Articolo

Verbale riunione del 15 ottobre 2019

ORDINE DEGLI AVVOCATI DI VERONA

Commissione per i Rapporti internazionali e con gli altri Ordini forensi “Adriano Vianini”

Verbale della riunione di martedì 15 ottobre 2019, con inizio alle ore 12 e termine alle ore 13.

Presenti: avv. Paolo Benvenuto, avv. Marco Bertaso, avv. Filippo Bia, avv. Lorenzo Bilancetti, avv. Nicola Bonetti, avv. Aldo Bulgarelli, avv. Francesca Cappellin, avv. Davide Castelletti, avv. Ilaria Cipriani, avv. Elisa Fontana, avv. Marco Mamoli, avv. Enzo Pisa, avv. Elena Sancassani, avv. Francesco Tregnaghi, avv. Maria Anna Vacca (segretaria f.f.), avv. Stefano Vendramini Balsamo, avv. Marco Zanini.

Presenti per il Consiglio dell’Ordine: avv. Davide Adami.

Hanno comunicato l’impossibilità ad essere presenti: avv. Elisabetta Baldo, avv. Raffaella Bordoni, avv. Mattia Cavaleri (segretario), avv. Gianandrea Chiavegatti, avv. Luca Chiavegatti, avv. Nicola De Bortoli, avv. Matteo Fiorio, avv. Stefania Gioco, avv. Nicolò Manzini, avv. Barbara Marchet, avv. Claudio Olivetti, avv. Nicola Ottaviani, avv. Nicole Ridolfi, avv. Anna Sacquegna, avv. Sara Scola, avv. Luigi Sergi, avv. Giuliano Solenni, avv. Camilla Tantini, avv. Vera Valvassori, avv. Michele Zantedeschi.

Assenti gli altri pur avendo ricevuto la convocazione.

*

Vengono di seguito trattati i seguenti argomenti all’ordine del giorno e relativi allegati, trasmessi dal Segretario alla mailing list in data 12.09 scorso:

Punto 1: Programma della Commissione per l’anno 2019:

  • l’avv. Tregnaghi riferisce in ordine all’incontro con i colleghi dell’Ordine gemellato di Nîmes; la delegazione straniera era composta di una quindicina circa di colleghi ed i vari momenti organizzati hanno visto la partecipazione di un buon numero di colleghi veronesi; è giunta anche missiva di ringraziamento da parte del Presidente dell’Ordine di Nîmes alla Presidente; i rapporti con l’Ordine di Nîmes meritano di essere allargati anche al di fuori dei momenti dedicati al gemellaggio;
  • l’avv. Mamoli riferisce dell’incontro organizzato dall’Ordine di Monaco di Baviera, ove è stata fatta una relazione sul tema dell’impatto della c.d. realtà virtuale-intelligenza artificiale nel mondo del diritto;
  • Stefania Gioco ha fatto pervenire comunicazione con la quale ha riferito della partecipazione alla festa biennale dell’Ordine di Monaco e della partecipazione all’incontro tenutosi nel Wilhelmsgymnasium (una delle scuole superiori storiche di Monaco di Baviera) durante il quale il  prof. Ulrich Sarcinelli, docente di economia politica all’Università di CoblenzaLindau, ha tenuto una conferenza dal titolo “Politica e comunicazione nell’età della digitalizzazione”; è seguita la cena nel teatro Gop Varietè di Monaco durante la quale si è potuto assistere ad uno spettacolo;
  • con riferimento al Treffen der befreundeten und benachbarten kammern (Incontro tra Ordini gemellati e amici, cosiddetto Alpe-Adria), stante l’odierna assenza dei colleghi che vi hanno partecipato si rinvia alla prossima seduta; Stefania Gioco ha comunque comunicato che in occasione dell’incontro ha svolto la relazione sul ruolo della donna nella professione forense citando l’esperienza veronese;
  • Davide Castelletti comunica che l’Ordine di Salisburgo ha organizzato un incontro con la partecipazione di tutti i presidenti degli Ordini e del Cancelliere austriaco.

Punto 2: Fédération des Barreaux d’Europe:

  • l’avv. Tregnaghi riferisce in relazione alla richiesta di accoglienza delle Commissioni della F.B.E.

Punto 3: Riconoscimento crediti formativi conseguiti all’interno dell’UE:

  • stante l’assenza di Stefania Gioco si deve rinviare la discussione alla prossima convocazione;

Punto 4: Gruppo di lavoro sulla prassi in materia di controversie con elementi di estraneità: 

  • stante l’assenza di Gianandrea Chiavegatti si deve rinviare la discussione alla prossima convocazione;

Punto 5: Programma della Commissione per l’anno 2020:

  • si delibera di programmare l’incontro con i colleghi dell’Ordine di Bilbao chiedendo al Coro degli Avvocati di prevedere un concerto, se possibile presso la chiesa di Santa Anastasia; i referenti del gemellaggio si attiveranno sin d’ora per condividere la data ipotetica con i colleghi spagnoli e, conseguentemente, per verificare la disponibilità del Coro e della chiesa;
  • quanto al gemellaggio con l’Ordine di Francoforte, sarebbe questo Ordine l’ospitante nel 2020; laddove i colleghi di dell’Ordine di Francoforte esprimessero il desiderio di venire a Verona si organizzerà volentieri l’evento a Verona;
  • quanto ai gemellaggi con gli Ordini di Rennes e Danzica, si rinvia la discussione stante l’assenza dei rispettivi referenti.

Punto 6: Varie ed eventuali:

- l’avv. Benvenuto fa presente che l’Azienda agricola Cavalchina può essere disponibile ad organizzare un evento presso le proprie sedi; si può ipotizzare di organizzare un momento in occasione di uno degli incontri a Verona con gli Ordini gemellati;

- l’avv. Adami parteciperà a Madrid all’assemblea dell’OIDA Osservatorio internazionale degli avvocati in pericolo di cui il nostro Ordine è membro attivo da quest’anno;

- l’avv. Adami parteciperà al congresso dell’U.I.A. che si terrà a Lussemburgo, dove è stata prevista una giornata riservata ai Presidenti degli Ordini;

- l’avv. Adami riferisce che la data della Festa dell’Avvocato 2020 verrà fissata anticipatamente rispetto agli anni scorsi, in modo da poter inviare per tempo il “save the date” e così consentire una più ampia partecipazione degli Ordini stranieri.

*

 La prossima riunione sarà convocata per il giorno martedì 12 novembre, alle ore 12, presso la sede del Consiglio.