Articolo

Verbale n. 32 del 5 agosto 2019

CONSIGLIO DELL’ORDINE DEGLI AVVOCATI DI VERONA

ESTRATTO DEL PROCESSO VERBALE N. 32

DELLA SEDUTA DEL 5 AGOSTO 2019 ORE 14.30

Oggi alle ore 14.30 si è riunito presso la sua sede in Verona, Via Teatro Ristori, 1, il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Verona

In assenza della Presidente, assume la presidenza il Vice Presidente, avv. Adami.

Sono presenti tutti i Consiglieri, ad eccezione degli avv.ti Chiamenti, De Salvo, De Santi, Traspedini, Leva, Trabucchi, Russi, Beltramini, assenti giustificati, e degli avv.ti Bissoli e Vicentini che hanno preannunciato ritardo.

Su proposta del Vice Presidente, il Consigliere Segretario chiama a verbalizzare il Consigliere avv. Perini.

1) APPROVAZIONE DEL VERBALE DELLA SEDUTA DEL 29 LUGLIO 2019 ED ESTRATTO DEL VERBALE DELLA SEDUTA 29 LUGLIO 2019.  

Il CdO approva sia il verbale che l'estratto.

* * *

2) PATROCINIO A SPESE DELLO STATO

Il CdO manda al Presidente e al Segretario di sottoscrivere il presente verbale per la parte relativa alle singole delibere riguardanti il patrocinio civile, anche prima dell’approvazione dell’intero verbale della seduta, e ciò al fine di estrarne copia conforme da trasmettere agli istanti in caso di ammissione o rigetto delle relative domande.

In relazione alle istanze di ammissione al patrocinio presentate in via telematica, il CdO delega il Consigliere Bogoni a sottoscrivere digitalmente i singoli provvedimenti emessi, anche prima dell’approvazione dell’intero verbale della seduta, al fine di darne comunicazione agli istanti.

a) Istanze per Patrocinio a Spese dello Stato

DOMANDE ON LINE

il C.d.O. delibera l’ammissione, in via anticipata e provvisoria, al patrocinio a spese dello Stato di quattordici istanti, in relazione ai procedimenti civili indicati nella tabella allegata, che costituisce parte integrante del presente verbale.

* * *

3) ESPOSTI

6619/19 Dopo sintetica relazione del Segretario, il C.d.O. delibera di provvedere agli adempimenti di cui agli artt. 50 c.4 LP e 11 c. 1 reg. n.2/2014, mandando alla segreteria per il seguito di competenza.

6651/19 Dopo sintetica relazione del Segretario, il C.d.O. delibera di provvedere agli adempimenti di cui agli artt. 50 c.4 LP e 11 c. 1 reg. n.2/2014, mandando alla segreteria per il seguito di competenza.

*+*

4) SPECIFICHE

- da liquidare:

67/2019 rel. avv. Beltramini avv. De Santi

66/19: rel. avv. Beltramini e avv. De Santi

72 /2019: rel. avv. Traspedini – rel. avv.Beltramini e avv. De Santi

Il Consiglio, in assenza dei consiglieri delegati, rinvia alla prossima seduta utile (26.08.2019).

29/2019: rel. avv. Sara Gini e avv. Paolo Bogoni

* * *

Alle ore 14.45 entra l’avv. Vicentini

* * *

5) Approvazione LIBRETTI PRATICA E ammissione al patrocinio art. 8 R.D. 1934/37

a) approvazione libretti pratica

Il C.d.O. approva i semestri di pratica di cinque praticanti e ne sospende uno.

* * *

6) COMPIUTA PRATICA

Il C.d.O., viste le istanze presentate, delibera di concedere il certificato richiesto ad un praticante.

* * *

7) CANCELLAZIONI

Il C.d.O., accertato che nei loro confronti non sono in corso procedimenti disciplinari, dichiara la cancellazione del seguente iscritto:

dal Registro Speciale dei Praticanti con abilitazione

Letizia Ferraro

* * *

8) FORMAZIONE: ACCREDITAMENTI

Il Consiglio, in ordine alle richieste pervenute, visto:

- il Regolamento del 16 luglio 2015 n. 6 del Consiglio nazionale Forense;

- l’esito dell’istruttoria effettuata dalla propria Commissione per l’Accreditamento;

- il parere espresso dalla suddetta Commissione in merito alla sussistenza o meno dei requisiti, al numero attribuibile di crediti, alla concessione o meno, ove richiesta, di patrocinio e contributo economico;

delibera

motivando in conformità ai criteri oggettivi e predeterminati di cui all’art. 21 del regolamento del CNF e rispettate le prescrizioni relative al numero minimo e massimo di C.F. attribuibili a ciascuna tipologia di attività formativa quanto a:

  1. Associazione Avvocati Veronesi per la Esecuzioni – richiesta di accreditamento (tardiva) di evento in autoformazione in data 26 luglio 2019. Il C.d.O preso atto della tipologia della tavola rotonda indicata, ritiene che la stessa non integri evento accreditabile.
  2. CPO del Comune di Bovolone – richiesta di accreditamento evento 26 settembre 2019 “Donne e carcere”. N. 2 crediti formativi in materia di diritto processuale. Delega alla rilevazione delle presenze e al rilascio degli attestati.
  3. Vis Maior – richiesta di accreditamento corso intensivo di alta formazione giuridica da settembre a dicembre 2019. N. 16 crediti formativi per la partecipazione ad almeno l’80% delle ore previste. Delega alla rilevazione delle presenze e al rilascio degli attestati.
  4. – richiesta di esonero dalla formazione per gravidanza, parto e doveri legati alla maternità (nascita 4.03.209). Il C.d.O. concede l’esonero come da Regolamento .

Il Consigliere Segretario                                                                                       Il Vice Presidente

Avv. Cristina Castelli                                                                                                    Avv. Davide Adami

 

Alle ore 15.00 entra l’avv. Bissoli, che assume la Presidenza.

* * *

9) COMUNICAZIONI DEL PRESIDENTE

  1. Delibera a tutela diritto di difesa e funzione difensiva. Dopo sintetica relazione della Presidente, il C.d.O. approva la bozza di delibera già inoltrata dalla Presidente a tutti i Consiglieri. La Presidente propone, dunque, la bozza di delibera qui allegata a fare parte integrante del presente verbale, che il Consiglio approva.
  2. Premio “Enrico Guicciardi” VII Edizione. Dopo sintetica relazione della Presidente, il C.d.O. prende atto e autorizza la pubblicazione del bando.
  3. Rimozione blocchi accessi internet per tutti i pc delle due sedi, ad esclusione di quelli a disposizione del pubblico in sede distaccata e in biblioteca (precedente delibera 23.05.2016 verbale n. 21). Dopo sintetica relazione della Presidente, il C.d.O. prende atto e autorizza la rimozione dei blocchi di accesso a internet per tutti i pc delle due sedi, ad esclusione di quelli a disposizione del pubblico in sede distaccata e in biblioteca.
  4. Tavolo Familiaristi – Protocollo sul curatore speciale del minore. Dopo sintetica relazione della Presidente, il C.d.O. prende atto e manda alla segreteria di inoltrare al Direttivo di Valore Prassi in persona del Portavoce pro tempore, per quanto di competenza.
  5. Comunicazione del Tribunale di Verona in merito all’accesso pomeridiano. La Presidente riferisce che, a seguito della segnalazione delle consigliere avv. Russi e Muraro a margine della scorsa seduta, in occasione della riunione della conferenza Permanente Circondariale di cui al punto che segue ha chiesto informazioni circa eventuali provvedimenti che limitino l’accesso dei cittadini agli uffici giudiziari nel pomeriggio ed è emerso che, nel dicembre 2018, a seguito di un episodio che ha destato allarme, la Presidenza del Tribunale, la Procura della Repubblica e l’Ufficio di Sorveglianza hanno assunto un provvedimento che disciplina e limita l’accesso pomeridiano agli uffici giudiziari dei cittadini, parti assistite o testimoni; La Presidente propone di trasmettere una circolare ai Colleghi con il provvedimento indicato, raccomandando di informare i propri assistiti e i testimoni citati delle modalità di accesso pomeridiano agli uffici giudiziari; il C.d.O. prende atto e delibera di effettuare una comunicazione in merito a tutti gli iscritti.
  6. Conferenza Permanente Circondariale – relazione della riunione 1 agosto 2019. La Presidente e il Vice Presidente relazionano in merito alla loro partecipazione alla riunione dello scorso 1° agosto, comunicata il 30 luglio, illustrando quanto segue: - la Conferenza ha deliberato che, per motivi di sicurezza, che ritengono del tutto condivisibili, non potrà più essere consentito ai pedoni di accedere agli uffici giudiziari transitando attraverso l’accesso o il recesso carraio posizionato in via Raggio di Sole munito delle sbarre; - il tornello di Via Raggio di Sole rimane invece attivo per l’accesso degli Iscritti veronesi muniti di badge funzionante; - lo stato di avanzamento delle iniziative del Tribunale e della Procura della Repubblica per garantire la sicurezza dell’accesso dalle porte scorrevoli agli Uffici giudiziari in Via dello Zappatore, precisando che, indicativamente entro la fine dell’anno, esso sarà munito di apparecchiatura scanner per il controllo delle borse, personali e di lavoro di chiunque, controllo che fino ad allora sarà effettuato dal personale incaricato mediante richiesta di apertura delle borse di chiunque si presenti all’accesso dalle porte scorrevoli; la Presidente propone di trasmettere ai Colleghi veronesi una seconda circolare al riguardo, nella quale richiamare la prima e raccomandare a chi non si sia ancora munito di badge funzionante di provvedere senza indugio; il C.d.O. prende atto, mandando al Vice Presidente di formulare una circolare informativa al riguardo.
  7. Eventi della settimana con intervento del Presidente o di un Consigliere

Delega al consigliere Paolo Bogoni per i saluti al convegno in materia di diritto del lavoro: “Il lavoro nella Carta del Carnaro” previsto per il 13.09.2019 ore 14.30 presso la Biblioteca Capitolare di Verona. Il C.d.O. prende atto della delega della Presidente.

 

* * *

Alle ore 15.30 esce l’avv. Perini; su proposta della Presidente il Consigliere Segretario chiama a verbalizzare la Consigliera avv. Baldo.

* * *

10) COMUNICAZIONI DEL VICE PRESIDENTE

  1. Antwerpen – 6 settembre 2019 - formal opening session of the Judicial Year 2019-2020: delega all’avv. Nicolò Manzini. Dopo sintetica relazione del Vice Presidente, il C.d.O. delega l’avv. Manzini riconoscendo il rimborso delle spese di trasferta documentate.

* * *

11) COMUNICAZIONI DEL SEGRETARIO

  1. Pec 26/07/2019 CDD Venezia: proc. 721/2018: richiamo verbale. Dopo sintetica relazione del Segretario, il C.d.O. prende atto e delibera di non impugnare con l’astensione dell’avv. Nascimbeni.
  2. Comune di Verona - Selezione di una terna di nominativi per la nomina dei componenti del Comitato di Gestione della scuola dell’Infanzia Principessa Iolanda. Dopo sintetica relazione del Segretario, il C.d.O. prende atto che non sono state presentate candidature.

* * *

12) COMUNICAZIONI DEL TESORIERE

  1. Il C.d.O., sentito il Tesoriere, delibera di revocare l’avvio del procedimento di sospensione e la relativa convocazione fissata per il 9 settembre 2019 a seguito pagamento dei contributi collegiali di tre avvocati “cassazionisti”:
  2. Il C.d.O., sentito il Tesoriere, delibera di revocare l’avvio del procedimento di sospensione e la relativa convocazione fissata per il 9 settembre 2019 a seguito pagamento dei contributi collegiali di otto avvocati.
  3. Fondazione Veronese degli Studio Giuridici: ripianamento perdite relative agli anni 2017 per Euro 3.511,00 e 2018 per Euro 1.733,00. Il Tesoriere illustra al C.d.O. la necessità di ripianare le perdite della Fondazione per gli importi sopra descritti, emerse a seguito della approvazione del bilancio consuntivo del 2018, precisando che si tratta di maggiori costi della Scuola Forense e degli eventi di Diritto Amministrativo, organizzati dalla stessa. Il C.d.O. delibera di ripianare le perdite come esposte e delega il Tesoriere per provvedere al pagamento.
  4. Fondazione Veronese degli Studi Giuridici: erogazione contributo ordinario di Euro 27.000,00. Il Tesoriere illustra al C.d.O. la necessità di erogare alla Fondazione il contributo ordinario per garantire il funzionamento della stessa e cioè, allo stato, l’organizzazione della Scuola Forense e degli eventi formativi di Diritto Amministrativo. Tenuto conto che negli anni precedenti il contributo erogato non aveva coperto le spese, propone di erogare un contributo di Euro 27.000,00 anziché di Euro 25.000,00 come effettuato nel precedente anno. Il C.d.O. delibera di erogare per l’anno 2019 la somma di € 27.000,00 ed autorizza il Tesoriere a provvedere al pagamento.
  5. Fondazione Veronese degli Studi Giuridici: Modifica capitolo di bilancio. Il Tesoriere in relazione agli esborsi di cui ai punti III e IV che precedono propone di modificare la previsione dei capitoli di spesa con riferimento a quello relativo alla Fondazione aumentandolo da Euro 25.000,00 a Euro 33.000,00 e riducendo il capitolo “Fondo Rischi e sopravvenienze passive” da Euro 20.000,00 a Euro 12.000,00. Il C.d.O. delibera di autorizzare la modifica.
  6. Incarico annuale di RSPP aziendale: esame preventivi

Il Tesoriere informa che il 31/8/2019 scadrà l’incarico dell’arch. Granata quale RSPP. L’arch. Granata ha indicato quale suo possibile sostituto l’ing. Ugo Serpelloni, il quale conferma il medesimo corrispettivo di Euro 2.496,00, oltre accessori. E’ stato richiesto altro preventivo all’ing. Francesco Scappini il quale ha chiesto un compenso annuo di Euro 3.360 oltre accessori. Il Tesoriere propone di conferire incarico di RSPP all’ing. Serpelloni. Il C.d.O. delibera di conferire l’incarico all’Ing. Ugo Serpelloni, mandando al Tesoriere il seguito di competenza.

 

* * *

13) VARIE EVENTUALI

- ISCRIZIONE ELENCO DIFENSORI ABILITATI AL PATROCINIO A SPESE DELLO STATO - Relatore Avv. Bogoni.

Avv. Evelyn Cristanini:

Il C.d.O., sentito l’avv. Bogoni che ne ha curato l’istruttoria sull’istanza e sulla relazione allegata, delibera di iscrivere l’avv. Evelyn Cristanini nell’elenco degli avvocati abilitati al patrocinio a spese dello Stato in materia civile, nonché diritto di famiglia e delle persone.

Avv. Mara Tiano:

Il C.d.O., sentito l’avv. Bogoni che ne ha curato l’istruttoria sull’istanza e sulla relazione allegata, delibera di iscrivere l’avv. Mara Tiano nell’elenco degli avvocati abilitati al patrocinio a spese dello Stato in materia penale.

- SPECIFICHE da liquidare:

61/2019: rel. Avv. Sara Gini – avv. Davide Traspedini

La seduta è chiusa alle ore 15.40

Il Consigliere Segretario                                                                                       La Presidente

Avv. Cristina Castelli                                                                                                    Avv. Barbara Bissoli