Tibunale di Verona – Sentenza 7.4.2011 (Composizione monocratica – Giudice TOMMASI DI VIGNANO)

7 Aprile 2011 News

Procedimento civile – Procedimento ordinario di cognizione – Opposizione a decreto ingiuntivo – Dimidiazione automatica dei termini a comparire – Sussiste – Dimidiazione dei termini di costituzione dell’opponente – Non sussiste.

Occasionando Cass. 19246/2010 una integrale rimeditazione del tema, la più corretta rilettura dell’art. 645 c.p.c. è quella testuale, con la conseguenza di dover prendere atto che la dimidiazione del termine di comparizione dell’opposto è effetto automatico della proposizione dell’opposizione; tale dimidiazione non produce alcun effetto sull’ordinario termine di costituzione dell’opponente, poiché il giudizio si svolge secondo le norme del procedimento ordinario (art. 645, 2 comma, c.p.c.) e l’attore opponente – ai sensi dell’art. 165 c.p.c. – può sempre (e deve) costituirsi entro 10 giorni dalla notificazione della citazione al convenuto opposto.

Cerca articoli sul sito