Articolo

Verbale n. 51 del 16 dicembre 2019

CONSIGLIO DELL’ORDINE DEGLI AVVOCATI DI VERONA

ESTRATTO DEL PROCESSO VERBALE N. 51

DELLA SEDUTA DEL  16 DICEMBRE 2019

ORE 14.30

14.30 – saluti e ringraziamenti al cancelliere, sig. Frazza Giorgio

Oggi alle ore 14.30 si è riunito presso la sua sede in Verona, Via Teatro Ristori, 1, il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Verona.

Sono presenti tutti i Consiglieri, ad eccezione dell’avv. Giuseppe Perini, dell’avv. Giuseppe De Salvo, dell’avv. Massimo Leva e dell’avv. Filippo Vicentini che ha preannunciato ritardo.

Su proposta della Presidente, il Consigliere Segretario chiama a verbalizzare il Vice Presidente avv. Davide Adami.

Viene introdotto il sig. Giorgio Frazza, da qualche giorno in quiescenza, al quale la Presidente rivolge un sentito ringraziamento, simbolicamente rappresentato da un omaggio, a nome del Consiglio e a nome dell’Avvocatura veronese per l’opera prestata in questi anni per il buon funzionamento del Tribunale in un clima di fattiva collaborazione. Il sig. Frazza commosso ringrazia per l’inaspettato riconoscimento che il Consiglio dell’Ordine ha voluto tributargli e si congeda.

1) APPROVAZIONE DEL VERBALE DELLA SEDUTA DEL 9 DICEMBRE 2019 ED ESTRATTO DEL VERBALE DELLA SEDUTA 9 DICEMBRE 2019

Il C.d.O. approva sia il verbale che l'estratto.

* * *

2) PATROCINIO A SPESE DELLO STATO

Il C.d.O. manda al Presidente e al Segretario di sottoscrivere il presente verbale per la parte relativa alle singole delibere riguardanti il patrocinio civile, anche prima dell’approvazione dell’intero verbale della seduta, e ciò al fine di estrarne copia conforme da trasmettere agli istanti in caso di ammissione o rigetto delle relative domande.

In relazione alle istanze di ammissione al patrocinio presentate in via telematica, il C.d.O. delega il Consigliere avv. Paolo Bogoni a sottoscrivere digitalmente i singoli provvedimenti emessi, anche prima dell’approvazione dell’intero verbale della seduta, al fine di darne comunicazione agli istanti.

2) PATROCINIO A SPESE DELLO STATO

a) Istanze per Patrocinio a Spese dello Stato

DOMANDE ON LINE

Preso atto dell’istruttoria curata dalla Commissione p.s.S, il C.d.O. delibera l’ammissione, in via anticipata e provvisoria, al patrocinio a spese dello Stato di diciassette istanti, con l’astensione dei Consiglieri avv. Luca Sorpresa e avv. Chiara Nascimbeni avuto riguardo al proc. n. 703/2019 e con l’astensione della Consigliera avv. Sara Trabucchi avuto riguardo ai procc. nn. 709/2019, 710/2019, 711/2019; nonché il rigetto di quattro istanti e la archiviazione di due istanti in relazione ai procedimenti civili indicati nella tabella allegata, che costituisce parte integrante del presente verbale.

Alle ore 14.45 sopraggiunge il Consigliere avv. Massimo Leva.

*  *  *

b) Elenco degli Avvocati ammessi al Patrocinio a Spese dello Stato

Avv. Nicolò Maria Vallini Vaccari

Il C.d.O., preso atto dell’istruttoria curata dal Consigliere avv. Paolo  Bogoni, delibera di iscrivere l’avv. Nicolò Maria Vallini Vaccari nell’elenco degli avvocati abilitati al patrocinio a spese dello Stato in materia civile.

Avv. Silvia Robbi

Il C.d.O., preso atto dell’istruttoria curata dal Consigliere avv. Paolo Bogoni, delibera di iscrivere l’avv. Silvia Robbi nell’elenco degli avvocati abilitati al patrocinio a spese dello Stato in materia civile, affari di volontaria giurisdizione e diritto di famiglia e delle persone.

* * *

3) AUTORIZZAZIONI ALLA NOTIFICAZIONE IN PROPRIO

Il C.d.O., sentito il Referente della Commissione Tenuta Albi avv. Davide Traspedini, il quale richiama l’istruttoria curata dall’avv. Giuseppe Perini oggi assente, ì delibera di autorizzare a notificare in proprio i seguenti avvocati:

Avv. Ilaria Sguizzato

Avv. Andrea Cassini

* * *

4) ESPOSTI

102019/2019

Il C.d.O., sentita la relazione del Segretario, delibera di provvedere agli adempimenti di cui agli artt. 50 c.4 LP e 11 c. 1 reg. n.2/2014, mandando alla segreteria per il seguito di competenza.

* * *

5) RICORSI IN PREVENZIONE

vecchie:

44/2019: archiviazione per rinuncia al ricorso

Il C.d.O., sentita la relazione Consigliere avv. Davide Traspedini, delibera di archiviare il procedimento per intervenuta rinuncia al ricorso.

41/19: rel. avv. Beltramini e avv. Vicentini – archiviazione per intervenuta conciliazione

Il C.d.O., sentita la relazione della Consigliera avv. Elena Beltramini, delibera l’archiviazione del procedimento per intervenuta conciliazione.

* * *

6) SPECIFICHE

106/19 rel avv. Beltramini e avv.De Santi

108/2019 rel avv. Sorpresa e Traspedini

114/2019 rel avv. Traspedini e De Santi

116/19 rel. avv. Beltramini e avv. De Santi – Comunicazione 11.12.2019 prot. 10114/19 per rinuncia alla liquidazione parcella per intervenuto pagamento da parte dei clienti

Il C.d.O., preso atto della rinuncia, delibera di archiviare il procedimento.

122/19: rel. avv. Traspedini e avv. Beltramini – Comunicazione 09.12.2019 prot. 10032/19 per rinuncia alla liquidazione parcella per intervenuto pagamento da parte dei clienti

Il C.d.O., preso atto della rinuncia, delibera di archiviare il procedimento.

112/19 rel. avv. Russi e avv. Beltramini

111/19 rel. avv. Russi e avv. Beltramini

Il C.d.O., sentita la relazione della Consigliera avv. Elena Beltramini, preso atto dell’intervenuta conciliazione, delibera di archiviare il procedimento relativo alla richiesta di opinamento della parcella.

* * *

7) ISCRIZIONI

Il C.d.O., sentito il Referente della Commissione Tenuta Albi avv. Davide Traspedini, il quale richiama l’istruttoria curata dal Consigliere avv. Giuseppe Perini, oggi assente, delibera le seguenti iscrizioni:

Albo Avvocati

Filippo Montanari

Registro Speciale dei Praticanti

Chiara Alessio

* * *

8) TIROCINI PRESSO GLI UFFICI GIUDIZIARI EX ART. 73 D.L. 69/2013, SOSTITUTIVI DI PERIODI DI PRATICA FORENSE

Il C.d.O., sentito il Referente della Commissione Tenuta Albi avv. Davide Traspedini, il quale richiama l’istruttoria curata dal Consigliere avv. Giuseppe Perini, oggi assente, delibera di concedere le sostituzioni richieste da due praticanti.

* * *

9) CANCELLAZIONI

Il C.d.O., sentito il Referente della Commissione Tenuta Albi avv. Davide Traspedini, il quale richiama l’istruttoria curata dal Consigliere avv. Giuseppe Perini, oggi assente, che ha accertato che nei loro confronti non sono in corso procedimenti disciplinari, dichiara la cancellazione dei seguenti iscritti:

dall’Albo degli Avvocati

Mario Martinelli, anche dall’Albo dei Cassazionisti

Maria Vittoria Bragato

Salvatore Mango

Paolo Marchi

dal Registro Speciale dei Praticanti

Maddalena Vanzo

Vittorio Chioffi – per trasferimento all’Ordine degli Avvocati di Padova

Tommaso Morini

Stella Rama

dal Registro Speciale dei Praticanti con abilitazione

Roberto Federico Proto

Rossella Cristina Maiorana

Il Consigliere avv. Davide Traspedini chiede di potere trattare altresì i seguenti argomenti relativi al punto: “Varie ed Eventuali”; con il consenso di tutti i presenti, il C.d.O. dispone di anticiparne la trattazione.

Cancellazioni

Il C.d.O., sentito il Referente della Commissione Tenuta Albi avv. Davide Traspedini che ha accertato che nei loro confronti non sono in corso procedimenti disciplinari, dichiara la cancellazione dei seguenti iscritti:

dall’Albo degli Avvocati

Cristina Gaia Giurdanella – con decorrenza 31.12.2019

Giulio Barbetta

Maurizio Pedrazza Gorlero

dal Registro Speciale dei Praticanti

Alessio Zangheri

Verifiche in relazione al requisito di cui all’art. 41 comma 6 lett. a) L.P.

Sentito il Referente della Commissione Tenuta Albi, il C.d.O. delibera di demandare alla Segreteria la puntuale verifica della sussistenza del requisito di cui all’art. 41 comma 6 lett. a) L.P. in capo al dominus (anzianità d’iscrizione all’Albo non inferiore ai cinque anni), nella fase istruttoria delle nuove richieste di iscrizione al Registro dei Praticanti e al momento della prima verifica del libretto dei praticanti per le iscrizioni al Registro Praticanti già effettuate.

* * *

10) FORMAZIONE: ACCREDITAMENTI

Il C.d.O., in ordine alle richieste pervenute, visto:

- il Regolamento del 16 luglio 2015 n. 6 del Consiglio nazionale Forense;

- l’esito dell’istruttoria effettuata dalla propria Commissione per l’Accreditamento;

- il parere espresso dalla suddetta Commissione in merito alla sussistenza o meno dei requisiti, al numero attribuibile di crediti, alla concessione o meno, ove richiesta, di patrocinio e contributo economico;

delibera

motivando in conformità ai criteri oggettivi e predeterminati di cui all’art. 21 del regolamento del CNF e rispettate le prescrizioni relative al numero minimo e massimo di C.F. attribuibili a ciascuna tipologia di attività formativa quanto a:

  1. Commissione rapporti internazionali e con gli altri Ordini “Adriani Vianini” – richiesta di accreditamento per corso dal 4 febbraio 2020 “Corso di francese giuridico”. N. 12 crediti formativi in Diritto Internazionale per la partecipazione ad almeno l’80% della corrispondente durata. Delega il Coordinatore della Commissione, o un suo delegato, alla rilevazione delle presenze.
  2. Avv. Francesco Vicenzoni – Studio Legale Via Mercuzio - richiesta di accreditamento per convegno 16 dicembre 2019 “Gli obblighi in tema di normativa antiriciclaggio e di gestione dei dati personali per l’avvocato”. N. 1 credito formativo in materia obbligatoria di ordinamento professionale. Delega alla rilevazione delle presenze e al rilascio degli attestati.
  3. AIAF – richiesta di accreditamento per evento 19 dicembre 2019 “Partecipazione dei figli maggiorenni non economicamente autosufficienti al processo di famiglia”. Con l’astensione dei Consiglieri avv. Paolo Bogoni e avv. Sabrina De Santi, n. 1 credito formativo – evento multidisciplinare (diritto di famiglia, diritto processuale civile). Delega alla rilevazione delle presenze e al rilascio degli attestati.
  4. Studio Legale Bellazzi – Borgogna – Cacciali “4 Chiacchiere” – richiesta di accreditamento per evento 11 dicembre 2019 “Drin-Drin. Chi è? La Guardia di Finanza”. Con l’astensione del Vice Presidente avv. Davide Adami, n. 1 credito formativo in materia di Diritto tributario. Delega alla rilevazione delle presenze e al rilascio degli attestati, mandando al Segretario di richiedere all’iscritto, per le prossime occasioni il rispetto dei termini del Regolamento.
  5. – richiesta di esonero dalla formazione per maternità.

Il C.d.O., sentito il Segretario, delibera di concedere l’esonero richiesto.

  1. – richiesta di esonero dalla formazione per paternità

Il C.d.O., sentito il Segretario, delibera di concedere l’esonero richiesto.

  1. – riproporzionamento crediti per esenzione dallo svolgimento dell’obbligo formativo

Il C.d.O., sentito il Segretario, ad integrazione della delibera del 18.11.2019, delibera di concedere la richiesta esenzione ex art. 15 comma 1 reg. CNF, per il periodo di espletamento dell’incarico, e quindi proporzionalmente nel limite di n. 5 crediti per il 2019, integralmente per l’anno 2020 e 2021,  e di n. 10 crediti per il 2022, con esclusione, per l’anno 2019 e 2022 dei crediti in deontologia (nel senso che gli stessi dovranno essere in ogni caso acquisiti come da regolamento).

* * *

11) COMUNICAZIONI DEL PRESIDENTE

  1. Fondazione Veronese Studi Giuridici: designazione Consigliere referente;

Il C.d.O., sentita la Presidente che rileva l’opportunità di designare un referente che mantenga un contatto costante e diretto con la Fondazione e che propone l’avv. Giuseppe Perini, componente del Consiglio di Fondazione nonché referente della Commissione Formazione, il quale ha approfondito le dinamiche statutarie della Fondazione in ordine alla ricostituzione di tutti gli organi ed anche in funzione della verifica disposta dalla Regione Veneto sul Consiglio di Fondazione, designa il Consigliere avv. Giuseppe Perini quale referente del Consiglio per la Fondazione.

  1. Personale dipendente: mansionario e regole di comportamento con l’utenza;

Il C.d.O., sentita la Presidente che, anche in ragione dei recenti avvicendamenti del personale dipendente, rileva l’opportunità di rivedere l’organizzazione del lavoro, in particolare per riattribuire le mansioni di Ilaria Fanchin ed i compiti di cui si era fatta carico nel corso degli anni, oltre che di regolamentare i rapporti con l’utenza al fine di incrementare efficienza ed efficacia dell’agire amministrativo in modo che ciò avvenga in un clima di necessaria collaborazione, delibera di incaricare le Consigliere avv. Beltramini e Russi di coordinare la presa d’atto delle proposte che i Consiglieri vorranno far loro pervenire in ragione dei rispettivi comparti, per poi consentire al Consiglio di valutare il riordino delle mansioni in funzione di quanto sopra e in modo organico.

  1. Affidamento incarichi da parte della P.A. e assimilabili: redazione di una circolare da sottoporre al parere della relativa Commissione;

Il C.d.O., sentita la relazione della Presidente che riferisce dell’elevato livello di contenuti del convegno recentemente tenutosi, cui ha partecipato e dove sono state approfondite le questioni più rilevanti e che pertanto propone di inviare agli Iscritti una circolare esplicativa con allegate le note d’indirizzo approvate dalla Commissione Incarichi P.A. in merito al dovere di rispettare il D.M. 55/14 e il principio dell’equo compenso nei rapporti con le PP.AA. e più in generale con i contraenti c.d. “forti”, sottolineando altresì il rilievo deontologico del mancato rispetto degli stessi, ritenutane l’opportunità, incarica la Presidente di predisporre una bozza di circolare da sottoporre al Consiglio ad una delle prossime sedute.

* * *

12) COMUNICAZIONI DEL SEGRETARIO

  1. Pec 06/12/2019 CDD Veneto: proc. n. 220/2018: archiviazione

Il C.d.O., sentita la relazione del Segretario, prende atto.

  1. Pec 06/12/2019 CDD Veneto: proc. n. 219/2018 r.r.: archiviazione

Il C.d.O., sentita la relazione del Segretario, prende atto.

  1. Pec 06/12/2019 CDD Veneto: proc. 218/2019 r.r. : archiviazione

Il C.d.O., sentita la relazione del Segretario, prende atto.

  1. Pec 06/12/2019 CDD Veneto: proc. 217/2018 r.r.: archiviazione

Il C.d.O., sentita la relazione del Segretario, prende atto.

  1. Acquisto n. 2 luci led

Il C.d.O., sentita la relazione del Segretario che ha effettuato un breve indagine di mercato e riferisce di come, vista anche l’esiguità dell’importo, sia l’acquisto diretto tramite web a rappresentare la soluzione economicamente più vantaggiosa, acquisito il parere del Consigliere Tesoriere, autorizza l’acquisto.

  1. Pec 30/10/2019 CDD Veneto: decisione proc. n. 577/2017 R.R.: avvertimento. Mancata impugnativa

Il C.d.O., sentita la relazione del Segretario, prende atto.

  1. Pec 10/12/2019 CDD Veneto:  decisione proc. n. 343/2017 R.R.: censura. Mancata impugnativa

Il C.d.O., sentita la relazione del Segretario, prende atto.

  1. Pec 10/12/2019 CDD Veneto: decisione n. proc. 290/2017 R.R.: avvertimento. Mancata impugnativa

Il C.d.O., sentita la relazione del Segretario, prende atto.

  1. Pec 10/12/2019 CDD Veneta: decisione n. proc. 277/2017 R.R.: censura. Mancata Impugnativa

Il C.d.O., sentita la relazione del Segretario, prende atto.

  1. Pec 12/12/2019 CDD Veneto prot. 10188/2019: assegnazione fascicoli di procedimenti

Il C.d.O., sentita la relazione del Segretario, prende atto.

  1. Pec 11/12/2019 CDD Veneto prot. 10146: assegnazione fascicoli procedimenti

Il C.d.O., sentita la relazione del Segretario, prende atto.

  1. Pec 09/12/2019 CDD Veneto prot. 10054: assegnazione fascicoli procedimenti

Il C.d.O., sentita la relazione del Segretario, prende atto.

  1. E-mail 09/12/2019 OCF: convocazione assemblea OCF in Roma 20, 21/12/2019

Il C.d.O., sentita la relazione del Segretario, prende atto.

  1. E-MAIL 12/12/2019: richiesta informazioni Albo degli Avvocati Italiani

Il C.d.O., sentita la relazione del Segretario, considerata la genericità della richiesta, ritiene di non poterla, allo stato, accogliere.

  1. E-mail 13/12/2019 GIF: richiesta file generale iscritti attuali

Il C.d.O., sentita la relazione del Segretario, considerato che la richiesta proviene da Associazione accreditata presso l’Ordine, delibera di accogliere la richiesta, invitando il richiedente alla stretta osservanza della normativa sulla privacy ed in particolar modo, per il caso di invii generalizzati, a predisporre la possibilità per gli iscritti di cancellarsi dall’elenco per non ricevere le comunicazioni (c.d. unsubscribe).

* * *

13) COMUNICAZIONI DEL TESORIERE

  1. Comitel: offerta economica prot. n. 9658/19. Il C.d.O., sentito il Consigliere Tesoriere il quale informa che la Comitel, società che fornisce il servizio WIFI in Tribunale, ha inviato il preventivo in data 26.11.2019 prot 9658 e che, a seguito di trattativa, la richiesta economica è stata migliorata da euro 2.140,00 oltre IVA a euro 2.000,00 oltre IVA., autorizza il pagamento e, su proposta della Consigliera avv. Chiara Nascimbeni, lo incarica di verificare se sia possibile estendere la ricezione alle aree su cui insistono le aule del Collegio penale e della Corte d’Assise, attualmente prive di segnali.
  2. Avag: richiesta contributo convegni 27 maggio e 18 novembre 2019. Il C.d.O., sentito il Consigliere Tesoriere il quale informa che per il convegno del 27.5.2019, accreditato dall’Ordine, era stato concesso il contributo nei limiti di euro 500,00 come da regolamento, delibera di procedere al pagamento. Per quanto riguarda invece il convegno del 18.11.2019, la richiesta non prevedeva il contributo che invece è stato richiesto con mail del 4.12.2019 per le spese sostenute per il noleggio della sala presso CCIAA. e pari ad euro 484,01, ritenuta la necessità di un approfondimento, delibera di rinviare il punto ad una prossima seduta.
  3. Unione Triveneta: quote PCT 2019. Il C.d.O., sentito il Consigliere Tesoriere il quale informa che è pervenuta richiesta in data 6.12.2019 protocollo 9970 da parte dell’Unione Triveneta per il pagamento del saldo dovuto a OPEN.DOT.COM S.p.a. (Consolle) e a Namirial spa (PROPCT) per l’importo complessivo 29.380,20 rapportato al numero degli iscritti, delibera di autorizzare il pagamento previa modifica dei relativi capitoli di spesa ”investimenti aggiornamenti informatici” in aumento per euro 10.000, con diminuzione del capitolo “sicurezza ambiente di lavoro”  per euro 7.000 e del capitolo “stampati”  per euro 3.000,  capitoli non utilizzati, al fine di mantenere invariato il bilancio preventivo nel suo complesso.

Sul punto prende la parola la Presidente, chiedendo di poter aggiornare il Consiglio su quanto deliberato dall’Assemblea dell’Unione Triveneta, tenutasi a Venezia lo scorso 7 dicembre (Il punto, all’o.d.g. della seduta scorsa, era stato rinviato ad oggi in ragione dell’assenza del Tesoriere e per errore materiale non è stato inserito nell’odierno o.d.g.). Con il consenso di tutti i Consiglieri presenti, il C.d.O. delibera di trattare l’argomento immediatamente.

La Presidente riferisce di come il progetto abbia subito un rallentamento in ragione di alcune perplessità tecniche sollevate da ULOF e per tale ragione l’Unione Triveneta ha chiesto ai Presidenti degli Ordini associati se ritengano di proseguire sulla strada già avviata con Namirial per il progetto PRO-PCT; in Assemblea si sono già resi disponibili a proseguire, oltre al nostro Ordine, per suo tramite, gli Ordini del Friuli Venezia Giulia e del Trentino Alto-Adige, mentre i Presidenti degli altri Ordini veneti interessati hanno dichiarato di riservare la decisone all’esito della discussione con i rispettivi Consigli; essendo un progetto dell’Avvocatura per l’Avvocatura ed essendo il progetto in sé da considerarsi “welfare” rivolto indistintamente a tutti gli avvocati ed in particolare ai giovani, indipendentemente dai numeri degli utenti esclusivi di PRO-PCT, riferisce altresì di come appaia opportuno proseguire sulla strada intrapresa, considerate anche le energie e gli investimenti sinora spesi. In particolare, appare opportuno verificare se il programma regge e se nel prossimo futuro, come è auspicabile e anche prevedibile che sia, migliori considerato il livello raggiunto oggi e il riferito impegno di Namirial al riguardo.

Alle ore 16.20 abbandona la seduta la Consigliera avv. Silvia Muraro.

Prendono la parola il Consigliere Tesoriere avv. Francesco Mafficini e il Consigliere avv. Andrea Chiamenti dicendosi favorevoli alla prosecuzione del progetto di PRO-PCT con le necessarie implementazioni, per tutto il 2020.

Il C.d.O. delibera di approvare l’operato della Presidente, confermando la disponibilità dell’Ordine di Verona alla prosecuzione del progetto in sede di Unione Triveneta.

Alle ore 16.20 abbandonano la seduta la Consigliera avv. Sara Trabucchi e il Consigliere avv.  Andrea Chiamenti.

  1. Protocollo d’intesa sottoscritto in data 10 ottobre 2019, per svolgimento attività di volontariato nelle cancellerie penali del Tribunale di Verona: pagamento delle seguenti polizze assicurative, in conformità allo stesso.

Il C.d.O., sentita la relazione del Segretario e acquisito il parere del Consigliere Tesoriere, autorizza il pagamento del premio delle seguenti polizze assicurative:

  1. RCT

Contraente: Associazione Nazionale Volontari Polizia di Stato -  Sezione Verona - Via San Vitale 32 – Verona

Attività: volontari a titolo gratuito che svolgeranno attività di ausilio e supporto presso la cancelleria del Tribunale Ordinario di Verona.

Assicurati n. 4 volontari sottoscrittori del Protocollo

Massimale RCT € 1.000.000,00

Franchigia per tutti i danni a cose € 250,00

Decorrenza : 30.12.2019

Scadenza l’anno successivo senza tacito rinnovo

Premio Annuo  € 150,00, oltre ad euro 10,00 per spese di gestione

  1. Polizza Infortuni professionale ed itinere

Contraente: Associazione Nazionale Volontari Polizia di Stato -  Sezione Verona - Via San Vitale 32 – Verona

Attività: volontari a titolo gratuito che svolgeranno attività di ausilio e supporto presso la cancelleria del Tribunale Ordinario di Verona.

Assicurati n. 4 volontari sottoscrittori del Protocollo

Morte da Infortunio:                                         Euro     500.000,00

Invalidità Permanente da Infortunio:             Euro     500.000,00

Rimborso Spese Mediche:                               Euro       10.000,00 (franchigia fissa 50 €)

IT (Inabilità temporanea)                                 Euro       50,00 (franchigia 15 giorni)

Limite di età:  75 anni

CONDIZIONI PARTICOLARI OPERANTI

A.3) Franchigia per Invalidità permanente

D)    Danni estetici

G)    Valutazione speciale dell’invalidità permanente

Limitazione delle garanzie agli infortuni Professionali

J)     Rischio “in itinere”

M)   Estensione terrorismo

O)   Inabilità temporanea a seguito di infortunio

P)   Rimborso Spese Mediche a seguito di infortunio

Decorrenza: 30.12.2019

Scadenza l’anno successivo

Senza tacito rinnovo.

Premio Lordo Finito per assicurato: circa 748,25 €

Premio Annuo Lordo Finito per 4 assicurati: 2.993,00 € , oltre ad euro 20,00 per spese di gestione

* * *

14) COMUNICAZIONI DEI CONSIGLIERI

  1. Discussione del progetto triennale per l’edizione di un volume sull’avvocatura nel periodo del Lombardo-Veneto e del relativo finanziamento: rel. avv. De Santi

Il C.d.O., sentita la Consigliera avv. Sabrina De Santi che illustra il nuovo progetto, riferendo quanto già esposto nella relazione allegata alla mail del 12 novembre 2019, indirizzata  anche alla Presidente e inoltrata oggi all’Ordine, mail che qui si allega a far parte integrante del presente verbale, sentito altresì il Consigliere Tesoriere che riferisce dell’esistenza della relativa copertura nel bilancio, approva il progetto con la spesa complessiva di euro 12.000 a valere sui bilanci 2020, 2021 e 2022, incaricando la Consigliera Russi di verificare se siano reperibili finanziamenti diversi con particolare riferimento al Bando per gli Ordini pubblicato da Cassa Forense.

  1. Commissione Deontologia: pareri espressi su quesiti pervenuti: rel. avv. De Santi e avv. Bogoni

18.11.2019 prot. 9385/2019

Il C.d.O., sentita la Consigliera Sabrina De Santi, letta la bozza del parere, lo approva e delibera di comunicarlo all’Iscritta.

24.10.2019 prot. 8677/2019

Il C.d.O., con l’astensione del Segretario avv. Cristina Castelli, sentito il Consigliere avv. Paolo Bogoni, letta la bozza del parere, lo approva e delibera di comunicarlo all’Iscritta.

* * *

15) AGEVOLAZIONI

* * *

16) VARIE EVENTUALI

Comunicazioni dei Consiglieri

  1. Chiarimenti relativi alla proposta della Commissione Diritti Umani per la Giornata della Memoria: rel. avv. Gini

Sentita la Consigliera avv. Sara Gini, che riferisce che l’Educandato Agli Angeli chiede di riservare agli studenti circa 60 posti, mentre i rimanenti, circa 80, sono a disposizione degli avvocati e della cittadinanza e che, data la disponibilità della Comunità Ebraica a farsi carico delle spese di vitto e alloggio dei musicisti, a carico dell’Ordine rimane esclusivamente il compenso dei due musicisti per totali € 1.000,00, il C.d.O. approva l’iniziativa, mandando alla Consigliera avv. Sara Gini di riferire alla Commissione Diritti Umani che può proseguire nell’organizzazione della stessa.

  1. Comunicazioni del Tesoriere: autorizzazione al pagamento contributo di euro 90,00 fatt. 769 del 12/12/19 e autorizzazione al rimborso al Consigliere avv. Giovanni De Salvo di euro 98,96 per spesa relativa ad evento formativo

Il C.d.O., sentita la relazione del Tesoriere, autorizza il pagamento.

  1. Comunicazioni del Tesoriere: contributo Coro degli Avvocati euro 5.000

Il C.d.O., sentita la relazione del Tesoriere, il quale riferisce che la richiesta è in linea con quella dell’anno precedente, autorizza il pagamento.

La seduta è chiusa alle ore 17.10.

Il Consigliere Segretario                                                                                    La Presidente

Avv. Cristina Castelli                                                                                      Avv. Barbara Bissoli