Tibunale di Verona – Sentenza 7.4.2011 (Composizione monocratica – Giudice TOMMASI DI VIGNANO)

7 Aprile 2011 News

Procedimento civile – Procedimento ordinario di cognizione – Opposizione a decreto ingiuntivo – Dimidiazione automatica dei termini a comparire – Sussiste – Dimidiazione dei termini di costituzione dell’attore-opponente – Non sussiste.

Pur dovendosi condividere l’impostazione di Cass. 19246/2010, nella parte in cui sancisce la dimidiazione automatica del termine di comparizione ex art. 645, 2 comma, c.p.c. in ogni caso di opposizione, deve comunque escludersi qualsiasi riflesso di analoga automatica dimidiazione dei termini di costituzione dell’opponente, in difetto di una espressa norma regolatrice in tal senso, non rinvenibile nè nell’art. 645 c.p.c., nè nell’art. 165 c.p.c., che ricollega la riduzione di tale ultimo termine esclusivamente all’abbreviazione ‘volontaria’ di cui all’art. 163 bis, comma secondo, c.p.c., non suscettibile di interpretazione analogica in quanto norma eccezionale.

Cerca articoli sul sito