Articolo

Ufficio del Giudice di Pace dei Verona. Integrazione misure organizzative: prime udienze di lunedi' 8/15 giugno 2020 e servizi di cancelleria e di asseverazione

 
Care Colleghe e cari Colleghi,
a seguito della nostra comunicazione del 18 maggio 2020 prot. 4719, qui visionabile, con la quale abbiamo evidenziato alla Presidente del Tribunale di Verona, nonché coordinatrice dell’Ufficio del Giudice di Pace di Verona, le criticità emerse presso l’Ufficio stesso all’avvio della cd.  fase due dell’emergenza sanitaria, il Presidente Vicario ha assunto il provvedimento del 28 maggio 2020 (prot. n. 602 del 29 maggio 2020)qui visionabile, che detta misure organizzative per le prime udienze di lunedì 8 giugno e di lunedì 15 giugno, da fissarsi a distanza di 10 minuti l’una dall’altra.
Con riferimento alle problematiche riguardanti il funzionamento della cancelleria dell’Ufficio del Giudice di Pace di Verona, alla relazione del Funzionario giudiziario del 19 maggio 2020 prot. 525 e alla nota del Presidente Vicario del 20 maggio 2020 prot. 2677, qui visionabili, è seguito il provvedimento del Presidente Vicario del 29 maggio 2020 prot. 603qui visionabile, con il quale sono state dettate misure integrative dell’organizzazione dei servizi di cancelleria dell’Ufficio stesso, con attivazione del sistema di prenotazione telematica per l’accesso ai quattro sportelli e prevedendo l’orario di apertura al pubblico, durata degli appuntamenti, numero di pratiche da depositare per ogni utente, nonché dell’organizzazione del servizio di asseverazione.
Raccomandiamo di accedere all’Ufficio muniti di mascherine e guanti (o detergente per le mani) e di esibire al posto di vigilanza la prenotazione telematica.
 
I Consiglieri incaricati                                                          La Presidente
Chiara Nascimbeni e Davide Traspedini                            Barbara Bissoli