Tribunale di Verona – Sentenza 7.5.2010(Composizione monocratica – Giudice RIZZUTO

7 Febbraio 2010 News

Responsabilità civile – Circolazione di veicoli – Danno da lesione della capacità lavorativa specifica – Criteri di calcolo.

Ai fini della quantificazione del danno derivante dalla lesione della capacità lavorativa specifica, si precisa che tale lesione deve essere calcolata sul reddito concreto del lavoratore maggiorato dei redditi esenti e al lordo delle ritenute per legge che risulta più elevato tra quelli degli ultimi tre anni (come previsto dall’art. 137 d.lvo 209/2005). In particolare, acquisita la prova del reddito concreto del lavoratore risultante dalle denunzie fiscali, la liquidazione può essere effettuata attraverso i coefficienti di capitalizzazione previsti dal RD n. 1403/1922 (basati sulla durata media della via di un uomo) che consentono di attualizzare la percentuale di reddito perduta. Più precisamente, il calcolo può essere effettuato attraverso la moltiplicazione del reddito dei lavoro per il coefficiente di capitalizzazione, per la percentuale di invalidità, diviso 100. Non si procede poi alla decurtazione del 20% pari allo scarto tra la vita media su cui sono state modulate le tariffe su indicate e l’età lavorativa media di un uomo, tenuto conto dell’epoca di redazione del regio decreto.

Cerca articoli sul sito