Tribunale di Verona – Ordinanza 4.5.2011 (Composizione monocratica – Giudice RIZZUTO)

4 Maggio 2011 News

Società in genere – Clausola compromissoria statutaria – Domanda di esclusione del socio – Deferibilità in arbitrato – Sussiste.

La domanda di esclusione del socio attiene alla traduzione in chiave societaria della disciplina generale dell’inadempimento dei contratti e va perciò ricondotta nell’ambito del generale contenzioso che può instaurarsi tra il socio e la società, nel quale non viene in gioco l’interesse generale e di natura pubblicistica della società stessa alla realizzazione di un’attività economica comune, in conformità con lo schema causale enunciato dall’art. 2247 c.c.; la domanda di esclusione, pertanto, può legittimamente essere deferita al giudizio arbitrale, secondo la clausola compromissoria contenuta nello statuto sociale.

Cerca articoli sul sito