Tribunale di Verona – Sentenza 16.3.2010(Composizione monocratica – Giudice LANNI)

16 Marzo 2010 News

Contratti bancari – Apertura di credito e sconto – Necessità della forma scritta ad substantiam – Insussistenza.

 
Il combinato disposto dell’art. 117 D.L.vo n. 385/93, della delibera CICR 4/3/03 e delle istruzioni di vigilanza della Banca d’Italia 25/7/03 prevedono che la forma scritta richiesta ad substantiam per i contratti bancari non è obbligatoria per le “operazioni e servizi effettuati in esecuzione di previsioni contenute in contratti redatti per iscritto”, quali l’apertura di credito e lo sconto

Cerca articoli sul sito