Tribunale di Verona – Sentenza 18.6.2010(Composizione monocratica – Giudice RIZZUTO)

18 Giugno 2010 News

Società di capitali – Atto dell’amministratore eccedente l’oggetto sociale – Nozione.

L’estraneità dell’atto impugnato all’oggetto sociale ai sensi dell’art. 2384 bis c.c. (ante riforma 2003), integra un’inefficacia e una inopponibilità dell’atto eccedente i limiti dell’oggetto sociale nei rapporti con i terzi e ciò a tutela dell’interesse della società rappresentata verso l’esterno dagli amministratori.

Cerca articoli sul sito