Tribunale di Verona – Sentenza 20.12.2011(Pres. RIZZO – Rel. LANNI)

20 Dicembre 2011 News

Società di persone – Domanda di liquidazione della quota da parte del socio receduto – Eccezione di compromissione in arbitrato – Non compete al socio convenuto.

Il socio-amministratore di una società di persone, convenuto dal socio receduto con la domanda di liquidazione della quota, non è legittimato a far valere l’eccezione di compromissione in arbitrato della controversia, competendo tale eccezione soltanto alla società, quale unica legittimata passiva rispetto alla domanda stessa.

Cerca articoli sul sito