Articolo

Seduta n. 28 del 8 luglio 2019

CONSIGLIO DELL’ORDINE DEGLI AVVOCATI DI VERONA

ESTRATTO DEL PROCESSO VERBALE N. 28

DELLA SEDUTA DEL  8 LUGLIO 2019 - ORE 14.30

Oggi alle ore 14.30 si è riunito presso la sua sede in Verona, Via Teatro Ristori, 1, il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Verona

Sono presenti tutti i Consiglieri, ad eccezione degli avv. Leva, Nascimbeni e Baldo, assenti giustificati; e dell’avv. Vicentini che ha preannunciato ritardo.

Su proposta della Presidente, il Consigliere Segretario chiama a verbalizzare il Consigliere avv. Giuseppe Perini.

1) APPROVAZIONE DEL VERBALE DELLA SEDUTA DEL 1 LUGLIO 2019 ED ESTRATTO DEL VERBALE DELLA SEDUTA 1 LUGLIO 2019

Il C.d.O approva sia il verbale che l'estratto.

* * *

2) PATROCINIO A SPESE DELLO STATO

Il C.d.O manda al Presidente e al Segretario di sottoscrivere il presente verbale per la parte relativa alle singole delibere riguardanti il patrocinio civile, anche prima dell’approvazione dell’intero verbale della seduta, e ciò al fine di estrarne copia conforme da trasmettere agli istanti in caso di ammissione o rigetto delle relative domande.

In relazione alle istanze di ammissione al patrocinio presentate in via telematica, il CdO delega il Consigliere Bogoni a sottoscrivere digitalmente i singoli provvedimenti emessi, anche prima dell’approvazione dell’intero verbale della seduta, al fine di darne comunicazione agli istanti.

a) Istanze per Patrocinio a Spese dello Stato

DOMANDE ON LINE

Il C.d.O. delibera l’ammissione, in via anticipata e provvisoria, al patrocinio a spese dello Stato di undici istanti e il C.d.O. prende atto della rinuncia da parte di due istanti e dunque delibera la revoca delle già disposte ammissioni, in relazione ai procedimenti civili indicati nella tabella allegata, che costituisce parte integrante del presente verbale.

* * *

3) ESPOSTI

5884/2019 Dopo sintetica relazione del Segretario, il C.d.O. delibera di attivarsi presso la Collega per recuperare la fotocopia richiesta, mandando al Segretario di provvedere in tal senso; rinviando ad una prossima seduta per l’eventuale prosieguo in sede disciplinare.

* * *

4) SPECIFICHE

- da liquidare:

n. 57/2019: rel avv. Traspedini / Vicentini

* * *

58/19 rel. avv. Traspedini / Gini: rinuncia istanza di liquidazione

Il C.d.O, sentiti i Consiglieri Delegati; preso atto della rinuncia all’istanza di liquidazione presentata, dispone l’archiviazione del procedimento ed autorizza la restituzione degli atti.

59/19 rel. avv.  Traspedini / Gini: rinuncia istanza di liquidazione

Il C.d.O, sentiti i Consiglieri Delegati; preso atto della rinuncia all’istanza di liquidazione presentata, dispone l’archiviazione del procedimento ed autorizza la restituzione degli atti.

60/19 rel. avv. Traspedini / Gini: rinuncia istanza di liquidazione

Il C.d.O, sentiti i Consiglieri Delegati; preso atto della rinuncia all’istanza di liquidazione presentata, dispone l’archiviazione del procedimento ed autorizza la restituzione degli atti.

* * *

5) TIROCINI PRESSO GLI UFFICI GIUDIZIARI EX ART. 37 / EX ART. 73 D.L. 69/2013, SOSTITUTIVI DI PERIODI DI PRATICA FORENSE – rel. avv. Perini

Richiesta riconoscimento tirocinio ex art. 73 d.l. 69/2013 ai fini della pratica forense, sostitutivo di un anno

Il C.d.O, sentito il relatore, delibera l’accoglimento della richiesta.

* * *

6) FORMAZIONE: ACCREDITAMENTI

Il Consiglio, in ordine alle richieste pervenute, visto:

- il Regolamento del 16 luglio 2015 n. 6 del Consiglio nazionale Forense;

- l’esito dell’istruttoria effettuata dalla propria Commissione per l’Accreditamento;

- il parere espresso dalla suddetta Commissione in merito alla sussistenza o meno dei requisiti, al numero attribuibile di crediti, alla concessione o meno, ove richiesta, di patrocinio e contributo economico;

delibera

motivando in conformità ai criteri oggettivi e predeterminati di cui all’art. 21 del regolamento del CNF e rispettate le prescrizioni relative al numero minimo e massimo di C.F. attribuibili a ciascuna tipologia di attività formativa quanto a:

  1. Forum Lemniaci - richiesta di accreditamento evento 22 luglio 2019 “Sopra un giorno di dolore…l’eterno ritorno del danno morale”. N. 3 crediti formativi in materia di diritto civile. Concessione Riconosco.
  2. UNIVR – richiesta di accreditamento corso di aggiornamento professionale in Diritto Agroalimentare transnazionale e comparato previsto in settembre e ottobre 2019. N. 12 crediti formativi in materia multidisciplinare (diritto internazionale e diritto tributario) per la partecipazione ad almeno l’80% delle ore previste. Delega alla rilevazione delle presenze e al rilascio degli attestati.
  3. Avv. Roberto Iaia – richiesta di accreditamento evento 24 ottobre 2019 in materia di antielusione. N. 3 crediti formativi in materia diritto tributario. Patrocinio e Logo concessi; la Presidente delega per i saluti l’avv. De Salvo. Iscrizioni in loco e registro cartaceo delle presenze, con disponibilità dell’avv. De Salvo alla gestione.
  4. – richiesta esonero dalla formazione per maternità. Dopo sintetica relazione dell’avv. Castelli, il C.d.O. concede l’esonero come da regolamento.

* * *

7) COMUNICAZIONI DEL PRESIDENTE

  1. Sentenza Corte di Giustizia del 6 giugno 2019 C-264/2018: incarichi legali delle pubbliche amministrazioni. Dopo sintetica relazione della Presidente, il C.d.O. prende atto e manda alla Commissione competente, nella persona del Referente avv. Sorpresa.

* * *

                   Alle ore 15.05 entra l’avv. Vicentini

* * *

  1. E-mail 08/06/2019 avv. Felice Rubino, associazione degli Avvocati di Strada: richiesta solidarietà. Delibera per solidarietà alle Magistrate. Sentita la Presidente, che illustra la sua bozza di delibera già in precedenza trasmessa a tutti i Consiglieri, e dopo ampia discussione in argomento, preso atto che la delibera non sarebbe presa con una significativa maggioranza e considerata altresì l’importanza dei temi in discussione, la Presidente ritira la proposta di delibera. Ferma la posizione della Presidente per cui una delibera siffatta non deve perdere il significato che l’ha ispirata e che attiene alla tutela della giurisdizione, il C.d.O. delibera di tentare di integrare la bozza in discussione con un riferimento espresso anche alle notizie riguardanti attacchi di cui sarebbero stati oggetto avvocati e rinvia alla seduta di lunedì prossimo 15 luglio 2019 per ogni determinazione in proposito, facendosi carico di detto tentativo la Presidente.
  2. Turnazione dell’incarico di referente delle Commissioni esterne per lo studio della Deontologia e per la Previdenza Forense e della Commissione interna per la Deontologia e gli Affari disciplinari. Con l’astensione dell’avv. Bogoni, che si allontana dalla sala, dopo sintetica relazione della Presidente che illustra i motivi a fondamento della proposta di turnazione, il C.d.O. delibera di soprassedere per il momento, rinviando il punto in discussione ad una prossima seduta nell’anno nuovo

* * *

La seduta viene sospesa 10 minuti per una breve pausa.

L’avv. Bogoni rientra in aula

* * *

  1. Richieste di iscrizione alla sezione speciale dell’Albo degli avvocati stabiliti: indirizzi.

Preso atto che vi sono due posizioni opposte e non conciliabili tra i Consiglieri, la Presidente propone di soprassedere al momento dall’assumere una delibera di indirizzo in argomento, per sottoporre la questione all’attenzione dell’Unione Triveneta degli Avvocati sin dalla prossima seduta del 15 settembre, in relazione alla quale il 17 luglio 2019 si terrà una riunione di coordinamento tra i Presidenti, e nel contempo di sottoporre al CNF e al Ministero della Giustizia un quesito affinché essi si esprimano formalmente; il tutto, condizionatamente alla sospensione di qualsivoglia nuova iscrizione medio tempore, ivi comprese quelle già presentate. Il C.d.O. approva la proposta della Presidente, mandando alla stessa di provvedere in tal senso e dispone la sospensione di tutte le iscrizioni degli abogados italiani (cittadini italiani che hanno conseguito l’abilitazione professionale e l’iscrizione ad un albo in Spagna) alla sezione speciale dell’albo, che non siano mera conseguenza di trasferimento da altri Ordini per iscrizioni avvenute in data antecedente alla odierna.

  1. C.N.F. Istituzione del nucleo centrale di monitoraggio della disciplina dell’equo compenso. Dopo sintetica relazione della Presidente, il C.d.O. prende atto e delibera di rinviare ogni decisione in argomento alla seduta di lunedì 22 luglio 2019, dopo la riunione dei Presidenti dell’Unione Trivenete degli Avvocati del 17 luglio 2019, che tratterà anche di questo tema.
  2. E-mail 25/06/2019 CNF Regolamento CNF n. 2/2014 sul procedimento disciplinare – proposte di modifiche all’art. 32 (sospensione cautelare), commi 1 e 4. Dopo sintetica relazione della Presidente, il C.d.O. prende atto.
  3. E-mail 01/07/2019 avv. Alessandra Stella: CAIT E RIUNIONE UFFICIO PRESIDENZA E PRESIDENTI. Dopo sintetica relazione della Presidente, il C.d.O. prende atto e delibera di rinviare ogni decisione in argomento alla seduta di lunedì 22 luglio 2019, dopo la riunione dei Presidenti dell’Unione Trivenete degli Avvocati del 17 luglio 2019, che tratterà anche di questo tema.
  4. E-mail 28/06/2019: negoziazione assistita in materia familiare – Detenzione dell’originale e doveri connessi. Dopo sintetica relazione della Presidente, che comunica che risponderà al Collega nel senso che la questione è allo studio della Commissione Famiglia, che valuterà con gli Uffici competenti la fattibilità concreta della soluzione ipotizzata, il C.d.O. prende atto.
  5. E-mail 01/07/2019 avv. Andrea Pallaver: TRV Informatica proPCT / PdA – relazione. Dopo sintetica relazione della Presidente e dell’avv. Mafficini, che ha approfondito le questioni per quanto di competenza e che propone di rinviare per ogni opportuna deliberazione al medesimo punto all’o.d.g. tra le comunicazioni del Tesoriere, il C.d.O. prende atto.
  6. Assegnazione alla Commissione Deontologia Interna:
  1. Pec. 01/07/2019 e pec 26/03/2019: quesito
  2. Pec 28/06/2019: richiesta di parere

Dopo sintetica relazione della Presidente e dell’avv. De Santi, che comunica di aver approfondito le questioni e che anticipa di poter inviare a breve ai membri della Commissione le sue proposte di parere, il C.d.O. prende atto.

 

Eventi della settimana con intervento del Presidente o di un Consigliere

* * *

8) COMUNICAZIONI DEL VICE PRESIDENTE

  1. Copertura dell’Ufficio in Tribunale per lunedì 15/07/2019, per assenza di entrambe dipendenti. Dopo sintetica relazione del Vice-Presidente, il C.d.O. prende atto e delibera di autorizzare che l’ufficio possa rimanere aperto il giorno 15.07.2019 con la sola presenza della lavoratrice interinale.

* * *

9) COMUNICAZIONI DEL SEGRETARIO

  1. Pec 28/06/2019 Ordine Avvocati di Venezia: Elezione dei componenti del CDD Veneto – avviso di convocazione delle elezioni. Dopo sintetica relazione del Segretario, il C.d.O. prende atto.
  2. Pec 25/06/2019 CDD Veneto: comunicazione di apertura procedimento disciplinare proc. 501/2018 r.r.. Dopo sintetica relazione del Segretario, il C.d.O. prende atto.
  3. Pec 24/06/2019 CDD Veneto: decisione n. 31/19 proc. n. 410/2017 r.r.. Con l’astensione dell’avv. Beltramini, dopo sintetica relazione del Segretario, il C.d.O. prende atto.
  4. Pec 28/06/2019 CDD Trento: segnalazione 26/2019: archiviazione. Con l’astensione dell’avv. Gini, dopo sintetica relazione del Segretario, il C.d.O. prende atto.
  5. Nominativi candidati Commissioni Esami Abilitazione Sessione 2019 - revoca disponibilità di un avvocato. Dopo sintetica relazione del Segretario, il C.d.O. prende atto.
  6. E-mail 02/07/2019: richiesta informazioni su un iscritto. Dopo sintetica relazione del Segretario, il C.d.O. prende atto e manda all’avv. Chiamenti, che si è reso disponibile, di provvedere ad informare l’iscritto chiedendogli di mettersi in contatto con l’avvocato.
  7. E-mail 02/07/2019 Tribunale C.P. Verona – convocazione riunione Conferenza Permanente Circondariale 18 luglio 2019 ore 12.00. Dopo sintetica relazione del Segretario, il C.d.O. prende atto e delega l’avv. Beltramini a parteciparvi.

* * *

10) COMUNICAZIONI DEL TESORIERE

  1. E-mail 01/07/2019 avv. Andrea Pallaver: TRV Informatica proPCT / PdA – relazione (per quanto di competenza). Dopo sintetica relazione del Tesoriere, il C.d.O. autorizza il Tesoriere a provvedere a tuti gli incombenti necessari alla dismissione del PDA dell’Ordine.

* * *

11) COMUNICAZIONI DEI CONSIGLIERI

  1. Posizione avvocati stabiliti: istanze di iscrizione all’Albo Avvocati sezione degli avvocati stabiliti: rel. avv. Traspedini

Posizione di due abogados

Dopo sintetica relazione del Relatore Avv. Traspedini, il C.d.O. – richiamata la delibera oggi assunta al precedente punto 7.IV – delibera di soprassedere dall’assumere qualsivoglia delibera in attesa dell’esito delle iniziative assunte.

Abogado Patrizia Panetta, per trasferimento dall’Ordine di Locri

Dopo sintetica relazione del Relatore avv. Traspedini, il C.d.O. delibera l’iscrizione nella sezione speciale dell’albo degli avvocati stabiliti.

  1. Valutazione sulla compatibilità tra avvocato o praticante e navigator ex legge 26/2019: rel. avv. Traspedini. Dopo sintetica relazione del Relatore avv. Traspedini e ampia discussione in argomento, il C.d.O. delega l’avv. Traspedini di rispondere alle richieste pervenute al riguardo nel senso che: per quanto riguarda gli avvocati, tale attività è incompatibile con quella di avvocato; per quanto riguarda i praticanti, solo lo svolgimento del tirocinio privo di abilitazione è compatibile in linea teorica con ogni lavoro dipendente, o assimilabile, ma che in tal caso dovrà essere verificata la concreta compatibilità tra le modalità di svolgimento dell’incarico in esame, da un alto, e gli adempimenti e gli obblighi inerenti il tirocinio professionale, dall’altro.
  2. Parere della Commissione Albi relativo al quesito posto da una praticante, in data 01/07/2019 prot. 5744: rel. avv. Sorpresa. Dopo sintetica relazione del Relatore avv. Sorpresa, e ampia discussione in argomento, il C.d.O. approva la bozza di parere predisposta dal medesimo e sottoposta all’attenzione del Consiglio e delega l’avv. Sorpresa di rispondere.
  3. Spese sostenute dal Coa nel primo semestre, relazione semestrale giugno 2019: rel. avv. Sorpresa. Dopo sintetica relazione del Relatore avv. Sorpresa, il C.d.O. prende atto e dispone la pubblicazione sul sito.
  4. E-mail 28/06/2019 di una praticante: modalità svolgimento pratica forense per tirocinio ex art. 73: rel. avv. Traspedini. Dopo sintetica relazione del Relatore avv. Traspedini, il C.d.O. delega l’avv. Traspedini di rispondere.

* * *

12) AGEVOLAZIONI

Sentita la Consigliera avv. Rossana Russi che ha curato la relativa istruttoria con esito positivo, il C.d.O. rilevata la convenienza, delibera di inserire nell’apposita sezione sul sito dell’Ordine.

  1. e-mail 10/06/2019 salone JeanLuisDavid
  2. e-mail 27/06/2019 Monte Zovo

* * *

13) VARIE EVENTUALI

I. Preventivo pulitura, stiratura e “cuci e scuci” cordoniera toghe dell’Ordine. L’avv. Russi relaziona il Consiglio in merito al preventivo raccolto pari a € 12,00 (€ 9,00 per pulitura e stiratura + € 3,00 per “cuci e scuci” cordoniera) complessivi per ogni toga. Il Tesoriere, interpellato, ritiene congrua la spesa ipotizzata, anche in considerazione del fatto che è inferiore a € 500,00 complessivi. Il C.d.O. delibera di approvare il preventivo e autorizza al Tesoriere la spesa conseguente per circa n. 30 toghe.

II. Collaborazione con l’Ordine dei Commercialisti per l’organizzazione di un ciclo di n. 5 incontri a Verona e Provincia – d’intesa con la Camera di Commercio – di sensibilizzazione alle Imprese del Territorio in merito alle novità normative portate dalla riforma della crisi d’impresa. Dopo sintetica relazione del Segretario, il C.d.O. delibera di autorizzare l’iniziativa e acconsente alla collaborazione, ritenendo utile e proficuo il progetto. Delega l’avv. Perini, quale referente della Commissione Formazione, al seguito dell’iniziativa, anche coinvolgendo i colleghi appartenenti all’area commerciale – societaria della stessa.

La seduta è chiusa alle ore 17.50

Il Consigliere Segretario                                                                                       La Presidente

Avv. Cristina Castelli                                                                                             Avv. Barbara Bissoli