporta:

Federica Roberti: dal 18 al 27 aprile 2019, congedo straordinario

Silvana Ceschi: 23, 24, 26 aprile 2019, ferie

Ilaria Fanchin: 23, 24, 26 aprile 2019, ferie

Silvana Ledri: 23, 24, 26 aprile 2019, ferie

Giovanni Tomasi: 23, 24 aprile 2019, ferie

Saveria Braga: 29, 30 aprile 2019, ferie

Carla Albertini: 2, 3 maggio 2019 ferie

* * *

11) COMUNICAZIONI DEL SEGRETARIO

  1. pec 08/03/2019 C.N.F. N. 88/2017 r.g.: ricorso proposto avverso decisione 10/03/2017 del CDD Veneto – Dopo sintetica relazione del Segretario, il Consiglio prende atto.
  2. Pec 11/03/2018 C.N.F. N. 220/2017 R.G.: ricorso proposto avverso decisione 24/03/2017 del CDD Veneto – Dopo sintetica relazione del Segretario, il Consiglio prende atto.
  3. Pec 08/03/2019 CDD Veneto proc. 538/18 r.r.: archiviazione. Deliberazioni conseguenti – Dopo sintetica relazione del Segretario, il Consiglio prende atto.
  4. Pec 07/03/2019 CDD Veneto proc. 185/17 r.r.: non luogo a provvedere – Dopo sintetica relazione del Segretario, il Consiglio prende atto.

* * *

12) COMUNICAZIONI DEL TESORIERE

  1. Mail 25/2/2019 Amici della Capitolare: programma 2019 e richiesta iscrizione. Il Tesoriere fa presente che anche negli scorsi anni era stata effettuata l’iscrizione con un contributo di euro 500,00 per il 2017 e di € 100,00 per il 2018. Tenuto conto dei rapporti con la Biblioteca Capitolare propone di rinnovare l’iscrizione anche per l’anno 2019 con pari contributo di euro 100,00. Il Consiglio autorizza la spesa.
  2. Prot. n. 1878/19 Ordine Avvocati di Venezia: ripartizione spese Call-Center anno 2018. Il Tesoriere, previa esposizione della ripartizione tra i vari Ordini del Veneto, chiede di essere autorizzato al pagamento dell’importo richiesto pari ad euro 3.359,15. Il Consiglio autorizza.
  3. Prot. n. 1945/19 Consiglio Nazionale Forense: XXXIV Congresso Nazionale Forense: ulteriore sessione Roma 5-6 aprile 2019. Il Tesoriere comunica di aver provveduto a dare esecuzione alla delibera assunta in data 04/03/2019 pagando la quota prevista a carico del nostro Ordine, pari a euro 4.000,00, come da quantificazione fatta dal CNF con lettera in data 01/03/2019. Il Consiglio prende atto.
  4. Relazione Revisore dei Conti su bilancio preventivo 2019. Il Tesoriere comunica che è pervenuta la relazione del Revisore Contabile dell’Ordine avv. Bruno Anti, con parere favorevole al Bilancio preventivo. Il Consiglio prende atto.
  5. Richiesta pervenuta il 6/3/2019 da Federazione degli Ordini Forensi d’Europa per contributo annuale. Il Tesoriere chiede di essere autorizzato al pagamento della somma di euro 2.000 + euro 12 (spese generali) a titolo di iscrizione per l’anno 2019 alla FBE. Il Consiglio autorizza la spesa.
  6. Mav per riscossione contributi collegiali anno 2019: comunicazione. Il Tesoriere informa che nel corso della settimana verrà inviata agli iscritti la comunicazione per il pagamento dei contributi collegiali. Il Consiglio prende atto.
  7. La Toga e la Trincea: Contributo per la pubblicazione dell’Opera di cui al preventivo dell’Editore del 14 marzo 2018, pari all’acquisto di 110 (centodieci) copie al prezzo di copertina, scontato del 20%, per l’importo totale di 2.992,00 (duemilanovecentonovantadue/00) euro, IVA 4% assolta dall’Editore. Il Tesoriere relazione in merito al fatto che si tratta di un’iniziativa assunta e curata dal precedente Consiglio con la delibera del 16.7.2018 recante un preventivo di spesa di euro 5.000,00 e chiede di essere autorizzato al pagamento della somma di euro 2.992,00, oggetto del preventivo definitivo trasmesso dall’Editore per procedere alla stampa del volume. Il Consiglio autorizza la spesa.
  8. La Toga e la Trincea: autorizzazione utilizzo aula Senato (04.04.2019) per Euro 750,00, tenuto conto della delibera già assunta il 16/7/2018 (spesa massima euro 5.000). Il Tesoriere chiede di essere autorizzato al pagamento della somma innanzi indicata e il Consiglio autorizza la spesa. Su sollecitazione dell’avv. De Santi, il Consiglio approva la discussione dell’argomento e prende atto che la Presidente interverrà e autorizza le spese di trasferta dei consiglieri che parteciperanno alla presentazione dell’opera nell’aula del Senato, delegando a partecipare l’avv. De Santi, in veste di nuova referente della competente Commissione, nonché gli avv.ti Traspedini e Castelli in qualità di componenti del precedente Consiglio che ha curato e sviluppato l’iniziativa.
  9. Comunicazione al CNF numero iscritti al 31/12/2018. Il Tesoriere comunica che verrà dato corso alla comunicazione al CNF del numero degli iscritti, affinché venga quantificato il contributo dovuto dall’Ordine. Il Consiglio prende atto.
  10. Rinnovo abbonamenti anno 2019. Il Tesoriere relazione in merito ai rinnovi delle riviste per il corrente anno, con una spesa prevista di euro 15.000,00 e chiede di essere autorizzato al rinnovare gli abbonamenti e a provvedere al relativo pagamento. Il Consiglio autorizza la spesa.
  11. Chiusura conto BNL. Il Tesoriere relazione il Consiglio in merito alla opportunità di procedere con la chiusura del conto presso BNL, tenuto conto che lo stesso non è attualmente utilizzato con home banking, che l’utilizzo è limitato a dei versamenti di cassa da parte delle impiegate della sede presso il Tribunale, delle difficoltà operative con tale istituto di credito rispetto agli altri Istituti di credito utilizzati, nell’ottica, infine di ridurre i costi per spese bancarie. Il Tesoriere chiede pertanto che il Consiglio autorizzi la Presidente a procedere con la chiusura del conto corrente. Il Consiglio autorizza.
  12. Richiesta contributo economico per campionato a squadre avvocati tennisti  AIAT 2019. Il Tesoriere fa presente che è pervenuta richiesta da parte degli avvocati tennisti di un contributo di euro 3.000,00. Informa che lo scorso anno è stato accordato per la medesima iniziativa un contributo di euro 1.000,00. Il Tesoriere propone di accordare il contributo richiesto nei limiti di quanto erogato nel 2018 (€ 1.000,00) e di essere autorizzato al pagamento. Il Consiglio autorizza la spesa nel limite di € 1.000,00 con giustificazione delle spese affrontate - con l’astensione dell’avv. Castelli.
  13. E mail 7/3/2019: chiarimenti su INI-PEC dopo Cass 3709/2019. L’avv. Mafficini, quale referente informatico richiama l’attenzione del Consiglio sulla Mail inviata da un avvocato in merito alla recente sentenza della Corte di Cassazione. Si propone di dare diffusione agli iscritti trattandosi di tema di particolare rilevanza. Il Consiglio autorizza e delega l’avv. Mafficini a provvedere a trasmettere agli iscritti la sentenza e la relativa comunicazione del CNF, invitandoli a prenderne visione.
  14. E mail 12/3/2019 su problematiche consolle avvocati. L’avv. Mafficini quale referente informatico relazione il Consiglio sul contenuto della mail. Si propone di rispondere alla Collega che le modalità con le quali l’assistenza viene attualmente gestita non possono essere modificate e che non è possibile richiedere modifiche alla Consolle. Il Consiglio autorizza e delega l’avv. Mafficini a provvedere.
  15. esonero contributi collegiali anno 2019. Il Tesoriere informa il Consiglio che a seguito di contatto diretto con l’avvocato, lo stesso ha provveduto a sanare la morosità relativa all’anno 2018, Conseguentemente non è stata inviata la comunicazione con la quale si comunicava all’iscritto la sospensione amministrativa. Essendo intervenuto il pagamento, la sospensione deve essere revocata. Stante la precaria situazione economica dell’avvocato e la circostanza che lo stesso ha da tempo cessato l’attività professionale, in data 13/03/2019 ha depositato domanda di cancellazione dall’Albo. L’avvocato ha chiesto di essere esonerato dal pagamento del contributo collegiale per l’anno 2019. Il Tesoriere, propone pertanto che vengano revocate le precedenti delibere assunte in data 19/11/2018 e in data 04/03/2019, con le quali è stata disposta la sospensione amministrativa dell’iscritto.

Il Consiglio, preso atto dell’intervenuto pagamento dei contributi collegiali relativi all’anno 2018, delibera di revocare la sospensione amministrativa dell’avv. Raffaello Cambareri.

Il Tesoriere, inoltre, stante il mancato svolgimento di attività professionale da parte dell’avvocato, tenuto conto delle difficoltà economiche dello stesso, atteso la presentazione della domanda di cancellazione, valutati altresì le difficoltà operative e i possibili costi per l’eventuale recupero del credito, propone di esonerare l’avvocato dal pagamento del contributo per l’anno 2019. Il Consiglio delibera di rinviare alla prossima seduta.

* * *

13) COMUNICAZIONI DEI CONSIGLIERI

  1. Estratto del verbale del 7 marzo 2019 con l’approvazione del bilancio dell’Ovmf: rel. avv. Baldo – Dopo sintetica relazione dell’avv. Baldo che evidenzia di un utile di esercizio risultante dal conto economico pari a € 17.632,25 a fronte di un saldo negativo di € 11.809,21 dei movimenti finanziari relativi all’anno solare 2018, il Consiglio prende atto.
  2. Convegno del CNF in data 8 marzo 2019, Relazione avv.te Muraro, Baldo e Gini – Le consigliere relazionano sui contenuti più rilevanti del convegno del CNF e il Consiglio prende atto.
  3. Riunione 14/03/2019 Conferenza Permanente Circondariale, relazione: rel. avv.te Beltramini e De Santi – Dopo sintetica relazione, il Consiglio prende atto.

* * *

14) VARIE EVENTUALI

FORMAZIONE: ACCREDITAMENTI

  1. Uncat – richiesta di utilizzo di Riconosco per evento in streaming con Milano – referente avv. Bellante – Il Consiglio delibera la concessione di Riconosco
  2. Associazione Concorsualisti – richiesta di utilizzo del logo e patrocinio con saluti alla prima giornata del corso il 28 marzo 2019, per corso sulla crisi d’impesa (già accreditato) Il Consiglio concede utilizzo del logo e patrocinio, nonché i saluti per i quali viene delegato l’avv. Chiamenti – con l’astensione dell’avv. Chiamenti
  3. Università di Verona – Dipartimento di Scienze Giuridiche – Avv. Bellini – richiesta di utilizzo di Riconosco per la giornata conclusiva del corso sulla lettura del bilancio - Il Consiglio autorizza la concessione di Riconosco – con l’astensione dell’avv. Chiamenti

TESORIERE

  1. Rimborso anticipazioni per Rinfresco scrutatori e commissione per elezioni Cdo, per euro 861,51 documentate. Il Tesoriere propone di provvedere al pagamento e chiede autorizzazione. Il Consiglio autorizza la spesa e il relativo pagamento.
  2. Richiesta di autorizzazione a prendere contatto e attivare il sistema VOIP TELEFONICO (APP 3CX) – Il Tesoriere propone di dotare l’Ordine – impiegati e consiglieri - del sistema VOIP TELEFONICO (APP 3CX). Il Consiglio autorizza il Tesoriere a procedere con l’attribuzione dei numeri di interno ai Consiglieri e di riferirne in una prossima seduta.

RICHIESTA DI ESPERIMENTO DI CONCILIAZIONE

08/2019:: rel. avv.ti Traspedini e Bogoni: proposta di archiviazione per intervenuta conciliazione – Dopo sintetica relazione dell’avv. Traspedini, il Consiglio delibera l’archiviazione.

La seduta è chiusa alle ore 16.20.

Il Consigliere Segretario                                                                                       La Presidente

Avv. Cristina Castelli                                                                                             Avv. Barbara Bissoli