Articolo

Proroga dei termini di decadenza Tribunale e Giudice di Pace di Venezia per "acqua alta"

Si pubblica il decreto con cui, in relazione all'acqua alta registrata lo scorso 23 dicembre ed in considerazione degli effetti della stessa sul funzionamento del Tribunale e dell’ufficio del Giudice di pace di Venezia, il Ministro della Giustizia ha disposto la proroga di quindici giorni per i termini di decadenza, in scadenza il giorno 23 dicembre e nei cinque giorni successivi, per il compimento degli atti presso i predetti uffici del Tribunale e del Giudice di pace di Venezia.

Documenti allegati: