Tribunale di Verona – Sentenza 15.2.2011(Composizione monocratica – Giudice LANNI)

15 Febbraio 2011 News

Obbligazioni e contratti – Agenzia – Clausola risolutiva espressa –Legittimità – Conseguenze.

La mancata previsione negli accordi collettivi degli agenti di commercio della clausola risolutiva espressa non esclude l’apponibilità di tale clausola al contratto individuale, con la conseguenza che – ove le parti abbiano preventivamente valutato l’importanza di un determinato inadempimento, facendone discendere la risoluzione del contratto senza preavviso – il giudice di merito non può compiere alcuna indagine sull’entità dell’inadempimento, ma deve solo accertare se esso sia imputabile al soggetto obbligato a titolo di colpa, peraltro presunta ai sensi dell’art. 1218 c.c.

Cerca articoli sul sito