Tribunale di Verona – Sentenza 27.12.2012 (Composizione monocratica – Giudice LANNI)

27 Dicembre 2012 News

Procedimento civile – Mutuo stipulato dal fallito con istituto di credito – Domanda di accertamento rivolta dal terzo nei confronti dell’istituto mutuante – Competenza funzionale del tribunale fallimentare ex art. 24 L.F. – Non sussiste.

La domanda di accertamento dell’invalidità del contratto di mutuo stipulato tra una società poi dichiarata fallita ed un istituto di credito – formulata dal terzo datore di ipoteca in funzione di una pronuncia costitutiva nei confronti del medesimo istituto di credito e non già di un’ulteriore pretesa nei confronti del fallimento – non rientra tra le azioni derivanti dal fallimento, soggette alla competenza funzionale del foro fallimentare ai sensi dell’art. 24 della Legge Fallimentare.

Cerca articoli sul sito