Tribunale di Verona – Sentenza 12.4.2012 (Composizione monocratica – Giudice Lanni)

12 Aprile 2012 News

Obbligazioni e contratti – Mediazione – Diritto alla provvigione – Attività esercitata in forma di impresa organizzata – Presupposto soggettivo dell’iscrizione nel ruolo degli agenti degli affari in mediazione – Collaboratori dell’imprenditore – Necessità
(1755 c.c. – 2 L. n. 39/89)

In caso di attività di mediazione esercitata in forma di impresa organizzata, l’obbligo di iscrizione nel ruolo sussiste non solo per il legale rappresentante della società o comunque per l’imprenditore, ma anche per i suoi dipendenti ed i suoi collaboratori che esercitino all’esterno, per conto dell’impresa e nei confronti degli intermediati, attività tipiche del mediatore, quali il recepimento della sottoscrizione dell’incarico di mediazione e la gestione diretta dei contatti con gli intermediati.

Cerca articoli sul sito