Articolo

Verbale riunione del 14 novembre 2019

Ordine degli Avvocati di Verona

Commissione Informatica

Verbale della riunione del 14 novembre 2019

Oggi alle ore 12.30 si è riunita presso la sede in Verona, Via Teatro Ristori 1, la Commissione Informatica dell'Ordine degli Avvocati di Verona. Sono presenti (P) assenti giustificati (AG) assenti non giustificati (ANG):

 

 

P AG ANG

 

☒ ☐ ☐ Avv. Berti Riccardo

☒ ☐ ☐ Avv. Bragato Maria Vittoria

☒ ☐ ☐ Avv. Cagliari Paolo

☒ ☐ ☐ Avv. Caloi Stefano

☒ ☐ ☐ Avv. Celentano Stefano

☐ ☐ ☒ Avv. De Salvo Giovanni

☐ ☐ ☒ Avv. Donini Federico

☒ ☐ ☐ Avv. Faccio Alessandro

☐ ☐ ☒ Avv. Fioretta Stefano

☒ ☐ ☐ Avv. Franchetto Erica

☐ ☒ ☐ Avv. Ghirlanda Mirko

☐ ☒ ☐ Avv. Licata Valeria

☐ ☐ ☒ Avv. Mafficini Francesco

☒ ☐ ☐ Avv. Manzini Nicola

P AG ANG

 

☒ ☐ ☐ Avv. Mazzone Mauro

☒ ☐ ☐ Avv. Mignone Davide

☐ ☒ ☐ Avv. Morelato Elisa

☒ ☐ ☐ Avv. Pellizzari Federico

☐ ☒ ☐ Avv. Piccoli Francesco

☒ ☐ ☐ Avv. Righetti Ingrid

☒ ☐ ☐ Dr. Tezza Nicola

☐ ☒ ☐ Avv. Traspedini Davide

☒ ☐ ☐ Avv. Tregnaghi Francesco

☒ ☐ ☐ Dr. Turri Giacomo

☒ ☐ ☐ Avv. Zampieri Mattia

☐ ☐ ☒ Avv. Zivelonghi Daniele

☒ ☐ ☐ Avv. Zumerle Franco

 

 

Viene discusso il seguente ordine del giorno:

1. Organizzazione convegno della sottocommissione “successioni”;

2. Organizzazione convegno sul decreto ingiuntivo basato sulla fattura elettronica;

3. Organizzazione convegno sull’assunzione della prova digitale;

4. Organizzazione cena di Natale;

5. Varie ed eventuali.

Il Coordinatore Avv. Franco Zumerle da inizio alla seduta.

Sul punto 1

L’avv. Franchetto riferisce che la sottocommissione “successioni” ha cercato di ottenere dall’Agenzia delle Entrate il nominativo del relatore e le date di disponibilità.

L’Agenzia ha dato la disponibilità di ben tre relatori, ma purtroppo le date di disponibilità non coincidevano con le possibili disponibilità della sala.

La commissione decide quindi di programmare l’incontro per gennaio. Nel frattempo, i delegati della sottocommissione contatteranno l’Agenzia per avere nuove date di disponibilità.

Circa le possibili sedi, l’avv. Mazzone riferisce che in Verona vi è anche la possibilità di utilizzare come sala con circa 250 posti l’Auditorium Bisoffi presso la sede della Cattolica Assicurazioni in Via Calatafimi, 10/A e si delibera di verificarne la disponibilità e le eventuali condizioni.

Sul punto 2

L’avv. Tregnaghi riferisce di aver già organizzato per il 09.12.10 a Legnago un convegno sulla fattura elettronica e decreto ingiuntivo con relatore il dr. Lanni del Tribunale di Verona.

L’avv. Zumerle si dispiace per l’accaduto dato che la commissione da circa due mesi sta lavorando per un convegno sul medesimo argomento ed auspica per il futuro un maggior coordinamento tra eventi informatici e Commissione.

Data, poi, la varietà di giurisprudenza che si sta formando sul punto, la Commissione espone la necessità/utilità di coinvolgere nei prossimi convegni anche i Magistrati giudicanti in modo tale che l’approfondimento delle questioni possa essere base comune per una proficua interpretazione degli istituti.

L’avv Manzini propone di organizzare comunque per gennaio il convegno in preparazione in quanto la riproposizione dell’argomento sarà comunque utile e si potrà nel frattempo integrarlo con le novità emergenti.

L’avv. Mignone espone il problema emerso riguardo la fattura elettronica del CTU in quanto ora il Tribunale di Verona, sulla base di nuove direttive, richiede sia al medesimo intestata e non al pagante con il relativo problema per quest’ultimo di come detrarre l’IVA e scaricare il costo.

Sul punto 3   

L’avv. Zumerle riferisce di avere contattato come relatore il dr. Lanni e che, in considerazione degli impegni di quest’ultimo, la data del convegno dovrà essere fissata per l’anno venturo.

Sul punto 4

La commissione approva entusiasta l’iniziativa di una cena di Natale per approfondire la conoscenza reciproca, per un momento di convivialità nonchè lo scambio degli auguri.

Si fissa la cena per il 05.12.2019 h. 20.30 presso la “Cantina Battisti” in Via Provinciale 18, Lavagno (Verona).

Sul punto 5

L’avv. Zumerle propone la creazione di una camera informatica quale luogo di approfondimento dei vari argomenti della commissione ma non solo e si delibera di delinearne la costituzione aperta a tutti coloro che vorranno parteciparvi.

L’avv. Bragato chiede se sono in programma ulteriori convegni sull’uso del software Pro-pct e si chiarisce che nella scorsa riunione si era deliberato di organizzarli nel momento in cui vi saranno maggiori sviluppi del software.

L’avv. Cagliari riferisce di avere varie difficolta nell’uso del Pro-pct (p.e. non riesce a creare la nota d’iscrizione nelle esecuzioni) e di non riuscire nemmeno a contattare l’assistenza.

L’avv. Zampieri e Berti comunicano a loro volta di aver incontrato varie difficoltà (p.e. impossibilità registrazione utente con cognome di due lettere, documenti erroneamente allegati).

L’avv. Tregnaghi ripete che, nonostante l’intervento dell’assistenza, continua a non essere possibile l’uso del software su uno dei computer del suo studio.

L’avv. Manzini spiega che è cambiato il link all’assistenza e chiede di raccogliere le varie problematiche riscontrate e di riferirne formalmente all’Ordine.

L’avv. Pellizzari chiede di conoscere se il software PRO-pct continui ad essere sviluppato dagli ordini del Triveneto unitamente a quelli della Lombardia ovvero quest’ultima proceda autonomamente con un suo filone di sviluppo, evidenziando l’utilità di avere una maggior massa critica nei confronti dello sviluppatore

L`avv. Zumerle riferisce di non avere informazioni; l’assemblea auspica un aggiornamento da parte del CdO in proposito.

La seduta viene quindi tolta alle ore 13.30 e rinviata a data da fissarsi nel momento in cui verranno raccolti gli argomenti da porre all’ordine del giorno.

Il Coordinatore

Avv. Franco Zumerle      

Il segretario

Avv. Mauro Mazzone