Tribunale di Verona – Sentenza 31.5.2012 (Composizione monocratica – Giudice LANNI)

31 Maggio 2012 News

Procedimento civile – Prova testimoniale – Tentativo della parte di condizionare il contenuto della prova testimoniale – Violazione del dovere di correttezza di cui all’art.88 c.p.c. – Sussiste – Conseguenze.

Il tentativo della parte di condizionare il contenuto di una testimonianza, al fine di acquisire la prova di una circostanza di fatto non veritiera, si pone in palese contrasto con il dovere di correttezza di cui all’art. 88 c.p.c., sicché da esso possono trarsi, ai sensi dell’art. 116 c.p.c., significativi argomenti di prova a favore della controparte.

Cerca articoli sul sito