Articolo

Pratica forense e udienze a trattazione scritta

Gentili Colleghe e Colleghi, 

il Consiglio dell’Ordine, nella seduta del 23.11. u.s., a fronte della perdurante emergenza sanitaria, ha confermato il proprio orientamento secondo il quale le udienze svolte ex art. art. 221, comma 4, l. n. 77/2020 (c.d. “a trattazione scritta”) possano valere quali udienze ai sensi dell’art. 8 comma 4 DM 70/2016, con la precisazione che, a tal fine, sarà necessaria un’attestazione da parte del dominus – sotto la propria responsabilità- della effettiva partecipazione del praticante alla attività di redazione di “note o verbalizzazioni”, con la sottoscrizione di un foglio riepilogativo nel quale verrà evidenziato che si tratta di udienza con trattazione scritta e che dovrà essere allegato al libretto della pratica all’atto del deposito dello stesso per l’approvazione del semestre.

 

Il Consigliere Referente

Avv. Davide Traspedini