Tribunale di Verona – Ordinanza 8.11.2012 (Composizione monocratica – Giudice LANNI)

8 Novembre 2012 News

Società di persone – Società in accomandita semplice – Contrasto tra soci detentori di quote paritarie –Impossibilità di qualsiasi determinazione – Causa di scioglimento – Sussiste.
(2272 c.c.)

Il contrasto tra soci che detengono quote paritarie della società, ove comporti l’impossibilità di raggiungere il consenso  necessario per qualsiasi determinazione, implica la sostanziale impossibilità di conseguire l’oggetto sociale, a norma dell’art. 2272 c.c.

Cerca articoli sul sito