Tribunale di Verona – Sentenza 12.4.2011 (Composizione monocratica – Giudice LANNI)

12 Aprile 2011 News

Responsabilità dei dipendenti e amministratori pubblici – Art. 3 del d.l. n. 543 del 1996, convertito, con modificazioni, nella legge n. 639 del 1996 – Giudizio dinanzi alla Corte dei Conti – Diritto del prosciolto al rimborso delle spese defensionali – Necessità del parere dell’Avvocatura dello Stato – Applicazione ai funzionari onorari – Esclusione.

Il parere dell’Avvocatura dello Stato deve ritenersi necessario solo per i dipendenti o gli amministratori delle Amministrazioni (statali) soggette al patrocinio obbligatorio dell’Avvocatura dello Stato, e non anche per i funzionari degli enti locali, nel qual caso la congruità delle spese di cui è chiesto il rimborso deve essere autonomamente valutata dall’Ente o, in caso di disaccordo, dal Giudice.

Cerca articoli sul sito