Tribunale di Verona – Sentenza 10.9.2010(Composizione monocratica – Giudice VACCARI)

10 Settembre 2010 News

Società di persone – Società semplice – Cessione di quote di partecipazione sociale – Norme in tema di scioglimento del rapporto sociale limitatamente ad un socio – art.2290 c.c. – Inapplicabilità.
(2290 c.c.)

Nell’ipotesi di uscita del socio dalla società, per effetto di cessione della quota di partecipazione, non può trovare applicazione l’art.2290 c.c. la cui ratio è quella di assicurare il mantenimento dell’originaria misura della garanzia dei terzi; considerando che tale ratio è già soddisfatta dalla previsione – a norma dell’art.2269 c.c. – della responsabilità del nuovo socio per le obbligazioni anteriori, affermare la permanenza di identica responsabilità, anche a carico del socio cedente, significherebbe addirittura aumentare la suddetta garanzia rispetto alle ipotesi di scioglimento espressamente previste, determinando una disparità di trattamento che non è in nessun modo giustificabile e che, per di più, contrasta con le intenzioni del legislatore.

Cerca articoli sul sito