Tribunale di Verona – Sentenza 19.4.2011(Composizione monocratica – Giudice VACCARI)

19 Aprile 2011 News

Procedimento civile – Spese giudiziali in materia civile – Responsabilità aggravata e lite temeraria – Condanna ex art. 96 comma 3 c.p.c. – Presupposti – Pretestuosità degli assunti difensivi – Malafede – Sussistenza.
(96 c.p.c.)

Sussistono i presupposti per la condanna della parte soccombente al pagamento – ai sensi dell’art. 96 terzo comma c.p.c., aggiunto dalla L.69/2009 – di una somma equitativamente determinata, in favore della parte vittoriosa, ove la parte soccombente – a conoscenza dell’esistenza dei contratti di cui ha negato l’esistenza – abbia agito con malafede, sulla base di assunti palesemente pretestuosi ed abbia proseguito il giudizio – dopo la documentale smentita dei suoi assunti – senza alcuna confutazione delle deduzioni e produzioni di controparte.

Cerca articoli sul sito