Tribunale di Verona – Ordinanza 7.2.2013(Composizione monocratica – Giudice LANNI)

7 Febbraio 2013 News

Disciplina della concorrenza – Concorrenza sleale – Storno
di dipendenti – Condizioni – Nuova impresa costituita da ex dipendenti di altra
– Insussistenza dello storno.

Lo storno di dipendenti integra una
condotta illecita, ai sensi dell’art. 2598 n. 3 c.c., ove provenga da un terzo
soggetto giuridico che operi in regime di concorrenza e che determini o
rafforzi la scelta di uno o più dipendenti di passare alle sue dipendenze, al
fine specifico di arrecare un danno alla controparte. Non è riconducibile a
tale fattispecie la scelta di taluni dipendenti di dar vita ad una nuova
iniziativa imprenditoriale, costituendo da soli e senza l’intervento di terzi
una nuova società, nel legittimo esercizio del diritto previsto dall’art. 41
Cost., non motivato da uno specifico animus nocendi nei
confronti della controparte.

Cerca articoli sul sito