Tribunale di Verona – Sentenza 5.7.2010(Composizione monocratica – Giudice LANNI)

5 Luglio 2010 News

Atto di precetto di pagamento – Indicazione dei criteri di determinazione del credito – Non necessarietà.
(480 c.p.c.)

La mancata specificazione dei criteri di determinazione dell’oggetto dell’intimazione non determina l’invalidità del precetto, posto che l’art. 480 c.p.c. richiede, a pena di nullità, solo che sia esplicitata l’intimazione ad adempiere e quindi, nel caso di precetto di pagamento, che sia indicata la somma richiesta, mentre non richiede l’esplicitazione dei criteri seguiti per la determinazione del credito oggetto di intimazione.

Cerca articoli sul sito