Articolo

Verbale n. 49 del 2 dicembre 2019

CONSIGLIO DELL’ORDINE DEGLI AVVOCATI DI VERONA

ESTRATTO DEL PROCESSO VERBALE N. 49

DELLA SEDUTA DEL  2 DICEMBRE 2019 - ORE 14.30

Oggi alle ore 14.38 si è riunito presso la sua sede in Verona, Via Teatro Ristori, 1, il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Verona

Sono presenti tutti i Consiglieri, fatta eccezione per gli avv.ti De Santi, Gini, Leva, Trabucchi, Bogoni, Baldo, Nascimbeni.

Su proposta della Presidente, il Consigliere Segretario chiama a verbalizzare il Consigliere avv. Davide Traspedini.

1) APPROVAZIONE DEL VERBALE DELLA SEDUTA DEL 25 NOVEMBRE 2019 ED ESTRATTO DEL VERBALE DELLA SEDUTA 25 NOVEMBRE 2019

L’avv. De Salvo, con riferimento al paragrafo 12), interlinea VI, “FIDAPA (Sezione di San Bonifacio)”, propone di espungere il testo “errore, tuttavia, determinato dall’impossibilità di esperire la corretta istruttoria, in ragione della presentazione dell’istanza a ridosso dell’evento”, sostituendolo con l’inciso: “invitando, comunque, l’Ente organizzatore a presentare, in futuro, le proprie richieste d’accreditamento in tempi compatibili con quelli stabiliti dall’art. 12 del Regolamento Attuativo per la Formazione Continua Obbligatoria”.

L’avv. De Salvo chiede altresì, con riferimento al paragrafo 13 “Comunicazioni del Presidente” – “Ministero della Giustizia prot. n. 6723/2019 del 02/08/2019 e CNF prot. n. 9010/2019 del 06/11/2019: parere 20 ottobre 2019 n. 42 su quesito CdO Verona: disamina”, di inserire dopo il suo nominativo l’inciso: “il quale manifesta le proprie perplessità in merito alla legittimità della richiesta delle specifiche dichiarazioni sostitutive, astrattamente ammissibile, a suo parere, laddove, in luogo di fondarsi sul D.P.R. n. 445/2000, venisse collocata in un ambito meramente conoscitivo e non giudicativo del titolo di abilitazione”.

Entrano gli avv.ti Bogoni, Baldo, Nascimbeni, Leva e Trabucchi.

Il C.d.O. approva sia il verbale che l'estratto, con le modifiche e integrazioni richieste dall’avv. De Salvo.

* * *

Il Segretario chiede di poter anticipare l’argomento all’o.d.g. “4) Esposti” per potersi poi allontanare momentaneamente per un improrogabile impegno familiare; il Consiglio approva:

4) ESPOSTI

9483/2019

Sentito il Segretario, il C.d.O. delibera di provvedere agli adempimenti di cui agli artt. 50 c.4 LP e 11 c. 1 reg. n.2/2014, mandando alla segreteria per il seguito di competenza.

9511/2019

Sentito il Segretario, il C.d.O. delibera di provvedere agli adempimenti di cui agli artt. 50 c.4 LP e 11 c. 1 reg. n.2/2014, mandando alla segreteria per il seguito di competenza.

9635/2019

Sentito il Segretario, il C.d.O. delibera di provvedere agli adempimenti di cui agli artt. 50 c.4 LP e 11 c. 1 reg. n.2/2014, mandando alla segreteria per il seguito di competenza.

9753/2019

Sentito il Segretario, il C.d.O. delibera di provvedere agli adempimenti di cui agli artt. 50 c.4 LP e 11 c. 1 reg. n.2/2014, mandando alla segreteria per il seguito di competenza.

9777/2019  

Sentito il Segretario, il C.d.O. delibera di provvedere agli adempimenti di cui agli artt. 50 c.4 LP e 11 c. 1 reg. n.2/2014, mandando alla segreteria per il seguito di competenza.

* * *

Il Consigliere Segretario                                                                                     La Presidente

Avv. Cristina Castelli                                                                                     Avv. Barbara Bissoli

 

 

Alle ore 15.22, si allontana l’avv. Castelli e il Consiglio designato quale Segretario F.F., l’avv. Traspedini.

2) PATROCINIO A SPESE DELLO STATO

Il C.d.O. manda al Presidente e al Segretario di sottoscrivere il presente verbale per la parte relativa alle singole delibere riguardanti il patrocinio civile, anche prima dell’approvazione dell’intero verbale della seduta, e ciò al fine di estrarne copia conforme da trasmettere agli istanti in caso di ammissione o rigetto delle relative domande.

In relazione alle istanze di ammissione al patrocinio presentate in via telematica, il C.d.O. delega il Consigliere Bogoni a sottoscrivere digitalmente i singoli provvedimenti emessi, anche prima dell’approvazione dell’intero verbale della seduta, al fine di darne comunicazione agli istanti.

a) Istanze per Patrocinio a Spese dello Stato

Il C.d.O. delibera l’ammissione, in via anticipata e provvisoria, al patrocinio a spese dello Stato di 5  istanti nonché il rigetto di un  istante in relazione ai procedimenti civili indicati nella tabella allegata, che costituisce parte integrante del presente verbale.

*  *  *

Su proposta del Consigliere Bogoni, il C.d.O. rettifica della delibera assunta nelle precedenti sedute del 20.08.2019 e del 18.11.2019 e delibera di modificare il testo del provvedimento di ammissione relativo alla istanza n. 467/2019  indicando quale Magistrato competente per il giudizio il Giudice di Pace di Legnago, in luogo del Tribunale di Verona prima nonché del Giudice di Pace di Verona (indicato erroneamente nella delibera del 18.11.2019), lasciando invariata la parte restante della delibera ammissiva.

* * *

3) AUTORIZZAZIONI ALLA NOTIFICAZIONE IN PROPRIO

Il C.d.O. delibera di rinviare la disamina delle istanze di autorizzare a notificare alla prossima seduta.

Il C.d.O dispone che la segreteria metta all’attenzione della Commissione Tenuta Albi, unitamente ai libretti di pratica e alle domande di iscrizione e cancellazione dall’Albo, le richieste di autorizzazione per la notifica in proprio ai fini dell’espletamento della necessaria istruttoria.

* * *

4) TENTATIVI DI CONCILIAZIONE

11/19

Il C.d.O., sentiti i Consiglieri delegati, delibera l’archiviazione del procedimento per intervenuta conciliazione tra le parti.

* * *

5) SPECIFICHE

109/19 Il C.d.O. rinvia l’argomento alla prossima seduta, incaricando l’avv. Vicentini di curare la relativa istruttoria.

118/2019 rel. Avv.ti Traspedini e Gini.

94/2019  rel avv. Traspedini e Beltramini

* * *

6) ISCRIZIONI

Il C.d.O., sentita l’avv. Muraro che ha curato l’istruttoria, delibera le seguenti iscrizioni:

Albo Avvocati

Enrica Maria Rigo

Alessia Scortini

Registro Speciale dei Praticanti

Martina Nenna – per trasferimento dall’Ordine di Napoli Nord

Marco Seghetto

* * *

7) Approvazione LIBRETTI PRATICA E ammissione al patrocinio art. 8 R.D. 1934/37

a) approvazione libretti pratica

Il C.d.O., sentita l’avv. Muraro che ha curato l’istruttoria, approva i semestri di pratica di tre  praticanti.

b) ammissione al patrocinio ex art. 41 co. 12, Legge 247/2012

Il C.d.O., sentita l’avv. Muraro che ha curato l’istruttoria, ammette i seguenti praticanti al patrocinio:

Edoardo Marangoni

* * *

8) CANCELLAZIONI

per decesso

avv. Giacomo Zanolini

Il C.d.O., sentita l’avv. Muraro che ha accertato che nei loro confronti non sono in corso procedimenti su esposto o procedimenti disciplinari, dispone la cancellazione dei seguenti iscritti:

dall’Albo degli Avvocati

Cecilia Maione

Maurizio Rubin – a far data dal 30.12.2019 – anche dall’Albo dei Cassazionisti

Stefano Capponi

Elena Salazzari

dal Registro Speciale dei Praticanti

Daniela Strippoli

* * *

9) FORMAZIONE: ACCREDITAMENTI

Il Consiglio, in ordine alle richieste pervenute, visto:

- il Regolamento del 16 luglio 2015 n. 6 del Consiglio Nazionale Forense;

- l’esito dell’istruttoria effettuata dalla propria Commissione per l’Accreditamento, di cui dà conto l’avv. De Salvo;

- il parere espresso dalla suddetta Commissione in merito alla sussistenza o meno dei requisiti, al numero attribuibile di crediti, alla concessione o meno, ove richiesta, di patrocinio e contributo economico;

delibera

motivando in conformità ai criteri oggettivi e predeterminati di cui all’art. 21 del regolamento del CNF e rispettate le prescrizioni relative al numero minimo e massimo di C.F. attribuibili a ciascuna tipologia di attività formativa quanto a:

  1. Associazione Veronese dei Concorsualisti / UNIVR – Dipartimento di scienze giuridiche – richiesta di accreditamento per tavola rotonda 19 dicembre 2019 “La continuità della crisi o la crisi della continuità, alla luce del codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza”.  N. 3 crediti formativi – diritto fallimentare. Delega alla rilevazione delle presenze e al rilascio degli attestati. Concessione del Patrocinio e Logo.
  2. Fondazione Veronese di Studi Giuridici in collaborazione con Associazione Veneta degli Avvocati Amministrativisti - richiesta di accreditamento per incontro 13 dicembre 2019 “Alla ricerca del giusto procedimento nell’affidamento degli incarichi professionali di tipo legale. Cosa bisogna fare per scegliere correttamente l’Avvocato di fiducia dell’ente”. N. 3 crediti formativi – diritto amministrativo. Concessione Riconosco.
  3. Commissione Formazione (Area Diritto del Lavoro) – richiesta di accreditamento per evento 16 dicembre 2019 “Piani di incentivazione del personale: profili giuslavoristici, aspetti fiscali e riflessi societari”. N. 3 crediti formativi – evento multidisciplinare (diritto del lavoro e societario). Concessione Riconosco. La Presidente delega l’avv. Pisa a portare i saluti dell’Ordine.
  4. Abogada. Maria Astola Bengoa – richiesta di esonero dalla formazione per maternità. Il C.d.O delibera di concedere l’esonero richiesto per l’anno 2019, mandando al Segretario di far presente alla Collega la possibilità di avvantaggiarsi ulteriormente ai sensi dell’art. 4 comma 1 lett. a) e comma 4 lett. a2) del Regolamento.

* * *

Su proposta dell’avv. De Salvo, il C.d.O. anticipa le proposte di accreditamento inserite al punto “15) Varie ed eventuali, Formazione”.

  1. Commissione Formazione, Cultura e Convegni (Area Diritto del Lavoro) - Richiesta di accreditamento per convegno 12 dicembre “Adeguatezza (del rimedio) e deterrenza (della sanzione) all’indomani della sentenza Corte Costituzionale n. 194/2018”. Il C.d.O. delibera di concedere n. 3 crediti formativi in materia di diritto del lavoro. Concessione di Riconosco. La Presidente delega l’avv. Pisa a portare i saluti del Consiglio.
  2. CAMMINO - Richiesta di accreditamento per corso 10 dicembre 2019 “Riflessioni sull’attualità dell’istituto del fondo patrimoniale: alienazione dei beni, accesso al credito e scioglimento”. Il C.d.O. delibera di concedere n. 2 crediti formativi in materia di diritto civile. Delega al controllo presenze e rilascio attestati.
  3. Camera Penale Veronese – Richiesta di accreditamento per evento “I penalisti incontrano la cittadinanza sulla prescrizione” 06.12.2019. Il C.d.O delibera di concedere 1 credito formativo in materia penale. Concessione Logo e Riconosco. La Presidente delega l’avv. Leva a portare i saluti del Consiglio e a prendere parte alla manifestazione.

 

10) COMUNICAZIONI DEL PRESIDENTE

  1. Esercizio professionale effettivo, continuativo, abituale e prevalente – art. 21 L.P.F. e D.M. n. 47/2016 – possesso dei requisiti, comprova dei requisiti e poteri di verifica del C.d.O. – disamina della questione e proposta di circolare per gli iscritti. La Presidente puntualizza l’obiettivo informativo della circolare predisposta, il cui testo già stato anticipato dalla stessa via e-mail a tutti i Consiglieri; il C.d.O delibera di approvare il testo della circolare stessa e di diffonderla agli iscritti, delegando l’avv. Mafficini a prendere contatto con DCS per verificare possibilità e costi di aggiornamento del programma Riconosco ai fini di acquisire tramite format le dichiarazioni sostitutive dei Colleghi, come da proposta pervenuta da DCS.

* * *

Il Segretario f.f.                                                                                                 La Presidente

Avv. Davide Traspedini                                                                                Avv. Barbara Bissoli

 

 

Alle ore 16.10 rientra l’avv. Cristina Castelli.

Su proposta della Presidente, il Consigliere Segretario chiama a verbalizzare il Consigliere avv. Davide Traspedini.

Valore Prassi – proposta di designazione del referente del C.d.O. La Presidente propone la nomina di un referente che tenga i contatti con Valore e Prassi, al fine della migliore comunicazione tra Consiglio e Valore Prassi e propone quale referente l’avv. Sara Trabucchi e quale supplente, in caso di assenza della prima, l’avv. Chiara Nascimbeni, che si sono rese disponibili, e ciò per il prossimo anno 2020. Il C.d.O delibera altresì che le richieste di accreditamento di eventi organizzati da Valore e Prassi siano trasmesse dalla segreteria, oltre che alla Commissione Formazione/Accreditamenti anche alle colleghe Trabucchi e Nascimbeni.

Alle ore 16.16, si allontana l’avv. Russi.

  1. E-mail 28/11/2019 ns. prot. 9731/2019  – disamina della questione proposta all’attenzione della Presidente. Il C.d.O. delibera di inviare la segnalazione all’Osservatorio per la Giustizia Civile, mandando alla segreteria per l’invio al Coordinatore avv. Tregnaghi per l’inserimento nell’ordine del giorno della prossima riunione.
  2. Comunicazione Ordine di Venezia del 28/11/2019: nuovo Regolamento sulla difesa d’ufficio per i minorenni. Il C.d.O. delibera di diffondere il Regolamento con apposita circolare, delegando all’uopo l’avv. Nascimbeni.
  3. Procura della Repubblica, comunicazione prot. n. 9765/2019. Richiesta parere per conferma V.P.O.  Il C.d.O. delibera di inviare alla Camera Penale con richiesta di esprime un parere al riguardo.
  4. Comune di Marcon – Venezia, comunicazione prot. 9570/2019 recante richiesta di diffusione di avviso per manifestazione di interesse al fine di formazione elenco avvocati. La Presidente riferisce di aver incaricato l’avv. Luca Sorpresa di riferirne alla Commissione Incarichi della P.A., la quale nella seduta del 29 novembre scorso ha espresso un motivato parere negativo al riguardo, sintetizzato dall’avv. Sorpresa stesso; condividendo detto parere negativo, alla cui motivazione si rinvia, il C.d.O. delibera di non dare diffusione all’avviso del Comune di Marcon per i motivi ivi enucleati, delegando l’avv. Luca Sorpresa a comunicare al Comune di Marcon tale decisione e i relativi motivi.
  5. Tribunale C.P. Verona: convocazione riunione Conferenza Circondariale Uffici Giudiziari 5 dicembre 2019 ore 11.00. Il C.d.O delega alla partecipazione l’avv. De Santi.
  6. Convenzione con Camera di Commercio per organizzazione incontri formativi sul codice della crisi dell’insolvenza dell’impresa: designazione relatori. Su proposta della Presidente, che riferisce dell’opportunità di procedere in tal senso onde evitare che l’avv. Cavaggioni debba di volta in volta interpellare il Consiglio sui nominativi dei possibili relatori ai diversi convegni organizzati dalla CCIAA sul territorio, il C.d.O. delibera di richiedere all’avv. Cavaggioni di presentare una rosa di nominativi così che poi egli proceda alla nomina dei relatori in autonomia per ogni singolo evento.

* * *

11) COMUNICAZIONI DEL VICE PRESIDENTE

  1. Riunione Presidenti Ordini – CDD Venezia 19.11.19: relazione. Il Vice presidente illustra i contenuti dell’incontro, evidenziando che il Presidente del COA di Venezia di concerto con gli altri Presidenti e con il Presidente del CDD ha determinato la somma necessaria per il funzionamento del CDD (ex art. 3 Regolamento 2014/02 CNF) evidenziando che la somma pari a 220.000 euro annui rimane sostanzialmente invariata rispetto all’anno precedente; tuttavia, considerato l’accantonamento effettuato negli scorsi anni e l’assenza di sopravvenienze rilevanti, per l’anno 2020 parte del costo (40.000 euro) sarà soddisfatto con il predetto fondo, sicché la quota, proporzionale al numero degli iscritti, che sarà iscritta a bilancio preventivo, per quanto riguarda il COA di Verona, ammonta a euro 38.089,98; sono stati poi affrontati diversi aspetti relativi al procedimento disciplinare. In particolare, sono stati evidenziati dal Presidente del CDD i numeri dei procedimenti trattati (oltre 4.400 dall’inizio del suo funzionamento), il fatto che recentemente il CDD è andato in pari con i procedimenti arretrati ed il fatto che, in conseguenza di ciò, si è potuti passare da due udienze plenarie al mese ad una soltanto, potendo dedicare in tal modo l’altra giornata alla celebrazione dei dibattimenti relativi ai procedimenti disciplinari. A seguito del nostro intervento, si è poi discusso attorno alla questione relativa alla motivazione dei provvedimenti di archiviazione provenienti dall’Adunanza plenaria infine concordando sulla necessità di essa. Sulla scorta di quanto riferito dal Vice presidente al riguardo, dato l’interesse per i Colleghi, la Presidente, propone l’organizzazione di convegni anche sul procedimento disciplinare, oltre che nella materia deontologica. Il C.d.O. prende atto incaricando la Commissione Deontologia di provvedere al riguardo.
  2. Evento UIA – Bologna 2 dicembre – delega avv. Bonafini (commissione diritti umani). Il Vice presidente riferisce di aver incaricato l’avv. Bonafini a partecipare all’evento organizzato dall’UIA per oggi stesso, consistente nella simulazione di un’udienza innanzi alla CEDU, per valutare se importare l’esperienza a Verona; il C.d.O. approva l’operato e autorizza il rimborso delle spese di trasferta.
  3. Evento natalizio 19.12.19, Corte D’Assise, proposte per il momento conviviale. Sentita la Presidente e il Vice Presidente, il C.d.O delibera di effettuare, alle ore 11, la consegna dei sigilli ai Colleghi che non lo avevano ritirato in occasione della Festa dell’Avvocato per disguidi di comunicazione e, alle ore 11,30, di celebrare l’impegno solenne dei neoiscritti che lo richiedano; preso atto che il Vice Presidente ha richiesto tre preventivi per organizzare il buffet conviviale e cioè a: Food & Sweet, che ha inviato un preventivo di euro 3.000 oltre IVA per 150 persone allegando una proposta di menù; a Chef Party che ha inviato un preventivo di euro 3.000 oltre IVA per 150 persone allegando una proposta di menù; a Burro e Salvia Banqueting che si è dichiarata indisponibile per quella data. il C.d.O. delibera di affidare il servizio del buffet a Chef Party al prezzo pari ad Euro 3.000,00, oltre IVA A poiché, a parità di prezzo dei primi due, il preventivo di Chef Party è oggettivamente il più vantaggioso essendo la varietà di cibo/bevande significativamente superiore.

* * *

Alle 17,00 si allontana l’avv. Vicentini

12) COMUNICAZIONI DEL SEGRETARIO

  1. Pec 26/11/2019 CDD Veneto: decisione 59/19 a conclusione proc. disc. 419/18 R.R.  (censura), non impugnata nei termini di legge. Il C.d.O prende atto.
  2. Pec 26/11/2019 CDD Veneto: proc. 102/2016 R.R.  archiviazione. Il C.d.O prende atto e delibera di non impugnare.
  3. Pec 26/11/2019 CDD Veneto: decisione 65/19 a conclusione proc. disc. 565/17 R.R.  (sospensione per mesi 18), non impugnata nei termini di legge. Il C.d.O prende atto.
  4. Pec 25/11/2019 Ordine Avvocati di Brescia: trasmissione al CDD Brescia di esposto. Il C.d.O prende atto.
  5. Pec 25/11/2019 Giudice di Pace di Verona: trasmissione nota della Corte d’Appello di Venezia. Il C.d.O rinvia alla prossima seduta, mandando alla segreteria per l’invio ai Consiglieri della nota.
  6. Pec 22/11/2019 C.N.F. sentenza sul ricorso  avverso decisione 19/06/2012 del COA di Verona (censura): rigetto. Il C.d.O prende atto e delibera di non impugnare.
  7. Tribunale C.P. Verona: trasmissione verbale della riunione Conferenza Permanente Uffici Giudiziari 05/11/2019.  Il C.d.O prende atto e delega l’avv. Adami a riferire alla prossima riunione in merito alla necessità dell’ingresso delle segretarie agli Uffici Giudiziari.
  8. Pec 27/11/2019 CNF: trattazione del ricorso  avverso decisione 24/03/2017 del CDD Veneto di sospensione per mesi tre. Il C.d.O prende atto.
  9. Pec 27/11/2019 CDD Veneto: notifica decisione n. 84/19 a definizione proc. 419/17. Il C.d.O prende atto e delibera di non impugnare.
  10. Pec 27/11/2019 CDD Veneto: notifica decisione n. 79/19 a definizione proc. 329/18. Il C.d.O prende atto e delibera di non impugnare.
  11. Pec 28/11/2019 CDD Veneto: notifica decisione n. 88/19 a definizione proc. 272/17. Il C.d.O prende atto e delibera di non impugnare.
  12. Pec 28/11/2019 CDD Veneto: notifica decisione n. 87/19 a definizione proc. 339/17. Il C.d.O prende atto e delibera di non impugnare.
  13. Pec 29/11/2019 CDD Veneto: comunicazione apertura procedimento disciplinare. Il C.d.O prende atto.
  14. Pec 29/11/2019 CDD Veneto: comunicazione apertura procedimento disciplinare. Il C.d.O prende atto.

* * *

13) COMUNICAZIONI DEI CONSIGLIERI

  1. Commissione Deontologia: pareri espressi su quesiti pervenuti: rel. avv. De Santi.

L’avv. Bogoni riferisce in merito alle singole questioni proposte dai Colleghi e alle bozze di parere predisposte dall’avv. De Santi e anticipate alla Commissione interna per gli affari deontologici:

  1. 05/11/2019 prot. 8993/19: il C.d.O. approva la bozza di parere e manda al referente di trasmetterlo all’interessato.
  2. 24/10/2019 prot. 8677/19, con l’astensione dell’avv. Castelli, il C.d.O. delibera di rinviare ad una prossima seduta per maggiori approfondimenti.

Dovendosi allontanare, l’avv. Beltramini chiede di poter anticipare il punto “14) AGEVOLAZIONI” e il C.d.O. approva.

Sentita la Consigliera l’avv. Beltramini che riferisce dell’istruttoria con esito positivo curata dall’avv. Russi, il C.d.O. rilevata la convenienza, delibera di inserire nell’apposita sezione sul sito dell’Ordine.

Sartoria Eurotoga s.a.s. di Scalella Mauro - offerta

Alle 17.35 si allontana l’avv. Beltramini

L’avv. Bogoni riferisce in merito alle singole questioni proposte dai Colleghi e alle bozze di parere predisposte dall’avv. De Santi e anticipate alla Commissione interna per gli affari deontologici:

  1. 29/10/2019 prot.8802/19: il C.d.O. approva la bozza di parere e manda al referente di trasmetterlo all’interessato.
  2. 04/11/2019 prot. 8950/19: il C.d.O. approva la bozza di parere e manda al referente di trasmetterlo all’interessato.

Alle 17.40 si allontana l’avv. Traspedini e, su proposta della Presidente, il Consigliere Segretario chiama a verbalizzare il Consigliere avv. Perini.

L’avv. Bogoni chiede di poter riferire anche in merito alla richiesta di parere sub:

15) VARIE EVENTUALI

Comunicazioni dei Consiglieri

  1. Commissione Deontologia: pareri espressi su quesiti pervenuti: rel. avv. Bogoni

                    18/11/2019 prot. n. 9385/19.”

Il Consiglio approva l’anticipazione dell’argomento e, sentito l’avv. Bogoni, delibera di rinviare la trattazione ad una prossima seduta data la delicatezza della questione.

Alle ore 17.48 si allontana l’avv. De Salvo.

  1. Approvazione modifiche Codice Etico e Regolamento OVMF: rel. avv. Baldo. L’avv. Baldo riferisce in merito alla necessità di approvare un Codice Etico e di apportare modifiche al vigente Regolamento dell’OVMF su specifica richiesta proveniente dal Ministero. Il C.d.O., preso atto, delibera di approvare il testo del Codice Etico predisposto e di approvare le modifiche al Regolamento proposte.
  2. Bozza delle "Note di Indirizzo" per l'affidamento degli incarichi relativi ai servizi legali, elaborate dalla Commissione Incarichi della Pubblica Amministrazione: rel. avv. Sorpresa. L’avv. Sorpresa riferisce in merito alle Note d’indirizzo di cui all’oggetto, già trasmesse in bozza a tutti i Consiglieri via e-mail. Il C.d.O. delibera di approvare le suddette Note.
  3. Commissione A.D.R. - Sotto-commissione per l'Arbitrato – Proposta di iniziative tese alla valorizzazione dell’arbitrato e di sinergia tra camere arbitrali presenti sul territorio veronese: rel. avv. Perini. L’avv. Perini riferisce in merito all’iniziativa della Commissione A.D.R. – Sotto-Commissione per l’Arbitrato di tentare di promuovere l’istituto dell’arbitrato attraverso apposite iniziative di tipo informativo e divulgativo volte alla diffusione della cultura arbitrale, nonché attraverso un approccio istituzionale e trasversale che tenda alla fusione delle attuali Camere arbitrali presenti sul territorio provinciale, segnatamente quella dell’Ordine -forense e quella istituita presso la Camera di Commercio. Ciò dovrebbe consentire, attraverso l’apporto dell’esperienza organizzativa della Camera di Commercio nonché l’utilizzo delle qualità e conoscenze tecniche specifiche della classe forense, di creare un organismo capace di incoraggiare l’utilizzo e la diffusione dello strumento dell’arbitrato, anche in funzione deflattiva del contenzioso in sede giudiziale. Il C.d.O. prende atto e approva l’iniziativa, condividendone le valutazioni espresse e gli auspici formulati.

* * *

  1. ASSICURAZIONE ORDINE – R.C. – RINNOVO POLIZZA

Il Tesoriere, avv. Mafficini, riferisce in merito alla necessità di rinnovare la polizza di assicurazione dell’Ordine per la responsabilità civile con un premio annuo di € 1.145,00, come da preventivo in data 02/12/2019 prot. n. 9828/2019 inviato da AON. Il C.d.O. autorizza il rinnovo della polizza e autorizza il Tesoriere a provvedere.

  1. EVENTO PER NASRIN SOTOUDEH CON LA PRESENZA DEL PREMIO NOBEL SHIRIN EBADI E LA RAPPRESENTAZIONE DELLA COMPAGNIA ATTORI & CONVENUTI - RIMBORSO SPESE PER CENA DELLE COMPAGNIA ATTORI & CONVENUTI E OMAGGIO AI RELATORI E AI COMPONENTI DELLA COMPAGNIA ATTORI & CONVENUTI

Il Tesoriere, avv. Mafficini, riferisce in merito alla necessità di provvedere al rimborso della spesa pari a € 200,20 affrontata dalla Presidente per offrire la cena a tre dei cinque componenti della Compagnia Attori & Convenuti e alla Collega Todeschi del CPO, nonché alle spese per l’acquisto di un omaggio – bottiglie di vino della Cantina Speri – per i due relatori del convegno che ha visto la partecipazione di Shirin Ebadi e per i cinque componenti della Compagnia Attori & Convenuti, al costo preventivato dalla Cantina Speri di € 336,11, come da preventivo in data odierna, oltre spese di spedizione; con l’astensione della Presidente, il C.d.O. approva il rimborso della spesa da questa sostenuta per la cena dei componenti di Attori & Convenuti; Il C.d.O. approva la spesa per l’acquisto del vino della Cantina Speri, come da preventivo, e per la spedizione, e autorizza il Tesoriere a provvedere al pagamento.

La seduta è chiusa alle ore 18.05

Il Consigliere Segretario                                                                                  La Presidente

Avv. Cristina Castelli                                                                                    Avv. Barbara Bissoli