Articolo

Procuratore della Repubblica Soppressione servizio soppressione ufficio ricezione denunce-querele

Pubblichiamo due provvedimenti del Procuratore della Repubblica di Verona, dott.ssa Angela Barbaglio. 

Con il primo si comunica che, a far data dal giorno 16.03.20, verrà soppresso il servizio di polizia giudiziaria dedicato alle denunce dei privati a seguito del pensionamento del M.llo Maggiore Beppino Coldebella. Evidenziamo che, a seguito interlocuzione dell'Ordine degli Avvocati e della Camera Penale, abbiamo ottenuto che il servizio sarà in ogni caso garantito allo sportello del Registro Generale dalle ore 11:00 alle ore 13:00, come si evince dalla comunicazione. Al fine di rendere più celere possibile il deposito, si chiede di indicare con completezza le generalità dei denuncianti e del denunciato, si chiede, altresì, di depositare - oltre alla copia in formato cartaceo - una copia su supporto USB.

Con la seconda comunicazione si evidenzia come, a seguito del dpcm 11.3.2020 e della riduzione del personale saranno garantiti i soli servizi essenziali con richiesta di depositare i soli atti in scadenza/urgenti.

Sul punto si rammenta come da chiarimento pervenuto dal Procuratore Generale presso la Corte d’Appello di Venezia - e che per comodità si allega nuovamente - devono ritenersi sospesi i termini anche a seguito delle notifiche ex art. 415 bis c.p.p.

 

Il Consigliere delegato

Filippo Vicentini

 

Il Vice Presidente

Davide Adami