Tribunale di Verona – Sentenza 17.5.2011 (Composizione monocratica – Giudice MIRENDA)

17 Maggio 2011 News

Sentenza, ordinanza e decreto in materia civile – Motivazione – Unificazione di crediti diversi in contrasto con le risultanze documentali – Illogicità della decisone – Sussiste.

Deve ritenersi l’evidente illogicità della decisione del giudice di prime cure che abbia unificato tre distinti crediti professionali (fatti oggetto i primi due di eccezione di prescrizione presuntiva e il terzo di eccezione di eccessività della richiesta giudiziale ove raffrontata alla minor somma pretesa ante causam dal professionista) pervenendo, in palese contrasto con le risultanze documentali comuni ad ambo le parti, ad una decisione di condanna al pagamento di somma complessivamente superiore a quella richiesta dal medesimo professionista.

Cerca articoli sul sito